Pagina 11 di 11

Re: greco-fiano

Inviato: 28 mar 2019 12:51
da zampaflex
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:
connis ha scritto:Qualcuno ha esperienze con fiano di Pietracupa?
Come lo collocate rispetto ad altri?
Grazie


Mano più rotonda, più sul frutto

No dai, se Sabino ha una mano più rotonda io sono Pelè.

Alex


Beh, sul Cupo si, ne convieni? Il base è certamente più affilato e canonico.

Re: greco-fiano

Inviato: 28 mar 2019 12:55
da alexer3b
zampaflex ha scritto:
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:
connis ha scritto:Qualcuno ha esperienze con fiano di Pietracupa?
Come lo collocate rispetto ad altri?
Grazie


Mano più rotonda, più sul frutto

No dai, se Sabino ha una mano più rotonda io sono Pelè.

Alex


Beh, sul Cupo si, ne convieni? Il base è certamente più affilato e canonico.

Da quale annata non bevi il Cupo?

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 28 mar 2019 15:14
da zampaflex
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:
connis ha scritto:Qualcuno ha esperienze con fiano di Pietracupa?
Come lo collocate rispetto ad altri?
Grazie


Mano più rotonda, più sul frutto

No dai, se Sabino ha una mano più rotonda io sono Pelè.

Alex


Beh, sul Cupo si, ne convieni? Il base è certamente più affilato e canonico.

Da quale annata non bevi il Cupo?

Alex


Forse 2013 ma non ne sono sicuro. E' cambiato così tanto?

Re: greco-fiano

Inviato: 28 mar 2019 15:45
da alexer3b
zampaflex ha scritto:Forse 2013 ma non ne sono sicuro. E' cambiato così tanto?

Già il 2013 (se non ricordo male anche la 2010, la 2013 è l'ultima annata fatta del Cupo) è stato fatto con le uve raccolte prima di quelle del base, quindi non è più il Cupo di precedente impostazione che puntava su una maturità più spiccata.
Sabino è sempre uno dei primi a raccogliere a Montefredane, i suoi vini hanno valori di acidità che difficilmente altri hanno (e non è mai acidità fine a sé stessa) quindi definire la sua mano rotonda è davvero strano.
Anche perché a questo punto mi domando quale siano i Fiano che consideri prodotti da mano non rotonda.

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 28 mar 2019 15:56
da zampaflex
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:Forse 2013 ma non ne sono sicuro. E' cambiato così tanto?

Già il 2013 (se non ricordo male anche la 2010, la 2013 è l'ultima annata fatta del Cupo) è stato fatto con le uve raccolte prima di quelle del base, quindi non è più il Cupo di precedente impostazione che puntava su una maturità più spiccata.
Sabino è sempre uno dei primi a raccogliere a Montefredane, i suoi vini hanno valori di acidità che difficilmente altri hanno (e non è mai acidità fine a sé stessa) quindi definire la sua mano rotonda è davvero strano.
Anche perché a questo punto mi domando quale siano i Fiano che consideri prodotti da mano non rotonda.

Alex


Mettiamola così: non ho esperienze recenti, il base l'ho provato poche volte, il mio giudizio è influenzato molto dal Cupo.
Potrei quindi (anche senza condizionale) avere sbagliato il parere. Ne approfitterò per aggiornarlo non appena mi capiterà la possibilità. :wink:

Re: greco-fiano

Inviato: 28 mar 2019 16:55
da alexer3b
zampaflex ha scritto:
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:Forse 2013 ma non ne sono sicuro. E' cambiato così tanto?

Già il 2013 (se non ricordo male anche la 2010, la 2013 è l'ultima annata fatta del Cupo) è stato fatto con le uve raccolte prima di quelle del base, quindi non è più il Cupo di precedente impostazione che puntava su una maturità più spiccata.
Sabino è sempre uno dei primi a raccogliere a Montefredane, i suoi vini hanno valori di acidità che difficilmente altri hanno (e non è mai acidità fine a sé stessa) quindi definire la sua mano rotonda è davvero strano.
Anche perché a questo punto mi domando quale siano i Fiano che consideri prodotti da mano non rotonda.

Alex


Mettiamola così: non ho esperienze recenti, il base l'ho provato poche volte, il mio giudizio è influenzato molto dal Cupo.
Potrei quindi (anche senza condizionale) avere sbagliato il parere. Ne approfitterò per aggiornarlo non appena mi capiterà la possibilità. :wink:

Cupo a parte che rappresenta un'eccezione che viene prodotta solo in determinate annate (guarda caso prima era prodotto in quelle calde come la 2003) è proprio lo stile che contrasta. Però ti riformulo la domanda: quali sono i Fiano che consideri meno rotondi? Così, per capire.

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 28 mar 2019 17:59
da zampaflex
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:
alexer3b ha scritto:
zampaflex ha scritto:Forse 2013 ma non ne sono sicuro. E' cambiato così tanto?

Già il 2013 (se non ricordo male anche la 2010, la 2013 è l'ultima annata fatta del Cupo) è stato fatto con le uve raccolte prima di quelle del base, quindi non è più il Cupo di precedente impostazione che puntava su una maturità più spiccata.
Sabino è sempre uno dei primi a raccogliere a Montefredane, i suoi vini hanno valori di acidità che difficilmente altri hanno (e non è mai acidità fine a sé stessa) quindi definire la sua mano rotonda è davvero strano.
Anche perché a questo punto mi domando quale siano i Fiano che consideri prodotti da mano non rotonda.

Alex


Mettiamola così: non ho esperienze recenti, il base l'ho provato poche volte, il mio giudizio è influenzato molto dal Cupo.
Potrei quindi (anche senza condizionale) avere sbagliato il parere. Ne approfitterò per aggiornarlo non appena mi capiterà la possibilità. :wink:

Cupo a parte che rappresenta un'eccezione che viene prodotta solo in determinate annate (guarda caso prima era prodotto in quelle calde come la 2003) è proprio lo stile che contrasta. Però ti riformulo la domanda: quali sono i Fiano che consideri meno rotondi? Così, per capire.

Alex


Escludendo anche i boteriani prodotti dei Feudi a cavallo del secolo, non saprei dirti, a memoria. Devo riguardare gli appunti. Di certo è più comune trovare prodotti affilati, sapidi. Ecco, mi viene in mente qualche Vigna della congregazione, non lineare però tra le annate, un Rocca del Principe. Non Marsella, Vadiaperti, Picariello...
PS: mo' che mi sono ripassato gli appunti mi sono reso conto che ultimamente sto bevendo troppo poco fiano. Devo rimettermi in pari ;)

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 12:39
da emigrato
Vorrei chiedere una info su un paio di cantine piu' fuori dai radar, cosa pensate di:
- Vadiaperti
- Terre d'Aione
- Cavalier Pepe
- Rocca dell'Angelo
C'e' roba potabile o sconsigliate? e' una regione che ancora non ho esplorato molto..

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 14:06
da Luca90
emigrato ha scritto:Vorrei chiedere una info su un paio di cantine piu' fuori dai radar, cosa pensate di:
- Vadiaperti
- Terre d'Aione
- Cavalier Pepe
- Rocca dell'Angelo
C'e' roba potabile o sconsigliate? e' una regione che ancora non ho esplorato molto..


Fra i citati assaggiato solo i base sia greco che Fiano di vadiaperti; buoni, ma soprattutto il Fiano mi ha un pelo deluso, meno caratteristico e personale dei già citati pietra cupa picariello ecc. Buona qp comunque.

Aggiungo : qualcuno conosce fosso degli angeli? Sa dirmi come sono i prodotti?
Grazie

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 14:39
da bpdino
Scusate ma che fine ha fatto il Greco di Tufo G di Pietracupa? Sono rimasto al 2010: a suo tempo con prezzi decisamente fuori quota come pure la sua potenza e carattere. Comunque ne ho sempre sentito parlare (e forse bere) poco.

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 15:20
da ruben_1982
Luca90 ha scritto:
emigrato ha scritto:Vorrei chiedere una info su un paio di cantine piu' fuori dai radar, cosa pensate di:
- Vadiaperti
- Terre d'Aione
- Cavalier Pepe
- Rocca dell'Angelo
C'e' roba potabile o sconsigliate? e' una regione che ancora non ho esplorato molto..


Fra i citati assaggiato solo i base sia greco che Fiano di vadiaperti; buoni, ma soprattutto il Fiano mi ha un pelo deluso, meno caratteristico e personale dei già citati pietra cupa picariello ecc. Buona qp comunque.

Aggiungo : qualcuno conosce fosso degli angeli? Sa dirmi come sono i prodotti?
Grazie


Produttori interessanti sono Tenuta del Meriggio e Sertura

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 16:32
da alexer3b
zampaflex ha scritto:Escludendo anche i boteriani prodotti dei Feudi a cavallo del secolo, non saprei dirti, a memoria. Devo riguardare gli appunti. Di certo è più comune trovare prodotti affilati, sapidi. Ecco, mi viene in mente qualche Vigna della congregazione, non lineare però tra le annate, un Rocca del Principe. Non Marsella, Vadiaperti, Picariello...
PS: mo' che mi sono ripassato gli appunti mi sono reso conto che ultimamente sto bevendo troppo poco fiano. Devo rimettermi in pari ;)

Rocca del Principe ok, ci sta anche perchè Ercole ha le vigne esposte a Nord nel punto più alto di Contrada Arianiello. E anche lui è uno che raccoglie molto presto rispetto agli altri. Su Congregazione non parlerei di Fiano affilato: secondo lo stile di Antoine (che continua ancora oggi dopo la sua scomparsa) il Congregazione ha fatto sempre la malolattica, era un sostenitore del vino bianco strutturato: difatti tentò anche con l'affinamento in legno proprio per ricalcare il modello borgognone che gli è sempre piaciuto.
Picariello e Vadiaperti sono comunque prodotti che, soprattutto nelle annate fresche, sono tutt'altro che grossi; oltretutto considera che Ciro fa il 906 da uve di sola Summonte, producendo un vino ancora più affilato. Al contrario di Marsella che è il più tardivo tra i citati pur essendo anche lui a Summonte e avendo le vigne più in alto rispetto a Ciro.

Alex

PS: fai bene a rimetterti in pari. :wink:

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 16:39
da alexer3b
emigrato ha scritto:Vorrei chiedere una info su un paio di cantine piu' fuori dai radar, cosa pensate di:
- Vadiaperti
- Terre d'Aione
- Cavalier Pepe
- Rocca dell'Angelo
C'e' roba potabile o sconsigliate? e' una regione che ancora non ho esplorato molto..

D'Aione è un'azienda più a fuoco sul Greco di Tufo che sul Fiano (che acquista). Il Greco è buono ma si pescano anche cose migliori in zona.
Cavalier Pepe ha cambiato da poco cambiato la guida enologica, fin'ora è stata un'azienda di impostazione rossista ma Gennaro (il nuovo enologo) sta migliorando molto anche i bianchi.
Rocca dell'Angelo non conosco.
Vadiaperti è un bel pezzo di storia della denominazione , fuori dai radar fino a un certo punto. :wink:

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 17:06
da emigrato
alexer3b ha scritto:
emigrato ha scritto:Vorrei chiedere una info su un paio di cantine piu' fuori dai radar, cosa pensate di:
- Vadiaperti
- Terre d'Aione
- Cavalier Pepe
- Rocca dell'Angelo
C'e' roba potabile o sconsigliate? e' una regione che ancora non ho esplorato molto..

D'Aione è un'azienda più a fuoco sul Greco di Tufo che sul Fiano (che acquista). Il Greco è buono ma si pescano anche cose migliori in zona.
Cavalier Pepe ha cambiato da poco cambiato la guida enologica, fin'ora è stata un'azienda di impostazione rossista ma Gennaro (il nuovo enologo) sta migliorando molto anche i bianchi.
Rocca dell'Angelo non conosco.
Vadiaperti è un bel pezzo di storia della denominazione , fuori dai radar fino a un certo punto. :wink:

Alex

Mi e' scappata nella lista anche se infatti non ci stava :lol:
Grazie per le indicazioni comunque :wink:

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 19:02
da alexer3b
bpdino ha scritto:Scusate ma che fine ha fatto il Greco di Tufo G di Pietracupa? Sono rimasto al 2010: a suo tempo con prezzi decisamente fuori quota come pure la sua potenza e carattere. Comunque ne ho sempre sentito parlare (e forse bere) poco.

L'ultima annata è la 2010, i prezzi fuori quota derivano pure dal numero esiguo di bottiglie e l'affinamento di 5 anni. Poi magari per i medesimi prezzi ci si rivolge altrove prendendo vini di dubbia longevità/costanza e che dopo pochi anni ritroviamo morti e sepolti.

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 29 mar 2019 19:37
da Luca90
alexer3b ha scritto:
bpdino ha scritto:Scusate ma che fine ha fatto il Greco di Tufo G di Pietracupa? Sono rimasto al 2010: a suo tempo con prezzi decisamente fuori quota come pure la sua potenza e carattere. Comunque ne ho sempre sentito parlare (e forse bere) poco.

L'ultima annata è la 2010, i prezzi fuori quota derivano pure dal numero esiguo di bottiglie e l'affinamento di 5 anni. Poi magari per i medesimi prezzi ci si rivolge altrove prendendo vini di dubbia longevità/costanza e che dopo pochi anni ritroviamo morti e sepolti.

Alex


Ciao Alex, approfitto del fatto che sembri essere molto ferrato sulla zona per chiederti: conosci fosso degli angeli? Puntano molto sulla falanghina da quanto ho visto oltre che su Fiano e greco. Ho conoscenti che sono in corso per un gruppo d'acquisto volevo sapere se e come aggregarmi

Re: greco-fiano

Inviato: 30 mar 2019 00:24
da Wineduck
Luca90 ha scritto:
Ciao Alex, approfitto del fatto che sembri essere molto ferrato sulla zona.....


:lol: :lol: :lol: :lol:

Guarda che razza di complimenti che vengono fatti oggigiorno ai negri! E nessuno che protesti! :mrgreen:

Re: greco-fiano

Inviato: 31 mar 2019 21:54
da alexer3b
Wineduck ha scritto:
Luca90 ha scritto:
Ciao Alex, approfitto del fatto che sembri essere molto ferrato sulla zona.....


:lol: :lol: :lol: :lol:

Guarda che razza di complimenti che vengono fatti oggigiorno ai negri! E nessuno che protesti! :mrgreen:

Aiutiamoli a casa loro. Al massimo in Campania. :lol: :lol: :lol:

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 31 mar 2019 22:03
da alexer3b
Luca90 ha scritto:Ciao Alex, approfitto del fatto che sembri essere molto ferrato sulla zona per chiederti: conosci fosso degli angeli? Puntano molto sulla falanghina da quanto ho visto oltre che su Fiano e greco. Ho conoscenti che sono in corso per un gruppo d'acquisto volevo sapere se e come aggregarmi

Azienda bio nel Sannio, crede nei lunghi affinamenti anche sulla falanghina. Le riuscite sono alterne ma quando le imbrocca sono interessanti, ovviamente dipende da annate in ballo e prezzi. :wink:

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 02 apr 2019 15:50
da Alberto
alexer3b ha scritto:Le riuscite sono alterne ma quando le imbrocca sono interessanti, ovviamente dipende da annate in ballo e prezzi. :wink:

Alex

Rinfrescami per cortesia la memoria...l'annata giusta per qualsiasi vino campano è o quella precedente o quella successiva, giusto? :roll: :mrgreen: :P

Re: greco-fiano

Inviato: 02 apr 2019 17:50
da maxer
Alberto ha scritto:Rinfrescami per cortesia la memoria...l'annata giusta per qualsiasi vino campano è o quella precedente o quella successiva, giusto? :roll: :mrgreen: :P

..... perfido ..... :mrgreen:

Re: greco-fiano

Inviato: 02 apr 2019 23:34
da alexer3b
Alberto ha scritto:
alexer3b ha scritto:Le riuscite sono alterne ma quando le imbrocca sono interessanti, ovviamente dipende da annate in ballo e prezzi. :wink:

Alex

Rinfrescami per cortesia la memoria...l'annata giusta per qualsiasi vino campano è o quella precedente o quella successiva, giusto? :roll: :mrgreen: :P

Ma anche no, non parliamo mica di un produttore al vertice della denominazione.

Alex

Re: greco-fiano

Inviato: 24 mag 2019 14:47
da dantespeaks
Buongiorno a tutti, un consiglio per gli acquisti sul Fiano di Marsella:
meglio l'annata 2013 o 2014?
20€ da enoteca è un prezzo giusto?
grazie :D

Re: greco-fiano

Inviato: 24 mag 2019 16:34
da ninetto
Decisamente 2013
Sbattendoti, puoi risparmiare un paio di euro ma il prezzo è quello...

Re: greco-fiano

Inviato: 24 mag 2019 18:10
da dantespeaks
ninetto ha scritto:Decisamente 2013
Sbattendoti, puoi risparmiare un paio di euro ma il prezzo è quello...

Grazie per le info