Pagina 2 di 2

Re: tartufo

Inviato: 10 dic 2018 21:51
da ninetto
Beh a dire il vero anche il bianco di Savigno (colli bolognesi) non è affatto male, anzi!
Mi raccontava l'altro giorno un vecchio trifolau che, più delle macrozone, sono le microzone a fare la differenza. Ad esempio, i terreni di pianura (più grassi e ricchi di acqua) danno un prodotto meno pregiato, mentre quelli collinari (terreno più snello, maggior presenza di minerali ecc) forniscono una migliore qualità. In tutto ciò, vi sono anche veri e propri "cru", di proprietà privata ed appositamente recintati, dai quali si ricavano i tartufi di punta.
Tutto ciò mi ricorda qualche altro prodotto, però liquido...

Re: tartufo

Inviato: 30 nov 2019 14:44
da Nexus1990
Approfitto di questo topic per chiedere se qualcuno sa dove comprare (online) un po’ di tartufo di qualità, va bene sia nero che bianco, grazie.

Re: tartufo

Inviato: 30 gen 2020 17:56
da Nexus1990
Aggiungo la mia esperienza personale...
Oggi a pranzo ho cucinato tagliatelle al tartufo (nero pregiato) e uovo al tegamino al tartufo, abbinamento Grechetto FiorFiore 2016, non male. Vino abbastanza profumato e dal sorso abbastanza largo, quindi per certi versi “simile” al profilo consigliato dai più.

Re: tartufo

Inviato: 31 gen 2020 10:48
da Raido
Aggiungo anche la mia. Uovo al tegamino con burro d'alpeggio e scorzone, Herzu 2015 di Ettore Germano , gran bela sudisfa ! (trad. piemontese: gran bella soddisfazione) :D