Lavarello e Campo del Guardiano

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

Avatar utente
ironia
Messaggi: 538
Iscritto il: 16 apr 2010 21:33
Località: qui

Lavarello e Campo del Guardiano

Messaggioda ironia » 09 giu 2020 21:29

Buonasera parteciperò ad una cena a base di Lavarello, non so come cucinato..mi hanno accennato risotto e poi filetti ..

alla base di entrambi le ricette prevedo burro..cipolla..aromi vari...

Se ci abbinassi una bel Palazzone Campo del Guardiano 2011 ?

Che ne dite?


Grazie
*

...but lacks minerality
maxer
Messaggi: 4084
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Lavarello e Campo del Guardiano

Messaggioda maxer » 10 giu 2020 10:40

ironia ha scritto:Buonasera parteciperò ad una cena a base di Lavarello, non so come cucinato..mi hanno accennato risotto e poi filetti ..
alla base di entrambi le ricette prevedo burro..cipolla..aromi vari...

Se ci abbinassi una bel Palazzone Campo del Guardiano 2011 ?

Che ne dite ?
Grazie

..... premessa fondamentale :

dicesi 'lavarello' (o 'coregone') pesce salmonoide (vedasi 'trota' nelle sue varietà), vivente principalmente nei laghi di Garda e di Como e negli altri laghi del nord-Italia

È fra i pesci di acqua dolce più ricercati dal punto di vista culinario : le sue carni, per la presenza di poche lische ma soprattutto per la scarsa quantità di grasso, morbide e leggere, con il loro gusto molto delicato ne fanno uno dei pesci migliori dagli amanti del genere 'acqua dolce' (tra i quali non mi riconosco affatto, appartenendo alla gruppo amanti pesci 'di mare' : ma questa è un' altra storia)

Tali caratteristiche fanno sì che, per degli abbinamenti azzeccati, sarebbe fondamentale conoscere le varie cotture, i condimenti aggiunti nella preparazione, le erbe usate per dar più sapore alle carni dei lavarelli che saranno presenti nel menù, come ogni chef che si trova davanti ad un coregone deve pensare per rendere appropriate le sue presentazioni

Del tuo bel Palazzone Campo del Guardiano, ti confesso, non ho conoscenza diretta : webbando, ho letto che trattasi di un Orvieto Classico, un blend a prevalenza Procanico, molto profumato e di notevole profondità, floreale ed agrumati, minerale e di buona struttura ; un bianco di carattere, insomma, in più con nove anni sulle spalle

Può andare ?
Il dubbio sta sempre nella preparazione del pesce protagonista della cena : qui sta il busillis

Penso insolubile se non hai una più approfondita conoscenza del menù
Potrei darti tutta una serie di bolle, bianchi o rosati da abbinare, ma non posso che correttamente astenermi dal farlo

Mi spiace ..... :(
carpe diem 8)
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2483
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Lavarello e Campo del Guardiano

Messaggioda gianni femminella » 12 giu 2020 12:03

Non conosco l'etichetta che citi. Però vorrei dire che il procanico è un vitigno interessante. Era diffuso in Toscana, ma è stato soppiantato da vitigni più produttivi (e anche più scialbi). Se ne trovi merita un assaggio.
Per l'abbinamento non saprei, ma potrebbe andare.

http://www.ranchelle.it/procanico.htm
maxer
Messaggi: 4084
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Lavarello e Campo del Guardiano

Messaggioda maxer » 26 giu 2020 19:59

ironia ha scritto:Buonasera parteciperò ad una cena a base di Lavarello, non so come cucinato..mi hanno accennato risotto e poi filetti

alla base di entrambi le ricette prevedo burro..cipolla..aromi vari...

Se ci abbinassi una bel Palazzone Campo del Guardiano 2011 ?
Che ne dite?

Grazie

..... ecco ! :evil:

# cena annullata, per cause di forza maggiore ?
# lo chef, iper geloso, si è rifiutato di rivelare le sue ricette, fondamentali per decidere l' abbinamento ?
# difficile reperimento di lavarelli freschi ?
# fatale ingorgo stradale nel fine settimana ?
# magnum tappata, con cena interrotta ?
# o semplicemente è stata rinviata e ci tocca attendere ancora ?

Per cui, riassumendo alla lisca, come è andata 'sta cena ? ..... :roll:

Gianni ed io siamo un po' sulle spine (di coregone, che per fortuna ne è quasi sprovvisto)
carpe diem 8)
Avatar utente
ironia
Messaggi: 538
Iscritto il: 16 apr 2010 21:33
Località: qui

Re: Lavarello e Campo del Guardiano

Messaggioda ironia » 26 giu 2020 22:14

:D

alla fine.... seppie in umido :mrgreen: ..coregone non pervenuto..bevuto campo del guardiano..bono.
*

...but lacks minerality
maxer
Messaggi: 4084
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Lavarello e Campo del Guardiano

Messaggioda maxer » 26 giu 2020 23:28

ironia ha scritto: :D
alla fine.... seppie in umido :mrgreen: ..coregone non pervenuto..bevuto campo del guardiano..bono.

..... seppie in umido in un ristorante su un Lago (di Como, di Garda, d' Iseo, di Varese, Maggiore, d' Idro, di Caldonazzo ...) ? :shock: :shock: :shock:

Ma per una volta, provare del pesce di lago, no ?

pisellini freschi e polentina, con le seppie in umido, quelli sì c' erano eh, ne sono certo !
E bene almeno per il Campo del Guardiano, anche se orfano dei suoi compagnucci
:wink:
carpe diem 8)

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite