Bollettino AVR - " Never Ending Tour "

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Manichi's Tour " da pag.85

Messaggioda JohnnyTheFly » 15 giu 2010 19:31

mbrown ha scritto:
Palma ha scritto:Witkap Tripel: 86/100
Grand Cru Bruocsella Cantilllon: 91/100
Fantome Hiver: 93/100
XX Bitter: 99/100 (purtroppo sottoperformante rispetto ad altre volte, vabbè andrà meglio la prossima volta)
Affligem Triple: 78/100
Moinette blonde: 85/100
N'ice Chouffe: 91/100
Maltus Faber Ambrata: 87/100

Come defaticante una Taras Boulba 88/100


Non male la valutazione per la XX bitter, quando ti farò assaggiare la Hop 15 di Port Brewing mi sa che arriviamo sui famosi 110/100 :lol:
A proposito, perchè non fate un salto sabato a Torrechiara (PR) da Panil? C'è la festa del birrificio e saranno presenti anche gli altri birrifici di Parma, ovvero il Ducato e Toccalmatto. Piccolo evento con 3 dei migliori produttori italiani in circolazione...

Perché non è Renzo Losi che viene da noi? :lol: Degli altri due qualche loro bottiglie son passate dalle nostre parti.......
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
mbrown
Messaggi: 4422
Iscritto il: 06 giu 2007 11:01
Località: Modena

Re: Bollettino AVR - " Manichi's Tour " da pag.85

Messaggioda mbrown » 16 giu 2010 09:01

JohnnyTheFly ha scritto:
mbrown ha scritto:
Palma ha scritto:Witkap Tripel: 86/100
Grand Cru Bruocsella Cantilllon: 91/100
Fantome Hiver: 93/100
XX Bitter: 99/100 (purtroppo sottoperformante rispetto ad altre volte, vabbè andrà meglio la prossima volta)
Affligem Triple: 78/100
Moinette blonde: 85/100
N'ice Chouffe: 91/100
Maltus Faber Ambrata: 87/100

Come defaticante una Taras Boulba 88/100


Non male la valutazione per la XX bitter, quando ti farò assaggiare la Hop 15 di Port Brewing mi sa che arriviamo sui famosi 110/100 :lol:
A proposito, perchè non fate un salto sabato a Torrechiara (PR) da Panil? C'è la festa del birrificio e saranno presenti anche gli altri birrifici di Parma, ovvero il Ducato e Toccalmatto. Piccolo evento con 3 dei migliori produttori italiani in circolazione...

Perché non è Renzo Losi che viene da noi? :lol: Degli altri due qualche loro bottiglie son passate dalle nostre parti.......

Ma chi siete, Maometto? :lol:
Forse ho sbagliato a giudicare Stromberg. Un uomo che beve Dom Perignon del '52 non può essere cattivo. (Bond)
Io nella guida dell'Emilia a 'sto Masseto gli dò 84!
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 17 giu 2010 17:56

Bene, nell'attesa della Hop 15 di Port Brewing, stasera intanto si terrà la prima di una lunga serie di serate didattica sulla Borgogna rossa, che faranno sì che alla fine dell'estate io possa finalmente diventare un esperto anche di questa zona.
presto poi partiranno le serate sul lago dedicate ai vini e vitigni meno noti o misconosciuti e soprattutto al primo gol di Pepe con la nazionale darò vita ad adeguati festeggiamenti.
ex Victor
Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda JohnnyTheFly » 18 giu 2010 09:10

Laboratorio Borgogna #1

Immagine
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda Palma » 18 giu 2010 09:30

Complimenti a JtF per l'organizzazione di questa didattica serata e soprattutto per aver scoperto questo Mugnier che continua a piacermi parecchio. Appena ho tempo scrivo qualcosa.
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda JohnnyTheFly » 18 giu 2010 11:39

Lo scopo di questi laboratori dedicati alla Borgogna è di arrivare un giorno a capire ed apprezzare al meglio questo vino:

Immagine

Tempo previsto: prossimo scudetto in Serie A del Torino Calcio.
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
Baroloonline
Messaggi: 3293
Iscritto il: 06 giu 2007 11:59
Località: Langhe

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda Baroloonline » 18 giu 2010 11:46

JohnnyTheFly ha scritto:Lo scopo di questi laboratori dedicati alla Borgogna è di arrivare un giorno a capire ed apprezzare al meglio questo vino:

Immagine

Tempo previsto: prossimo scudetto in Serie A del Torino Calcio.


Quel giorno verro' a piedi a Porretta Terme portandolo gratis in Magnum.
PS sono del Torino io.
Living well is the best revenge

Francesco Oddenino alias "baroloonline"

info @ baroloonline.it
info @ bourgogneonline.it
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda JohnnyTheFly » 18 giu 2010 11:54

Baroloonline ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:Lo scopo di questi laboratori dedicati alla Borgogna è di arrivare un giorno a capire ed apprezzare al meglio questo vino:

Immagine

Tempo previsto: prossimo scudetto in Serie A del Torino Calcio.


Quel giorno verro' a piedi a Porretta Terme portandolo gratis in Magnum.
PS sono del Torino io.

Ci contavo. Una parolina a Michele Ferrero ce la puoi mettere? :lol:
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda Palma » 18 giu 2010 13:12

Io con sti festeggiamenti per scudetti e coppe mi sto un po' rompendo, tocca sempre a me pagare :mrgreen:
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda JohnnyTheFly » 18 giu 2010 13:27

Palma ha scritto:Io con sti festeggiamenti per scudetti e coppe mi sto un po' rompendo, tocca sempre a me pagare :mrgreen:

E per la Fortitudo hai già scelto la data? Io penso al sedicesimo anello dei Lakers.
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
marwine
Messaggi: 2768
Iscritto il: 06 giu 2007 15:24
Località: Verona nel cuore

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda marwine » 18 giu 2010 13:44

Baroloonline ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:Lo scopo di questi laboratori dedicati alla Borgogna è di arrivare un giorno a capire ed apprezzare al meglio questo vino:

Immagine

Tempo previsto: prossimo scudetto in Serie A del Torino Calcio.


Quel giorno verro' a piedi a Porretta Terme portandolo gratis in Magnum.
PS sono del Torino io.


Io arriverò già ubriaco...di gioia.
I'm a Veronese man in Bassan

I VOSTRI ETILOMETRI NON FERMERANNO LA NOSTRA SETE (N/≡\V)

Nondum matura est, nolo acerbam sumere
Avatar utente
marwine
Messaggi: 2768
Iscritto il: 06 giu 2007 15:24
Località: Verona nel cuore

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda marwine » 18 giu 2010 13:49

JohnnyTheFly ha scritto:
Baroloonline ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:Lo scopo di questi laboratori dedicati alla Borgogna è di arrivare un giorno a capire ed apprezzare al meglio questo vino:

Immagine

Tempo previsto: prossimo scudetto in Serie A del Torino Calcio.


Quel giorno verro' a piedi a Porretta Terme portandolo gratis in Magnum.
PS sono del Torino io.

Ci contavo. Una parolina a Michele Ferrero ce la puoi mettere? :lol:


Basterebbero Pietro o Giovanni... :D
I'm a Veronese man in Bassan

I VOSTRI ETILOMETRI NON FERMERANNO LA NOSTRA SETE (N/≡\V)

Nondum matura est, nolo acerbam sumere
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #1 " da pag.87

Messaggioda Palma » 01 lug 2010 10:22

Ecco mi metto a collaborare coi piemontesi e noi scendiamo in seconda pagina :D
Sarà il caso comunque di riprendere le seratine sul lago con vini di denominazioni misconosciute o comunque poco considerate.
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda JohnnyTheFly » 04 lug 2010 19:08

Laboratorio Borgogna #2 (da Amerigo)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
fabird
Messaggi: 2830
Iscritto il: 06 giu 2007 17:24
Località: MB

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda fabird » 04 lug 2010 19:15

il clos de tart li vale i soldi che costa?
L'arrampicata, un gioco infinito....... Un gioco finito si gioca per vincerlo,un gioco infinito per continuare a giocare. I partecipanti ad un gioco finito giocano entro confini ben precisi, i partecipanti ad un gioco infinito giocano con i confini
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda JohnnyTheFly » 04 lug 2010 19:37

fabird ha scritto:il clos de tart li vale i soldi che costa?

Io ci do un valore gustativo di 50-70 euro. Di più non riesco a giustificarlo. Mi è sembrato un vino troppo italiano. C'è voluta una Westmalle Tripel da 33cl (2,68 euro) in solitario per riprendermi. Una garanzia.
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
buro
Messaggi: 494
Iscritto il: 15 giu 2007 10:56
Località: parma

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda buro » 05 lug 2010 01:31

il 2006 di Ramonet sapeva di legnone come tutti gli altri 2006 (non solo suoi e solo 1er cruche ho assaggiato, naturalmente)?
Do you know what "nemesis" means? A rightous infliction of retribution manifested by an appropriate agent. personified in this case by a horrible cunt. Me.
Avatar utente
winedoc74
Messaggi: 954
Iscritto il: 14 feb 2010 10:53
Località: Bologna, ma Parma sempre nel cuore

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda winedoc74 » 05 lug 2010 13:52

JohnnyTheFly ha scritto:
fabird ha scritto:il clos de tart li vale i soldi che costa?

Io ci do un valore gustativo di 50-70 euro. Di più non riesco a giustificarlo. Mi è sembrato un vino troppo italiano. C'è voluta una Westmalle Tripel da 33cl (2,68 euro) in solitario per riprendermi. Una garanzia.

:shock:
"...Se vi ritroverete soli a cavalcare su verdi praterie con il sole sulla faccia, non preoccupatevi troppo, perché vi troverete nei campi Elisi e sarete già morti!"
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda JohnnyTheFly » 05 lug 2010 20:53

winedoc74 ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:
fabird ha scritto:il clos de tart li vale i soldi che costa?

