Le Colonne Milanesi

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Luca Mazzoleni
Messaggi: 2990
Iscritto il: 11 giu 2007 04:21
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Luca Mazzoleni » 21 mag 2012 17:05

pippuz ha scritto:No, ho guardato i vecchi acquisti e si passa da 2004 a 2006. 2005 mai proposto. Boh.


Hai ragione, ho verificato anche io e non è mai stato proposto il 2005. Probabilmente François ha deciso di farlo invecchiare di più? Ho chiesto a Dario di indagare. Sono curioso di assaggiare cosa ha combinato nel 2005, visti i risultati ottimi del 2004 e del 2002.
IP 68.198.106.62
Avatar utente
megaMAX
Messaggi: 2912
Iscritto il: 02 lug 2007 22:00
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda megaMAX » 23 mag 2012 02:53

gremul ha scritto:sorprendente il Collestefano (travasato in borgognotta furbescamente da Marco :D ) tutti abbiamo detto Chablis senza se e senza ma


megaMAX ha scritto:Verdicchio 2008 - Collestefano

Altra splendida interpretazione del Verdicchio... una bella ciccia, supportata da adeguata mineralità ed acidità... sarò blasfemo ma ad occhi chiusi direi Chablis 8)


8) 8)
http://ilbarbieredellabirra.forumfree.it/

"Un sogno, ero davanti ad Allah: "Sei stato un buon uomo, ti offro il Paradiso e 72 vergini per te". "Preferirei 48 troione e una cassa di vino..." Mi ha scacciato!"(cit. Francone)
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 11 lug 2012 14:45

Riporto qui le bottiglie bevute ieri sera dagli indiani presso il tepee di Diego.

Bolle

Extreme M.C. 2009 - Cave du vin blanc de Morgex ed de la Salle
Champagne Cuveè Pauline - Andrè Robert
Champagne Bernard Pitois

Bianchi
Fiano di Avellino 2007 - Vadiaperti
Fiano di Avellino 2006 - Marsella
Fiano di Avellino 2010 - Picariello
Kras Vitovska 2010 - Marko Fon
Savannier Clos de Coulaine 2009 - Pierre Bise
Colli Tortonesi Timorasso 2009 - Daglio
Riviera Ligure di Ponente Pigato Le Russeghine 2009 - Bruna
Riviera Ligure di Ponente Pigato Le Russeghine 2007 - Bruna
Rias Baixas Albarino 2006 - Do Ferreiro
Pigato 2006 - Valeponci
Riesling Auslese Zeltiger Sonnenuhr 2006 - J.J. Prum
Chassagne Montrachet 1er cru Les Caillerets 2006 - Ramonet

Rossi
Nuits Saint Georges Les Perrieres 1er cru 2009 - Robert Chevillon
Cirò Classico Sup. 2009 - A' Vita

Dolci
Ramandolo 2004 - Feudo dei Gelsi




...almeno risveglio un po' 'sto mortorio...
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 11 lug 2012 14:59

Tra le bolle molto buono Pitois, sboccatura di almeno 4 anni, molto teso e minerale a la chablis, per intenderci. Freak e divertente l'Extreme.
Tra i fiano non c'è storia, Vadiaperti veramente buonissimo ed elegante, Marsella importante e strutturato, alla lunga un po' stancante, Picariello mi ha fatto rimpiangere la 2008, di cui questa 2010 è la triste ombra.
Buona la Vitovska di Fon, anche se la tipologia dei macerati non ha mai avuto un grande ascendente su di me. Ancor meno il Savannier: purtroppo lo Chenin non lo amo e non lo capisco e ancora meno questa bottiglia. Al naso sembrava una grappa barricata. Corretto ma senza slanci il Timorasso. Bellissima la minibatteria del Russeghine (ovviamente involontaria e capitata grazie a una defaillance di un vino precedente). Tosto e complesso il 2007, giocato su note calde e un po' più scure, tanto quanto è leggiadro e relativamente snello il 2009. Si vede il cambio di stile e lo apprezzo molto, finalmente potrò bere U'baccan :)
Buono l'Albarino e dimenticabile (o dimenticato) Valleponci. J.J. "mi piace vincere facile" Prum è decisamente un vino della madonna, dove il residuo zuccherino gioca con il frutto e l'acidità in maniera magistrale donando al vino un equilibrio pazzesco. Vino della serata. Ramonet (aperto dopo i rossi) fa la figura del Ramonet 2006, oltretutto viziato da un tappo subdolo. Peggio di così....
A'Vita purtroppo fiacco e stanchino, l'ho scambiato per un nebbiolo... fiacco e stanchino, e non è bello. Chevillon infanticidio puro, questo 2009 ha un carico di frutto pazzesco, molto primario. Se tanto mi da tanto mi sa che i miei 2009 resteranno in cantina almeno 10 anni prima di toccarli. Il Ramandolo l'ho sgamato ancora prima che Diego aprisse il frigo: "Mica ci vorrai far bere un Ramandolo, eh?!". Tana. I know my chicken.
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda alexer3b » 11 lug 2012 15:14

marcolandia ha scritto:Picariello mi ha fatto rimpiangere la 2008, di cui questa 2010 è la triste ombra.

Strano, direi che la mia sensazione è praticamente opposta (nel senso che per me la 2010 è superiore, non che la 2008 è trista).

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20278
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda pippuz » 11 lug 2012 15:18

Due forum, 19 bottiglie di cui 12 più buone e si parla solo di Picariello.

Masticazzi (v.tr. pass.rem). :mrgreen:

NB: 19 perchè ne manca una, Rossese Bianco Lady Dringenberg (v.d.t senza annata).
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 11 lug 2012 15:24

pippuz ha scritto:Due forum, 19 bottiglie di cui 12 più buone e si parla solo di Picariello.

Masticazzi (v.tr. pass.rem). :mrgreen:

NB: 19 perchè ne manca una, Rossese Bianco Lady Dringenberg (v.d.t senza annata).


Vero. Chissà perchè ce ne dimenticammo. O forse meglio così :D
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda alexer3b » 11 lug 2012 15:29

pippuz ha scritto:Due forum, 19 bottiglie di cui 12 più buone e si parla solo di Picariello.

Masticazzi (v.tr. pass.rem). :mrgreen:

NB: 19 perchè ne manca una, Rossese Bianco Lady Dringenberg (v.d.t senza annata).

Masticazzi anche a te! Alla fine hai tirato il collo a JJ 2006, maledetto!

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20278
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda pippuz » 11 lug 2012 15:37

alexer3b ha scritto:
pippuz ha scritto:Due forum, 19 bottiglie di cui 12 più buone e si parla solo di Picariello.

Masticazzi (v.tr. pass.rem). :mrgreen:

NB: 19 perchè ne manca una, Rossese Bianco Lady Dringenberg (v.d.t senza annata).

Masticazzi anche a te! Alla fine hai tirato il collo a JJ 2006, maledetto!

Alex

Bono, anzi deppiù. 8)

Gli Auslese mi sembra temano un po' meno la gioventù, questo aveva ancora un filino-ino-ino di nota "sponti", ma cazzo se era buono.
Alla fine non è che posso lasciarli invecchiare 30 anni, anche perchè poi invecchio peggio io.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 11 lug 2012 16:01

pippuz ha scritto:
alexer3b ha scritto:
pippuz ha scritto:Due forum, 19 bottiglie di cui 12 più buone e si parla solo di Picariello.

Masticazzi (v.tr. pass.rem). :mrgreen:

NB: 19 perchè ne manca una, Rossese Bianco Lady Dringenberg (v.d.t senza annata).

Masticazzi anche a te! Alla fine hai tirato il collo a JJ 2006, maledetto!

Alex

Bono, anzi deppiù. 8)

Gli Auslese mi sembra temano un po' meno la gioventù, questo aveva ancora un filino-ino-ino di nota "sponti", ma cazzo se era buono.
Alla fine non è che posso lasciarli invecchiare 30 anni, anche perchè poi invecchio peggio io.


Poco sponti IMHO, e anche poca gioventù. Colto nel fior fiore della gagliardezza. Anvedi!
Ho una limitata esperienza con gli Auslese, quindi per me numero uno.
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda alexer3b » 11 lug 2012 16:13

marcolandia ha scritto:Ho una limitata esperienza con gli Auslese, quindi per me numero uno.

Vanno giù come il Lipton!

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8687
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda arnaldo » 12 lug 2012 08:18

pippuz ha scritto:Due forum, 19 bottiglie di cui 12 più buone e si parla solo di Picariello.

Masticazzi (v.tr. pass.rem). :mrgreen:

NB: 19 perchè ne manca una, Rossese Bianco Lady Dringenberg (v.d.t senza annata).


Sulla bonta' delle scelte di Diego non ho mai avuto dubbi.Per fortuna che qualcuno parla e beve anche Fiano,Pigato,Vitvoska....
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 12 lug 2012 14:46

arnaldo ha scritto:
pippuz ha scritto:Due forum, 19 bottiglie di cui 12 più buone e si parla solo di Picariello.

Masticazzi (v.tr. pass.rem). :mrgreen:

NB: 19 perchè ne manca una, Rossese Bianco Lady Dringenberg (v.d.t senza annata).


Sulla bonta' delle scelte di Diego non ho mai avuto dubbi.Per fortuna che qualcuno parla e beve anche Fiano,Pigato,Vitvoska....


Diego ha messo 2-3 bottiglie se non mi sbaglio. Le altre le hanno portate gli ospiti senza nemmeno mettersi troppo d'accordo.

Vedi che anche noi se vogliamo ce la possiamo fare?

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8687
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda arnaldo » 12 lug 2012 17:33

MI rimangio tutto,allora..... :D :D Diego....ma va in mo..... :D :D
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 07 set 2012 11:04

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Champagne 1er cru Cuvee Noire 2007 - Chauvet
Champagne grand cru 1996 - Lenoble

Chablis GVaudesir Grand Cru 2006 - Louis Michel
Offida Pecorino Fiobbo DOC 2010 - Aurora
Chavignol VdT 2010 - Pascal Cotat
Meursault Charmes 1er cru 2009 - Francois Buisson

Chianti Classico Riserva Rancia 2005 - Felsina
Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2010 - Maccario Dringenberg

Ambra dolce SA - Montevertine
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda il chiaro » 07 set 2012 13:54

Due righe sullo chablis please.
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda gremul » 10 set 2012 11:57

il chiaro ha scritto:Due righe sullo chablis please.


vedo che nessuno ha poi messo le note, lo Chablis di Michel è buono ma l'annata 2006 si sente nel senso che in bocca manca molto di tensione, da preferire senz'altro altre annate

splendido il Meursault che invece in questo caso non rispecchia assolutamente l'annata considerata "calda", teso, sapidissimo (sale puro in bocca), acidità perfetta, da bere a secchi

molto buoni il rosè di Cotat (finissimo, moto spiazzante al naso dove alla cieca avrei quasi detto uno Chablis di Dauvissat!!) e il Rossese, deludenti per me il Chianti (troppo scuro e pesante) e il dolce finale (vuoto e ossidato, bottiglia non a posto?), gradevole il Pecorino di Aurora

tra le bolle bello Chauvet 07, giovanissimo ma già godibile con un bell'agrume fresco; invece molto classico e maturo nelle sue note di torrefazione e pasticceria (forse un filo troppo dl legno) il Lanson 96 BdB che non avevo mai assaggiato

grazie ancora a Marco e Tunde!!
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 21 dic 2012 10:36

Qualcosina si è bevuto ieri sera....

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Nebbiolino
Messaggi: 6734
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda Nebbiolino » 21 dic 2012 10:44

Vecchi porci! Qualche nota su Monfortino 2002, Il Beze di DL, il Corton di Tollot Beau e Granbussia '85, plis...
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 21 dic 2012 11:14

Krug grande cuvèe

Come al solito grandissima bolla, cremosa, classica, gourmand. Forse un filo più ossidata rispetto alle sboccature recenti, ma quel poco che aggiunge (se possibile) ancora più complessità a un vino mostruoso.

Chambertin Clos de Beze GC 2009 - Drouhin-Laroze

In prospettiva grandissimo vino per mineralità tipica del CdB, acidità, tannino, finezza e lunghezza: ho avuto forse il cavatappi facile ma ero curioso. Mi rendo conto che in questo momento oltre che essere giovanissimo è un vino abbastanza cerebrale e che forse l'occasione non era quella giusta. Ma alla fine chissene, l'altra mia bottiglia riposerà il giusto tempo. Inoltre l'essere messo in coppia con il vino seguente non ha aiutato. Fosse una donna sarebbe la Kidman.

Domaine de la Grange de Peres 2004

E questa sarebbe Valeria Marini. Mai sentito tanta tapenade e pasta di olive in un vino abbinata a una struttura monstre stile Cote Rotie con il turbo boost. Pialla il CdB e vorrei anche vedere. Non mi ha fatto impazzire ma è un ottimo vino.

Corton bressandes GC 2006 - Tollot-Beaut

Tanto troppo puzzoso al naso purtroppo. Tanta verza e minestrone, un vero peccato. In bocca è un buon vino ma l'ho trovato piuttosto atipico per essere un PN.

Barolo Monfortino riserva 2002 - G. Conterno


un DVDM (discreto vino della Madonna) per eccellenza, direi mano di acciaio in guanto di velluto: è elegante e fascinoso al naso tanto quanto un carroarmato in bocca. Tannini ne ha in abbondanza ma sono molto fini, la persistenza è tendente al più infinito, il vino è molto più aperto di altri Monfortino di annate adiacenti (per esempio 2004, inavvicinabile secondo me). Una bella riuscita che soddisfa ora e potrà divertire ancora di più tra anni (e secondo me nemmeno troppi). Buonerrimo.

Messorio 1999 - Macchiole

Big Surprise! Molto stile Bordeaux (anzi, preso da tutti per tale), mi ha ricordato un Pavie per struttura e potenza. Un vino sicuramente importante ma senza eccessi, zero legno, alcool sotto controllo. Molto ma molto buono.

Cabernet sauvignon Reserve 1996 - Mondavi


Stile molto americano, parte con una strana dolcezza al naso e poi collassa su se stesso. Io l'ho trovato anche un po' puzzettoso e brettato.

Barolo 1961 Oddero

Stile tra il crepuscolare, il Foscoliano e una splendida giornata di pioggia e nebbia a Novembre. Io che non sono un necrofilo faccio fatica ad apprezzare :)

Barolo granbussia riserva 1985 A. Conterno

Grandissimo vino della Madonna, poi qualcuno mi spiega cos'è successo nelle annate successive? Un naso bellissimo e didascalico di langa matura e calda, corpo splendido e rotondo da perfetto peso medio, tannino finissimo e risoluto. Grazie Gianmaria per l'esperienza mistica.

Tokaji 6 puttonyos 2002 - Oremus

Il solito finale di rito con l'Aszu. Prima esperienza con un 6pt 2002 e ne sono rimasto contento. Annata bifronte, con poca botrite e grande acidità per le vendemmie a inizio stagione e molta muffa per quelle più tardive. Questo vino si pone nel mezzo, ha molto zafferano e un tocco di crema pasticcera ma anche un'acidità sconvolgente. Molto buono, faremo scorta.
Ultima modifica di marcolandia il 21 dic 2012 12:30, modificato 1 volta in totale.
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20278
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda pippuz » 21 dic 2012 11:19

marcolandia ha scritto:Domaine de la Grange de Peres 2004

E questa sarebbe Valeria Marini. Mai sentito tanta tapenade e pasta di olive in un vino abbinata a una struttura monstre stile Cote Rotie con il turbo boost. Pialla il CdB e vorrei anche vedere. Non mi ha fatto impazzire ma è un ottimo vino.

Noi avevamo detto Eva Mendes più che Valeria Marini.

A me è piaciuto di brutto, se poi è abbinato al mangiassimo fa un culo così ad un sacco di vini.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
ilbeonefotografo
Messaggi: 382
Iscritto il: 24 set 2008 23:47
Località: Roma
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda ilbeonefotografo » 21 dic 2012 11:41

marcolandia ha scritto:
Barolo Monfortino riserva 2002 - G. Conterno

un DVDM (discreto vino della Madonna) per eccellenza, direi mano di acciaio in guanto di velluto: è elegante e fascinoso al naso tanto quanto un carroarmato in bocca. Tannini ne ha in abbondanza ma sono molto fini, la persistenza è tendente al più infinito, il vino è molto più aperto di altri Monfortino di annate adiacenti (per esempio 2004, inavvicinabile secondo me). Una bella riuscita che soddisfa ora e potrà divertire ancora di più tra anni (e secondo me nemmeno troppi). Buonerrimo.

quindi ho fatto bene a non da' retta ai maya se potrà divertire ancora di più tra anni...! :D
Ma quanto devo aspettare? Tanto? :shock:
http://degustazioniagrappoli.blogspot.com/
http://www.andreafedericiphoto.com
Avatar utente
gobrish
Messaggi: 1891
Iscritto il: 27 ago 2010 09:58
Località: Milano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda gobrish » 21 dic 2012 11:55

sticazzi ragazzi che bevute, ma come si fa a diventare una colonna? bisogna buttarsi in un cerchio di fuoco? correre nudi intorno al Duomo? non sarebbe un bello spettacolo ma nessun problema!
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20278
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda pippuz » 21 dic 2012 12:14

marcolandia ha scritto:Barolo granbussia riserva 1995 A. Conterno

Grandissimo vino della Madonna, poi qualcuno mi spiega cos'è successo nelle annate successive? Un naso bellissimo e didascalico di langa matura e calda, corpo splendido e rotondo da perfetto peso medio, tannino finissimo e risoluto. Grazie Gianmaria per l'esperienza mistica.

Vabbè siamo in due a sbagliare l'annata ... era 1985.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le Colonne Milanesi

Messaggioda marcolandia » 21 dic 2012 12:26

pippuz ha scritto:
marcolandia ha scritto:Barolo granbussia riserva 1995 A. Conterno

Grandissimo vino della Madonna, poi qualcuno mi spiega cos'è successo nelle annate successive? Un naso bellissimo e didascalico di langa matura e calda, corpo splendido e rotondo da perfetto peso medio, tannino finissimo e risoluto. Grazie Gianmaria per l'esperienza mistica.

Vabbè siamo in due a sbagliare l'annata ... era 1985.


ho fatto copia e incolla da te :mrgreen:
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto, andrea_boch, Biavo, Candidoshark, FERRARI, Sal Paradise e 35 ospiti