Champagne, il thread definitivo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 11 ott 2012 15:16

andrea ha scritto:
ugc ha scritto:strano, non mi risultano due uscite del 2002... :roll:

In effetti ci sono varie uscite di Gimonnet 2002, Fleuron, Special Club normale, Millesimé de Collection solo in magnum, Special Club de Collection. Gli ultimi 2 sono con le etichette metalliche e la differenza non è solo il formato ma anche l'assemblaggio, il dosaggio (5 vs 6 gr/lt) e i tempi sui lieviti.

andrea, fleuron è una cosa diversa, e se per questo han fatto anche oenophile, gastronome, etc...
Io parlavo della cuvéee base che normalmente viene commercializzata sotto il nome "special club"
Il magnum millesime de collection è sempre stato null' altro che la cuvée special club in annata ritenuta più che buona, tipo 1999 o 98, mentre ad esempio, il 2000 non è stato fatto in magnum ed è uscito tutto come special club da 0.75.
Nel caso del 2002 invece l' annata eccezionale ha fatto si che abbiano deciso di fare un upgrade generale dello special club e venderlo tutto come millesime de collection, ovvero non solo il magnum ma anche la 0.75, aumentando di conseguenza il prezzo del 20%, almeno.
ed è per questo che non mi risultava l'uscita dello special club 2002.
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8183
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda zampaflex » 13 ott 2012 22:21

Larmandier-Bernier BdB Premier Cru Extra Brut :D :D :D :) +

Bolle fini, mediamente abbondanti. Naso grasso, di frutta matura, ma non pesante. Bocca più agrumata che gessosa o fresca, ma comunque leggera, e lunga lunga. Lieve nocciola e mandorla, dosaggio corretto per non coprire il frutto naturale. Molto invitante, pulito, rotondo e carezzevole. Piaciuto tanto, abbinato a vellutata di zucca e verdure ripiene si è prestato bene.
Ultima modifica di zampaflex il 14 ott 2012 11:55, modificato 1 volta in totale.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
megaMAX
Messaggi: 2912
Iscritto il: 02 lug 2007 22:00
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda megaMAX » 14 ott 2012 01:41

Oggi giusto un paio di bottiglie (a testa):


Cornaleto 1997
Philipponnat Clos des Goisses 1996
Maurice Vesselle 1996
Bruno Paillard 1996
Tarlan 1996
Henriot Enchanteleurs 1996 Magnum
Henriot Enchanteleurs 1989
Dom Perignon Oenothèque 1996 (2 bocce)
Dom Perignon 1996
Bollinger RD 1996
Bouqin-Dupont 1996


e poi Coulée de Serrant 1996 e 2002, Massolino Barolo 1996 e qualche altro rosso che onestamente non sono riuscito a ricordare.

Per me buona introduzione il Cornaleto, poi si fa sul serio... alla fine, in un'orgia estatica, immenso Dom Oeno 96 che è stato bissato, subito dopo ci metto nei primi posti RD e CDG 1996, poi Henriot 1989 (grandioso!) e 1996 (solita graditissima conferma), e via via gli altri, direi nessuna boccia fuori posto, gran livello. La Culée grandiosa la 1996 ma seguita a ruota dalla 2002...



Immagine
Immagine
http://ilbarbieredellabirra.forumfree.it/

"Un sogno, ero davanti ad Allah: "Sei stato un buon uomo, ti offro il Paradiso e 72 vergini per te". "Preferirei 48 troione e una cassa di vino..." Mi ha scacciato!"(cit. Francone)
Avatar utente
www.vdv-vinodivino.com
Messaggi: 33826
Iscritto il: 06 giu 2007 18:48
Località: Cadrezzate
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda www.vdv-vinodivino.com » 14 ott 2012 09:04

Che onore avere 2 mie bottiglie in mezzo a quei mostri sacri.
... spero non abbiano sfigurato troppo.

megaMAX ha scritto:Oggi giusto un paio di bottiglie (a testa):


Cornaleto 1997
Philipponnat Clos des Goisses 1996
Maurice Vesselle 1996
Bruno Paillard 1996
Tarlan 1996
Henriot Enchanteleurs 1996 Magnum
Henriot Enchanteleurs 1989
Dom Perignon Oenothèque 1996 (2 bocce)
Dom Perignon 1996
Bollinger RD 1996
Bouqin-Dupont 1996


e poi Coulée de Serrant 1996 e 2002, Massolino Barolo 1996 e qualche altro rosso che onestamente non sono riuscito a ricordare.

Per me buona introduzione il Cornaleto, poi si fa sul serio... alla fine, in un'orgia estatica, immenso Dom Oeno 96 che è stato bissato, subito dopo ci metto nei primi posti RD e CDG 1996, poi Henriot 1989 (grandioso!) e 1996 (solita graditissima conferma), e via via gli altri, direi nessuna boccia fuori posto, gran livello. La Culée grandiosa la 1996 ma seguita a ruota dalla 2002...



Immagine
Immagine
Spedizione immediata a pagamento effettuato
champagne
info@vdv-vinodivino.com Tel 335 5714610
La fattura va richiesta all' ordine, in caso contrario emetto ricevuta fiscale.
Per offerte dirette : http://www.vdv-vinodivino.com/newsletter.asp
egio
Messaggi: 1204
Iscritto il: 09 set 2009 12:15
Località: Bologna

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda egio » 14 ott 2012 10:07

A proposito di tue bottiglie, anche se a livelli inferiori di quelli della bevuta di megaMAX, ho iniziato a aprire qualcosa e grande godimento mi ha dato il base di Le Brun Servenay, che mi aspettavo non so perché più morbido e invece ha un bellissimo taglio fresco e vivace, immagino non faccia malolattica nemmeno lui. L'ho usato come aperitivo per tre giorni a bottiglia aperta e ritappata normalmente (ossia senza gas o altro) e era sempre meglio. Molto piacevole.
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8118
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda andrea » 14 ott 2012 11:33

www.vdv-vinodivino.com ha scritto:Che onore avere 2 mie bottiglie in mezzo a quei mostri sacri.
... spero non abbiano sfigurato troppo.

Il Vesselle non ha sfigurato per nulla, il B-D me lo sono perso, ero cotto....
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
www.vdv-vinodivino.com
Messaggi: 33826
Iscritto il: 06 giu 2007 18:48
Località: Cadrezzate
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda www.vdv-vinodivino.com » 14 ott 2012 11:52

egio ha scritto:A proposito di tue bottiglie, anche se a livelli inferiori di quelli della bevuta di megaMAX, ho iniziato a aprire qualcosa e grande godimento mi ha dato il base di Le Brun Servenay, che mi aspettavo non so perché più morbido e invece ha un bellissimo taglio fresco e vivace, immagino non faccia malolattica nemmeno lui. L'ho usato come aperitivo per tre giorni a bottiglia aperta e ritappata normalmente (ossia senza gas o altro) e era sempre meglio. Molto piacevole.



Nessuna malolattica.
Parli del Reserve ( etichetta nera ) o del Selection grand cru ( etichetta beige )
Spedizione immediata a pagamento effettuato
champagne
info@vdv-vinodivino.com Tel 335 5714610
La fattura va richiesta all' ordine, in caso contrario emetto ricevuta fiscale.
Per offerte dirette : http://www.vdv-vinodivino.com/newsletter.asp
Avatar utente
smakso
Messaggi: 398
Iscritto il: 13 set 2007 21:29
Località: milano

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda smakso » 14 ott 2012 12:02

piaciuto molto anche il Bouquin Dupont!
egio
Messaggi: 1204
Iscritto il: 09 set 2009 12:15
Località: Bologna

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda egio » 14 ott 2012 12:33

www.vdv-vinodivino.com ha scritto:
egio ha scritto:A proposito di tue bottiglie, anche se a livelli inferiori di quelli della bevuta di megaMAX, ho iniziato a aprire qualcosa e grande godimento mi ha dato il base di Le Brun Servenay, che mi aspettavo non so perché più morbido e invece ha un bellissimo taglio fresco e vivace, immagino non faccia malolattica nemmeno lui. L'ho usato come aperitivo per tre giorni a bottiglia aperta e ritappata normalmente (ossia senza gas o altro) e era sempre meglio. Molto piacevole.



Nessuna malolattica.
Parli del Reserve ( etichetta nera ) o del Selection grand cru ( etichetta beige )


Parlavo di una bottiglia di "umile" Reserve. Se tanto mi da tanto, grandi cose mi aspetto dal Selection...
Avatar utente
gobrish
Messaggi: 1891
Iscritto il: 27 ago 2010 09:58
Località: Milano

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gobrish » 14 ott 2012 13:16

Bell'uomo quello fra il CDG e il Vessele :D !!
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13250
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Kalosartipos » 15 ott 2012 07:19

Non c'era Tunde a fare le foto, vero? :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8700
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda arnaldo » 15 ott 2012 08:50

Ieri sera
REMY MASSIN et FILS - Brut Cuvèe Prestige - paglierino con bollicine finissime. Naso floreale molto fine con lievi soffi di frutta secca. fondo minerale. Bocca che rimane su toni eleganti, non molto ampia, ma fitta e cremosa con una discreta acidita' e allungo floreale che rinvoglia la beva. Bollicina piu' che discreta direi........
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Opinion Leader
Messaggi: 24
Iscritto il: 03 ott 2012 23:26

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Opinion Leader » 15 ott 2012 23:09

Comprati e bevuti di recente un pò di bottiglie di Pascal Doquet, che con la 98 e 97 delle vigne a Mesnil mi è sembrato particolarmente buono, anche in quanto costa .. :)
albi2
Messaggi: 395
Iscritto il: 25 gen 2012 16:07
Località: Terra di Mezzo

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda albi2 » 16 ott 2012 17:25

Philipponnat Clos des Goisses 1996
Maurice Vesselle 1996
Bruno Paillard 1996
Tarlan 1996
Henriot Enchanteleurs 1996 Magnum
Henriot Enchanteleurs 1989
Dom Perignon Oenothèque 1996 (2 bocce)
Dom Perignon 1996
Bollinger RD 1996
Bouqin-Dupont 1996

Esauriti gli effetti del rimpirlage della bevuta, un paio di notazioni.
E' vero che Oenothéque si è dimostrato il migliore, a mio avviso perché rappresenta la quintessenza dello champagne, che è femminile, quindi complesso, etereo, profondo, mutabile, varigato, leggiadro e anche un poco paradossale. Con un naso finissimo.
Però anche il suo fratello "base" è notevole, starà 2 o 3 punti sotto: considerata la differenza di costo, mi dirigo su quest'ultimo.
Tutta la lista sta dai 90 punti in su, comunque. Livello di eccellenza.
Gli Enchanteleurs di Henriot sono piacevolissimi da bere, allargano la vista oltre la siepe che da tanta parte dell'orizzonte sensoriale il guardo esclude.
Bollinger è più maschile, strutturato, potente.
Tarlant il più orientale e samurai: rigoroso, asciutto, affilato come una lama, cerebrale, nessuna esuberanza esteriore..
Vesselle ha un bello spettro aromatico e pure Paillard ha equilibrio e profondità.
Mi spiace che Bouqin-Dupont, produttore che mi piace, mi sia sfuggito, è arrivato per ultimo quando ormai ero troppo assorto a conversare con Pierre Perignon sul perché lui volesse eliminare le bollicine, sorseggiando una cuvée 1712 alquanto abboccata. :roll: .
Don't shoot me, I'm only the Fiano player.

Piccolo forum di chiacchere da cazzeggio con cibo vino e vita
http://www.think-oink.com/forum/index.php
dude
Messaggi: 103
Iscritto il: 07 mag 2012 23:40

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda dude » 17 ott 2012 21:09

Stasera blanc de noirs di Eric Rodez champagne dal notevole rapporto qualità prezzo, bel colore oro, naso intenso da pinot nero, crosta di pane frutta secca, in bocca pieno non senza una buona freschezza :D
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 19 ott 2012 17:13

albi2 ha scritto:E' vero che Oenothéque si è dimostrato il migliore, a mio avviso perché rappresenta la quintessenza dello champagne, che è femminile, quindi complesso, etereo, profondo, mutabile, varigato, leggiadro e anche un poco paradossale. Con un naso finissimo.
Però anche il suo fratello "base" è notevole, starà 2 o 3 punti sotto: considerata la differenza di costo, mi dirigo su quest'ultimo.

