Champagne, il thread definitivo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
fabird
Messaggi: 2830
Iscritto il: 06 giu 2007 17:24
Località: MB

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fabird » 22 mar 2009 10:35

ieri pomeriggio tra l'altro abbiamo bevuto qualche sciampagn, in ordine di classifica unanime:

1-cuvée gabriel 1998 gc di ay - gosset brabant
splendido

2- vigne d'antan (2000) bdb - tarlant
elegante e armonico.

3- cuvée familiale extra brut 1996 gc di ay - roger brun
acidità elevata e macedonia di frutti rossi troppo giovane.
L'arrampicata, un gioco infinito....... Un gioco finito si gioca per vincerlo,un gioco infinito per continuare a giocare. I partecipanti ad un gioco finito giocano entro confini ben precisi, i partecipanti ad un gioco infinito giocano con i confini
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 22 mar 2009 23:48

Charles Heidsieck BdB Brut Blanc des Millenaires 1995, grandissimo Champagne di estrema opulenza, colore dorato piuttosto carico, naso dapprima un po segnato dal legno si apre benissimo poi su note di miele, cedro candito, pasticceria, cenni minerali, in bocca e' grasso, pieno (devo dire come pochi altri Champagne da me bevuti) ma mai stucchevole, ben rinfrescato da un'acidita' non eccessiva, ben bilanciata. Perlage finissimo, riassaggiato dopo due giorni ormai sgasato piu' che in Champagne sembra veramente di essere dalle parti di Meursault.
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8734
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda arnaldo » 23 mar 2009 10:06

Durante il weekend
PAYELLE PERE et FILS - Brut Tradition - giallo paglierino scarico. Bollicine fini e persistenti. Naso elegante di fiori bianchi,frutta a polpa bianca unite a classici sentori di lieviti e crosta. Ma dopo circa 15 minuti vira su particolari note di ginseng con rimandi quasi balsamici, che intrigano non poco. E in bocca è fresco,agile e invogliante alla beva.Mantiene quella sensazione mentolata rinfrescante che piace ai presenti.Media persistenza.Ottimo rapporto Q/P:
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
fable_81
Messaggi: 3256
Iscritto il: 15 ott 2008 11:07
Località: Manerba del Garda (BS)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fable_81 » 23 mar 2009 11:14

Domenica a Pranzo:Cuvèe Paradis Brut Rosè di Alfred Gratien sboccatura giugno 2004
Colore: color rame salmonato.
Perlage: molte bollicine fini e persistenti.
Naso: fine, predominanza di scorze d’arancia.
Bocca: fresco, con sentori di scorze d’arancia.
L'ho trovato un ottimo prodotto veramente un bollicine molto elegante.
Ultima modifica di fable_81 il 23 mar 2009 13:01, modificato 1 volta in totale.
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
https://instagram.com/fable_81/
enogastronauta
Messaggi: 1750
Iscritto il: 06 giu 2007 19:12
Località: lucca

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda enogastronauta » 23 mar 2009 12:43

gremul ha scritto:Charles Heidsieck BdB Brut Blanc des Millenaires 1995, grandissimo Champagne di estrema opulenza, colore dorato piuttosto carico, naso dapprima un po segnato dal legno si apre benissimo poi su note di miele, cedro candito, pasticceria, cenni minerali, in bocca e' grasso, pieno (devo dire come pochi altri Champagne da me bevuti) ma mai stucchevole, ben rinfrescato da un'acidita' non eccessiva, ben bilanciata. Perlage finissimo, riassaggiato dopo due giorni ormai sgasato piu' che in Champagne sembra veramente di essere dalle parti di Meursault.


è una vita che non lo bevo il millenaires, l'ultimo è stato il 1990 gran bella bolla,
è giunto il momento di riprocurarsene una boccia
42195mt in 3h13'23"
Avatar utente
fable_81
Messaggi: 3256
Iscritto il: 15 ott 2008 11:07
Località: Manerba del Garda (BS)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fable_81 » 23 mar 2009 12:57

Un questi per gli illuministi delle bollicine francesi, qualcuno ha provato queste due produttori:
1)Larmandier-Bernier? (fra l'altro uno dei suoi champagne ha come etichetta il terreno del vigneto);
2)Benoit Lahaye?

Grazie in anticipo.

