Nebbiolata 1971

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
vinogodi
Messaggi: 30166
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: In Piemonte si beve bene ( in giro per le Langhe)

Messaggioda vinogodi » 11 ott 2010 00:33

Baroloonline ha scritto:Charmes Chambertin 2000 Claude Dugat: ho assaggiato diverse annate di Charmes Chambertin e devo dire che questa è quella che mi è piaciuta di piu' forse perche' meno concentrata delle altre. Il frutto è scuro, tanta mora, ma anche cenni di florealità dolci, con un impostazione di terroso di Gevrey in sottofondo. Bocca tutto sommato equilibrata tra acidità e corpo notevole, con alcool non percettibile nonostante il 13.6% in etichetta. Non male, anche se la mia idea di Borgogna è molto lontana da queste tipologie. Bottiglia molto giovane comunque, da rivedere tra una decina di anni per vedere se si alleggerisce e si sublima olfattivamente. Va giu' bene. Da tre bicchieri senza problemi.


... sicuro di non confonderti con il suo cuggino? Tutte le volte che ho assaggiato Claude mi ha sempre impressionato proprio la forbice stilistica rispetto al celebre consanguineo . Proprio lo Charmes 2000 ti ho chiesto il "come" perchè , forse grazie all'annata direi piuttosto caldotta pure là , lo trovai più denso e corposo e opulento rispetto al suo stile abituale straordinariamente... Roussòiano ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Baroloonline
Messaggi: 3330
Iscritto il: 06 giu 2007 11:59
Località: Langhe

Re: In Piemonte si beve bene ( in giro per le Langhe)

Messaggioda Baroloonline » 11 ott 2010 00:48

vinogodi ha scritto:
Baroloonline ha scritto:Charmes Chambertin 2000 Claude Dugat: ho assaggiato diverse annate di Charmes Chambertin e devo dire che questa è quella che mi è piaciuta di piu' forse perche' meno concentrata delle altre. Il frutto è scuro, tanta mora, ma anche cenni di florealità dolci, con un impostazione di terroso di Gevrey in sottofondo. Bocca tutto sommato equilibrata tra acidità e corpo notevole, con alcool non percettibile nonostante il 13.6% in etichetta. Non male, anche se la mia idea di Borgogna è molto lontana da queste tipologie. Bottiglia molto giovane comunque, da rivedere tra una decina di anni per vedere se si alleggerisce e si sublima olfattivamente. Va giu' bene. Da tre bicchieri senza problemi.


... sicuro di non confonderti con il suo cuggino? Tutte le volte che ho assaggiato Claude mi ha sempre impressionato proprio la forbice stilistica rispetto al celebre consanguineo . Proprio lo Charmes 2000 ti ho chiesto il "come" perchè , forse grazie all'annata direi piuttosto caldotta pure là , lo trovai più denso e corposo e opulento rispetto al suo stile abituale straordinariamente... Roussòiano ...


sicurissimo. Bel vino, niente da dire. Capisco anche che ti piaccia...e che piaccia molto a persone (come Renzo) che navigano la Borgogna da molti anni piu' di me.
Ma il Pinot nero per me è un altra cosa. Se cerco frutto scuro, concentrazione, potenza non mi scomodo ad andare in Borgogna. Mi basta scendere nel centro sud Italia o andare in Rodano
Se cerco frutto rosso, scintillante, incenso, spezie orientali, setosità, potenza senza peso, lunghezza salina e stratificazione nasale allra non busso alla porta dei cugini Dugat (almeno non prima dei vent'anni di bottiglia).
L'unica bottiglia di Claude che ho trovato in linea con i miei canoni fu il Griotte 1994, bevuto oramai troppo tempo fa. Annata come sai che non brillo' per concentrazione....
Ps la bottiglia di Mazis 2000 di Bernard Dugat, bevuta e riportata circa tre pagine prima su questo tread era altrettanto concentrata,forse anche piu' interessante a livello di sttratificazione olfattiva
Allo stesso modo fini' la sfida Mazis 96 - Charmes 96, persa nei meandri del vecchio forum e strapersa da Claude per troppa concentrazione, rispetto al cugino e ad un diafano ma salinissimo Clos Saint Jacques Rousseau di pari annata.
Living well is the best revenge

Francesco Oddenino alias "baroloonline"

info @ baroloonline.it
info @ bourgogneonline.it
Avatar utente
Baroloonline
Messaggi: 3330
Iscritto il: 06 giu 2007 11:59
Località: Langhe

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Baroloonline » 17 ott 2010 11:41

Immagine


Immagine
Living well is the best revenge

Francesco Oddenino alias "baroloonline"

info @ baroloonline.it
info @ bourgogneonline.it
Avatar utente
Baroloonline
Messaggi: 3330
Iscritto il: 06 giu 2007 11:59
Località: Langhe

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Baroloonline » 17 ott 2010 11:45

Immagine

Immagine

Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Living well is the best revenge

Francesco Oddenino alias "baroloonline"

info @ baroloonline.it
info @ bourgogneonline.it
Nebbiolino
Messaggi: 6748
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Nebbiolino » 17 ott 2010 11:49

Eh, bevuto male, vedo... :shock:

Haut brion '61, Monfortino '78 (quanto mi sarebbe piaciuto!) e Montrachet '83... Note! :D
Avatar utente
Baroloonline
Messaggi: 3330
Iscritto il: 06 giu 2007 11:59
Località: Langhe

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Baroloonline » 17 ott 2010 11:52

L'elenco dei vini:

Brut 1976 Maurice Vesselle
Salon 1983
Chassagne MOntrachet Boudriotte 1979 Gagnard Delagrange
Corton Charlemagne 1986 Coche Dury (prima annata)
Montrachet 1983 Ramonet (uscita mercoledi' dalla cantina di RAmonet)
Montrachet 1969 Leroy (commericializzato l'anno scorso)
Clos de la Roche VEilles Vignes 1985 Ponsot
Rayas 1985
Monfortino 1978 (ma viene dalla sfigatissima vigna CAscina Francia? Quella che qualcuno dice essere poco vocata?)
Chateau Haut Brion 1961
Musigny 1995 Leroy
Chateau Evangile 1990
Solaia 1990
Chardonnay Terlano 1991
Living well is the best revenge

Francesco Oddenino alias "baroloonline"

info @ baroloonline.it
info @ bourgogneonline.it
Avatar utente
petitbogho
Messaggi: 3510
Iscritto il: 10 ott 2008 11:01
Località: Salò

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda petitbogho » 17 ott 2010 11:54

ella [email protected]@!

Complimenti vivissimi...
Avatar utente
Baroloonline
Messaggi: 3330
Iscritto il: 06 giu 2007 11:59
Località: Langhe

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Baroloonline » 17 ott 2010 11:57

Nebbiolino ha scritto:Eh, bevuto male, vedo... :shock:

Haut brion '61, Monfortino '78 (quanto mi sarebbe piaciuto!) e Montrachet '83... Note! :D


Bravo, hai beccato il podio.
ovvero le tre bottiglie vincitrici, appaiate al primo posto per me a 100 punti.
Bevuta siderale, tranquillamente la migliore che io abbia mai fatto (grazie di cuore a Renzo).
Oltre i primi tre, almeno altri quattro vini superiori a 97.
Domani metto le note, i numeri sono troppo sterili.
Living well is the best revenge

Francesco Oddenino alias "baroloonline"

info @ baroloonline.it
info @ bourgogneonline.it
Nebbiolino
Messaggi: 6748
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Nebbiolino » 17 ott 2010 12:02

Baroloonline ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:Eh, bevuto male, vedo... :shock:

Haut brion '61, Monfortino '78 (quanto mi sarebbe piaciuto!) e Montrachet '83... Note! :D


Bravo, hai beccato il podio.



Mi piace vincere facile... :lol:

Sù, sù, ora cerca di mettere in note le emozioni... :roll:
cascinafrancia
Messaggi: 732
Iscritto il: 07 giu 2007 10:53

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda cascinafrancia » 17 ott 2010 12:16

Baroloonline ha scritto:L'elenco dei vini:

Brut 1976 Maurice Vesselle
Salon 1983
Chassagne MOntrachet Boudriotte 1979 Gagnard Delagrange
Corton Charlemagne 1986 Coche Dury (prima annata)
Montrachet 1983 Ramonet (uscita mercoledi' dalla cantina di RAmonet)
Montrachet 1969 Leroy (commericializzato l'anno scorso)
Clos de la Roche VEilles Vignes 1985 Ponsot
Rayas 1985
Monfortino 1978 (ma viene dalla sfigatissima vigna CAscina Francia? Quella che qualcuno dice essere poco vocata?)
Chateau Haut Brion 1961
Musigny 1995 Leroy
Chateau Evangile 1990
Solaia 1990
Chardonnay Terlano 1991


Oh madonnina santissima. Tra gli altri, il Clos de la roche era mirabolante come l'(unica) bottiglia che ho bevuto due anni fa? Certo, accidempolina..... :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
"Migliore della serata, Clos de Aramis 1969, di Armand Châtaigne.
Non cercatelo sulle mappe, come direbbero i vecchi geografi[...].
"Sa di vino più degli altri". "
Ludus
Messaggi: 218
Iscritto il: 21 gen 2009 23:06
Località: Lombardia

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Ludus » 17 ott 2010 12:20

Baroloonline ha scritto:L'elenco dei vini:

Brut 1976 Maurice Vesselle
Salon 1983
Chassagne MOntrachet Boudriotte 1979 Gagnard Delagrange
Corton Charlemagne 1986 Coche Dury (prima annata)
Montrachet 1983 Ramonet (uscita mercoledi' dalla cantina di RAmonet)
Montrachet 1969 Leroy (commericializzato l'anno scorso)
Clos de la Roche VEilles Vignes 1985 Ponsot
Rayas 1985
Monfortino 1978 (ma viene dalla sfigatissima vigna CAscina Francia? Quella che qualcuno dice essere poco vocata?)
Chateau Haut Brion 1961
Musigny 1995 Leroy
Chateau Evangile 1990
Solaia 1990
Chardonnay Terlano 1991

:shock: :shock: aspettiamo le note :D
grignolino73
Messaggi: 282
Iscritto il: 06 set 2010 22:36
Località: cuneo

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda grignolino73 » 17 ott 2010 12:32

Baroloonline ha scritto:L'elenco dei vini:

Brut 1976 Maurice Vesselle
Salon 1983
Chassagne MOntrachet Boudriotte 1979 Gagnard Delagrange
Corton Charlemagne 1986 Coche Dury (prima annata)
Montrachet 1983 Ramonet (uscita mercoledi' dalla cantina di RAmonet)
Montrachet 1969 Leroy (commericializzato l'anno scorso)
Clos de la Roche VEilles Vignes 1985 Ponsot
Rayas 1985
Monfortino 1978 (ma viene dalla sfigatissima vigna CAscina Francia? Quella che qualcuno dice essere poco vocata?)
Chateau Haut Brion 1961
Musigny 1995 Leroy
Chateau Evangile 1990
Solaia 1990
Chardonnay Terlano 1991


:shock: :shock: :shock: Stamani ho avuto un bellissimo risveglio,bella lista e tutti vini con qualche annetto :D
<<Non esistono montagne impossibili
esistono solo uomini che non sono capaci di salirle>> Cesare Maestri

<<Le abitudini appiattiscono le idee>> Ferrua Elvio
vinogodi
Messaggi: 30166
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda vinogodi » 17 ott 2010 12:32

... non male : quando si comincia a fare seriamente vi raggiungo :lol: ... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
MCSE
Messaggi: 6804
Iscritto il: 06 giu 2007 11:28
Località: LAGO

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda MCSE » 17 ott 2010 13:12

Clap Clap !! Un applauso per la bevuta stratosferica.... :shock: :wink:
Francesco attendo ansioso le note!!

Ciao FABIO
Avatar utente
Lassagne
Messaggi: 2745
Iscritto il: 27 nov 2008 17:22
Località: Magnagato

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Lassagne » 17 ott 2010 13:48

:shock: :shock:

Complimenti e massimo rispetto....
Aspettiamo note...
" Investite in vino,
male che vada
potreste sempre berlo "...Giovanni Agnelli
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda gremul » 17 ott 2010 17:03

alla faccia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! dimmi anche di Salon 83!!!!!
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
pudepu
Messaggi: 1199
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda pudepu » 17 ott 2010 19:13

Baroloonline ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:Eh, bevuto male, vedo... :shock:

Haut brion '61, Monfortino '78 (quanto mi sarebbe piaciuto!) e Montrachet '83... Note! :D


Bravo, hai beccato il podio.
ovvero le tre bottiglie vincitrici, appaiate al primo posto per me a 100 punti.
Bevuta siderale, tranquillamente la migliore che io abbia mai fatto (grazie di cuore a Renzo).
Oltre i primi tre, almeno altri quattro vini superiori a 97.
Domani metto le note, i numeri sono troppo sterili.



Vi stimo incondizionatamente
patetico valutatore di etichette
barrabas
Messaggi: 332
Iscritto il: 06 giu 2007 19:50
Località: milano

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda barrabas » 17 ott 2010 19:56

personalmente e non scherzo dopo una bevuta come quella di ieri ,posso tranquillamente smettere di bere ,meglio di cosi' non credo potro' mai :shock:

non finiro mai di essere grato a renzo ,prima di ogni altro ,e poi agli amici che hanno condiviso questa esperienza ,che rimarra' nella mia storia personale

come la piu' grande bevuta di sempre


le note le lasciamo a francesco e al suo fedele notes , ubi maior :) :) :)

per intanto sul mio podio personale i posti sono 4 ,non ce n'e'

per motivi diversi oltre a ramonet montrachet 83, monfortino78 ,haut brion 61,rayas 85

non possono essere esclusi
barrabas
Messaggi: 332
Iscritto il: 06 giu 2007 19:50
Località: milano

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda barrabas » 17 ott 2010 20:40

come gia scritto sopra le note tecniche a francesco
io mi limito a poche righe per condividere le emozioni che tali mostri hanno suscitato in me

salon 83 bel colore oro con riflessi ramati forse un filo piu' evoluto di quanto mi sarai aspettato ,non ho esperienze analoghe di salon cosi vecchi solo qualche boccia 95 e 97,visto quanto giovani e scalcianti erano questi,
ma stupefaciente l'impressione di potenza che ancora esprimeva ,decisamente piu' composta ,quanto straordinaria era la bolla fitta e finissima,pai lunghissima grande acidita'

chassagne m. 79 che dire alla cieca l'abbiamo collocato chi a meta'anni 90 chi massimo meta' anni 80, ancora piu' che integro fresco e godibilissimo ,didascalico nel rappresentare tipologia e territorio

montrachet ramonet 83 non ho parole ,era la seconda volta e confermo 100/100 ,aveva tutto e di piu' con una finezza ,un eleganza commoventi ,7 ore nel bicchiere senza deflettere un attimo,e come lo riassaggiavo passava sopra a tutto e tutti con classe immensa , vino senza eta'
Ultima modifica di barrabas il 17 ott 2010 23:43, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4393
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda marcolandia » 17 ott 2010 22:19

Baroloonline ha scritto:L'elenco dei vini:

Brut 1976 Maurice Vesselle
Salon 1983
Chassagne MOntrachet Boudriotte 1979 Gagnard Delagrange
Corton Charlemagne 1986 Coche Dury (prima annata)
Montrachet 1983 Ramonet (uscita mercoledi' dalla cantina di RAmonet)
Montrachet 1969 Leroy (commericializzato l'anno scorso)
Clos de la Roche VEilles Vignes 1985 Ponsot
Rayas 1985
Monfortino 1978 (ma viene dalla sfigatissima vigna CAscina Francia? Quella che qualcuno dice essere poco vocata?)
Chateau Haut Brion 1961
Musigny 1995 Leroy
Chateau Evangile 1990
Solaia 1990
Chardonnay Terlano 1991


:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

gesùgiuseppe&maria!
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6705
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Palma » 17 ott 2010 22:29

Montrachet 1983 Ramonet merita non solo 100/100, ma pure la lode.
Veramente difficile scegliere tra HB 1961, Monfortino 1978, Rayas 1985 e Clos de La Roche 1985 Ponsot. Più perfetti i primi due, dalla bocca madornale il terzo, ma alla fine il mio preferito è stato forse proprio Ponsot, per me i 100 in complesso potrebbero essere 5, non solo 3.
Salon si è confermato un grandissimo Champagne e Barabbas l'ha perfettamente descritto in maniera sintetica ed efficace
Bè che il Musigny 1995 ed il Montrachet 1969 di Leroy siano anch'essi grandi non credo ci sia bisogno di dirlo, direi 96/100 e 95/100 rispettivamente.
Un sentitissimo ringraziamento e Renzo e agli altri partecipanti. Naturalmente è stata pure la mia più grande degustazione mai fatta.

P.s.: alla lista postata da Francesco aggiungo Barabresco Sorì Tildin 1990 Gaja. Gran bel vino anche quest'ultimo, davvero perfetto, ottimamente bilanciato in tutte le sue componenti, ma dopo i mostri non mi ha emozionato come avrebbe potuto. Sui 92-93/100.
ex Victor
Extreme fighet du chateau
vinogodi
Messaggi: 30166
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda vinogodi » 17 ott 2010 22:43

... penso davvero che nella vita di un appassionato certe occasioni debbano necessariamente essere create . Conoscendo la cantina di Renzo , non è la prima ( nel passato abbiamo fatto assieme bicchierate epiche) né sarà l'ultima . Il mio personalissimo compiacimento , senza stilla di invidia , quanto un umanissimo spirito di immedesimazione che mi ha fatto volare con l'immaginazione . Salivazione abbondante certo che sì , ma proprio per lo spirito di soddisfazione del perchè qualcuno ha avuto lo stesso desiderio che a volte mi pervade di condivisione con gli amici di grandi emozioni . Spero davvero di rivederci su questo schermo con altrettante magnifiche bevute ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
diego
Messaggi: 2076
Iscritto il: 06 giu 2007 12:19
Località: MILANO
Contatta:

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda diego » 17 ott 2010 23:14

:shock:
Esiste una finestra specifica per esprimere compiutamente il carattere del territorio: sopra una certa resa per ettaro tale carattere si spegne, ma lo stesso accade anche sotto una certa resa per ettaro.
(Lalou Bize Leroy)
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13564
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Kalosartipos » 18 ott 2010 00:05

MECOOOOOOOOOOOOO....................... :shock:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4369
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: In Piemonte si beve bene (treciento)

Messaggioda Wineduck » 18 ott 2010 00:25

Vi stimo fratelli....

Immagine
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Candidoshark, Guido_88 e 1 ospite