Per me la differenza spesso sta sui i 2 punti se non meno, specie in presenza di annata "buona" o "normale". Per altro il 96 è per me ancora difficile da giudicare, non ho voglia di aprirle e preferisco tenermele ancora un po' in cantina.
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
dude
Messaggi: 103
Iscritto il: 07 mag 2012 23:40

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda dude » 20 ott 2012 20:17

Adesso Prestige brut di Corbon buono!
Avatar utente
Menrva
Messaggi: 127
Iscritto il: 19 gen 2011 02:36

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Menrva » 20 ott 2012 22:36

Ciao,
spero di postare nel thread giusto :mrgreen: , oggi ero con un amico e come sempre alla fine si finisce sempre a parlare di vino; lui è un amante delle bollicine francesi e mi ha suggerito quali champagne secondo lui hanno il miglior rapporto qualità/prezzo sulla fascia fino ai 50 euro... e cioè Ruinart, Clicquot, Agrapart e jacquesson. Cosa nè pensate? Tra tutti quale è da preferire per i brut e quali per i rosè, e perchè ? manca qualcun'altro?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13250
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Kalosartipos » 21 ott 2012 06:38

Menrva ha scritto: manca qualcun'altro?

Avresti 198 pagine di thread da leggere.. :wink:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3423
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda videodrome » 21 ott 2012 12:31

megaMAX ha scritto:Oggi giusto un paio di bottiglie (a testa):


Tutto quà? :D :D :D
champagne70
Messaggi: 180
Iscritto il: 03 feb 2012 19:29
Località: Lago di Garda (BS)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda champagne70 » 21 ott 2012 14:44

fable_81 ha scritto:
pippuz ha scritto:Si, Grande Année 2002.

C'è pure con la custodia a forma di proiettile. :mrgreen:

Immagine


Questa è la GA 1999, con la custodia a forma di proiettile è viene 4.000 €


Inoltre è in formato magnum
Avatar utente
fable_81
Messaggi: 3254
Iscritto il: 15 ott 2008 11:07
Località: Calcinato (BS)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda fable_81 » 21 ott 2012 14:53

champagne70 ha scritto:
fable_81 ha scritto:
pippuz ha scritto:Si, Grande Année 2002.

C'è pure con la custodia a forma di proiettile. :mrgreen:

Immagine


Questa è la GA 1999, con la custodia a forma di proiettile è viene 4.000 €


Inoltre è in formato magnum


Mi sembra il minimo visto il costo. :mrgreen:
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
https://instagram.com/fable_81/
champagne70
Messaggi: 180
Iscritto il: 03 feb 2012 19:29
Località: Lago di Garda (BS)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda champagne70 » 21 ott 2012 15:12

Le edizioni speciali hanno una loro logica che esula dalla bontà del vino.
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 22 ott 2012 10:46

Menrva ha scritto:Ciao,
spero di postare nel thread giusto :mrgreen: , oggi ero con un amico e come sempre alla fine si finisce sempre a parlare di vino; lui è un amante delle bollicine francesi e mi ha suggerito quali champagne secondo lui hanno il miglior rapporto qualità/prezzo sulla fascia fino ai 50 euro... e cioè Ruinart, Clicquot, Agrapart e jacquesson. Cosa nè pensate? Tra tutti quale è da preferire per i brut e quali per i rosè, e perchè ? manca qualcun'altro?


Agrapart e Jacquesson da preferite per tutto, gli altri lascia perdere
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
albi2
Messaggi: 395
Iscritto il: 25 gen 2012 16:07
Località: Terra di Mezzo

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda albi2 » 22 ott 2012 11:34

gremul ha scritto:
Menrva ha scritto:Ciao,
spero di postare nel thread giusto :mrgreen: , oggi ero con un amico e come sempre alla fine si finisce sempre a parlare di vino; lui è un amante delle bollicine francesi e mi ha suggerito quali champagne secondo lui hanno il miglior rapporto qualità/prezzo sulla fascia fino ai 50 euro... e cioè Ruinart, Clicquot, Agrapart e jacquesson. Cosa nè pensate? Tra tutti quale è da preferire per i brut e quali per i rosè, e perchè ? manca qualcun'altro?


Agrapart e Jacquesson da preferite per tutto, gli altri lascia perdere


Dici così perché Clicquot è quello che si avvicina di più alla Franciacorta :mrgreen:
Don't shoot me, I'm only the Fiano player.

Piccolo forum di chiacchere da cazzeggio con cibo vino e vita
http://www.think-oink.com/forum/index.php

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Carlitos83, hansen, PassionWine, teo777full e 6 ospiti