greco-fiano

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10526
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: greco-fiano

Messaggioda alexer3b » 04 dic 2012 17:28

crail ha scritto:Da ignorante: il Greco G 2010 è una selezione?

Yeah, vino della madonna. Roccia, acidità e sale.

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
crail
Messaggi: 2978
Iscritto il: 06 giu 2007 12:05
Località: ROMA
Contatta:

Re: greco-fiano

Messaggioda crail » 04 dic 2012 17:35

Già in vendita o ancora in vasca?
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 04 dic 2012 23:25

gp ha scritto:
de magistris ha scritto: (il greco è vitigno geneticamente inferiore al fiano, pochi terpeni, florealità impossibile, longevità incerta, iodatezza grossolana

Me la spieghi questa (ho sottolineato)?


Sinteticamente e molto grossolanamente: il greco campano (aldilà delle diversificazioni clonali) è uno dei vitigni in assoluto più povero di terpeni (al contrario del fiano) e gli studi sulla caratterizzazione aromatica svolti dalle università di Napoli e Milano hanno più volte messo in evidenza un profilo varietale dominato fin dalle prime settimane da aromi secondari (riconducibili ai lieviti) e soprattutto terziari.
Da questi studi risultano praticamente assenti fin da subito i profumi riconducibili alle famiglie del floreale e delle erbe aromatiche, mentre risultano immediatamente in rilievo le componenti odorose normalmente descritte come sensazioni vegetali, speziate, fenoliche, empireumatiche.
Allo stesso modo l'espressione delle componenti fruttate "classiche" è descritta come assecondabile solo in rapporto a determinati stili di vinificazione, in quanto la massiccia dotazione di polifenoli, catechine, flavonoidi e proteine conduce facilmente ad un'espressione fruttata di tipo "maturo": albicocca e pesca sciroppata con rapido passaggio a confetture, frutta secca, poi miele e pasticceria.
Questa la teoria, nel Greco G '10 c'è uno dei più nitidi biancospini mai sentiti in vita mia.
Probabilmente la risposta è confusa, in questo caso salvami quello che è chiaro e dimmi dove devo provare a fare meglio.
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 04 dic 2012 23:30

crail ha scritto:Già in vendita o ancora in vasca?


Come già detto da Alex, il Greco G è una selezione di uve da una vigna di Prata (lato Montefredane) e non di Santa Paolina, come ho erreoneamente scritto sulla scheda di quest'anno. Sono poco più di 3.000 bottiglie, finora è stato imbottigliato soltanto nelle annate 2001 e 2003, ripensato appunto nel 2010 ma sempre nell'ottica di farlo solo in annate speciali (2011 e 2012 per esempio di nuovo non uscirà).
Ha fatto solo acciaio come tutti gli altri bianchi di Pietracupa ed è stato imbottigliato da un paio di mesi. Da quello che ho capito non verrà commercializzato prima di un paio d'anni.

Il Taurasi '10 è ancora in botte (rovere vecchio da 25 ettolitri).
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: greco-fiano

Messaggioda gp » 05 dic 2012 15:05

de magistris ha scritto:
gp ha scritto:
de magistris ha scritto: (il greco è vitigno geneticamente inferiore al fiano, pochi terpeni, florealità impossibile, longevità incerta, iodatezza grossolana

Me la spieghi questa (ho sottolineato)?


Sinteticamente e molto grossolanamente: il greco campano (aldilà delle diversificazioni clonali) è uno dei vitigni in assoluto più povero di terpeni (al contrario del fiano) e gli studi sulla caratterizzazione aromatica svolti dalle università di Napoli e Milano hanno più volte messo in evidenza un profilo varietale dominato fin dalle prime settimane da aromi secondari (riconducibili ai lieviti) e soprattutto terziari.
Da questi studi risultano praticamente assenti fin da subito i profumi riconducibili alle famiglie del floreale e delle erbe aromatiche, mentre risultano immediatamente in rilievo le componenti odorose normalmente descritte come sensazioni vegetali, speziate, fenoliche, empireumatiche.
Allo stesso modo l'espressione delle componenti fruttate "classiche" è descritta come assecondabile solo in rapporto a determinati stili di vinificazione, in quanto la massiccia dotazione di polifenoli, catechine, flavonoidi e proteine conduce facilmente ad un'espressione fruttata di tipo "maturo": albicocca e pesca sciroppata con rapido passaggio a confetture, frutta secca, poi miele e pasticceria.
Questa la teoria, nel Greco G '10 c'è uno dei più nitidi biancospini mai sentiti in vita mia.
Probabilmente la risposta è confusa, in questo caso salvami quello che è chiaro e dimmi dove devo provare a fare meglio.

La parte sottolineata si riferisce al sapore e quella che la precede al profumo, giusto?
Come descrittore del sapore per me nei Greco migliori ricorre la banana disidratata, con un impatto che classificherei (per una volta) "umami" tra i 4+1 sapori fondamentali. In quello che scrivi, si potrebbe farla rientrare nella famiglia della "frutta secca".
Riguardo ai (non) terpeni del Greco, da puro assaggiatore ho avuto l'impressione che Pietracupa ci stesse lavorando, in particolare dall'annata 2009, che alla cieca avrei detto un blend 0,9 Greco e 0,1 Fiano per la sottilissima aromaticità esotica. Non so però in che condizioni è adesso quell'annata, peccato comunque che non ne esista una versione "G" da confrontare.
gp
Avatar utente
petitbogho
Messaggi: 3510
Iscritto il: 10 ott 2008 11:01
Località: Salò

Re: greco-fiano

Messaggioda petitbogho » 05 dic 2012 15:39

de magistris ha scritto:
crail ha scritto:Già in vendita o ancora in vasca?


Come già detto da Alex, il Greco G è una selezione di uve da una vigna di Prata (lato Montefredane) e non di Santa Paolina, come ho erreoneamente scritto sulla scheda di quest'anno. Sono poco più di 3.000 bottiglie, finora è stato imbottigliato soltanto nelle annate 2001 e 2003, ripensato appunto nel 2010 ma sempre nell'ottica di farlo solo in annate speciali (2011 e 2012 per esempio di nuovo non uscirà).
Ha fatto solo acciaio come tutti gli altri bianchi di Pietracupa ed è stato imbottigliato da un paio di mesi. Da quello che ho capito non verrà commercializzato prima di un paio d'anni.

Il Taurasi '10 è ancora in botte (rovere vecchio da 25 ettolitri).


Confermo quanto già autorevolmente espresso dal Paolo campano, il Greco G non è ancora in commercio e non è ancora stato stabilito il quando (2013, 2014?).
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 05 dic 2012 17:48

gp ha scritto:
de magistris ha scritto: Allo stesso modo l'espressione delle componenti fruttate "classiche" è descritta come assecondabile solo in rapporto a determinati stili di vinificazione, in quanto la massiccia dotazione di polifenoli, catechine, flavonoidi e proteine conduce facilmente ad un'espressione fruttata di tipo "maturo": albicocca e pesca sciroppata con rapido passaggio a confetture, frutta secca, poi miele e pasticceria.


La parte sottolineata si riferisce al sapore e quella che la precede al profumo, giusto?


direi di sì.
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10526
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: greco-fiano

Messaggioda alexer3b » 05 dic 2012 19:29

petitbogho ha scritto:
de magistris ha scritto:
crail ha scritto:Già in vendita o ancora in vasca?


Come già detto da Alex, il Greco G è una selezione di uve da una vigna di Prata (lato Montefredane) e non di Santa Paolina, come ho erreoneamente scritto sulla scheda di quest'anno. Sono poco più di 3.000 bottiglie, finora è stato imbottigliato soltanto nelle annate 2001 e 2003, ripensato appunto nel 2010 ma sempre nell'ottica di farlo solo in annate speciali (2011 e 2012 per esempio di nuovo non uscirà).
Ha fatto solo acciaio come tutti gli altri bianchi di Pietracupa ed è stato imbottigliato da un paio di mesi. Da quello che ho capito non verrà commercializzato prima di un paio d'anni.

Il Taurasi '10 è ancora in botte (rovere vecchio da 25 ettolitri).


Confermo quanto già autorevolmente espresso dal Paolo campano, il Greco G non è ancora in commercio e non è ancora stato stabilito il quando (2013, 2014?).

Io però c'ho sete, cazzo.

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 05 dic 2012 19:34

alexer3b ha scritto:
petitbogho ha scritto:
de magistris ha scritto:
crail ha scritto:Già in vendita o ancora in vasca?


Come già detto da Alex, il Greco G è una selezione di uve da una vigna di Prata (lato Montefredane) e non di Santa Paolina, come ho erreoneamente scritto sulla scheda di quest'anno. Sono poco più di 3.000 bottiglie, finora è stato imbottigliato soltanto nelle annate 2001 e 2003, ripensato appunto nel 2010 ma sempre nell'ottica di farlo solo in annate speciali (2011 e 2012 per esempio di nuovo non uscirà).
Ha fatto solo acciaio come tutti gli altri bianchi di Pietracupa ed è stato imbottigliato da un paio di mesi. Da quello che ho capito non verrà commercializzato prima di un paio d'anni.

Il Taurasi '10 è ancora in botte (rovere vecchio da 25 ettolitri).


Confermo quanto già autorevolmente espresso dal Paolo campano, il Greco G non è ancora in commercio e non è ancora stato stabilito il quando (2013, 2014?).

Io però c'ho sete, cazzo.

Alex


mi sono portato a casa la bottiglia aperta in cantina, scolmata di due mezzi bicchieri: scolata da solo in 8 minuti esatti. Immenso da vasca, seguito a tavola con la temperatura giusta ancora di più.
No, è che te volevo levà la sete cor presciutto.
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10526
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: greco-fiano

Messaggioda alexer3b » 05 dic 2012 20:37

de magistris ha scritto:
alexer3b ha scritto:Io però c'ho sete, cazzo.

Alex


mi sono portato a casa la bottiglia aperta in cantina, scolmata di due mezzi bicchieri: scolata da solo in 8 minuti esatti. Immenso da vasca, seguito a tavola con la temperatura giusta ancora di più.
No, è che te volevo levà la sete cor presciutto.

Mo faccio 'no squillo al mio amico Foppapedretti, so' cazzi tua.

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 05 dic 2012 21:12

alexer3b ha scritto:
de magistris ha scritto:
alexer3b ha scritto:Io però c'ho sete, cazzo.

Alex


mi sono portato a casa la bottiglia aperta in cantina, scolmata di due mezzi bicchieri: scolata da solo in 8 minuti esatti. Immenso da vasca, seguito a tavola con la temperatura giusta ancora di più.
No, è che te volevo levà la sete cor presciutto.

Mo faccio 'no squillo al mio amico Foppapedretti, so' cazzi tua.

Alex


a proposito: sbaglio o hai tirato il collo recentemente a Cervaro '09? :oops: :evil: :mrgreen:

ps ancora al lavoro?
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10526
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: greco-fiano

Messaggioda alexer3b » 05 dic 2012 22:12

de magistris ha scritto:
alexer3b ha scritto:
de magistris ha scritto:
alexer3b ha scritto:Io però c'ho sete, cazzo.

Alex


mi sono portato a casa la bottiglia aperta in cantina, scolmata di due mezzi bicchieri: scolata da solo in 8 minuti esatti. Immenso da vasca, seguito a tavola con la temperatura giusta ancora di più.
No, è che te volevo levà la sete cor presciutto.

Mo faccio 'no squillo al mio amico Foppapedretti, so' cazzi tua.

Alex


a proposito: sbaglio o hai tirato il collo recentemente a Cervaro '09? :oops: :evil: :mrgreen:

ps ancora al lavoro?

Eccerto frate', ho brindato anche in tuo onore. Riconosciuto in un nanosecondo! :mrgreen:

Alex

PS: uscito alle 20:30, abbasta no?!? :twisted: :twisted: :twisted:
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: greco-fiano

Messaggioda gp » 07 mag 2013 13:49

Approfitto dell'UP per rivolgere un appello: qualche umano di buona volontà potrebbe impegnarsi a correggere la classe di prezzo del Fiano Marsella sulla Guida (fissa a 2 su tutte le annate)? No, perché 2= 5-10 euro è proprio una chimera, mai visto in enoteca sotto i 15... :roll:
gp
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 02 set 2013 21:09

su.
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
vinogodi
Messaggi: 28106
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: greco-fiano

Messaggioda vinogodi » 02 set 2013 21:29

de magistris ha scritto:su.
...su dove? 8) ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28106
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: greco-fiano

Messaggioda vinogodi » 02 set 2013 21:36

...approposito di Campania Felix: come da programma, per qualche venerdì sera (Ottobre) avrei voglia di fare un superapprofondimento di Campania, in tre puntate :
a) Prima puntata , i bianchi e "rossi strani", fra i quali una verticale di Marsella, una panoramica di bianchi anche "Furori storici" (oppure anche 100/100 Maroni, mica pippe), Primitivi (Moio), Casavecchie e Pallagrelli vari.
b) Supercampani, con in mezzo un paio di verticali di Montevetrano e Terre di Lavoro + panoramica dei top
c) Taurasi top , con in mezzo una verticale storica di Mastroberardino (chiaramente con un cru finale di 1968)...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ulisse19x82
Messaggi: 248
Iscritto il: 23 ago 2010 16:56

Re: greco-fiano

Messaggioda ulisse19x82 » 04 set 2013 15:29

vedi sotto :) con quote
Ultima modifica di ulisse19x82 il 04 set 2013 15:31, modificato 1 volta in totale.
ulisse19x82
Messaggi: 248
Iscritto il: 23 ago 2010 16:56

Re: greco-fiano

Messaggioda ulisse19x82 » 04 set 2013 15:30

vinogodi ha scritto:...approposito di Campania Felix: come da programma, per qualche venerdì sera (Ottobre) avrei voglia di fare un superapprofondimento di Campania, in tre puntate :
a) Prima puntata , i bianchi e "rossi strani", fra i quali una verticale di Marsella, una panoramica di bianchi anche "Furori storici" (oppure anche 100/100 Maroni, mica pippe), Primitivi (Moio), Casavecchie e Pallagrelli vari.
b) Supercampani, con in mezzo un paio di verticali di Montevetrano e Terre di Lavoro + panoramica dei top
c) Taurasi top , con in mezzo una verticale storica di Mastroberardino (chiaramente con un cru finale di 1968)...


come programma si potrebbero fare anche 3 serate :-)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7316
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: greco-fiano

Messaggioda zampaflex » 04 set 2013 15:49

vinogodi ha scritto:...approposito di Campania Felix: come da programma, per qualche venerdì sera (Ottobre) avrei voglia di fare un superapprofondimento di Campania, in tre puntate :
a) Prima puntata , i bianchi e "rossi strani", fra i quali anche 100/100 Maroni, mica pippe...


E dove lo trovi oggi un Idem Bianco? :lol: Che tra l'altro per come era fatto (surmaturo, quasi con zucchero residuo) temo oramai sia defunto...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 28106
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: greco-fiano

Messaggioda vinogodi » 04 set 2013 16:17

zampaflex ha scritto:
vinogodi ha scritto:...approposito di Campania Felix: come da programma, per qualche venerdì sera (Ottobre) avrei voglia di fare un superapprofondimento di Campania, in tre puntate :
a) Prima puntata , i bianchi e "rossi strani", fra i quali anche 100/100 Maroni, mica pippe...


E dove lo trovi oggi un Idem Bianco? :lol: ...
...in cantinetta mi è rimasto un idem 1999 , per l'imperitura memoria. E' ora del sacrificio ultimo ed estremo...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 04 set 2013 16:28

vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:
vinogodi ha scritto:...approposito di Campania Felix: come da programma, per qualche venerdì sera (Ottobre) avrei voglia di fare un superapprofondimento di Campania, in tre puntate :
a) Prima puntata , i bianchi e "rossi strani", fra i quali anche 100/100 Maroni, mica pippe...


E dove lo trovi oggi un Idem Bianco? :lol: ...
...in cantinetta mi è rimasto un idem 1999 , per l'imperitura memoria. E' ora del sacrificio ultimo ed estremo...


maronna mia, fai evacuare Viadana prima di stappare... :lol:
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
vinogodi
Messaggi: 28106
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: greco-fiano

Messaggioda vinogodi » 04 set 2013 19:12

de magistris ha scritto:
vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:
vinogodi ha scritto:...approposito di Campania Felix: come da programma, per qualche venerdì sera (Ottobre) avrei voglia di fare un superapprofondimento di Campania, in tre puntate :
a) Prima puntata , i bianchi e "rossi strani", fra i quali anche 100/100 Maroni, mica pippe...


E dove lo trovi oggi un Idem Bianco? :lol: ...
...in cantinetta mi è rimasto un idem 1999 , per l'imperitura memoria. E' ora del sacrificio ultimo ed estremo...


maronna mia, fai evacuare Viadana prima di stappare... :lol:

...per poi concupirlo per intero da solo, neh?... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
bruber73
Messaggi: 582
Iscritto il: 01 nov 2008 16:58
Località: Bolzano

Re: greco-fiano

Messaggioda bruber73 » 23 mar 2014 20:30

up
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 12 giu 2014 19:29

up
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: greco-fiano

Messaggioda de magistris » 02 nov 2014 20:53

up
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: declar, fabio11973, Yahoo e 11 ospiti