Io ci do un valore gustativo di 50-70 euro. Di più non riesco a giustificarlo. Mi è sembrato un vino troppo italiano. C'è voluta una Westmalle Tripel da 33cl (2,68 euro) in solitario per riprendermi. Una garanzia.

:shock:

Confermo di averla pagata 2,68 euro (la comprai nel marzo del 2009, lotto scad. 07/10). Ti dirò di più: adesso riesco a strapparla a 2,55. All'Esselunga di Casalecchio (BO) l'ho vista a 2,59.
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
winedoc74
Messaggi: 954
Iscritto il: 14 feb 2010 10:53
Località: Bologna, ma Parma sempre nel cuore

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda winedoc74 » 06 lug 2010 08:13

JohnnyTheFly ha scritto:
winedoc74 ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:
fabird ha scritto:il clos de tart li vale i soldi che costa?

Io ci do un valore gustativo di 50-70 euro. Di più non riesco a giustificarlo. Mi è sembrato un vino troppo italiano. C'è voluta una Westmalle Tripel da 33cl (2,68 euro) in solitario per riprendermi. Una garanzia.

:shock:

Confermo di averla pagata 2,68 euro (la comprai nel marzo del 2009, lotto scad. 07/10). Ti dirò di più: adesso riesco a strapparla a 2,55. All'Esselunga di Casalecchio (BO) l'ho vista a 2,59.

no..la faccetta era per la stroncatura di clos de tart...
"...Se vi ritroverete soli a cavalcare su verdi praterie con il sole sulla faccia, non preoccupatevi troppo, perché vi troverete nei campi Elisi e sarete già morti!"
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda Palma » 06 lug 2010 10:20

Bè attenzione al gusto per le iperboli di JtF. Clos de Tart può non valere il suo prezzo e concordo, ma non è certo un vinaccio, anzi...
Quattro vini tra il buono ed il molto buono, senza punte assolute, ma che davvero si bevevano con piacere.
Il 2006 di Ramonet è risultato un vino certamente grasso, ma di un bella grassezza ed il legno non era per nulla ingombrante. Non è un vino per un fighetto da Chablis, ma avercene. 90+/100
Lo Chambolle di Cecile Tremblay è partito male al naso, ma poi si è pulito ed alla fine è risultato quello più cangiante, anche se non mi ha conquistato non mi ha neppure deluso, forse abbisogna comunque di un po' di tempo in bottiglia. 90/100
Clos de Tart non ha convinto pienamente al naso, non disprezzabile in assoluto, ma si avvertiva un accenno di legno in eccesso e mancava quella freschezza tipica del grande Pinot Noir, comunque anch'esso è migliorato nel bicchiere e la bocca potente ed incazzosa ne è risultata la parte decisamente migliore. Un buon vino sui 90/100 anch'esso, ma non esattamente il mio Borgogna. Potrebbe abbisognare ancora di tempo, ma quel naso con così poco frutto non mi dà quest'impressione.
Rapet 1985 incredibilmente integro ed indubbiamente anche molto buono, le note di terziarizzazione fanno solo da contorno ad un vino che mantiene tutte le caratteristiche del Pinot Noir di Corton (tanto per dire, so ben io come sono i Corton), naso austero, ma con la giusta componente fruttata, bocca ancora ben viva ed anche duretta, il limite maggiore è quello di essere rimasto sempre uguale, o quasi per tutto il tempo. Comunque un Borgogna maturo che ha regalato belle sensazioni. 92/100
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8675
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda arnaldo » 06 lug 2010 11:59

Palma ha scritto:Lo Chambolle di Cecile Tremblay forse abbisogna comunque di un po' di tempo in bottiglia. 90/100


Faccia lei... :lol: :lol: spero solo che ne hai almeno un'altra...... :D :D
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda Palma » 06 lug 2010 13:01

arnaldo ha scritto:
Palma ha scritto:Lo Chambolle di Cecile Tremblay forse abbisogna comunque di un po' di tempo in bottiglia. 90/100


Faccia lei... :lol: :lol: spero solo che ne hai almeno un'altra...... :D :D


Mica l'ho portata io, non aprirei mai dei vini così giovani :D
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda JohnnyTheFly » 06 lug 2010 22:33

Palma ha scritto:Bè attenzione al gusto per le iperboli di JtF. Clos de Tart può non valere il suo prezzo e concordo, ma non è certo un vinaccio, anzi...

Ma infatti io qui non ho scritto ( e nemmeno pensato) che sia un "vinaccio". Per il prezzo che ho pagato quel vino (bottiglia) bevuto sabato non sono riuscito a giustificarne il costo. Tutto qui. Se me lo regalate lo ribevo molto volentieri.
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
flo2006
Messaggi: 164
Iscritto il: 06 giu 2007 22:35

Re: Bollettino AVR - " Laboratorio Borgogna #2 " da pag.88

Messaggioda flo2006 » 07 lug 2010 08:36

JohnnyTheFly ha scritto:Westmalle Tripel. Una garanzia.


completamente daccordo 8)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti