Le bevute di novembre

Bionda, rossa, scura... ma non solo. Parliamo del mondo della birra. Quali sono le vostre preferite? Quali abbinamenti cibo/birra avete sperimentato oltre ai classici birra&panino, pizza, wuerstel?
andr ea
Messaggi: 15
Iscritto il: 17 ott 2023 11:21

Le bevute di novembre

Messaggioda andr ea » 05 nov 2023 22:21

Un po di fermento alla sezione birra, banalmente prendendo spunto dal mensile argomento del fratellone vino.

St. Bernardus witbier

Oramai semplicissima da trovare anche nei supermercati (diamo sempre un'occhiata alla scadenza, la tipologia di birra richiede una buona freschezza per essere gustata nel pieno delle potenzialità). Birra di frumento belga semplicemente deliziosa, che apre su profumi di lievito, crosta di pane, agrumi, coriandolo, pepe. Carbonatazione media e persistente, finale secco ed estremamente rinfrescante. Estremamente equilibrata, un balsamo toccasana per bevute 4 stagioni.
andr ea
Messaggi: 15
Iscritto il: 17 ott 2023 11:21

Re: Le bevute di novembre

Messaggioda andr ea » 06 nov 2023 21:00

De Struise Black Albert
Belgian stout vintage 2021

Imperial stour nera ed impenetrabile.
Datteri, cioccolato fondente, caffè, radice di liquirizia, prugne caramellate, melassa, tostatura. Leggerissima carbonatazione.
Una birra maestosa, viscosa, fin quasi masticabile,
che nonostante l`opulenza ed i suoi 13% si beve sempre con facilità e gran piacere.. capolavoro degli Struise!
andr ea
Messaggi: 15
Iscritto il: 17 ott 2023 11:21

Re: Le bevute di novembre

Messaggioda andr ea » 10 nov 2023 20:56

Brasserie Dupont Avec les Bons Voeux 2022

Miele, torta di mele, pepe e chiodi di garofano, albicocce secche, scorza d arancia candita, nocciole tostate. Rustica, terrosa, dalla carbonatazione fine ed elegante. 9,5% di alcol magistralmente nascosti alla bevuta. Leggera acidità finale a bilanciare dolcezza e frutta candita.
Brassata per la prima volta negli anni 70 come birra di Natale, è davvero un piacere poterla bere in qualsiasi giorno dell' anno. Birra imprescindibile.
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 16217
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Le bevute di novembre

Messaggioda Alberto » 13 nov 2023 14:31

andr ea ha scritto:Un po di fermento alla sezione birra, banalmente prendendo spunto dal mensile argomento del fratellone vino.

St. Bernardus witbier

Oramai semplicissima da trovare anche nei supermercati (diamo sempre un'occhiata alla scadenza, la tipologia di birra richiede una buona freschezza per essere gustata nel pieno delle potenzialità). Birra di frumento belga semplicemente deliziosa, che apre su profumi di lievito, crosta di pane, agrumi, coriandolo, pepe. Carbonatazione media e persistente, finale secco ed estremamente rinfrescante. Estremamente equilibrata, un balsamo toccasana per bevute 4 stagioni.

Ma che davero davero?

Boh, l'unica Blanche/Wit che ultimamente ho trovato meritevole di attenzione è la B. des Honnelles di Abbaye des Rocs...però ammetto che quella di St. Bernardus è da molto che non la frequento... :roll:
Should auld acquaintance be forgot, and never brought to mind?
Should auld acquaintance be forgot, and days of auld lang syne?

For auld lang syne, my dear, for auld lang syne,
we'll tak a cup o' kindness yet, for days of auld lang syne.
andr ea
Messaggi: 15
Iscritto il: 17 ott 2023 11:21

Re: Le bevute di novembre

Messaggioda andr ea » 13 nov 2023 22:48

Al contrario, io da troppo tempo non stappo una Abbaye des rocs.. bevuto poche volte la blanche, più spesso la buona Brune. Witbier St.B bevute ultimamente tutte in buona forma.. lotto fresco e fortunato?

Torna a “La birra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti