Le Colonne Milanesi

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
ZEL WINE
Messaggi: 7185
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda ZEL WINE » 21 giu 2011 17:01

tso
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Dedalus » 21 giu 2011 17:06

megaMAX ha scritto:A questo punto la domanda a Pigi o a chi altro usa questo descrittore, se vuol rispondere in pubblico altrimenti in privato, è: la nota di ghiaccio si può eventualmente associare ad una nota balsamica/di eucalipto?


Nella misura in cui l'eucaliptolo dà sensazioni nasali simili a quelle del ghiaccio quando lo togli dal frigo e lo metti sotto al naso.

Il punto non sta nella spiegazione del meccanismo che porta il vino ad avere quel famoso sentore di ghiaccio, il punto sta nell'evidenza empirica della degustazione.

Si ha in memoria un certo odore o sensazione di naso.

Si mette il naso su un bicchiere di vino e una certa combinazione di sostanze volatili che vengono dal bicchiere genera uno stimolo nasale simile a quello del ghiaccio.

Se uno ce lo sente e un terzo pure, il descrittore ha fatto il suo lavoro di comunicare come si presenta quel vino alla degustazione.

Se invece uno in quel vino lì non ce lo sente, si può fare l'idea che non è stato capace lui di sentircelo, oppure che è un cazzaro quell'altro che spara descrittori a vanvera per fare scena.

Ma partiamo dal punto oggettivo che il ghiaccio dà una sua sensazione nasale, e che in quanto tale è potenzialmente atto ad essere utilizzato come descrittore per il vino, per analogia e per approssimazione.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Dedalus » 21 giu 2011 17:23

paolo7505 ha scritto:Se ti riferisci a questo

Dedalus ha scritto:La sensazione di calore dell'alcool è data da un innalzamento dell'aria nelle narici, o da un effetto chimico dell'alcool che eccitando il nervo trigemino causa una sensazione che è assai simile a quella del calore


direi che, senza addentraci troppo sull'argomento se no gli altri "saicheppalle" l'unica spiegazione che mi viene in mente è la vasodilatazione, anche perchè il trigemino trasmette solo una sensibilità Tattile-Termica-Dolorifica, lo stimolo olfattivo viene trasmesso dal nervo olfattivo.
Altre spiegazioni io non ne so, ma non per questo non vuol dire che non ci siano, anzi..........


Innanzitutto un errata corrige. Intendevo scrivere: "La sensazione di calore dell'alcool è data da un innalzamento della temperatura dell'aria nelle narici, oppure invece da un effetto chimico..."

Tornando al punto discusso, invece.

Le sostanze volatili inspirate nelle cavità nasali possono eccitare il bulbo olfattivo da cui parte il nervo olfattivo, e generare così stimoli olfattivi in senso proprio.

Però possono stimolare anche il nervo trigemino, generando sensazioni appunto tattili-termiche-dolorifiche. Si parla in questo caso di stimoli olfatto-trigeminali, che coinvolgono in realtà non poche sostanze/riconoscimenti, fra le quali il mentolo e l'eucaliptolo, ma anche le metossipirazine e le molecole responsabili dell'odore di pepe, cannella e altre spezie, e mi risulta che sia questo il meccanismo che reagisce anche all'alcool (inodore) dando luogo alla sensazione pseudocalorica nasale, e all'anidride carbonica (inodore) dando luogo alla sensazione di pizzicorio.

Questo spiega perché oltre una certa soglia tutte queste sensazioni sono percepite come fastidiose da un numero rilevante di degustatori.

Non so onestamente se l'alcool inspirato per via nasale oltre ad eccitare il nervo trigemino sia capace di causare vasodilatazione delle mucose nasali al punto da causare la tipica sensazione che si riscontra quando ben maggiori quantità vengono assorbite dalla bocca e dallo stomaco. Non credo, ma mica sono un otorinolaringoiatra. Ma ad un certo punto me ne importa anche poco.

Qua stiamo girando intorno a dettagli tecnici che sono del tutto inutili, perché siamo su un forum di appassionati di degustazione, e non di otorinolaringoiatri dediti a vivisezionare la fisiologia dell'olfatto. Se il descrittore è capace di rimandare plausibilmente ad una caratteristica del vino, il discorso è finito.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
vinogodi
Messaggi: 28499
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda vinogodi » 21 giu 2011 17:34

paolo7505 ha scritto:....il mio esame di fisiologia risale a più di 15 anni fa.......... :
... ti vergogni così tanto ad ammettere pubblicamente che lo passasti con un 18 vergognoso perchè regalasti al docente un culatello e due Kg di Parmigiano comprati da Bega? .... 8)
Ultima modifica di vinogodi il 21 giu 2011 17:39, modificato 1 volta in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28499
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda vinogodi » 21 giu 2011 17:37

Dedalus ha scritto:... Ma partiamo dal punto oggettivo che il ghiaccio dà una sua sensazione anale...

...se reduci da un intervento di emorroidi , di grande sollievo... :roll:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Dedalus » 21 giu 2011 17:50

vinogodi ha scritto:
Dedalus ha scritto:... Ma partiamo dal punto oggettivo che il ghiaccio dà una sua sensazione anale...

...se reduci da un intervento di emorroidi , di grande sollievo... :roll:

...per fortuna è un descrittore che a me ancora manca, in memoria... :mrgreen:
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8404
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda brifazio » 21 giu 2011 18:01

Dedalus ha scritto:Qua stiamo girando intorno a dettagli tecnici che sono del tutto inutili, perché siamo su un forum di appassionati di degustazione, e non di otorinolaringoiatri dediti a vivisezionare la fisiologia dell'olfatto. Se il descrittore è capace di rimandare plausibilmente ad una caratteristica del vino, il discorso è finito.
Si desume che il discorso debba considerarsi concluso, il descrittore che è stato introdotto (ma era ghiaccio secco, ghiaccio d'acqua, acqua?) non è capace di rimandare a una caratteristica del vino, non mette d'accordo nessuno, nemmeno coloro che sono propensi a utilizzarlo.
Ripropongo, sotto un'altra forma, il quesito posto inizialmente a pigigres.
Quali altri sensazioni olfattive può ricordare quella procurata dall'acqua ghiacciata nelle sue diverse manifestazioni?
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda gremul » 21 giu 2011 18:46

chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Pigigres
Messaggi: 3757
Iscritto il: 10 feb 2010 20:17
Località: Mediolanum

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Pigigres » 21 giu 2011 18:47

gremul ha scritto:chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea

Eh greg, ma se ci ricapita di bere La Nèore Vatan che descrittore dovremo usare? :(
Vabbè, nel caso faremo finta di niente, da bravi forumisti... 8)
In this land
There shall be one cigarette to two men,
To two women one half pint of bitter
Ale. In this land
No man has hired us.
Our life is unwelcome, our death
Unmentioned in "The Times."
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20250
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda pippuz » 21 giu 2011 19:05

Pigigres ha scritto:
gremul ha scritto:chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea

Eh greg, ma se ci ricapita di bere La Nèore Vatan che descrittore dovremo usare? :(
Vabbè, nel caso faremo finta di niente, da bravi forumisti... 8)

L'acqua ferruginosa non credo sia in discussione.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda gremul » 21 giu 2011 19:07

Pigigres ha scritto:
gremul ha scritto:chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea

Eh greg, ma se ci ricapita di bere La Nèore Vatan che descrittore dovremo usare? :(
Vabbè, nel caso faremo finta di niente, da bravi forumisti... 8)


ognuno usi il descrittore che crede, poi se ne discute anche volentieri ma in questo caso, dopo innumerevoli pagine, mi pare che la discussione non porti da nessuna parte, pazienza non bisogna sempre arrivare, IMHO, per forza ad un traguardo condiviso
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Pigigres
Messaggi: 3757
Iscritto il: 10 feb 2010 20:17
Località: Mediolanum

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Pigigres » 21 giu 2011 19:07

pippuz ha scritto:
Pigigres ha scritto:
gremul ha scritto:chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea

Eh greg, ma se ci ricapita di bere La Nèore Vatan che descrittore dovremo usare? :(
Vabbè, nel caso faremo finta di niente, da bravi forumisti... 8)

L'acqua ferruginosa non credo sia in discussione.

Ma se la congeli, si? :shock:
Ultima modifica di Pigigres il 21 giu 2011 19:10, modificato 1 volta in totale.
In this land
There shall be one cigarette to two men,
To two women one half pint of bitter
Ale. In this land
No man has hired us.
Our life is unwelcome, our death
Unmentioned in "The Times."
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20250
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda pippuz » 21 giu 2011 19:09

Pigigres ha scritto:
pippuz ha scritto:
Pigigres ha scritto:
gremul ha scritto:chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea

Eh greg, ma se ci ricapita di bere La Nèore Vatan che descrittore dovremo usare? :(
Vabbè, nel caso faremo finta di niente, da bravi forumisti... 8)

L'acqua ferruginosa non credo sia in discussione.

Ma se la congeli si? :shock:

Vatan va servito a 12-14 gradi, se lo congeli o te lo sei dimenticato nel freezer (e sei un pirla) oppure sei un pirla e basta. :lol:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
Pigigres
Messaggi: 3757
Iscritto il: 10 feb 2010 20:17
Località: Mediolanum

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Pigigres » 21 giu 2011 19:12

Quindi il descrittore "acqua", declinato in tutte le sue forme, si può utilizzare, mentre il descrittore "ghiaccio" declinato in tutte le sue forme, no. :lol:
Bene, basta saperlo e mi adeguo anche io alla censura... 8)
In this land
There shall be one cigarette to two men,
To two women one half pint of bitter
Ale. In this land
No man has hired us.
Our life is unwelcome, our death
Unmentioned in "The Times."
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8404
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda brifazio » 21 giu 2011 19:45

Pigigres ha scritto:Quindi il descrittore "acqua", declinato in tutte le sue forme, si può utilizzare, mentre il descrittore "ghiaccio" declinato in tutte le sue forme, no. :lol:
Bene, basta saperlo e mi adeguo anche io alla censura... 8)

brifazio ha scritto:Quali altri sensazioni olfattive può ricordare quella procurata dall'acqua ghiacciata nelle sue diverse manifestazioni?

E quali forme, declinazioni? Esempi?
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12483
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda l'oste » 21 giu 2011 19:50

gremul ha scritto:ognuno usi il descrittore che crede, poi se ne discute anche volentieri ma in questo caso, dopo innumerevoli pagine, mi pare che la discussione non porti da nessuna parte, pazienza non bisogna sempre arrivare, IMHO, per forza ad un traguardo condiviso

Cioè, il traguardo di maggior comunicativa sarebbe il punteggio, magari scritto sul ghiaccio...
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20250
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda pippuz » 21 giu 2011 19:55

l'oste ha scritto:
gremul ha scritto:ognuno usi il descrittore che crede, poi se ne discute anche volentieri ma in questo caso, dopo innumerevoli pagine, mi pare che la discussione non porti da nessuna parte, pazienza non bisogna sempre arrivare, IMHO, per forza ad un traguardo condiviso

Cioè, il traguardo di maggior comunicativa sarebbe il punteggio, magari scritto sul ghiaccio...

Meglio sulla neve, si scrivono i numeri con il solito metodo. 8) :lol:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12483
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda l'oste » 21 giu 2011 20:01

pippuz ha scritto:
l'oste ha scritto:
gremul ha scritto:ognuno usi il descrittore che crede, poi se ne discute anche volentieri ma in questo caso, dopo innumerevoli pagine, mi pare che la discussione non porti da nessuna parte, pazienza non bisogna sempre arrivare, IMHO, per forza ad un traguardo condiviso

Cioè, il traguardo di maggior comunicativa sarebbe il punteggio, magari scritto sul ghiaccio...

Meglio sulla neve, si scrivono i numeri con il solito metodo. 8) :lol:

Pensa che sulla neve riesco ancora a scrivere i numeri con le frazioni e un tempo sapevo fare anche la V della radice quadrata...

Il vino è solo un risultato matematico e siamo tutti su Matrix.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
@ndre@
Messaggi: 2117
Iscritto il: 17 nov 2008 14:58
Località: Parma (petite capital) ora in fase rinascimentale

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda @ndre@ » 21 giu 2011 20:10

ma fare una semplice prova!!
con la stessa acqua sei bicchieri.tre con giaccio e tre con acqua
poi bendato se riesce a riconsecere le diversità non si potrà più dubitare dei turbinati di Pigigres :mrgreen:
ps
mi raccomando giurati neutrali ,quindi escludete Rossano :lol: :lol:
L'è méj al vén sénsa bicér, che al bicér sénsa vén
Avatar utente
COOMBE
Messaggi: 3649
Iscritto il: 06 giu 2007 12:16

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda COOMBE » 21 giu 2011 22:34

Pigigres ha scritto:
gremul ha scritto:chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea

Eh greg, ma se ci ricapita di bere La Nèore Vatan che descrittore dovremo usare? :(
Vabbè, nel caso faremo finta di niente, da bravi forumisti... 8)


io il mio consiglio te l'ho già dato, cerca di fermare questa tua corsa verso il ridicolo assoluto.
"stiamo bene nella misura in cui le nostre idee sono umane" Kilgore Trout aka Kurt Vonnegut
Avatar utente
Pigigres
Messaggi: 3757
Iscritto il: 10 feb 2010 20:17
Località: Mediolanum

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Pigigres » 21 giu 2011 22:36

COOMBE ha scritto:
Pigigres ha scritto:
gremul ha scritto:chiudiamola tutti qui dai, mi sembra controproducente e francamente inutile continuare questa discussione, quello che si aveva da dire si è detto ognuno rimanga serenamente della sua idea

Eh greg, ma se ci ricapita di bere La Nèore Vatan che descrittore dovremo usare? :(
Vabbè, nel caso faremo finta di niente, da bravi forumisti... 8)


io il mio consiglio te l'ho già dato, cerca di fermare questa tua corsa verso il ridicolo assoluto.


Grazie, ne farò tesoro... :D
In this land
There shall be one cigarette to two men,
To two women one half pint of bitter
Ale. In this land
No man has hired us.
Our life is unwelcome, our death
Unmentioned in "The Times."
samsung
Messaggi: 21203
Iscritto il: 06 giu 2007 22:39
Località: Milano provincia

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda samsung » 21 giu 2011 22:57

...continua

quando Anna mi venne sopra e... mi diede un bacio in bocca affondando la lingua dentro di me. Mentre mi baciava, con le mani mi sbottonava la camicia e, quando me l’ebbe tolta, ecco che mi girò di spalle.
Io lasciavo fare, mi piaceva che lei comandasse il gioco e cominciò a leccarmi alla base del collo. Sentivo il suo fiato che mi entrava nelle orecchie che fini per mordicchiarmi. I suoi capezzoli, sebbene indossasse ancora la maglietta, mi strusciavano sulla schiena mentre lei scendeva piano leccandomela tutta e soffermandosi di tanto in tanto per baciarmela e mordermi delicatamente.
Mi tolse i pantaloni (quella sera non portavo la cintura e sfilarli fu semplice) e mi levò i boxer......

continua....
NON SPEDISCO PIÙ
a mano dove si può
vinogodi
Messaggi: 28499
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda vinogodi » 21 giu 2011 23:05

samsung ha scritto:...continua

quando Anna mi venne sopra e... mi diede un bacio in bocca affondando la lingua dentro di me. Mentre mi baciava, con le mani mi sbottonava la camicia e, quando me l’ebbe tolta, ecco che mi girò di spalle.
Io lasciavo fare, mi piaceva che lei comandasse il gioco e cominciò a leccarmi alla base del collo. Sentivo il suo fiato che mi entrava nelle orecchie che fini per mordicchiarmi. I suoi capezzoli, sebbene indossasse ancora la maglietta, mi strusciavano sulla schiena mentre lei scendeva piano leccandomela tutta e soffermandosi di tanto in tanto per baciarmela e mordermi delicatamente.
Mi tolse i pantaloni (quella sera non portavo la cintura e sfilarli fu semplice) e mi levò i boxer......

continua....

..mò spero che tutto questo non fosse perchè non aveva i soldi per pagarti il Dom Perignon che aveva ordinato sul Compra & Vendi... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
M. de Hades
Messaggi: 6881
Iscritto il: 06 giu 2007 11:37

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda M. de Hades » 21 giu 2011 23:15

vinogodi ha scritto:
samsung ha scritto:...continua

quando Anna mi venne sopra e... mi diede un bacio in bocca affondando la lingua dentro di me. Mentre mi baciava, con le mani mi sbottonava la camicia e, quando me l’ebbe tolta, ecco che mi girò di spalle.
Io lasciavo fare, mi piaceva che lei comandasse il gioco e cominciò a leccarmi alla base del collo. Sentivo il suo fiato che mi entrava nelle orecchie che fini per mordicchiarmi. I suoi capezzoli, sebbene indossasse ancora la maglietta, mi strusciavano sulla schiena mentre lei scendeva piano leccandomela tutta e soffermandosi di tanto in tanto per baciarmela e mordermi delicatamente.
Mi tolse i pantaloni (quella sera non portavo la cintura e sfilarli fu semplice) e mi levò i boxer......

continua....

..mò spero che tutto questo non fosse perchè non aveva i soldi per pagarti il Dom Perignon che aveva ordinato sul Compra & Vendi... 8)



Beh, se così fosse un paio di bottiglie di Dom Perignon da vendere ad Anna ce le avrei pure io...
samsung
Messaggi: 21203
Iscritto il: 06 giu 2007 22:39
Località: Milano provincia

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda samsung » 21 giu 2011 23:25

M. de Hades ha scritto:
vinogodi ha scritto:
samsung ha scritto:...continua

quando Anna mi venne sopra e... mi diede un bacio in bocca affondando la lingua dentro di me. Mentre mi baciava, con le mani mi sbottonava la camicia e, quando me l’ebbe tolta, ecco che mi girò di spalle.
Io lasciavo fare, mi piaceva che lei comandasse il gioco e cominciò a leccarmi alla base del collo. Sentivo il suo fiato che mi entrava nelle orecchie che fini per mordicchiarmi. I suoi capezzoli, sebbene indossasse ancora la maglietta, mi strusciavano sulla schiena mentre lei scendeva piano leccandomela tutta e soffermandosi di tanto in tanto per baciarmela e mordermi delicatamente.
Mi tolse i pantaloni (quella sera non portavo la cintura e sfilarli fu semplice) e mi levò i boxer......

continua....

..mò spero che tutto questo non fosse perchè non aveva i soldi per pagarti il Dom Perignon che aveva ordinato sul Compra & Vendi... 8)



Beh, se così fosse un paio di bottiglie di Dom Perignon da vendere ad Anna ce le avrei pure io...


....con il seguito pronto...non basta un cartoncino...fidatevi !!! :wink: :oops: :lol:
NON SPEDISCO PIÙ
a mano dove si può

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: declar e 1 ospite