Berton, ritorno alle mie origini

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

alemusci
Messaggi: 428
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda alemusci » 27 mag 2019 22:58

Dovendo prendere una sola bottiglia, cosa consigliereste per un siffatto menu:
Amuse bouche
Alici, ostriche e caviale 2019
Bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo arrosto
Risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola "evoluzione" Tenerezza di vitello con salsa tradizionale
Grazie a tutti
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1553
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda pumpkin » 27 mag 2019 23:50

alemusci ha scritto:Dovendo prendere una sola bottiglia, cosa consigliereste per un siffatto menu:
Amuse bouche
Alici, ostriche e caviale 2019
Bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo arrosto
Risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola "evoluzione" Tenerezza di vitello con salsa tradizionale
Grazie a tutti


Berton o Bartolini?
Una bottiglia sola è difficile ... champagne e un calice di rosso sul vitello?
Oppure un breg
alemusci
Messaggi: 428
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda alemusci » 27 mag 2019 23:56

Si Bartolini sorry
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
alemusci
Messaggi: 428
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda alemusci » 27 mag 2019 23:57

Comunque sì, ottimo consiglio
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 28 mag 2019 10:38

..... provocazione ..... :mrgreen:

Dom Perignon Rosé Œnothèque 1969, anche se con le ostriche e il caviale non ce lo vedrei ... (meglio un calice di Muscadet !)

Con amuse bouche (bocconcini vari), sugo di caciucco, rape rosse, polpo arrosto, vitello :arrow: uno Champagnino Rosé è proprio il massimo (maxer).

E risparmieresti anche, evitando il calice di rosso con il vitello ... :D :D :D

Pensaci bene ! Un ritorno alle origini meriterebbe una bottiglia di questo livello :wink:

P.S. : "unico" possibile problema, la difficoltà di reperire l' annata 1969. Però potresti sempre virare su una dignitosa 1985, molto più "facile" (!) da scovare, anche da Bartolini.
carpe diem 8)
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2048
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda gianni femminella » 28 mag 2019 20:47

pumpkin ha scritto:
alemusci ha scritto:Dovendo prendere una sola bottiglia, cosa consigliereste per un siffatto menu:
Amuse bouche
Alici, ostriche e caviale 2019
Bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo arrosto
Risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola "evoluzione" Tenerezza di vitello con salsa tradizionale
Grazie a tutti


Berton o Bartolini?
Una bottiglia sola è difficile ... champagne e un calice di rosso sul vitello?
Oppure un breg


Prendo spunto dal Breg.
Mi allargo su una ribolla riserva Slavcek.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
alemusci
Messaggi: 428
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda alemusci » 28 mag 2019 22:08

radikon non c'è. gravner sta a prezzi fuori da ogni logica, considerando poi che a casa ne ho una bella scorta...
di champagne rose qualcosa c'è ma è argomento che conosco proprio poco...
questa la carta dei vini

http://www.enricobartolini.net/it/publi ... 3_2019.pdf

si accettano consigli!!!
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 28 mag 2019 22:59

alemusci ha scritto:... questa la carta dei vini

http://www.enricobartolini.net/it/publi ... 3_2019.pdf

si accettano consigli !!!

..... budget ?
(non per i consigli :D , ma per il vino, anche se sono 118 pagine :shock: )

Da un minimo di ... a un massimo di ... ?
carpe diem 8)
alemusci
Messaggi: 428
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda alemusci » 28 mag 2019 23:50

Vino base, sui 150 :mrgreen:
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 29 mag 2019 00:24

alemusci ha scritto:Vino base, sui 150 :mrgreen:

Konkordo :wink:
Mò inizio a esaminare in profondità la cartina della cantina.
Ti va bene un responso un po' prima dell' alba ? 8)
carpe diem 8)
alemusci
Messaggi: 428
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda alemusci » 29 mag 2019 08:43

maxer ha scritto:
alemusci ha scritto:Vino base, sui 150 :mrgreen:

Konkordo :wink:
Mò inizio a esaminare in profondità la cartina della cantina.
Ti va bene un responso un po' prima dell' alba ? 8)


Sei in ritardo... :lol:
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Alessio
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Alessio » 29 mag 2019 10:11

Io da lui presi parecchie cose perché eravamo in quattro ma la bottiglia più bella fu RD 2002.
Il sommelier comunque é bravo e molto disponibile.
alemusci
Messaggi: 428
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda alemusci » 29 mag 2019 13:38

Alessio ha scritto:Io da lui presi parecchie cose perché eravamo in quattro ma la bottiglia più bella fu RD 2002.
Il sommelier comunque é bravo e molto disponibile.


Ciao Alessio! Tu che menu hai provato?
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Alessio
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Alessio » 29 mag 2019 14:04

Se non ricordo male era il menu' degustazione quello piu' profondo. su un paio di piatti abbiamo fatto anche il bis. Patata soffice e uovo ce l'ha portato tre volte :D

Fu davvero una bella serata, sia il cibo, sia il vino, sia il servizio. L'unica cosa che ho trovato buona ma non indimenticabile furono i dolci,ma negli stellati italici ho raramente trovato dolci indimenticabili, di solito decisamente meglio in Francia.
Alessio
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Alessio » 29 mag 2019 14:08

ho ritrovato il line up della serata

Immagine
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 29 mag 2019 14:36

Alessio ha scritto:... negli stellati italici ho raramente trovato dolci indimenticabili ...

..... finora i migliori li ho trovati da Uliassi, Casa Perbellini e, a sorpresa, da Magorabin a Torino ....
carpe diem 8)
Alessio
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Alessio » 29 mag 2019 14:49

da Perbellini ed Uliassi ottimi dolci é vero! Un altro dolce che mi piacque l'ho mangiato da Romito tutto giocato sull'aceto, liquerizia e l'amaro. Comunque non al livello di quello che ho assagiato da Cedric Grolet e Maxime Frédéric. Non sono mai stato da Marogabin, magari trovo il modo di passarci.
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: BARTOLINI, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 01 giu 2019 18:40

... Non so se sono fuori tempo massimo ma :

tenuto conto di tutto, a partire dai prezzi folli soprattutto sui bianchi e sugli Champagne, in primis su quelli anche molto buoni che normalmente si trovano a relativo basso costo (so per certo che Pablo20 è infuriato ... :D ), in conclusione ho trovato i bianchi di Miani come quelli consigliabili, visto il menù, l' abbinamento con quasi tutti i piatti e il budget.
Al limite scegliti un Pinot Noir per il vitello (ma neanche ...) e/o un vino dolce con il dessert.

Buon ritorno alle tue origini :wink:
carpe diem 8)
Postino
Messaggi: 970
Iscritto il: 12 ott 2018 00:08

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Postino » 02 giu 2019 09:42

maxer ha scritto:..... provocazione ..... :mrgreen:

Dom Perignon Rosé Œnothèque 1969, anche se con le ostriche e il caviale non ce lo vedrei ... (meglio un calice di Muscadet !)

Con amuse bouche (bocconcini vari), sugo di caciucco, rape rosse, polpo arrosto, vitello :arrow: uno Champagnino Rosé è proprio il massimo (maxer).

E risparmieresti anche, evitando il calice di rosso con il vitello ... :D :D :D

Pensaci bene ! Un ritorno alle origini meriterebbe una bottiglia di questo livello :wink:

P.S. : "unico" possibile problema, la difficoltà di reperire l' annata 1969. Però potresti sempre virare su una dignitosa 1985, molto più "facile" (!) da scovare, anche da Bartolini.

Qual è la provocazione? Scrivere caciucco anzichè cacciucco??? :evil: :evil: :evil:
Dai Massimo, da te no.
Tranquillo, niente questioni ortografiche, solo campanilistiche :D
Comunque il cacciucco siamo noi, scrivilo con quante più "c" puoi e non sbagli mai... ma non così :lol:
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 02 giu 2019 09:57

..... caccccccccccio ! :shock: ho sbagliato ..... :oops:
carpe diem 8)
Postino
Messaggi: 970
Iscritto il: 12 ott 2018 00:08

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Postino » 02 giu 2019 10:21

le "c" stavolta ci sono tutte...ancora un'aggiustatina al tiro e ci siamo... Comunque andiamo già decisamente meglio, insisti così :D
Postino
Messaggi: 970
Iscritto il: 12 ott 2018 00:08

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Postino » 13 giu 2019 08:53

Visto che ne parlavamo, se qualcuno capita in zona, 3 giorni a 5 C....
https://www.cacciuccopridelivorno.it/il ... azione-5c/
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Bartolini, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 13 giu 2019 09:01

Postino ha scritto:Visto che ne parlavamo, se qualcuno capita in zona, 3 giorni a 5 C....
https://www.cacciuccopridelivorno.it/il ... azione-5c/

..... molto bella la definizione di cacciucco "piatto anarchico" ..... :D
carpe diem 8)
maxer
Messaggi: 2989
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Bartolini, ritorno alle mie origini

Messaggioda maxer » 13 giu 2019 09:09

alemusci ha scritto:Dovendo prendere una sola bottiglia, cosa consigliereste per un siffatto menu:
Amuse bouche
Alici, ostriche e caviale 2019
Bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo arrosto
Risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola "evoluzione" Tenerezza di vitello con salsa tradizionale
Grazie a tutti

..... curiosità insopprimibile :
ma alla fine, cosa hai bevuto ? :roll:

(o non sei ancora tornato alle origini ? ..... :wink: )
carpe diem 8)
Negroni1997
Messaggi: 184
Iscritto il: 06 dic 2012 02:08

Re: Berton, ritorno alle mie origini

Messaggioda Negroni1997 » 15 giu 2019 11:17

IO prenderei uno Chardonnay Tilgt 2012 di Velich


Negroni1997

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite