Champagne, il thread definitivo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 28 ott 2013 19:14

Due o tre belle bevute in sti giorni
Taittinger Comtes de Champagne 1998: innanzitutto un po' di storia non fa male...questa è stata storicamente la seconda cuvée millesimata di blanc de blanc ad essere proposta sul mercato dopo il mitico Salon, ed è anch'essa tecnicamente un Grand Cru proveniendo da vigneti in tutti e 5 i comuni GC della costa dei bianchi. Normalmente passa 8 anni sui lieviti, ma talvolta le release sono anticipate o ritardate a seconda delle richieste del mercato. Dosaggio tradizionale, ovvero sui 10g, malolattica svolta in genere interamente e piccola parte dei vini base passati in barrique. Per qualche strano motivo è una delle cuvée prestige di grande marca meno considerate, sebbene non sia affatto la peggiore, anzi...
Venendo a questa bottiglia, il 98 è giunto oramai a maturazione, non è una grande annata per gli chardonnay ma il risultato è tutt'altro che disprezzabile. Versato nei calici è di colore giallo limone, quasi verzolino, con bolle finissime e estremamente vivaci. Il naso è la parte migliore, inizia un po' verde poi dopo un po' di areazione si apre sfaccettato, molto grill, mandorla e caffè, soffio di cannella, con una bella evoluzione man mano che sale la temperatura. In bocca invece parte con un bel grip salino, richiami di noce, nocciola tostate, presenta poi una dicotomia dolce/amaro che permane qualche secondo a centro bocca ed è forse il suo limite maggiore, bella chiusura pulente e sorretta dall'acidità che invoglia la beva.
Non è un mostro, ma una bella e piacevole bevuta si.
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 28 ott 2013 19:25

Proseguiamo con José Dhondt Gran Reserve, sb 10/2010: è difficile trovare un Oger in purezza (o quasi) in quanto tra i GC della costa dei bianchi è quello che è per la maggior parte di proprietà delle grandi maison. È anche vero che Oger già in bassa percentuale si sente molto dentro ad una cuvée, è molto caratterizzante, cosa che può dare problemi se mischiato con basi delicate provenienti da Cramant e Chouilly. In ogni caso in questa bottiglia è emblematica nella sventagliata speziata al naso, molto ricca, con anche tocchi di anice, in bocca poi è ben bilanciato e polposo, con un dosaggio non basso ma perfettamente integrato nella materia. Champagne da pasto più che da aperitivo.
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Ziliovino
Messaggi: 3146
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Ziliovino » 30 ott 2013 00:36

Qualcuno sa dirmi come sono gli champagne di Guy Michel? Grazie.
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda il chiaro » 01 nov 2013 20:42

Jean vesselle demi sec: per accompagnare un po' di paste a fine pranzo un demi sec carino con tanta mela e acidità.
Non lo comprerò, ma piuttosto che un franciacorta a fine pasto....
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13221
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Kalosartipos » 01 nov 2013 20:43

il chiaro ha scritto:Non lo comprerò, ma piuttosto che un franciacorta a fine pasto....

Moscato d'Asti tutta la vita :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda il chiaro » 02 nov 2013 13:26

Kalosartipos ha scritto:
il chiaro ha scritto:Non lo comprerò, ma piuttosto che un franciacorta a fine pasto....

Moscato d'Asti tutta la vita :mrgreen:


È che l'avevo in cantina e non sapevo cosa farne 8)
Comunque si, il moscato d'asti è la cosa migliore con le creme, le paste, il panettone.....
Per me a fine pasto, quando magari non sei andato troppo leggero, è il miglior vino dolce del mondo :!:
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 04 nov 2013 09:04

in sti giorni un trittico in chiaro scuro:
- Winston Churchill 99: se uno non pensa che è WC, e che cosa è WC in grande annata, il giudizio non può che essere buono. Se però si è assaggiato qualcosina negli anni non si può che concludere che sia una delle versioni meno performanti mai uscite, più che altro per la semplicità della parte nasale e per una cortezza di bocca fin troppo evidente. Insomma, fa il compitino. Chiaro che non rifiuterò mai un calice ma non è da comprarne a casse...
Clos Des Goisses 90: ohibò, dov'è andato a finire il fuoriclasse? Bottiglia evidentemente sottoperformante che ci consegna nel bicchiere il fratello bolso e scazzato. Un mito non può finire così, urge una replica.
Krug 95: perfortuna che lui c'è altrimenti era da Waterloo. Oggi è già al massimo, ben che vada continuerà così per altri 10 anni visto che non ha il fiato per reggere in eterno come altri suoi fratelloni. Non fa vedere la madonna ma coccola il palato con una finezza di bolle e una persistenza setosa che è il vero marchio di fabbrica. Ah oui, la noisette...Krug è Krug, c'è poco da fare.
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
www.vdv-vinodivino.com
Messaggi: 33224
Iscritto il: 06 giu 2007 18:48
Località: Cadrezzate
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda www.vdv-vinodivino.com » 13 nov 2013 13:59

Vi garantisco che non mi sto facendo pubblicità....

Champagne Jean De Carlini millesimé 2002 Grand Cru

Semplicemente fantastico....
Spedizione immediata a pagamento effettuato
champagne
info@vdv-vinodivino.com Tel 335 5714610
La fattura va richiesta all' ordine, in caso contrario emetto ricevuta fiscale.
Per offerte dirette : http://www.vdv-vinodivino.com/newsletter.asp
vinogodi
Messaggi: 28782
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda vinogodi » 13 nov 2013 21:17

ugc ha scritto:in sti giorni un trittico in chiaro scuro:
- Winston Churchill 99: se uno non pensa che è WC, e che cosa è WC in grande annata, il giudizio non può che essere buono. Se però si è assaggiato qualcosina negli anni non si può che concludere che sia una delle versioni meno performanti mai uscite, più che altro per la semplicità della parte nasale e per una cortezza di bocca fin troppo evidente. Insomma, fa il compitino. Chiaro che non rifiuterò mai un calice ma non è da comprarne a casse...
.
...non sono d'accordo: punto! :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28782
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda vinogodi » 13 nov 2013 21:18

ugc ha scritto:Krug 95: perfortuna che lui c'è altrimenti era da Waterloo. Oggi è già al massimo, ben che vada continuerà così per altri 10 anni visto che non ha il fiato per reggere in eterno come altri suoi fratelloni. Non fa vedere la madonna ma coccola il palato con una finezza di bolle e una persistenza setosa che è il vero marchio di fabbrica. Ah oui, la noisette...Krug è Krug, c'è poco da fare.
...sono d'accordo : ripunto!!!!
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 14 nov 2013 10:25

vinogodi ha scritto:
ugc ha scritto:in sti giorni un trittico in chiaro scuro:
- Winston Churchill 99: se uno non pensa che è WC, e che cosa è WC in grande annata, il giudizio non può che essere buono. Se però si è assaggiato qualcosina negli anni non si può che concludere che sia una delle versioni meno performanti mai uscite, più che altro per la semplicità della parte nasale e per una cortezza di bocca fin troppo evidente. Insomma, fa il compitino. Chiaro che non rifiuterò mai un calice ma non è da comprarne a casse...
.
...non sono d'accordo: punto! :lol:

:lol: lo so, ho letto le tue note, che t'agg'addì? :D
Credo però che siamo più vicini nella valutazione di quanto non appaia...alla fine è un buon bicchiere solo che io ho sempre in testa WC90 che è un mostro e gareggia alla pari con Krug e anche WC96, assai bbbono, mentre questo è il fratellino minore...chiaro che da un 99 non ci si può aspettare chissà cosa, anche DP è deboluccio...
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 14 nov 2013 10:25

vinogodi ha scritto:
ugc ha scritto:Krug 95: perfortuna che lui c'è altrimenti era da Waterloo. Oggi è già al massimo, ben che vada continuerà così per altri 10 anni visto che non ha il fiato per reggere in eterno come altri suoi fratelloni. Non fa vedere la madonna ma coccola il palato con una finezza di bolle e una persistenza setosa che è il vero marchio di fabbrica. Ah oui, la noisette...Krug è Krug, c'è poco da fare.
...sono d'accordo : ripunto!!!!

fiuuuu...uno su due! :wink: :lol: :lol: :lol: :lol:
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Sincero
Messaggi: 156
Iscritto il: 01 gen 2013 15:15

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Sincero » 16 nov 2013 23:34

1 dicembre a firenze, dite che merita?

"INCONTRI DI CHAMPAGNE 2013 " FIRENZE 1 DICEMBRE
SARANNO PRESENTI UNA SELEZIONE E RAPPRESENTANZA DI QUESTE MAISON DA
NOI SELEZIONATE E IMPORTATE DIRETTAMENTE
COTE DE BLANCS:
1 CHAMPAGNE ANDRE' ROBERT - GRAND CRU LE MESNIL S OGER :
2 MICHEL GENET - Choully Grand Cru :
3 CHAMPAGNE VARNIER-FANNIERE - AVIZE GRAN CRU :
4 PERTOIS - LE BRUN - Cramant Grand Cru:
5 MALLOL GANTOIS - Mesnil s/Oger Grand Cru :
6 FRANK BONVILLE - AVIZE GRAND cru:
7 GIMONNET GONET - Le Mesnil s/oger :
COTES DE SEZANNE:
8 JEAUNAUX - ROBIN - Talux Saint Prix :
VALLEE DE LA MARNE:
9 BOURMAULT CHRISTIAN - Avize
10 DOURDON- VIEILLARD - Reuil :
11 CHAMPAGNE RENE' GEOFFROY -1er CRU - AY:
12 HATON JEAN-NOEL - Damery :
13 VINCENT BLIARD Hautvillers:
14 LEMAIRE R.C. - VILLERS SOUS CHATILLON:
15 TARLANT - OEULLY :
MONTAGNE DE REIMS:
16 HENRIET BAZIN - VILLERS MARMERY:
17 BARNAUT EDMONT Bouzy Grand Cru:
18 MARC CHAUVET - Rilly-La-Montagne :
19 GATINOIS - Ay Grand Cru :
20 CHAMPAGNE BERTEMES Fabrice - Trepail:
21 GAIDOZ - FORGET - 1er cru Ludes:
22 CHAMPAGNE NICOLAS MAILLART - ECUEIL:23 PAUL DETHUNE - AMBONNAY GRAND CRU:
24 PEHU-SIMONET - Verzenay & Mesnil s/oger Grand Cru:
25 ALEXANDRE PENET - Verzenay:
26 PENET CHARDONNET - Verzenay:
27 MARGUET - Ambonnay
28 BARBIER LOUVIER - Tauxieres
COTE SUD D'EPERNAY:
29 CHAMPAGNE L. HUOT & FILS - St. Martin D'Ablois:
L'AUBE ( COTE DE BAR):
30 CHAMPAGNE RICHARD CHEURLIN - Celles Sur Ource:
31 CHAMPAGNE HUGUENOT-TASSIN - Celles Sur OurCe:
32 CHAMPAGNE DOSNON ET LEPAGE - Avirey Lingey:
33 CHAMPAGNE LOUISE BRISON - Noe les Mallets:
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda il chiaro » 16 nov 2013 23:44

Sincero ha scritto:1 dicembre a firenze, dite che merita?

"INCONTRI DI CHAMPAGNE 2013 " FIRENZE 1 DICEMBRE
SARANNO PRESENTI UNA SELEZIONE E RAPPRESENTANZA DI QUESTE MAISON DA
NOI SELEZIONATE E IMPORTATE DIRETTAMENTE
COTE DE BLANCS:
1 CHAMPAGNE ANDRE' ROBERT - GRAND CRU LE MESNIL S OGER :
2 MICHEL GENET - Choully Grand Cru :
3 CHAMPAGNE VARNIER-FANNIERE - AVIZE GRAN CRU :
4 PERTOIS - LE BRUN - Cramant Grand Cru:
5 MALLOL GANTOIS - Mesnil s/Oger Grand Cru :
6 FRANK BONVILLE - AVIZE GRAND cru:
7 GIMONNET GONET - Le Mesnil s/oger :
COTES DE SEZANNE:
8 JEAUNAUX - ROBIN - Talux Saint Prix :
VALLEE DE LA MARNE:
9 BOURMAULT CHRISTIAN - Avize
10 DOURDON- VIEILLARD - Reuil :
11 CHAMPAGNE RENE' GEOFFROY -1er CRU - AY:
12 HATON JEAN-NOEL - Damery :
13 VINCENT BLIARD Hautvillers:
14 LEMAIRE R.C. - VILLERS SOUS CHATILLON:
15 TARLANT - OEULLY :
MONTAGNE DE REIMS:
16 HENRIET BAZIN - VILLERS MARMERY:
17 BARNAUT EDMONT Bouzy Grand Cru:
18 MARC CHAUVET - Rilly-La-Montagne :
19 GATINOIS - Ay Grand Cru :
20 CHAMPAGNE BERTEMES Fabrice - Trepail:
21 GAIDOZ - FORGET - 1er cru Ludes:
22 CHAMPAGNE NICOLAS MAILLART - ECUEIL:23 PAUL DETHUNE - AMBONNAY GRAND CRU:
24 PEHU-SIMONET - Verzenay & Mesnil s/oger Grand Cru:
25 ALEXANDRE PENET - Verzenay:
26 PENET CHARDONNET - Verzenay:
27 MARGUET - Ambonnay
28 BARBIER LOUVIER - Tauxieres
COTE SUD D'EPERNAY:
29 CHAMPAGNE L. HUOT & FILS - St. Martin D'Ablois:
L'AUBE ( COTE DE BAR):
30 CHAMPAGNE RICHARD CHEURLIN - Celles Sur Ource:
31 CHAMPAGNE HUGUENOT-TASSIN - Celles Sur OurCe:
32 CHAMPAGNE DOSNON ET LEPAGE - Avirey Lingey:
33 CHAMPAGNE LOUISE BRISON - Noe les Mallets:


C'è un sacco di roba che non conosco, per cui, non fosse di domenica ci andrei perchè non si sa mai che scopri un qualche fuoriclasse.
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
Sincero
Messaggi: 156
Iscritto il: 01 gen 2013 15:15

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Sincero » 16 nov 2013 23:49

costo 30 euro, io conosco praticamente nessuno, visto il comunque ridotto numero di aziende ho delle perplessità sulle quantità ma vedremo...
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda il chiaro » 17 nov 2013 00:03

Sincero ha scritto:costo 30 euro, io conosco praticamente nessuno, visto il comunque ridotto numero di aziende ho delle perplessità sulle quantità ma vedremo...


beh, 33 aziende di champagne in un colpo solo non mi sembrano male, fai una media di 3 champa a testa....
e poi Tarlant, Henriet-Bazin, Gatinois e Maillart sono ottimerrimi di solito.
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13221
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Kalosartipos » 17 nov 2013 07:07

Sincero ha scritto:costo 30 euro, io conosco praticamente nessuno, visto il comunque ridotto numero di aziende ho delle perplessità sulle quantità ma vedremo...

Vacci di corsa... non sei stufo di Sangiovese? :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Surface
Messaggi: 283
Iscritto il: 22 gen 2012 11:28
Località: Toscana

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Surface » 17 nov 2013 14:08

è un iniziativa su invito ? perché in caso contrario io ci farei volentieri un giro !
Sincero
Messaggi: 156
Iscritto il: 01 gen 2013 15:15

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Sincero » 17 nov 2013 16:52

nessun invito, è x questo che temo l'assalto ai banchi anche se la cifra non è così modesta come altre volte

http://vinotecaalchianti.blogspot.it/20 ... -2013.html
Sincero
Messaggi: 156
Iscritto il: 01 gen 2013 15:15

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Sincero » 17 nov 2013 16:53

Kalosartipos ha scritto:
Sincero ha scritto:costo 30 euro, io conosco praticamente nessuno, visto il comunque ridotto numero di aziende ho delle perplessità sulle quantità ma vedremo...

Vacci di corsa... non sei stufo di Sangiovese? :mrgreen:

purtroppo adoro lo champagne...
vinogodi
Messaggi: 28782
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda vinogodi » 17 nov 2013 18:49

Sincero ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
Sincero ha scritto:costo 30 euro, io conosco praticamente nessuno, visto il comunque ridotto numero di aziende ho delle perplessità sulle quantità ma vedremo...

Vacci di corsa... non sei stufo di Sangiovese? :mrgreen:

purtroppo adoro lo champagne...
...la fica no? :shock: ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Sincero
Messaggi: 156
Iscritto il: 01 gen 2013 15:15

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Sincero » 17 nov 2013 19:30

figa e champagne sono in antitesi? :shock:
vinogodi
Messaggi: 28782
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda vinogodi » 17 nov 2013 21:06

Sincero ha scritto:figa e champagne sono in antitesi? :shock:
..era per dare il giusto risalto al tuo intervento, altrimenti si poteva solo intuire... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
gobrish
Messaggi: 1891
Iscritto il: 27 ago 2010 09:58
Località: Milano

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gobrish » 27 nov 2013 23:22

Taittinger Champagne Brut Blanc de Blancs Comtes de Champagne 1998 - Che meraviglia, color oro con perlage finissimo, sembra un campo fiorito (mughetto, elicriso) cipria, crema pasticcera, lime, arachide, un soffondo iodato, salmastro. Bocca di grande impatto, piena ma sapida e perfettamente equilibrata, 94/100.
dude
Messaggi: 103
Iscritto il: 07 mag 2012 23:40

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda dude » 28 nov 2013 13:58

Scusate, un consiglio veloce André Beaufort meglio Polisy o Ambonnay? Ambonnay già bevuto sento più spesso parlare di Polisy, sono entrambi in carta in un ristorante in cui cenerò stasera, grazie.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: cskdv, gaglioppo78, Manuel Buldorini, Michelasso, Zbigniew, Ziliovino e 22 ospiti