Champagne, il thread definitivo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda alexer3b » 10 lug 2009 15:49

Ho avuto il piacere di bere uno champagne davvero eccellente , oserei dire emozionante sia il base che , in maniera amplicifata , il millesimato ... the next big thing in zona. Non so se posso parlarne per ragioni "commerciali" ... faccio il gioco dell'impiccato , ovviamente non rispondo sennò è un cazzo e tutt'uno :

M _ _ G _ _ T

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
esorciccio79
Messaggi: 6587
Iscritto il: 06 giu 2007 22:11

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda esorciccio79 » 10 lug 2009 15:51

Immagine

è questa la soluzione del giochino dell'impiccato? :D
Ultima modifica di esorciccio79 il 10 lug 2009 16:35, modificato 1 volta in totale.
"Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino"(E.Galeano)
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 10 lug 2009 16:10

alexer3b ha scritto:Ho avuto il piacere di bere uno champagne davvero eccellente , oserei dire emozionante sia il base che , in maniera amplicifata , il millesimato ... the next big thing in zona. Non so se posso parlarne per ragioni "commerciali" ... faccio il gioco dell'impiccato , ovviamente non rispondo sennò è un cazzo e tutt'uno :

M _ _ G _ _ T

Alex


dicci almeno la zona!! BdB?
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda alexer3b » 10 lug 2009 16:25

gremul ha scritto:
alexer3b ha scritto:Ho avuto il piacere di bere uno champagne davvero eccellente , oserei dire emozionante sia il base che , in maniera amplicifata , il millesimato ... the next big thing in zona. Non so se posso parlarne per ragioni "commerciali" ... faccio il gioco dell'impiccato , ovviamente non rispondo sennò è un cazzo e tutt'uno :

M _ _ G _ _ T

Alex


dicci almeno la zona!! BdB?

Muto sono. Quando avrò l' ok ve ne parlerò ... :wink: 8)

Alex

PS : non è mia abitudine fare gli indovinelli però è tanta e tale la qualità dello champagne in questione (almeno a mio modo di vedere) che qualcosa , un minimo indizio volevo metterlo. Di fronte a ragioni commerciali però faccio un passo indietro soprattutto se in ballo ci sono degli amici ... :wink:
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 10 lug 2009 16:28

alexer3b ha scritto:
gremul ha scritto:
alexer3b ha scritto:Ho avuto il piacere di bere uno champagne davvero eccellente , oserei dire emozionante sia il base che , in maniera amplicifata , il millesimato ... the next big thing in zona. Non so se posso parlarne per ragioni "commerciali" ... faccio il gioco dell'impiccato , ovviamente non rispondo sennò è un cazzo e tutt'uno :

M _ _ G _ _ T

Alex


dicci almeno la zona!! BdB?

Muto sono. Quando avrò l' ok ve ne parlerò ... :wink: 8)

Alex

PS : non è mia abitudine fare gli indovinelli però è tanta e tale la qualità dello champagne in questione (almeno a mio modo di vedere) che qualcosa , un minimo indizio volevo metterlo. Di fronte a ragioni commerciali però faccio un passo indietro soprattutto se in ballo ci sono degli amici ... :wink:


almeno se è un Blanc de Blanc dai su, non chiedo tanto!! :D :D
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
divino59
Messaggi: 1639
Iscritto il: 06 giu 2007 17:54
Località: Ruvo di Puglia
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda divino59 » 10 lug 2009 18:09

Alex,ma e uno champagne che balla? :D
Avatar utente
fable_81
Messaggi: 3254
Iscritto il: 15 ott 2008 11:07
Località: Calcinato (BS)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fable_81 » 11 lug 2009 20:07

Bereche et fils:

DESCRIZIONE:
Bel colore, fine perlage.
Naso: bella complessità, aperto, frutta a polpa bianca come pesca, di miele d’acacia, pan brioche.
Bocca: morbido e fresco, lungo in bocca, albicocca caramellata, leggero retrogusto mandorla tostata.
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
https://instagram.com/fable_81/
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 12 lug 2009 14:17

Ier sera
Voirin Jumel base: bolla easy per aperitiveggiare in allegria e levarmi il gusto di un prosecchino che avevo assaggiato in precedenza. Semplice ma buono, aiuta a rimettersi in pace col terroir di Cramant :D
Legras cuvée st Vincent 96: ci mette un po' ad aprirsi, al naso agrumi, un filo di nocciola e pietra focaia. Bocca spigolosina ma discretamente lunga. Mi è rimasto il dubbio se non è ancora pronto (acidità ancora troppo viva), o se è già in fase calante. Magari sta semplicemente attraversando una fase opaca. Comunque una bella bevuta.
Veuve Cliquot Rare Vintage Rosé 1985: non mi era mai capitato un rosé così invecchiato. Color salmone quasi ramato, naso che ci mette un sacco ad aprirsi, poi parte con un petalo di rosa e una pesca matura e si evolve su note di cuoio e leggera torrefazione. In bocca una bella materia ma, secondo me, incompleto e di scarsa persistenza. Alla fine non ne sono rimasto entusiasta, non è il tipo di bolla nelle mie corde.
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
kubik
Messaggi: 2113
Iscritto il: 22 nov 2007 01:20
Località: piemonte

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda kubik » 12 lug 2009 18:43

di rene collard cosa potete gentilmente raccontarmi?
oltre a questo riferimento
viewtopic.php?f=13&t=29667&p=546167&hilit=rene+collard&sid=43f955875da482de460d10e47bb84845#p546167

non ho trovato altro nel "nuovo" forum. Ho capito che non produce più, confermate?
cosa produceva? Quali consigliereste di cercare? direttamente da loro credo oramai ..
Grazie
Avatar utente
fabird
Messaggi: 2830
Iscritto il: 06 giu 2007 17:24
Località: MB

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fabird » 12 lug 2009 19:17

collard ho bevuto un 1976 3 mesi fa. qualcuno lo scambiò per un passito di pantelleria
L'arrampicata, un gioco infinito....... Un gioco finito si gioca per vincerlo,un gioco infinito per continuare a giocare. I partecipanti ad un gioco finito giocano entro confini ben precisi, i partecipanti ad un gioco infinito giocano con i confini
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1757
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ilvinaio » 12 lug 2009 19:41

fabird ha scritto:collard ho bevuto un 1976 3 mesi fa. qualcuno lo scambiò per un passito di pantelleria




:D :D :D
Avatar utente
nebbiolone
Messaggi: 3974
Iscritto il: 10 ott 2007 12:15
Località: Nebbioli del Nord Piemonte

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda nebbiolone » 12 lug 2009 20:18

fabird ha scritto:collard ho bevuto un 1976 3 mesi fa. qualcuno lo scambiò per un passito di pantelleria


invitante :lol: :lol:

Ho sentito i pareri più contrastanti sui suoi vini ma non son mai riuscito a reperirne qualche bottiglia per farmi un'idea, hai esperienza su altre annate più recenti? Per quanto si possa parlare di recente nel suo caso
Mala tempora currunt

Nunc est bibendum
Avatar utente
fabird
Messaggi: 2830
Iscritto il: 06 giu 2007 17:24
Località: MB

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fabird » 12 lug 2009 21:00

mai bevuto altro.

a parte l'estremizzazione dell'affermazione precedente, il vino non era dolce ma le note di frutta appassita c'erano. era una degustazione guidata ed io facevo il riempi bicchieri, i partecipanti erano discordanti sulla piacevolezza.
la motivazione principale era dovuta all'aspettativa. Ormai nno si poteva più considerare uno champagne in senso stretto però non era male.

ps non so quanto costa.
L'arrampicata, un gioco infinito....... Un gioco finito si gioca per vincerlo,un gioco infinito per continuare a giocare. I partecipanti ad un gioco finito giocano entro confini ben precisi, i partecipanti ad un gioco infinito giocano con i confini
Avatar utente
fable_81
Messaggi: 3254
Iscritto il: 15 ott 2008 11:07
Località: Calcinato (BS)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fable_81 » 12 lug 2009 22:16

ugc ha scritto:Ier sera
Voirin Jumel base: bolla easy per aperitiveggiare in allegria e levarmi il gusto di un prosecchino che avevo assaggiato in precedenza. Semplice ma buono, aiuta a rimettersi in pace col terroir di Cramant :D
Legras cuvée st Vincent 96: ci mette un po' ad aprirsi, al naso agrumi, un filo di nocciola e pietra focaia. Bocca spigolosina ma discretamente lunga. Mi è rimasto il dubbio se non è ancora pronto (acidità ancora troppo viva), o se è già in fase calante. Magari sta semplicemente attraversando una fase opaca. Comunque una bella bevuta.
Veuve Cliquot Rare Vintage Rosé 1985: non mi era mai capitato un rosé così invecchiato. Color salmone quasi ramato, naso che ci mette un sacco ad aprirsi, poi parte con un petalo di rosa e una pesca matura e si evolve su note di cuoio e leggera torrefazione. In bocca una bella materia ma, secondo me, incompleto e di scarsa persistenza. Alla fine non ne sono rimasto entusiasta, non è il tipo di bolla nelle mie corde.


Ottimo, stavo valutando l'acquisto, ieri ho preso la cuveè presidenziale 98, e mancava la san Vincet 96 che era in riordino, mi consigli di prenderla subito o attendere o farla attendere in cantina? Grazie.
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
https://instagram.com/fable_81/
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 13 lug 2009 10:19

fable_81 ha scritto:Ottimo, stavo valutando l'acquisto, ieri ho preso la cuveè presidenziale 98, e mancava la san Vincet 96 che era in riordino, mi consigli di prenderla subito o attendere o farla attendere in cantina? Grazie.

Prendi. Io non ho (quasi) mai dubbi sui 96, specie se BdB :wink: :D Poi, secondo me lasciala stare un po' in cantina e ne riparliamo tra 3 annetti...
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 13 lug 2009 10:27

kubik ha scritto:di rene collard cosa potete gentilmente raccontarmi?
Ho capito che non produce più, confermate?
cosa produceva? Quali consigliereste di cercare? direttamente da loro credo oramai ..
Grazie

Allora, Il buon René ha mollato l'attività dopo l'annata 1995 (pensa tu che sfiga! Poteva aspettare un altro anno... :) ). Ha sempre prodotto Pinot Meunier in purezza. Si possono trovare ancora delle bottiglie dal figlio, che invece di prosegure col nome dell'azienda del padre decise già diversissimi anni fa di mettersi in proprio e imbottigliare come Collard-Chardelle. Per inciso, anche il nipote ha proseguito sulla stessa strada e produce vino col nome Collard-Picard.
Sono chiaramente Champagne moooolto particolari...
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda alexer3b » 13 lug 2009 10:30

ugc ha scritto:anche il nipote ha proseguito sulla stessa strada e produce vino col nome Collard-Picard.

E' evidente che non sa quello che fa...

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 13 lug 2009 10:32

alexer3b ha scritto:
ugc ha scritto:anche il nipote ha proseguito sulla stessa strada e produce vino col nome Collard-Picard.

E' evidente che non sa quello che fa...

Alex

:lol: :lol:
Beh, dopotutto non poteva chiedere a sua moglie di cambiare nome solo perché, ehm... :D
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 13 lug 2009 10:41

ugc ha scritto:
fable_81 ha scritto:Ottimo, stavo valutando l'acquisto, ieri ho preso la cuveè presidenziale 98, e mancava la san Vincet 96 che era in riordino, mi consigli di prenderla subito o attendere o farla attendere in cantina? Grazie.

Prendi. Io non ho (quasi) mai dubbi sui 96, specie se BdB :wink: :D Poi, secondo me lasciala stare un po' in cantina e ne riparliamo tra 3 annetti...


anche io sono finalmente riuscito durante l'ultimo recente viaggio in terra francese a reperirne una bottiglia ma non so se avrò la pazienza di aspettare 3 anni, conoscendomi.... :D :D

comunque gran bella maison, bevuto recentemente la cuvée presidence mi pare 2002, giovanissima ma grande bottiglia davvero!!
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 13 lug 2009 10:44

fabird ha scritto:mai bevuto altro.

a parte l'estremizzazione dell'affermazione precedente, il vino non era dolce ma le note di frutta appassita c'erano. era una degustazione guidata ed io facevo il riempi bicchieri, i partecipanti erano discordanti sulla piacevolezza.
la motivazione principale era dovuta all'aspettativa. Ormai nno si poteva più considerare uno champagne in senso stretto però non era male.

ps non so quanto costa.


siamo sui 55/60 Euro se non ricordo male, anche io ho avuto modo di bere più volte il 76, molto particolare, capisco che sia un prodotto al limite che può anche non piacere troppo o comunque dividere
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda alexer3b » 13 lug 2009 11:08

ugc ha scritto:
alexer3b ha scritto:
ugc ha scritto:anche il nipote ha proseguito sulla stessa strada e produce vino col nome Collard-Picard.

E' evidente che non sa quello che fa...

Alex

:lol: :lol:
Beh, dopotutto non poteva chiedere a sua moglie di cambiare nome solo perché, ehm... :D

Beh ma così rischia de non vende 'na boccia manco pe' sbaglio ... :lol:

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
kubik
Messaggi: 2113
Iscritto il: 22 nov 2007 01:20
Località: piemonte

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda kubik » 13 lug 2009 17:17

grazie per le risposte su rene collard... :wink:
Avatar utente
fabird
Messaggi: 2830
Iscritto il: 06 giu 2007 17:24
Località: MB

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fabird » 13 lug 2009 19:38

L'arrampicata, un gioco infinito....... Un gioco finito si gioca per vincerlo,un gioco infinito per continuare a giocare. I partecipanti ad un gioco finito giocano entro confini ben precisi, i partecipanti ad un gioco infinito giocano con i confini
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 14 lug 2009 10:21

mai battuto la zona dell'Aube purtroppo, mi manca, sono sempre stato su a Reims, Epernay e compagnia
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 14 lug 2009 10:46

Per le mie visite nell'Aube ho sempre fatto base a Troyes, dormendo all'Etap...in città ho mangiato in un posticello semplice semplice semplice (Estelle et Olivier) dove mi sento di consigliare solo il menu del giorno per il buon rapporto Q/P. Se si ha tempo consiglio di fare un giro per il centro perché assai carino.
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dtts_it, littlewood, marcolanc, Michelasso, Zbigniew e 9 ospiti