Ragù di cinghiale

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

Michelasso
Messaggi: 354
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Ragù di cinghiale

Messaggioda Michelasso » 22 giu 2022 16:17

Dovendo abbinarci un bianco, su cosa puntereste?
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13999
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda Kalosartipos » 22 giu 2022 16:56

Mah.. un Pecorino..?
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Nexus1990
Messaggi: 983
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda Nexus1990 » 22 giu 2022 21:15

Il liquido più chiaro che ci abbinerei è un Rosso di Montalcino :mrgreen:
Scherzi a parte, è una bella domanda. Si potrebbe fare un tentativo con un Marsella vecchio…
Michelasso
Messaggi: 354
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda Michelasso » 22 giu 2022 23:54

Nexus1990 ha scritto:Il liquido più chiaro che ci abbinerei è un Rosso di Montalcino :mrgreen:
Scherzi a parte, è una bella domanda. Si potrebbe fare un tentativo con un Marsella vecchio…


Difatti al principio ero proprio orientato verso Montalcino, magari un brunello anche giovane senza troppe pretese (Poggione?), ma la 2017 mi sembra non sia stata un'annata memorabile in quella zona. Per il bianco, esigenza dettata perlopiù dai commensali, più che a sud puntavo a nord, ad esempio pensavo ad un sauvignon con un po' di ciccia, come l'Oberkerscherbaum di Hofstatter o un friulano un po' strutturato (come il Zegla di Keber), ma ben vengano i suggerimenti per diverse latitudini
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
ninetto
Messaggi: 150
Iscritto il: 13 ott 2012 02:48

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda ninetto » 23 giu 2022 00:11

Un orange come compromesso no? Soprattutto se ragù bianco, alla fine ci può stare. Guarda anche in Umbria, ormai vera e propria succursale del macerato italiano.
maxer
Messaggi: 4785
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda maxer » 23 giu 2022 01:11

..... se vino bianco proprio dev' essere, che almeno 'sti commensali si godano un gran bel Dettori Bianco .....

anche se non lo meritano :?
carpe diem 8)
Michelasso
Messaggi: 354
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda Michelasso » 23 giu 2022 10:07

ninetto ha scritto:Un orange come compromesso no? Soprattutto se ragù bianco, alla fine ci può stare. Guarda anche in Umbria, ormai vera e propria succursale del macerato italiano.

Avevo pensato anche a quello, ma di orange umbri non ne conosco, ho bevuto solo vini provenienti da FVG e Slovenia.
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
Michelasso
Messaggi: 354
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda Michelasso » 23 giu 2022 10:09

maxer ha scritto:..... se vino bianco proprio dev' essere, che almeno 'sti commensali si godano un gran bel Dettori Bianco .....

anche se non lo meritano :?


A trovarlo...(ho dei vincoli temporali abbastanza stretti, l'invito a cena è arrivato un po' all'improvviso). Restando in zona, il C'era una Volta di Chessa?

E se provassi l'esperimento con la Nosiola Fontanasanta di Foradori?
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
maxer
Messaggi: 4785
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda maxer » 23 giu 2022 10:31

Michelasso ha scritto:
maxer ha scritto:..... se vino bianco proprio dev' essere, che almeno 'sti commensali si godano un gran bel Dettori Bianco .....

anche se non lo meritano :?


A trovarlo...(ho dei vincoli temporali abbastanza stretti, l'invito a cena è arrivato un po' all'improvviso). Restando in zona, il C'era una Volta di Chessa?

E se provassi l'esperimento con la Nosiola Fontanasanta di Foradori?

...... li conosco entrambi : sia il "C' era una volta" (bevuto il mese scorso in Sardegna) che il Fontanasanta sono dei vini complessi, intensi, profumati e dal sorso maturo
Possono accostarsi ad un ragù di cinghiale, però nella versione in bianco assolutamente senza pomodoro ......

unica nota : con Foradori, a volte (e dico a volte ...) puoi purtroppo trovarti davanti a qualche sorpresa :?
carpe diem 8)
ORSO85
Messaggi: 2174
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Località: provincia di Modena
Contatta:

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda ORSO85 » 23 giu 2022 11:08

Senza pomodoro.....azzarderei anche una buona Nascetta di Borgogno Serio e Battista.
[email protected] - https://www.instagram.com/tanadelvino/
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 15086
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda Alberto » 24 giu 2022 21:50

Cambia commensali.
Should auld acquaintance be forgot, and never brought to mind?
Should auld acquaintance be forgot, and days of auld lang syne?

For auld lang syne, my dear, for auld lang syne,
we'll tak a cup o' kindness yet, for days of auld lang syne.
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3460
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Ragù di cinghiale

Messaggioda Ludi » 30 giu 2022 09:44

Michelasso ha scritto:Avevo pensato anche a quello, ma di orange umbri non ne conosco, ho bevuto solo vini provenienti da FVG e Slovenia.


Arboreus di Bea, o in alternativa (ma livello molto meno elevato) Terra dei Preti di Collecapretta

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti