Gazzettino di Romagna - Succi's....

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
manichi
Messaggi: 1480
Iscritto il: 06 giu 2007 12:45
Località: A.V.R.

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda manichi » 29 mag 2013 09:55

Però Pergole Ris. 90 Monfortino 90 se lo mangia di traverso :roll: ( può essere l'eccezione che conferma la regola ma c'è )
Finii con i campi alle ortiche
finii con un flauto spezzato
e un ridere rauco
ricordi tanti
e nemmeno un rimpianto.
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5214
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda Andyele » 29 mag 2013 09:57

Fufluns ha scritto:
paperofranco ha scritto:C'è qualcuno dei presenti a questa verticale che si era fatto anche quella del Monfortino?


Qualcuno dei presenti alla pergolata era presente anche alla monfortinata ed anche alle baroliadi '96 ed anche alla sangiovesata '90/'88 di wineduck a firenze...and the winner is.... è tutto scritto....cioè tranne la pergolata, che però tra poco lo sarà... :)


dove è tutto scritto?...su intra?

è si...non ho letto quello hai scritto ma più buono di quello li la vedo difficile. :wink: ... anche se BS ris 85 e 55 gli sono andati vicino.
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda vittoxx » 29 mag 2013 10:02

manichi ha scritto:Però Pergole Ris. 90 Monfortino 90 se lo mangia di traverso :roll: ( può essere l'eccezione che conferma la regola ma c'è )

Può essere? Hai pure dei dubbi? 8) Guarda, io me la gioco pure su questa, e pure in magnum. E' proprio il livello che è diverso e lo si capisce al volo quando li si bevono assieme.
Dunque preparati: Pergole torte ris 90 doppio magnum contro Monfortino 90 mg. Chi perde paga :mrgreen:
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda paperofranco » 29 mag 2013 10:25

Vittoxx, che fai, mi ignori? :mrgreen:
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda JohnnyTheFly » 29 mag 2013 10:30

vittoxx ha scritto:
manichi ha scritto:Però Pergole Ris. 90 Monfortino 90 se lo mangia di traverso :roll: ( può essere l'eccezione che conferma la regola ma c'è )

Può essere? Hai pure dei dubbi? 8) Guarda, io me la gioco pure su questa, e pure in magnum. E' proprio il livello che è diverso e lo si capisce al volo quando li si bevono assieme.
Dunque preparati: Pergole torte ris 90 doppio magnum contro Monfortino 90 mg. Chi perde paga :mrgreen:

Non è una questione di livello (qualitativo), non stiamo parlando di due vini dello stesso vitigno. Uno è sangiovese e l'altro nebbiolo. Hanno due pesi specifici diversi.
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
meursault
Messaggi: 5615
Iscritto il: 06 giu 2007 11:55

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda meursault » 29 mag 2013 10:35

JohnnyTheFly ha scritto:Non è una questione di livello (qualitativo), non stiamo parlando di due vini dello stesso vitigno. Uno è sangiovese e l'altro nebbiolo. Hanno due pesi specifici diversi.


:wink: :wink: :wink: ....per fortuna che c'è jtf....
...non può superare un certo delta, altrimenti, scusassero, uno dei due non ci ha capito un cazzo di quel vino(vinogodi)
La valutazione è oggettiva a meno di un delta (limitato, diciamo circa 5 punti) dovuto alla inevitabile componente soggettiva(fufluns)
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda vittoxx » 29 mag 2013 11:04

paperofranco ha scritto:Vittoxx, che fai, mi ignori? :mrgreen:

Lo chiami ignorarti tutto 'sto casino che sto facendo? 8) Ma non te ne potevi stare buonino per una volta, ma vaffa' :mrgreen:
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda vittoxx » 29 mag 2013 11:05

meursault ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:Non è una questione di livello (qualitativo), non stiamo parlando di due vini dello stesso vitigno. Uno è sangiovese e l'altro nebbiolo. Hanno due pesi specifici diversi.


:wink: :wink: :wink: ....per fortuna che c'è jtf....

Bah, io una qualche riserva di Biondi Santi ce la potrei provare col monfo. Pergole no
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda gabriele succi » 29 mag 2013 11:08

vittoxx ha scritto:
manichi ha scritto:Però Pergole Ris. 90 Monfortino 90 se lo mangia di traverso :roll: ( può essere l'eccezione che conferma la regola ma c'è )

Può essere? Hai pure dei dubbi? 8) Guarda, io me la gioco pure su questa, e pure in magnum. E' proprio il livello che è diverso e lo si capisce al volo quando li si bevono assieme.
Dunque preparati: Pergole torte ris 90 doppio magnum contro Monfortino 90 mg. Chi perde paga :mrgreen:

Ragazzi, io Monfo '90 da MG l'ho bevuta... e già da PT '85 e '88 le busca sonoramente...anche se si parla di annate diverse ovviamente...e il Monfo '88 è tristo e manco poco...
Il PT ris. '90 non l'ho bevuto...ma se tanto mi dà tanto...

Ah! Se fate la comparata ditemelo...il mio giudizio sarà assolutamente non di parte... :D
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda vittoxx » 29 mag 2013 11:09

gabriele succi ha scritto:
vittoxx ha scritto:
manichi ha scritto:Però Pergole Ris. 90 Monfortino 90 se lo mangia di traverso :roll: ( può essere l'eccezione che conferma la regola ma c'è )

Può essere? Hai pure dei dubbi? 8) Guarda, io me la gioco pure su questa, e pure in magnum. E' proprio il livello che è diverso e lo si capisce al volo quando li si bevono assieme.
Dunque preparati: Pergole torte ris 90 doppio magnum contro Monfortino 90 mg. Chi perde paga :mrgreen:

Ragazzi, io Monfo '90 da MG l'ho bevuta... e già da PT '85 e '88 le busca sonoramente...anche se si parla di annate diverse ovviamente...e il Monfo '88 è tristo e manco poco...
Il PT ris. '90 non l'ho bevuto...ma se tanto mi dà tanto...

Ah! Se fate la comparata ditemelo...il mio giudizio sarà assolutamente non di parte... :D

Ma va là :lol:
Stefano-zaccarini
Messaggi: 6137
Iscritto il: 14 feb 2009 14:52
Località: Cesena

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda Stefano-zaccarini » 29 mag 2013 11:46

Stefano-zaccarini ha scritto:eccomi qua! :mrgreen:
un grande evento che anche se fatto in cave da mio babbo si può veramente dire che sia stato organizzato da tutti....ognuno ha fatto il suo tra le cibarie varie di super qualità i prodotti conferiti dal salami ai formaggi, alla super spianata del kingo, alla grande pasticceria fino alle aggiunte liquide non in programma e il grandissimo servizio del conte se nza contare della mascot e mezzo :mrgreen: che tentavano di rubare qualche lacrima di montevertine......tutto questo unito alla partecipazione di Martino e consorte, che hanno partecipato alla bevuta con entusiasmo e la giusta goliardia che l'evento tutt'altro che tecnico e veramente confusionario esigeva, dalla spiegazione di ogni annata al brindisi per i tre fondatori di questo capolavoro di azienda......ha reso possibile un evento che desideravo fare ormai da unpò vista la mia "pacata" passione per i vini di quest'azienda 8)

.....quindi veramente grazie a tutti :!: :!: :!: :!: :!:

veniamo ai vini

Champagne d'overture da pinot nero in prevalenza veramente interessante di bellissima mineralità e tensione offerto da fufluns (ne ha porrtate due bocce perchè aveva paura che non ci fosse abbastanza liquido in tavola)

trebbiano 2007 Montevertine.....appena versato nel bicchiere è stato quasi subito sversato nella caraffa pensando "ecco perchè non producono più bianchi a Montevertine"....dopo 10 minuti è arrivato Martino con..... Sir....

"M" 1990 magnum ....ed ovviamente ho dovuto ricredermi visto che non solo mi sono bevuto la mia dose ma ho dovuto rabboccare il bicchiere un altro paio di volte.....oro nel calice in tutti sensi, sia per le sfumature cromatiche che per il gioiello preziozo che ci siamo ritrovati a bere....accenni di botritys,frutta matura,coltre speziata e un'intensa mineralità gestiscono l'olfatto, mentre in bocca un pugno di ferro in un guanto di velluto, saporito largo e estremamente persistente...unico piccolo difetto un finale leggermente ammandorlato e una tensione tartarica che con il calore tende a svelare i 23 anni di questo grande blend di trebbiano e malvasia!!!!!!ohhhhh dico trebbiano e malvasia.....vino che comunque invoglia e non stanca mai ma gradisce un paio di gradi di temperatura in meno.....per mè 90+

Montevertine 1999 da magnum.....terra, humus, fiori secchi, ferro e grafite si mescolano ad una fresca nota di alloro, in bocca è fluido e scorrevole di una beva assassina....manca un pelo di articolazione e di presa al palato e di mobilità nel bicchiere ma anche di questi ad avercene in cantina.....87-88

Montevertine ris 1981.....primo bicchiere tra i vecchi e partenza col botto per un vino fatto nel 1981 ovvero mio anno di nascita....la cosa che impressiona di questo vino e la dolcezza del frutto, sottile fresco pulito lineare, la mineralità sassosa, la florealità che lasciano intravvedere le note di terziarizzazione solo da lontano, nascoste dietro una giovinezza quasi irreale..leggiadro in bocca ma contemporanelmente sinuoso e carezzevole...unico vino senza volto femminile in etichetta ma dannatamente "femmina".....93+

Pergole torte 1981.........cassa da morto...peccato quello che ci siamo ritrovati con la sorellina

Pergole torte 1982.......I.M.P.R.E.S.S.I.O.N.A.N.T.E. .......è il classico vino che dovresti ascoltare per ore prima di sentire il primo sorso tanto è la mobilità e contemporaneamente la definizione dei descrittori, ma che quando hai sentito il primo sorso non puoi far altro che finire il bicchiere....cattura e strega....in bocca è pieno ma contemporaneamente dritto come un fuso, minerale anzi SAPORITO( aggettivo che io e lalas abbiano richiamento più volte nel pomeriggio), interminabile, infinito e con capacità di tenuta immensa .....96

pergole torte 1985.... :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: per colore, croccantezza del frutto, fittezza e presa palatale questo vino dimostra una ventello in meno...Martino ci ha detto che la 85 è una annata che per caratteristiche si è fermata a 10 anni fa e a me sta benissimo così perchè non gli mancava nulla e non gli mancherà nulla per gli anni a venire......unico appunto che gli si può fare è non avere quel guizzo personalità in più che si leggeva nell'82...quisquiglie 96-

Cannaio 1985.......rubino nel bicchiere :shock: .... inizialmente simile al naso per poi aprisrsi a note più floreali e sottili del pergole torte pari annata...... la percentuale di canaiolo toglie forza ma regala scorrevolezza.....fluido e di un'armonia disarmante, ed anche qui con un sapore ed una freschezza che cattuarano......... 93

Pergole 1986....poliedrico e pirotecnico al naso, cambia di continuo ed impressiona per mobilità e freschezza ma con una terziarizzazione più espresa che ricorda un bosco in autuno.....me lo dimentico nel bicchiere ed invece che assopirsi e spegnersi si rinfresca, buttando fuori una balsamicità sottile che lega la qualità già espressa in precedenza......grandissimo al naso ma un filo meno definito in bocca dei precedenti....93+

pergole torte 1987........buonissimo ma sta sera non riesco a dargli più di 89......nota di merito......non si spegne mai

pergole torte 1990 magnum......voi potete dire quello che volete ma per me il tappo c'era e si sentiva .....seconda bottiglia aperta e secondo tappo :evil: ...però questa volta a differenza della scorsa bottiglia conserva bennissimo e nonostante la difficoltà nel definirsi vino comunque intorno ai 90-91 ma per me non di più

perole torte 1992 .....spento e sul viale del tramonto a livello olfattivo e vagamente scomposto in bocca......85

a breve il resto vo a lavorare un pò


pergole torte 1988......eleganza allo stato puro, tanto sottile nelle note floreali appassite, quanto ancora fresco e pulito nel frutto,minerale chiaro, con qualche divagazione sui terziari nobili boschivi che, piuttosto che coprire, impreziosiscono un olfatto di grandissima complessità......stesso sapore del 1982 ma con meno articolazione, tannini composti e perfettamenti inseriti in quadro generale "perfetto".....altri vini della stessa annata mi hanno dato la stessa impressione di pulizia e di quasi compostezza, che per alcuni potrebbe essere un pregio in senso assoluto e per altri una lieve mancanza di personalità....per mè è una perfetta adesione alle caratteristiche climatiche dell'annata, che in questo caso ci ha regalato un gioiello che per me fatica a stare sotto ai 95 punti

pergole torte 1993 e pergole torte 1995...... li metto insieme probabilmente perchè gli ho assegnato un bel 92 ad entrambi, il 93 più freddo e serioso del 95, ma dotato di integrità e buona articolazione gustativa, il 95 più rotondo e luminoso, ma senza quel frutto scuro e che in altre occasioni mi aveva fatto considerare questa versione (insieme alla 1997) una tra le peggiori o meno nelle mie corde sentite fino ad ora.... forse con un filo di alcool che se fosse mancato avrebbe fatto vincere il conflitto tra le due.......vini sicuramente maturi, ed in beva ma con un plateau evolutivo che solo chi avrà le bott in cantina potrà valutare

Sodaccio 1995 Magnum.......bella bottiglia anche questa su toni ferrosi e di sottobosco ma piuttosto che evolvere ed aprirsi tende a cedere, nascondorsi dietro un profilo un pò troppo "animalo"...terza bottiglia aperta in gruppo da novembre a sta parte, due delle quali in magnum e questa sicuramente è stata quella che si è comportata meglio anche se come negli altri casi dimostra uno indomito odio verso l'ossigeno...nel libretto inizialmente gli avevo assegnato un bel 90 che poi è diventato un 89 per terminare in un definitivo 88

pergole 1996......il conte ha utilizzato tre aggettivi che descrivono alla perfezzione questa versione "succoso, vitale, vibrante" ....gli manca solo un po' di " sapore per raggiungere la casta massima delle bevute di domenica ma per moi 94

pergole torte 2001 grandissima versione che sotto certi punti di vista mi ricorda la 1986 per complessità olfattiva, asse acido-sapido e permettetemi il termine "toscanità"...... vino tutt'altro che stanco sotto ogni punto di vista, ma già con una bella espressione terziaria a livello olfattivo ed un setting gustativo già ben delineato anche se non matuto.....forse sbaglio ma secondo moi non durerà così a lungo come i big anni 80 o per fare un esempio la 96 ma ora è un bel 93 pieno

pergole 2004 ........inizia ad aprirsi rispetto a quella bevuta un paio di anni fa chiusa veramente a riccio .....ma a coloro che non ne possiedono un mezzo bancale e non annao 70 anni, consiglio di aspettare un decennio prima di aprirne una...dal basso della mia totale inesperienza, su questa versione, sono quasi pronto a fare scommesse .....per ora 91

riesling fondamentale come sorbetto ed in abbinamento alla millefoglie del kingo e porto perfetto con la torta "pergole torte"

giusto per rispondere all'ultimo intervento con una bella dose di umiltà, è che l'unica cosa che ho imparato in questi brevi anni di sbevazzate è che non esiste il grande vino ma la grande bottiglia......negli untimi sei mesi in AVR vi siete tracannato un bancale di monfortino 1996 abbinandolo dalla pizza alla carne e attribuendo voti dal "fatico a sorpassare i 90 ma gli do 91 perchè è monfortino" a grandiosi e sicuramente meritati 98-99...spesso pescando dalla stessa cassa si trovono bottiglie profondamente diverse per maturità e stato evolutivo o più o meno performanti ...domenica assicuro a tutti che la maggior parte dei vini era di immensa non che assoluta qualità o chiamatele bottiglie perfette (ma non ingiustamente sovraperformanti).....p.s. c'è anche da dire che quando abbiamo aperto barbaresco base 1982 prunotto si è detto tutti in coro " che trama tannica però" :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ultima modifica di Stefano-zaccarini il 29 mag 2013 12:12, modificato 1 volta in totale.
Steve
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda vittoxx » 29 mag 2013 11:55

Stefano-zaccarini ha scritto:giusto per rispondere all'ultimo intervento con una bella dose di umiltà, è che l'unica cosa che ho imparato in questi brevi anni di sbevazzate è che non esiste il grande vino ma la grande bottiglia......negli untimi sei mesi in AVR vi siete tracannato un bancale di monfortino 1996 abbinandolo dalla pizza alla carne e attribuendo voti dal "fatico a sorpassare i 90 ma gli do 91 perchè è monfortino"

questa non l'ho mai sentita :?: di solito anzi succede il contrario e si sta un po' più strettini della media forumistica, se no non si sa dove si arriva :mrgreen:
PS: non so in avr, ma per quel che mi riguarda monfortino, di qualunque annata, negli ultimi 6 anni, non ha mai tradito ed è un gran vino, non solo una grande bottiglia.
Comunque ribadisco i complimenti per la verticale e per le note
Avatar utente
manichi
Messaggi: 1480
Iscritto il: 06 giu 2007 12:45
Località: A.V.R.

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda manichi » 29 mag 2013 12:22

AVR sta per Alta Valle del Reno ( BO ) , già ci attribuiscono Meursault che è romagnolo , manca pure ci attribuiscano anche i modenesi mezzi reggiani e siamo a posto :mrgreen:
Finii con i campi alle ortiche
finii con un flauto spezzato
e un ridere rauco
ricordi tanti
e nemmeno un rimpianto.
Stefano-zaccarini
Messaggi: 6137
Iscritto il: 14 feb 2009 14:52
Località: Cesena

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda Stefano-zaccarini » 29 mag 2013 12:35

Ok ok forse ho nominato il nome di dio invano senza giusta causa ( anche perché di monfo ne ho bevuto pochino per pronunciarmi dandogli tra l'altro valutazionisempre più che immense)e forse ho usato un esempio non calzante ricordandomi del video spassoso di sbrega :mrgreen: .... Però il senso della mia riflessione penso sia chiaro e si sia capito :roll: :wink:
Steve
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda JohnnyTheFly » 29 mag 2013 12:38

vittoxx ha scritto:
meursault ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:Non è una questione di livello (qualitativo), non stiamo parlando di due vini dello stesso vitigno. Uno è sangiovese e l'altro nebbiolo. Hanno due pesi specifici diversi.


:wink: :wink: :wink: ....per fortuna che c'è jtf....

Bah, io una qualche riserva di Biondi Santi ce la potrei provare col monfo. Pergole no

Ho letto sul dizionario il significato di Bah:

Esprime incertezza, rassegnazione, incredulità, disprezzo con sign. analogo a ‘chissà’, ‘forse è così’, ‘vada come vuole’ e sim.: bah! non so proprio cosa pensare.

Davvero?
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda vittoxx » 29 mag 2013 13:47

JohnnyTheFly ha scritto:
vittoxx ha scritto:
meursault ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:Non è una questione di livello (qualitativo), non stiamo parlando di due vini dello stesso vitigno. Uno è sangiovese e l'altro nebbiolo. Hanno due pesi specifici diversi.


:wink: :wink: :wink: ....per fortuna che c'è jtf....

Bah, io una qualche riserva di Biondi Santi ce la potrei provare col monfo. Pergole no

Ho letto sul dizionario il significato di Bah:

Esprime incertezza, rassegnazione, incredulità, disprezzo con sign. analogo a ‘chissà’, ‘forse è così’, ‘vada come vuole’ e sim.: bah! non so proprio cosa pensare.

Davvero?

Nei miei intendimenti esprime perplessità, un bah interlocutorio equivalente al "lei dice?" "Lei crede?" che adoperava l'Avvocato per significare differenza di pensiero. Io in effetti, al netto della diversità di uva, credo che Pergole giochi proprio in un'altra categoria, e non solo rispetto al monfortino, il paragone col quale lo prendo per paradosso/provocazione. Ma ribadisco che non è affatto necessario fare una gara che, secondo me, serve solo a sminuire il valore del pergole che in realtà c'è tutto.
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda vittoxx » 29 mag 2013 13:53

manichi ha scritto:AVR sta per Alta Valle del Reno ( BO ) , già ci attribuiscono Meursault che è romagnolo , manca pure ci attribuiscano anche i modenesi mezzi reggiani e siamo a posto :mrgreen:

Anche perchè i modenesi mezzireggiani ci tengono a non esser presi per montanari bolognesi mezzitoscani :mrgreen:
Avatar utente
mbrown
Messaggi: 4422
Iscritto il: 06 giu 2007 11:01
Località: Modena

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda mbrown » 29 mag 2013 14:38

vittoxx ha scritto:
manichi ha scritto:AVR sta per Alta Valle del Reno ( BO ) , già ci attribuiscono Meursault che è romagnolo , manca pure ci attribuiscano anche i modenesi mezzi reggiani e siamo a posto :mrgreen:

Anche perchè i modenesi mezzireggiani ci tengono a non esser presi per montanari bolognesi mezzitoscani :mrgreen:

Diglielo cazzo, diglielo!!! :lol:
Forse ho sbagliato a giudicare Stromberg. Un uomo che beve Dom Perignon del '52 non può essere cattivo. (Bond)
Io nella guida dell'Emilia a 'sto Masseto gli dò 84!
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8109
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda andrea » 29 mag 2013 16:20

mbrown ha scritto:
vittoxx ha scritto:
manichi ha scritto:AVR sta per Alta Valle del Reno ( BO ) , già ci attribuiscono Meursault che è romagnolo , manca pure ci attribuiscano anche i modenesi mezzi reggiani e siamo a posto :mrgreen:

Anche perchè i modenesi mezzireggiani ci tengono a non esser presi per montanari bolognesi mezzitoscani :mrgreen:

Diglielo cazzo, diglielo!!! :lol:

hai detto cazzo!!!
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6704
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda Palma » 29 mag 2013 16:47

Sig. Zaccarini,
in AVR Monfortino 1996 non prende mai meno di 96, anche perché io sono il più grosso e nel caso menerei gli altri :mrgreen: e non fu bevuto con la pizza :mrgreen:
L'ultima volta 100/100 sul mio personalissimo cartellino ed anche in tanti altri a dir il vero.
Dico però, che pure al Pergole 1990 riserva non detti molto meno e sto con manichi nella sfida col pari anno piemontese.
Comunque in generale, se ci sono due vini che amo più di tutti gli altri (in Italia) sono proprio quei due lì, Monfo e Pergole e direi che sono anche i due più stappati in AVR e ribadisco anch'io che mica siamo dei testa grossa, noi! :mrgreen: e sappiamo pure la differenza tra tigelle e crescenti :mrgreen:

P.s.: non ho un attimo di tempo, quindi mica ho letto come è iniziata al discussione :D
ex Victor
Extreme fighet du chateau
Avatar utente
manichi
Messaggi: 1480
Iscritto il: 06 giu 2007 12:45
Località: A.V.R.

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda manichi » 29 mag 2013 16:53

Si dice Quadra non grossa , è quella che è Docg :lol:
Finii con i campi alle ortiche
finii con un flauto spezzato
e un ridere rauco
ricordi tanti
e nemmeno un rimpianto.
alì65
Messaggi: 11970
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda alì65 » 29 mag 2013 16:54

attenti che lanciare sassi c'è sempre chi li raccoglie......un confronto sarebbe molto bello ma confrontare annata su annata diventa difficile, in Toscana 85 e 88 annata topica, in Langa meno la 85 e ancor meno la 88, poi qualche eccezzione, nel mucchio, c'è....
se volete si può fare, io dal lato Sangiovese BS e Case Basse, Pergole no e Monfo maturi solo 82....mettetevi in pista chi si beve...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Stefano-zaccarini
Messaggi: 6137
Iscritto il: 14 feb 2009 14:52
Località: Cesena

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda Stefano-zaccarini » 29 mag 2013 17:14

Palma ha scritto:Sig. Zaccarini,
in AVR Monfortino 1996 non prende mai meno di 96, anche perché io sono il più grosso e nel caso menerei gli altri :mrgreen: e non fu bevuto con la pizza :mrgreen:
L'ultima volta 100/100 sul mio personalissimo cartellino ed anche in tanti altri a dir il vero.
Dico però, che pure al Pergole 1990 riserva non detti molto meno e sto con manichi nella sfida col pari anno piemontese.
Comunque in generale, se ci sono due vini che amo più di tutti gli altri (in Italia) sono proprio quei due lì, Monfo e Pergole e direi che sono anche i due più stappati in AVR e ribadisco anch'io che mica siamo dei testa grossa, noi! :mrgreen: e sappiamo pure la differenza tra tigelle e crescenti :mrgreen:

P.s.: non ho un attimo di tempo, quindi mica ho letto come è iniziata al discussione :D

La frase voleva solo essere una provocazione bonaria,lo ripeto io in fatto di vino ci capisco ancora poco ed anch'io nelle mie poche esperienze ho valutato monfortino dal super al mostruoso ma sono altrettanto sicuro che 96- 88-85-82-81 avrebbero strappato un punteggione anche da voi perché grandissimi vini e non solo grandissimi pergole(almeno questa domenica :mrgreen: )
Steve
Avatar utente
Lalas
Messaggi: 573
Iscritto il: 21 gen 2009 10:46
Località: Bulagna

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda Lalas » 29 mag 2013 17:17

Steve, belle note, complimenti! Sai che le mie sono molto simili, quindi non le metto...questa settimana sono in business trip e proprio non ho tempo (in questo raro momento di relax sono sul water, quindi non è il caso...) :mrgreen:
Mia moglie ringrazia tutti per i complimenti ricevuti per il salame "Pergole"...la faccia di Arrapaho quando l'ho messa in tavola era da fotografare!
Ecco la felicità della vita, amore e vino ugualmente dobbiamo aver vicino.
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20278
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Gazzettino di Romagna - Verticale Pergole Torte con Martino

Messaggioda pippuz » 29 mag 2013 17:19

Palma ha scritto:Sig. Zaccarini,
in AVR Monfortino 1996 non prende mai meno di 96, anche perché io sono il più grosso e nel caso menerei gli altri :mrgreen: e non fu bevuto con la pizza :mrgreen:
L'ultima volta 100/100 sul mio personalissimo cartellino ed anche in tanti altri a dir il vero.
Dico però, che pure al Pergole 1990 riserva non detti molto meno e sto con manichi nella sfida col pari anno piemontese.
Comunque in generale, se ci sono due vini che amo più di tutti gli altri (in Italia) sono proprio quei due lì, Monfo e Pergole e direi che sono anche i due più stappati in AVR e ribadisco anch'io che mica siamo dei testa grossa, noi! :mrgreen: e sappiamo pure la differenza tra tigelle e crescenti :mrgreen:

P.s.: non ho un attimo di tempo, quindi mica ho letto come è iniziata al discussione :D

Il problema è quando quel punteggio lo prende Monfortino 1990. :lol:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gpetrus, markov, zampaflex e 19 ospiti