Champagne, il thread definitivo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
ZEL WINE
Messaggi: 7185
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ZEL WINE » 13 mar 2012 14:58

gremul ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Appero'


mi pare che all'inizio, se non ricordo male, fosse venduto solo in cofanetto da 6 o qualcosa di simile


Soccia, più di salon. sono un po' curioso di sentirlo.

Grazie
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
zigo zago
Messaggi: 69
Iscritto il: 04 nov 2011 01:23

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda zigo zago » 13 mar 2012 17:14

ZEL WINE ha scritto:
gremul ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Appero'


mi pare che all'inizio, se non ricordo male, fosse venduto solo in cofanetto da 6 o qualcosa di simile


Soccia, più di salon. sono un po' curioso di sentirlo.

Grazie


Due prezzi: 311+IVA se nel cartone da 6, nessun cofanetto, ma bottiglia nuda in cartone, neanche cassa legno, oppure 326 + IVA se nella confezione singola di legno.
A me pace, ma i soldi richiesti sono un po' troppi. Per l'appunto ci si compra Salon e avanza qualcosa, ma evidentemente Antinori ha idee commerciali diverse, ma a naso PJ non diventerà mai come Krug a livello di fama.
ZEL WINE
Messaggi: 7185
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ZEL WINE » 13 mar 2012 20:46

zigo zago ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
gremul ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Appero'


mi pare che all'inizio, se non ricordo male, fosse venduto solo in cofanetto da 6 o qualcosa di simile


Soccia, più di salon. sono un po' curioso di sentirlo.

Grazie


Due prezzi: 311+IVA se nel cartone da 6, nessun cofanetto, ma bottiglia nuda in cartone, neanche cassa legno, oppure 326 + IVA se nella confezione singola di legno.
A me pace, ma i soldi richiesti sono un po' troppi. Per l'appunto ci si compra Salon e avanza qualcosa, ma evidentemente Antinori ha idee commerciali diverse, ma a naso PJ non diventerà mai come Krug a livello di fama.


:shock:
grazie
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7993
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda andrea » 13 mar 2012 23:02

il chiaro ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:qualcuno ha assaggiato il perrier jouet B.e. blanc de blanc 02 ? com e'? grazie


Tanta roba!

Mah? era alla degu di Champagne al Principe e Savoia un paio di mesi fa (più o meno...), non mi è mica parso sto granché.... buono, per carità! ma niente a che fare con altre cose presenti alla stessa degustazione che costavano tra i 50 e i 100 Euro, tipo Enchanteleurs 98, Jacquesson 02, GA 02 e altri...
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
Bubbles
Messaggi: 9
Iscritto il: 10 giu 2011 11:32

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Bubbles » 14 mar 2012 11:33

Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 14 mar 2012 12:29

Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai letto tutte le 183 pagine?? complimenti per la costanza :D :D

Dom 2003 non pervenuto ma sinceramente vista l'annata torrida non mi attira più di tanto
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Bubbles
Messaggi: 9
Iscritto il: 10 giu 2011 11:32

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Bubbles » 14 mar 2012 12:44

gremul ha scritto:
Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai letto tutte le 183 pagine?? complimenti per la costanza :D :D

Dom 2003 non pervenuto ma sinceramente vista l'annata torrida non mi attira più di tanto



Ciao! Sì, letto tutto, pian piano...
È vero sull'annata, ma sai che mi è capito di bere a Londra una magnum di Taittinger 2003 e sono rimasto letteralmente senza parole? Era buonissima!
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 14 mar 2012 12:55

Bubbles ha scritto:
gremul ha scritto:
Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai letto tutte le 183 pagine?? complimenti per la costanza :D :D

Dom 2003 non pervenuto ma sinceramente vista l'annata torrida non mi attira più di tanto



Ciao! Sì, letto tutto, pian piano...
È vero sull'annata, ma sai che mi è capito di bere a Londra una magnum di Taittinger 2003 e sono rimasto letteralmente senza parole? Era buonissima!


ma il Dom 2003 è già uscito?
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Bubbles
Messaggi: 9
Iscritto il: 10 giu 2011 11:32

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Bubbles » 14 mar 2012 13:14

gremul ha scritto:
Bubbles ha scritto:
gremul ha scritto:
Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai letto tutte le 183 pagine?? complimenti per la costanza :D :D

Dom 2003 non pervenuto ma sinceramente vista l'annata torrida non mi attira più di tanto



Ciao! Sì, letto tutto, pian piano...
È vero sull'annata, ma sai che mi è capito di bere a Londra una magnum di Taittinger 2003 e sono rimasto letteralmente senza parole? Era buonissima!


ma il Dom 2003 è già uscito?


Ho chiesto in enoteca e mi hanno detto di sì, ma loro ancora stanno vendendo il 2002...
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 14 mar 2012 13:15

Bubbles ha scritto:
gremul ha scritto:
Bubbles ha scritto:
gremul ha scritto:
Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai letto tutte le 183 pagine?? complimenti per la costanza :D :D

Dom 2003 non pervenuto ma sinceramente vista l'annata torrida non mi attira più di tanto



Ciao! Sì, letto tutto, pian piano...
È vero sull'annata, ma sai che mi è capito di bere a Londra una magnum di Taittinger 2003 e sono rimasto letteralmente senza parole? Era buonissima!


ma il Dom 2003 è già uscito?


Ho chiesto in enoteca e mi hanno detto di sì, ma loro ancora stanno vendendo il 2002...


infatti non l'ho visto proprio in giro ancora da nessuna parte, magari Umberto o qualcun'altro ne sa qualcosa di più
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Aramis
Messaggi: 3882
Iscritto il: 06 giu 2007 15:50

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Aramis » 14 mar 2012 14:29

Non sono bravo a cercare... posso avere il Vs. stimato parere sul millesimo 2006? Che caratteri ha o dovrebbe avere, dove si dice sia venuto meglio e quanti RM, a spanne, rispetto ai millesimi precedenti, lo hanno rivendicato nei millesimati?
"L’appellation d’origine constitue un patrimoine collectif, et ne peut donc pas être la propriété d’opérateurs économiques à titre privatif, contrairement à une marque, par exemple." (INAO, Institut National des Appellations d'Origine)
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 14 mar 2012 14:44

Aramis ha scritto:Non sono bravo a cercare... posso avere il Vs. stimato parere sul millesimo 2006? Che caratteri ha o dovrebbe avere, dove si dice sia venuto meglio e quanti RM, a spanne, rispetto ai millesimi precedenti, lo hanno rivendicato nei millesimati?


mah guarda Armando per quanto ne so, poi Umberto senz'altro integrerà meglio, il 2006 dovrebbe essere annata piuttosto minore, ho visto davvero pochissimi millesimati in giro anche di RM, poca acidità e cuvée piuttosto fiacche, poi ripeto devo ancora assaggiare di persona, io salterei anche la 07 e per gli acquisti importanti attenderei la 2008 che è davvero osannata in zona, vedremo

diciamo in generale, come del resto ben sai, che in zona il decennio 2000/2009 non è stato particolarmente esaltante se si tolgono appunto la 2002 strepitosa e la, appunto già osannata, 2008
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Bubbles
Messaggi: 9
Iscritto il: 10 giu 2011 11:32

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Bubbles » 14 mar 2012 17:57

gremul ha scritto:
Aramis ha scritto:Non sono bravo a cercare... posso avere il Vs. stimato parere sul millesimo 2006? Che caratteri ha o dovrebbe avere, dove si dice sia venuto meglio e quanti RM, a spanne, rispetto ai millesimi precedenti, lo hanno rivendicato nei millesimati?


mah guarda Armando per quanto ne so, poi Umberto senz'altro integrerà meglio, il 2006 dovrebbe essere annata piuttosto minore, ho visto davvero pochissimi millesimati in giro anche di RM, poca acidità e cuvée piuttosto fiacche, poi ripeto devo ancora assaggiare di persona, io salterei anche la 07 e per gli acquisti importanti attenderei la 2008 che è davvero osannata in zona, vedremo

diciamo in generale, come del resto ben sai, che in zona il decennio 2000/2009 non è stato particolarmente esaltante se si tolgono appunto la 2002 strepitosa e la, appunto già osannata, 2008


Però, Gremul, i 2004 e 2005 che ho provato non li ho trovati affatto male. Anzi, un sommelier mi aveva detto che la 2005 è stata una pessima annata, invece quanto assaggiato finora mi sembra decisamente buono. O no?
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 14 mar 2012 17:59

Bubbles ha scritto:
gremul ha scritto:
Aramis ha scritto:Non sono bravo a cercare... posso avere il Vs. stimato parere sul millesimo 2006? Che caratteri ha o dovrebbe avere, dove si dice sia venuto meglio e quanti RM, a spanne, rispetto ai millesimi precedenti, lo hanno rivendicato nei millesimati?


mah guarda Armando per quanto ne so, poi Umberto senz'altro integrerà meglio, il 2006 dovrebbe essere annata piuttosto minore, ho visto davvero pochissimi millesimati in giro anche di RM, poca acidità e cuvée piuttosto fiacche, poi ripeto devo ancora assaggiare di persona, io salterei anche la 07 e per gli acquisti importanti attenderei la 2008 che è davvero osannata in zona, vedremo

diciamo in generale, come del resto ben sai, che in zona il decennio 2000/2009 non è stato particolarmente esaltante se si tolgono appunto la 2002 strepitosa e la, appunto già osannata, 2008


Però, Gremul, i 2004 e 2005 che ho provato non li ho trovati affatto male. Anzi, un sommelier mi aveva detto che la 2005 è stata una pessima annata, invece quanto assaggiato finora mi sembra decisamente buono. O no?


male no certo qualcosa di interessante c'è senz'altro ma non sono annate da strapparsi i capelli purtroppo
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Bubbles
Messaggi: 9
Iscritto il: 10 giu 2011 11:32

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Bubbles » 14 mar 2012 18:05

Personalmente preferisco i grandi nomi, però, e a proposito di 2005, un mio amico mi ha portato una bottiglia di un piccolo produttore dell'Aube, tale Guy de Forez. Il 2005, da solo pinot nero, l'ho trovato davvero molto buono.
Altro 2005 molto, molto buono, il millesimato di Louis Roederer, che mi sembra di capire che in pochi conoscano, visto che tutti corrono dietro al Cristal...
enogastronauta
Messaggi: 1750
Iscritto il: 06 giu 2007 19:12
Località: lucca

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda enogastronauta » 15 mar 2012 12:37

Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai detto bene : mi sembra
Gremul, come tutti i talebani, va soppesato, analizzato, dedotta la tara e da quel che rimane scorporare la radice quadra prima di credere a quel che dice..... :lol:

si scherza eehhhh Greg !!!

benvenuto tra i bollicine boys,

p.s. D.P 03 non pervenuto (ancora) ma ci vado cauto con l'annata in questione
42195mt in 3h13'23"
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 15 mar 2012 13:02

enogastronauta ha scritto:
Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai detto bene : mi sembra
Gremul, come tutti i talebani, va soppesato, analizzato, dedotta la tara e da quel che rimane scorporare la radice quadra prima di credere a quel che dice..... :lol:

si scherza eehhhh Greg !!!

benvenuto tra i bollicine boys,

p.s. D.P 03 non pervenuto (ancora) ma ci vado cauto con l'annata in questione


:D :D :D :D
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Antonio64
Messaggi: 267
Iscritto il: 30 apr 2010 12:02
Località: Monza

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Antonio64 » 16 mar 2012 11:08

Grande serara ieri a Milano con Olivier Krug.

L'emozione di vedere servito per primo il Clos du Mesnil mentre lui raccontava del diario del fondatore Joseph. Sentire i profumi che riempivano la stanza mentre i sommellier versavano, con il bicchiere a 50 cm di distanza, e lui raccontava di quando il padre ha aperto il cancello del clos per la prima volta...credo non abbia prezzo....per tutto il resto .....

Bellissimo il racconto di Olivier da cui si evince che per lui il "grand vin" è proprio la grand cuvee, ok il millesimato, espressione dell'anno, ok i due clos, etc.. ma il grande vino è proprio la cuveé n. 1 (come la chiamava il fondatore) e devo dire che nel mio podio la metto al primo posto, in particolare quella con sboccatura più vecchia...a proposito.in generale ha dato poca enfasi alle sboccature (quelle che ho inserite tranne che per le nuove bottiglie dove è specificata sono indicative, proprio perchè trova la cosa di poco interesse).

Ecco il podio, per me tutti :D :D :D :D :D , in ogni caso

Grand Cuvée (sb. 2006) Migliore champagne mai bevuto
Collection 89 (sb 2000). Da lacrime
Clos du Mesnil (sb inizio 2011). Migliore BdB mai provato, mi piacerebbe come champagnino da ogni giorno :D
Millesime 2000 (sb II trim 2010). Finale interminabile....come tutti del resto
Grand Cuvée (sb. I trim 2011), incredibile la differenza di profondità con quello sboccato 5 anni prima
Millesimè 1998 (sb 2007) l'ultimo della serie, ma ovviamente parliamo di livelli altissimi.

E' bastata una sera per farmi diventare un Krug-lover.
Il mio nick sarebbe Torciaumana, ma non sono riuscito a registrarmi e ho dovuto usare molta fantasia per trovarne un'altro.
Avatar utente
MCSE
Messaggi: 6744
Iscritto il: 06 giu 2007 11:28
Località: LAGO

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda MCSE » 16 mar 2012 11:11

Antonio64 ha scritto:Grande serara ieri a Milano con Olivier Krug.

L'emozione di vedere servito per primo il Clos du Mesnil mentre lui raccontava del diario del fondatore Joseph. Sentire i profumi che riempivano la stanza mentre i sommellier versavano, con il bicchiere a 50 cm di distanza, e lui raccontava di quando il padre ha aperto il cancello del clos per la prima volta...credo non abbia prezzo....per tutto il resto .....

Bellissimo il racconto di Olivier da cui si evince che per lui il "grand vin" è proprio la grand cuvee, ok il millesimato, espressione dell'anno, ok i due clos, etc.. ma il grande vino è proprio la cuveé n. 1 (come la chiamava il fondatore) e devo dire che nel mio podio la metto al primo posto, in particolare quella con sboccatura più vecchia...a proposito.in generale ha dato poca enfasi alle sboccature (quelle che ho inserite tranne che per le nuove bottiglie dove è specificata sono indicative, proprio perchè trova la cosa di poco interesse).

Ecco il podio, per me tutti :D :D :D :D :D , in ogni caso

Grand Cuvée (sb. 2006) Migliore champagne mai bevuto
Collection 89 (sb 2000). Da lacrime
Clos du Mesnil (sb inizio 2011). Migliore BdB mai provato, mi piacerebbe come champagnino da ogni giorno :D
Millesime 2000 (sb II trim 2010). Finale interminabile....come tutti del resto
Grand Cuvée (sb. I trim 2011), incredibile la differenza di profondità con quello sboccato 5 anni prima
Millesimè 1998 (sb 2007) l'ultimo della serie, ma ovviamente parliamo di livelli altissimi.

E' bastata una sera per farmi diventare un Krug-lover.


E sti c@zzi :mrgreen:
Una info per cortesia....ha forse spiegato come capire le sboccature dalle etichette? Oppure mi devo rassegnare ? :wink:
Bella bevuta !

ps: il clos du Mesnil annata?
Avatar utente
Deruj
Messaggi: 4145
Iscritto il: 06 giu 2007 11:15

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Deruj » 16 mar 2012 11:18

gremul ha scritto:
enogastronauta ha scritto:
Bubbles ha scritto:Salve a tutti, letta l'intera discussione e complimenti. Soprattutto all'ideatore, Gremul, che mi sembra essere una sorta di autorità in materia. Ma molto legato ai piccoli produttori...

Bene, volevo sapere se qualcuno ha avuto modo di provare il Dom Perignon 2003, di cui vedo si inizia a parlare molto...


hai detto bene : mi sembra
Gremul, come tutti i talebani, va soppesato, analizzato, dedotta la tara e da quel che rimane scorporare la radice quadra prima di credere a quel che dice..... :lol:

si scherza eehhhh Greg !!!

benvenuto tra i bollicine boys,

p.s. D.P 03 non pervenuto (ancora) ma ci vado cauto con l'annata in questione


:D :D :D :D


http://www.intravino.com/assaggi/dom-perignon-2003-quando-il-gioco-si-fa-duro/
Jadis, si je me souviens bien, ma vie était un festin où s’ouvraient tous les cœurs, où tous les vins coulaient.Un soir, j’ai assis la Beauté sur mes genoux. — Et je l’ai trouvée amère. — Et je l’ai injuriée...
...Et j’ai joué de bons tours à la folie.
Avatar utente
Antonio64
Messaggi: 267
Iscritto il: 30 apr 2010 12:02
Località: Monza

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Antonio64 » 16 mar 2012 11:27

MCSE ha scritto:
Antonio64 ha scritto:Grande serara ieri a Milano con Olivier Krug.

L'emozione di vedere servito per primo il Clos du Mesnil mentre lui raccontava del diario del fondatore Joseph. Sentire i profumi che riempivano la stanza mentre i sommellier versavano, con il bicchiere a 50 cm di distanza, e lui raccontava di quando il padre ha aperto il cancello del clos per la prima volta...credo non abbia prezzo....per tutto il resto .....

Bellissimo il racconto di Olivier da cui si evince che per lui il "grand vin" è proprio la grand cuvee, ok il millesimato, espressione dell'anno, ok i due clos, etc.. ma il grande vino è proprio la cuveé n. 1 (come la chiamava il fondatore) e devo dire che nel mio podio la metto al primo posto, in particolare quella con sboccatura più vecchia...a proposito.in generale ha dato poca enfasi alle sboccature (quelle che ho inserite tranne che per le nuove bottiglie dove è specificata sono indicative, proprio perchè trova la cosa di poco interesse).

Ecco il podio, per me tutti :D :D :D :D :D , in ogni caso

Grand Cuvée (sb. 2006) Migliore champagne mai bevuto
Collection 89 (sb 2000). Da lacrime
Clos du Mesnil (sb inizio 2011). Migliore BdB mai provato, mi piacerebbe come champagnino da ogni giorno :D
Millesime 2000 (sb II trim 2010). Finale interminabile....come tutti del resto
Grand Cuvée (sb. I trim 2011), incredibile la differenza di profondità con quello sboccato 5 anni prima
Millesimè 1998 (sb 2007) l'ultimo della serie, ma ovviamente parliamo di livelli altissimi.

E' bastata una sera per farmi diventare un Krug-lover.


E sti c@zzi :mrgreen:
Una info per cortesia....ha forse spiegato come capire le sboccature dalle etichette? Oppure mi devo rassegnare ? :wink:
Bella bevuta !

ps: il clos du Mesnil annata?



Clos du Mesnil 2000 ultima uscita.

Sulla sboccatura ha spiegato che su tutte le ultime uscite c'e' un piccolo codice tipo 110004. I primi 3 numeri sono la sboccatura, 1 trim 2010 in questo caso. Se poi uno va sul sito dei krug lovers è inserisce tutto l'ID ottiene tutte le info sulla bottiglia (ad esempio la GC di quell'anno come è stata fatta da quali vini di quali appezzamenti di quali annate, etc....)

Ma ripeto per lui sboccatura poco importante. Da quello che ha detto il Collection non è un RD, è solo una bottiglia che invece che andare in giro rimane a riposo nello loro cantine e secondo lui la differenza nel tempo tra 2 sboccature è molto limitata.
Il mio nick sarebbe Torciaumana, ma non sono riuscito a registrarmi e ho dovuto usare molta fantasia per trovarne un'altro.
Avatar utente
gremul
Messaggi: 12641
Iscritto il: 06 giu 2007 14:01
Località: Lainate (MI), Comabbio (VA)

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda gremul » 16 mar 2012 11:31

Antonio64 ha scritto:
MCSE ha scritto:
Antonio64 ha scritto:Grande serara ieri a Milano con Olivier Krug.

L'emozione di vedere servito per primo il Clos du Mesnil mentre lui raccontava del diario del fondatore Joseph. Sentire i profumi che riempivano la stanza mentre i sommellier versavano, con il bicchiere a 50 cm di distanza, e lui raccontava di quando il padre ha aperto il cancello del clos per la prima volta...credo non abbia prezzo....per tutto il resto .....

Bellissimo il racconto di Olivier da cui si evince che per lui il "grand vin" è proprio la grand cuvee, ok il millesimato, espressione dell'anno, ok i due clos, etc.. ma il grande vino è proprio la cuveé n. 1 (come la chiamava il fondatore) e devo dire che nel mio podio la metto al primo posto, in particolare quella con sboccatura più vecchia...a proposito.in generale ha dato poca enfasi alle sboccature (quelle che ho inserite tranne che per le nuove bottiglie dove è specificata sono indicative, proprio perchè trova la cosa di poco interesse).

Ecco il podio, per me tutti :D :D :D :D :D , in ogni caso

Grand Cuvée (sb. 2006) Migliore champagne mai bevuto
Collection 89 (sb 2000). Da lacrime
Clos du Mesnil (sb inizio 2011). Migliore BdB mai provato, mi piacerebbe come champagnino da ogni giorno :D
Millesime 2000 (sb II trim 2010). Finale interminabile....come tutti del resto
Grand Cuvée (sb. I trim 2011), incredibile la differenza di profondità con quello sboccato 5 anni prima
Millesimè 1998 (sb 2007) l'ultimo della serie, ma ovviamente parliamo di livelli altissimi.

E' bastata una sera per farmi diventare un Krug-lover.


E sti c@zzi :mrgreen:
Una info per cortesia....ha forse spiegato come capire le sboccature dalle etichette? Oppure mi devo rassegnare ? :wink:
Bella bevuta !

ps: il clos du Mesnil annata?



Clos du Mesnil 2000 ultima uscita.

Sulla sboccatura ha spiegato che su tutte le ultime uscite c'e' un piccolo codice tipo 110004. I primi 3 numeri sono la sboccatura, 1 trim 2010 in questo caso. Se poi uno va sul sito dei krug lovers è inserisce tutto l'ID ottiene tutte le info sulla bottiglia (ad esempio la GC di quell'anno come è stata fatta da quali vini di quali appezzamenti di quali annate, etc....)

Ma ripeto per lui sboccatura poco importante. Da quello che ha detto il Collection non è un RD, è solo una bottiglia che invece che andare in giro rimane a riposo nello loro cantine e secondo lui la differenza nel tempo tra 2 sboccature è molto limitata.


apperò i miei complimenti!!!! e dove si è tenuta, maledetto, a Milano dove esattamente, codesta serata??? :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :evil: :twisted: :evil: :evil:
La diversità di ognuno di noi non è un'arma per discriminare, etichettare, ma una ricchezza (P.P. Pasolini)
A Broccolino i rom eravamo noi (M. Pannella)
SIAMO TUTTI STRANIERI
Avatar utente
Antonio64
Messaggi: 267
Iscritto il: 30 apr 2010 12:02
Località: Monza

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Antonio64 » 16 mar 2012 11:39

Era organizzata dall'AIS Milano, confesso che mi sono iscritto all'AIS per farla.

Sulle sboccature ho guardato su sito. inserito l'ID Code dice sboccatura, quanti vini e quale è l'annata più vecchia niente di più, per esempio per la GC giovane bevuta ieri con ID COde 111004 dice

Codes 111004

This bottle left the Krug cellars to receive its cork in winter 2010/2011

This is the last step after over 6 years of ageing in the cellars gaining finesse and elegance.

This bottle is an extraordinary blend of 121 wines from 12 different vintages, the oldest being from 1990, so over 20 years were needed in order to be able to enjoy a glass of this bottle of Krug Grande Cuvée.

Blending so many vintages gives Krug Grande Cuvée its unique fullness of flavours and aromas, an incredible generosity and absolute elegance that are impossible to express with the wines of just a single year. Krug Grande Cuvée re-created each year, beyond the very notion of vintage.

Every year we have to recreate from scratch the multitude of facets which do not compete in the mouth, but instead form a perfect harmony, main characteristic of Krug Grande Cuvee.

Its myriad aromas make Krug Grande Cuvée the richest of cuvees. Its generosity means that everyone can find something in it that stirs their emotions.

Eric Lebel, Krug's Chef de Caves
Il mio nick sarebbe Torciaumana, ma non sono riuscito a registrarmi e ho dovuto usare molta fantasia per trovarne un'altro.
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda ugc » 17 mar 2012 17:35

gremul ha scritto:
Aramis ha scritto:Non sono bravo a cercare... posso avere il Vs. stimato parere sul millesimo 2006? Che caratteri ha o dovrebbe avere, dove si dice sia venuto meglio e quanti RM, a spanne, rispetto ai millesimi precedenti, lo hanno rivendicato nei millesimati?


mah guarda Armando per quanto ne so, poi Umberto senz'altro integrerà meglio, il 2006 dovrebbe essere annata piuttosto minore, ho visto davvero pochissimi millesimati in giro anche di RM, poca acidità e cuvée piuttosto fiacche, poi ripeto devo ancora assaggiare di persona, io salterei anche la 07 e per gli acquisti importanti attenderei la 2008 che è davvero osannata in zona, vedremo

diciamo in generale, come del resto ben sai, che in zona il decennio 2000/2009 non è stato particolarmente esaltante se si tolgono appunto la 2002 strepitosa e la, appunto già osannata, 2008

Mi scuso se non mi son fatto vivo prima...cmq 2006 annata media, meglio per valle e montagna dove qualcosa di buono si trova che non per costa dei bianchi. Per me in media è inferiore alla 2005 pur non essendo una cosa fenomenale neanche quest'ultima.
Per il resto concordo con Greg, 2008 sarà il prossimo botto, e non vedo l'ora di iniziare ad assaggiare i nm che escono quest'anno...
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Luca Mazzoleni
Messaggi: 2990
Iscritto il: 11 giu 2007 04:21
Contatta:

Re: Champagne, il thread definitivo

Messaggioda Luca Mazzoleni » 19 mar 2012 12:20

negli ultimi giorni ho analizzato con calma le due nuove cuvées di Benoit-Lahaje:
Brut 'Nature' GC Bouzy (raccolta 2009) - il buon Benoit ha modificato diverse volte l'impostazione del suo Brut Bouzy Grand Cru 'base' negli ultimi anni, e con questa nuova versione 'Nature' mi pare abbia trovato una quadra magistrale. Belle le nuove retro-etichette con info dettagliate su ciascuna cuvée, da cui si apprende che questa sboccatura di 'Nature' GC Bouzy è prevalentemente frutto di raccolta 2009, con vin de réserve delle annate precedenti. Convince fin dal colore finemente ramato e perlaceo, con bagliori verdognoli, non privo di una lieve velatura vaporosa, certo non cristallino e iper-filtrato, per dire (ricorda in ciò la nuova 'Cuvée Violaine' sans-soufre). L'olfatto è nitido e intenso, oso dire grasso e largo, con pera matura / passatina di fragole a dominare, molto gourmand, profumi che sorprendono per ampiezza e rotondità, considerando che è un base e un Nature. Non vi è alcuna pesantezza tuttavia, né quella sensazione gelatinosa / macedoniosa talora apparsa nella vecchia cuvée 'base' Brut GC Bouzy 'Naturessence' (la produrrà ancora poi?). Bello statement complessivo sulla qualità della materia prima, evidentemente la récolte 2009 non è andata affatto male a Bouzy chez Lahaje. Il sorso è avvolgente e conseguente, la frutta rossa e gli agrumi perfettamente espressi e freschi, la carbonica ha solo da amalgamarsi al corpo, trattasi di sboccatura recente (fine 2011).
Rosé de Macération Extra-Brut (raccolta 2008 + piccola parte 2009) - dopo molti anni ho voluto riprovare il Rosé di Benoit, vino ambizioso e deliberatamente iper-strutturato che in passato non mi ha mai convinto. Prosegue la linea della macerazione sulle bucce anziché salasso o aggiunta di vin rouge, e prima fermentazione in legno. Il colore è molto carico, come in passato. Il dosaggio ora Extra-Brut (3 gr/lt) alleggerisce solo in parte un Rosé che rimane macchinoso e ingombrante, almeno ora, da giovane, marcato da un frutto rosso sfocato e da un carnosità cruda, non volgare, ma nemmeno piacevole in questo momento (nulla a che vedere con le carnosità fini, dove più asciutte dove più fumé, di Rosé 'sérieux' con ambizione da invecchiamento come quelli di Boulard, Tarlant, Lahèrtes, Pascal, J.Milan etc). In bocca pesa la grande estrazione polifenolica che non riesce ad amalgamarsi con la carbonica, mentre i sapori sono molto ridotti e crudi, perciò non lasciano segno né sapido né aromatico sul finale. Il tempo darà il suo verdetto, chissà forse la graduale ossido-riduzione in bottiglia trasformerà tra 3 o 5 o 10 anni questo Rosé-t-one-one-one in qualcosa di bilanciato e ben sgrezzato. Per ora rimane un esperimento scientifico nel campo dei Rosé iper mega strutturoni. Curioso che un produttore con la mano delicata e fine sul resto della gamma...opti per questo Frankenstein dimensionale nel campo Rosé!
IP 68.198.106.62

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: declar, Konstantin_Levin88, spatangide e 1 ospite