Edit:
Scusate su Benoit Lahaye già trovato sulle pagine precedenti.
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
https://instagram.com/fable_81/
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1771
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ilvinaio » 23 mar 2009 18:39

[quote="fable_81"]Un questi per gli illuministi delle bollicine francesi, qualcuno ha provato queste due produttori:
1)Larmandier-Bernier? (fra l'altro uno dei suoi champagne ha come etichetta il terreno del vigneto);



Bevuti ieri un Tradition ed un Terre di Vertus (quello con la terra in etichetta),quest'ultimo è un dosage zero x consolarmi di aver perso due bottiglie di v.v.di Cramant :cry: A me questi champagne piacciono molto,sono particolari,si cerca di trasmettere il terroir al vino,il rosè poi è un vino rosso con le bolle :D
Ultima modifica di ilvinaio il 23 mar 2009 20:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
mvalto
Messaggi: 593
Iscritto il: 07 giu 2007 14:09
Località: lombardo-brianzola

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda mvalto » 23 mar 2009 19:20

fable_81 ha scritto:Un questi per gli illuministi delle bollicine francesi, qualcuno ha provato queste due produttori:
1)Larmandier-Bernier? (fra l'altro uno dei suoi champagne ha come etichetta il terreno del vigneto);
2)Benoit Lahaye?

Grazie in anticipo.

Edit:
Scusate su Benoit Lahaye già trovato sulle pagine precedenti.


Come già ti ha risposto il Vinaio,Larmandier Bernier è il terrtorio in persona,molto minerali e molto puliti,i suoi vini possono persino apparire banali e semplici ai non amanti del genere(non dosati)ma la linearità e la mineralità con la pulizia di gusto e le bollicine giustamente cremose,ti garantisco che hanno un grande fascino e soprattuto in previsione di una evoluzione negli anni :wink: .
L'importante è pedalare......sempre !!!
enogastronauta
Messaggi: 1750
Iscritto il: 06 giu 2007 19:12
Località: lucca

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda enogastronauta » 23 mar 2009 20:21

fable_81 ha scritto:Un questi per gli illuministi delle bollicine francesi, qualcuno ha provato queste due produttori:
1)Larmandier-Bernier? (fra l'altro uno dei suoi champagne ha come etichetta il terreno del vigneto);
2)Benoit Lahaye?

Grazie in anticipo.

Edit:
Scusate su Benoit Lahaye già trovato sulle pagine precedenti.


su larmandier vai sul sicuro, il vertus poi lo considero una bolla da un rapporto Q/P molto alto
su benoit lahaye ho per caso bevuto sabato sera il rosè mia prima bolla di questo produttore, e non posso giudicare al meglio con così poco , ma non è il mio tipo di rosè.
42195mt in 3h13'23"
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda il chiaro » 23 mar 2009 22:47

gremul ha scritto:Charles Heidsieck BdB Brut Blanc des Millenaires 1995, grandissimo Champagne di estrema opulenza, colore dorato piuttosto carico, naso dapprima un po segnato dal legno si apre benissimo poi su note di miele, cedro candito, pasticceria, cenni minerali, in bocca e' grasso, pieno (devo dire come pochi altri Champagne da me bevuti) ma mai stucchevole, ben rinfrescato da un'acidita' non eccessiva, ben bilanciata. Perlage finissimo, riassaggiato dopo due giorni ormai sgasato piu' che in Champagne sembra veramente di essere dalle parti di Meursault.


hai resistito meno di 10 giorni..... :D :D :D :D :D :D

intanto oggi henriet-bazin blanc des blancs, frutta matura, gialla e persistente, un po' ruffiano, ma va giu bene, a seguire henriet-bazin brut selection, decisamente meglio, non piacione, ma piacevole, noccioloso forse più di krug, abbastanza minerale, non un mostro di complessità, ma per essere la bolla di partenza per questo piccolo produttore direi niente male
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Avatar utente
diego
Messaggi: 2076
Iscritto il: 06 giu 2007 12:19
Località: MILANO
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda diego » 23 mar 2009 22:50

Qualcuno conosce il Brut BdB di Julien Chopin?
Mi è stato portato dalla francia, costo 14 € in cantina.
Zona: Monthelon

Sulla capsula c'è una vecchina che sembra la Signora in Giallo, ma credo sia la Sig.ra Chopin.

A me è sembrato un bel q/p.
Esiste una finestra specifica per esprimere compiutamente il carattere del territorio: sopra una certa resa per ettaro tale carattere si spegne, ma lo stesso accade anche sotto una certa resa per ettaro.
(Lalou Bize Leroy)
enogastronauta
Messaggi: 1750
Iscritto il: 06 giu 2007 19:12
Località: lucca

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda enogastronauta » 24 mar 2009 12:35

è già stato detto varie volte, ma ringrazio voi tutti per la partecipazione a questo 3d, di sicuro uno dei + belli se non il migliore del forum sotto l'aspetto del condividere civilmente una delle nostre passioni.
con la speranza magari un giorno di trovarsi assieme davanti a una flutè di bollicine, brindo idealmente a voi tutti.
42195mt in 3h13'23"
enogastronauta
Messaggi: 1750
Iscritto il: 06 giu 2007 19:12
Località: lucca

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda enogastronauta » 24 mar 2009 12:36

diego ha scritto:Qualcuno conosce il Brut BdB di Julien Chopin?
Mi è stato portato dalla francia, costo 14 € in cantina.
Zona: Monthelon

Sulla capsula c'è una vecchina che sembra la Signora in Giallo, ma credo sia la Sig.ra Chopin.

A me è sembrato un bel q/p.


dicci qualcosa in + Diego
è un rm? qualche nota di deg, reperibilità...........
42195mt in 3h13'23"
Avatar utente
diego
Messaggi: 2076
Iscritto il: 06 giu 2007 12:19
Località: MILANO
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda diego » 24 mar 2009 13:12

enogastronauta ha scritto:
diego ha scritto:Qualcuno conosce il Brut BdB di Julien Chopin?
Mi è stato portato dalla francia, costo 14 € in cantina.
Zona: Monthelon

Sulla capsula c'è una vecchina che sembra la Signora in Giallo, ma credo sia la Sig.ra Chopin.

A me è sembrato un bel q/p.


dicci qualcosa in + Diego
è un rm? qualche nota di deg, reperibilità...........


Io ho assaggiato il Brut Carte D'Or.
Dopo la tua richiesta ho cercato su internet e ho trovato questo sito web: http://www.champagnejulienchopin.com

Note di degustazione serie non le ho, ma ricordo un bell'agrume accompagnato da una mineralità molto evidente.
Impatto in bocca ottimo, di grande intensità.
Non certo un mostro di complessità.
Ma 14 € franco cantina mi sembra un bel prezzo!

Sul sito vedo che hanno in vendita ora il millesimo 1998 (Vieillissement 9-10 anni).
Questo dovrebbe avere maggio complessità.

Ho un magnum del Brut che cercherò di far assaggiare a Nostro Signore delle Bolle....
Esiste una finestra specifica per esprimere compiutamente il carattere del territorio: sopra una certa resa per ettaro tale carattere si spegne, ma lo stesso accade anche sotto una certa resa per ettaro.
(Lalou Bize Leroy)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda de magistris » 24 mar 2009 17:56

Vintage Rare '88 - Veuve Cliquot: mamma mia... :shock:
Spada laser nella roccia, solo all'inizio un toccodi champignon, poi via libera alla macchina del tempo che lo riporta indietro alla forma di vita del grappolo. Tutto agrumato appuntito e balsamico, drittissimo, verticale, salmastro, lunghissimo. Se Salon facesse un millesimato col 50% e oltre di pinot nero, sarebbe così. Entusiasmante.
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
www.vdv-vinodivino.com
Messaggi: 34597
Iscritto il: 06 giu 2007 18:48
Località: Cadrezzate
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda www.vdv-vinodivino.com » 24 mar 2009 18:49

Permettetemi una domanda da sporco commerciante quale sono.........
Quanto deve costare per Voi una bottiglia di champagne in Italia per avere un' ottimo qualita'/prezzo?
Spedizione immediata a pagamento effettuato
champagne
[email protected] Tel 335 5714610
La fattura va richiesta all' ordine, in caso contrario emetto ricevuta fiscale.
Per offerte dirette : http://www.vdv-vinodivino.com/newsletter.asp
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 24 mar 2009 21:35

enogastronauta ha scritto:è già stato detto varie volte, ma ringrazio voi tutti per la partecipazione a questo 3d, di sicuro uno dei + belli se non il migliore del forum sotto l'aspetto del condividere civilmente una delle nostre passioni
con la speranza magari un giorno di trovarsi assieme davanti a una flutè di bollicine, brindo idealmente a voi tutti.


in questi giorni sono in fiera e non riesco ad intervenire sul forum, mi associo ad Ivan naturalmente nel ringraziare tutti una volta di piu' per la partecipazione a questo thread!

una nota veloce: larmandier-bernier uno dei prodottutori che amo di piu' in assoluto, una spremuta di terroir allo stato puro, senza se e senza ma, tutti Champagne di grande finezza e di altissimo livello
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
paoly
Messaggi: 200
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda paoly » 24 mar 2009 22:27

chi mi sa dire le differenze tra questi due produttori? CORBON e FALLET..

domando perchè ho sentito definire entrambi i Bartolo Mascarello dello Champagne.. ma lo può essere solo uno :D ..chi è da preferire?
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 24 mar 2009 23:06

Mi permetto una piccola digressione perche' merita: bevuto ieri in una cena di lavoro un buon Arunda Brut Rose' (metodo classico Alto Adige) sboccatura fine 2008, un bel prodotto davvero, non particolarmente complesso ma molto fresco, naso agrumato, bocca di bella acidit'a senza nessuna dolcezza o amarezza fuori posto, bel finale netto e pulito. Senza grandi pretese certo, ma comunque ad averne di piu' di metodo classico cosi' in Italia! Un po' alta la gradazione (13,2) ma non si sente assolutamente.
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
vinogodi
Messaggi: 29452
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda vinogodi » 24 mar 2009 23:09

... com'è il Clos D'Ambonnay di Krug? Oggi me ne hanno regalata una a Eataly come compenso di un seminario e vorrei stapparla domenica ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 24 mar 2009 23:11

vinogodi ha scritto:... com'è il Clos D'Ambonnay di Krug? Oggi me ne hanno regalata una a Eataly come compenso di un seminario e vorrei stapparla domenica ...


sto partendo ora, tra un paio d'ore sentirai suonare il citofono
:D
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
www.vdv-vinodivino.com
Messaggi: 34597
Iscritto il: 06 giu 2007 18:48
Località: Cadrezzate
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda www.vdv-vinodivino.com » 25 mar 2009 03:31

vinogodi ha scritto:... com'è il Clos D'Ambonnay di Krug? Oggi me ne hanno regalata una a Eataly come compenso di un seminario e vorrei stapparla domenica ...


Champagnaccio per enosborroni :wink:
Spedizione immediata a pagamento effettuato
champagne
[email protected] Tel 335 5714610
La fattura va richiesta all' ordine, in caso contrario emetto ricevuta fiscale.
Per offerte dirette : http://www.vdv-vinodivino.com/newsletter.asp
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1771
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ilvinaio » 25 mar 2009 09:17

www.vdv-vinodivino.com ha scritto:Permettetemi una domanda da sporco commerciante quale sono.........
Quanto deve costare per Voi una bottiglia di champagne in Italia per avere un' ottimo qualita'/prezzo?




Uno champagne che mi piace se lo trovo tra i 18 ed i 20 euro più che un buon prezzo è un affare.Diciamo che tra i 20 e i 25 è un ottimo poi come scrive Greg ci sono le variaili.Io x tutti i giorn bevo nella fascia di ottimo :wink:
Avatar utente
biscowar
Messaggi: 260
Iscritto il: 28 ott 2008 18:55

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda biscowar » 25 mar 2009 11:37

www.vdv-vinodivino.com ha scritto:Permettetemi una domanda da sporco commerciante quale sono.........
Quanto deve costare per Voi una bottiglia di champagne in Italia per avere un' ottimo qualita'/prezzo?


Allora, io come penso molti di voi appassionati di vino, faccio un po da punto di riferimento per diversi amici che ti chiedono delle bottiglie (non parlo di commercio parlo di amici a cui passarle al costo). Vedo che quando li inviti lo champagne lo bevono molto volentieri e denigrano il franciacorta, ma al momento di fare un acquisto non esiste spendere. Fino a 20 euro qualche boccia la comprano, ma poi stanno sulle bolle casalinghe a 15/16 euro, che se guardiamo il rapporto qualità prezzo non c'e' storia. Se poi parli di andare sopra i 25 ti prendono per pazzo. Quando gli dico il costo di qualche boccia che supera i 30 /35 che apro mi chiedoso se sono scemo (ma intanto lo bevono sti sozzoni).
"... guarda il calor del sol che si fa vino giunto dall'umor che dalla vite cola"
enogastronauta
Messaggi: 1750
Iscritto il: 06 giu 2007 19:12
Località: lucca

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda enogastronauta » 25 mar 2009 12:11

vinogodi ha scritto:... com'è il Clos D'Ambonnay di Krug? Oggi me ne hanno regalata una a Eataly come compenso di un seminario e vorrei stapparla domenica ...



domenica sera avrai sul groppone una denuncia per infanticidio.......
42195mt in 3h13'23"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gianni femminella, Konstantin_Levin88 e 1 ospite