Bollettino AVR - " Never Ending Tour "

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
esorciccio79
Messaggi: 6587
Iscritto il: 06 giu 2007 22:11

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda esorciccio79 » 13 giu 2010 23:21

che mi dite del HB 89 ? :)
"Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino"(E.Galeano)
Avatar utente
meursault
Messaggi: 5612
Iscritto il: 06 giu 2007 11:55

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda meursault » 13 giu 2010 23:26

esorciccio79 ha scritto:che mi dite del HB 89 ? :)


Immagine
...non può superare un certo delta, altrimenti, scusassero, uno dei due non ci ha capito un cazzo di quel vino(vinogodi)
La valutazione è oggettiva a meno di un delta (limitato, diciamo circa 5 punti) dovuto alla inevitabile componente soggettiva(fufluns)
Avatar utente
meursault
Messaggi: 5612
Iscritto il: 06 giu 2007 11:55

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda meursault » 13 giu 2010 23:58

Devo dire che oggi si è festeggiato alla grande, un ringraziamento è dovuto a Palma e Manichi, ci vediamo di nuovo da Gianni tra 45 anni.

Inizio subito scoppiettante con la Cuvèe Les Chètillons 2000 di Pierre Peters, davvero bella la presenza in bocca, tanto da farmi pensare ad un Bdn (ma io di Champagne ci capisco veramente meno di zero), la carbonica è fine e cremosa, fusa nel corpo del vino, bello anche il finale quasi limonoso e rinfrescante.
Grandissimo anche il bianco, ma non è una novità, di Coche Dury, parte con burro fresco ed erbette per poi distendersi su toni floreali di grande eleganza, bocca affilata, molto elegante, non di grandissima ampiezza ma dall'implacabile precisione; retronaso davvero imponente di nocciola fresca ed erba limoncina.
Tra i due Borgogna (Chambolle) 2005 ho preferito nettamente fin da subito quello di Roumier, un village di grande equilibrio e di precisione unica, il frutto è calibrato perfettamente e fa capolino anche qualche bellissimo sbuffo aranciato. Hudelot Noellat si presenta invece come un vino molto duro, che impiega qualche minuto a distendersi nel bicchiere, molto nebbiolesco, ancora giovanissimo, di buona prospettiva anche se già oggi è un bel bere.
Ecco, invece adesso, per i Bordeaux sono in seria difficoltà.
Devo dire che appena versati il marchese ha iniziato subito a dire che la sfida era già finita.....ed io francamente che in quel momento non mi ero ancora ripreso dalle sventagliate di tabacco, menta e spezie finissime che provenivano dai bicchieri, non capivo se intendesse dire che era meglio quello di sinistra o quello di destra.
Che poi quello di sinistra era della riva destra mentre quello di destra era della riva sinistra, tanto per complicarci la vita ovviamente......
Solo dopo qualche minuto ho iniziato a mettere a fuoco quelli che avevo già capito essere due grandissimi vini, quello di sinistra più caldo sensuale ed avvolgente, quello di destra più fiero, graniticamente composto nel suo altezzoso e nobile portamento, un fuoriclasse.
Ecco, mano a mano che passavano i minuti si ampliava il divario che vedeva Haut Brion svettare in maniera netta su Cheval Blanc, tutto ciò in virtù di un naso quasi sommesso, probabilmente ancora in divenire, ma pieno di tanti preziosi sentori (tabacco finissimo, spezie, erbe, menta, cuoio ed altro) tutti fusi insieme come un unicum avvincente.
La bocca invece era una cosa da rimanere di sasso, profonda, amplissima, con un tannino di una grana finissima, saturante, dal finale interminabile.....da lasciare senza fiato, continua a tornare a conficcarsi nella mente ancora ed ancora.
Di fronte a questa prestazione Cheval non poteva che alzare bandiera bianca, ma con onore si difendeva su note evidentemete più calde, con qualche sbuffo erbaceo a completare il quadro, dalla bocca calda e sensuale, un vero godimento insomma.
Porcaccia zozza quanto sono buoni i Bordeaux quando sono buoni.
...non può superare un certo delta, altrimenti, scusassero, uno dei due non ci ha capito un cazzo di quel vino(vinogodi)
La valutazione è oggettiva a meno di un delta (limitato, diciamo circa 5 punti) dovuto alla inevitabile componente soggettiva(fufluns)
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 14 giu 2010 00:55

Che avvinamento.....che avvinamento.......Forse neanche Pinchiorri. Forse.........
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 14 giu 2010 16:28

Una stagione perfetta non poteva che essere festeggiata con una giornata perfetta. Tutto è girato alla perfezione (esattamente come i meccanismi di gioco di Mou), vini assolutamente perfetti, ottimo ed abbondante cibo, grande rilassatezza e grazie all'aria di Monte Cavallo, pure una temperatura ottimale per giocare al calcio, no scusate per bere e mangiare.
Sui vini ha già detto quasi tutto il Conte, quindi resta davvero poco da aggiungere. Io, rispetto ad altri, ho un attimino penalizzato lo Chambolle di Roumier e quasi, quasi, alla fine, nonostante un naso non di pulizia estrema, ho preferito quello di Hudelot Noellat, tra l'altro un vino che sentendolo solo al naso, sarebbe facilissimo scambiare per un nebbiolo.
Devo fare un plauso per Cheval 89, era destinato al macello, ma ci è andato con una classe davvero immensa. Tra l'altro ha richiesto la rivincita da giocarsi cogli '82... chissà?
Visto l'ottima riuscita, penso che a questi festeggiamenti si debba dare cadenza annuale.
ex Victor
Extreme fighet du chateau
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 14 giu 2010 16:31

Haut Brion 1989: chissà se il Conte ha finalmente capito cos'è un vino oggettivamente buono? :D
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 14 giu 2010 16:37

Cuvèe Les Chètillons 2000 di Pierre Peter: chiedo lumi a chiunque conosca bene questo produttore e soprattutto i suoi vini. Questo si è rivelato uno Champagne davvero notevole e penso che con il tempo possa ancora migliorare, naso di grande fascino ed eleganza, bocca dalla struttura super. L'altro millesimato 2002 del quale non ricordo il nome, invece in due occasioni è sempre stato assai deludente (io l'ho trovato meno interessante dell'extra brut), tutta colpa dell'annata, oppure è proprio mal riuscito, o ho beccato bottiglie sfigate? Intendiamoci che sia meno buono ci sta, ma la differenza è abissale.
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Dedalus » 14 giu 2010 16:57

Palma ha scritto:Haut Brion 1989: chissà se il Conte ha finalmente capito cos'è un vino oggettivamente buono? :D


La guardi da un punto di vista sottilmente fuorviante

Non è che Haut Brion 1989 sia un vino oggettivamente buono,
è solo una delle più grandi annate di sempre del più grande vino rosso di struttura del mondo.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 14 giu 2010 17:04

Dedalus ha scritto:
Palma ha scritto:Haut Brion 1989: chissà se il Conte ha finalmente capito cos'è un vino oggettivamente buono? :D


La guardi da un punto di vista sottilmente fuorviante

Non è che Haut Brion 1989 sia un vino oggettivamente buono,
è solo una delle più grandi annate di sempre del più grande vino rosso di struttura del mondo.

Che però le prende da Margaux 1990, con o senza struttura. Naturalmente "secondo me". 8)
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Dedalus » 14 giu 2010 17:10

JohnnyTheFly ha scritto:
Dedalus ha scritto:
Palma ha scritto:Haut Brion 1989: chissà se il Conte ha finalmente capito cos'è un vino oggettivamente buono? :D


La guardi da un punto di vista sottilmente fuorviante

Non è che Haut Brion 1989 sia un vino oggettivamente buono,
è solo una delle più grandi annate di sempre del più grande vino rosso di struttura del mondo.

Che però le prende da Margaux 1990, con o senza struttura. Naturalmente "secondo me". 8)


Una volta li ho avuti fianco a fianco nel bicchiere.

Tutta la vita Haut Brion 1989, a seguire Margaux 1990, che si faceva scavalcare nel giro di due o tre ore di bicchiere da Latour 1990.
In altre due occasioni sempre preferito Latour 1990 a Margaux 1990, e sempre finito la sera con il naso cacciato dentro a quel che rimaneva di Haut Brion 1990, anche in un'annata teoricamente meno perfetta della 1989. Per non parlare di La Mission Haut Brion 1990, altro vino immenso.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 14 giu 2010 17:20

Dedalus ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:
Dedalus ha scritto:
Palma ha scritto:Haut Brion 1989: chissà se il Conte ha finalmente capito cos'è un vino oggettivamente buono? :D


La guardi da un punto di vista sottilmente fuorviante

Non è che Haut Brion 1989 sia un vino oggettivamente buono,
è solo una delle più grandi annate di sempre del più grande vino rosso di struttura del mondo.

Che però le prende da Margaux 1990, con o senza struttura. Naturalmente "secondo me". 8)


Una volta li ho avuti fianco a fianco nel bicchiere.

Tutta la vita Haut Brion 1989, a seguire Margaux 1990, che si faceva scavalcare nel giro di due o tre ore di bicchiere da Latour 1990.
In altre due occasioni sempre preferito Latour 1990 a Margaux 1990, e sempre finito la sera con il naso cacciato dentro a quel che rimaneva di Haut Brion 1990, anche in un'annata teoricamente meno perfetta della 1989. Per non parlare di La Mission Haut Brion 1990, altro vino immenso.

E' da parecchio che non lo bevo il Margaux 1990. Lo ricordo di un volume mostruoso. Il pensiero di ieri era proprio come si sarebbe comportato tetta a tetta a fianco di HB '89.

Lo scopriremo festeggiando la Coppa Intercontinentale. :lol:
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
hansen
Messaggi: 1461
Iscritto il: 06 giu 2007 12:53

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda hansen » 15 giu 2010 09:57

JohnnyTheFly ha scritto: Lo scopriremo festeggiando la Coppa Intercontinentale. :lol:


non sei più di quella squadra granata?? o è una gufata :lol: :lol:

a proposito venite domenica al forno da Kingo che oltre alla pizzata e rutto libero ci possiamo anche vedere l'italia tutti insieme :wink:
Avatar utente
Baroloonline
Messaggi: 3293
Iscritto il: 06 giu 2007 11:59
Località: Langhe

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Baroloonline » 15 giu 2010 09:58

non li ho avuti mai fianco a fianco ma il mio cartellino dei punteggi mi comunica che l'Haut Brion 89 è un paio di punti sopra il Margaux 90.
bella bottiglia Marchese, con l'etichetta sbiadita, dove l'hai presa? :D
Living well is the best revenge

Francesco Oddenino alias "baroloonline"

info @ baroloonline.it
info @ bourgogneonline.it
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 15 giu 2010 10:49

Dedalus ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:
Dedalus ha scritto:
Palma ha scritto:Haut Brion 1989: chissà se il Conte ha finalmente capito cos'è un vino oggettivamente buono? :D


La guardi da un punto di vista sottilmente fuorviante

Non è che Haut Brion 1989 sia un vino oggettivamente buono,
è solo una delle più grandi annate di sempre del più grande vino rosso di struttura del mondo.

Che però le prende da Margaux 1990, con o senza struttura. Naturalmente "secondo me". 8)


Una volta li ho avuti fianco a fianco nel bicchiere.

In altre due occasioni sempre preferito Latour 1990 a Margaux 1990,


Beata ignoranza :D
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 15 giu 2010 10:51

Baroloonline ha scritto:non li ho avuti mai fianco a fianco ma il mio cartellino dei punteggi mi comunica che l'Haut Brion 89 è un paio di punti sopra il Margaux 90.
bella bottiglia Marchese, con l'etichetta sbiadita, dove l'hai presa? :D


Da un noto taroccatore piemontese :D
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 15 giu 2010 14:20

hansen ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto: Lo scopriremo festeggiando la Coppa Intercontinentale. :lol:


non sei più di quella squadra granata?? o è una gufata :lol: :lol:

a proposito venite domenica al forno da Kingo che oltre alla pizzata e rutto libero ci possiamo anche vedere l'italia tutti insieme :wink:


E' sempre granata e l'altra sera è sfumato il Latour 2002.
Purtroppo per domenica la vedo dura (riuscire ad esserci da Kingo, non per l'italia)
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 15 giu 2010 14:30

Palma ha scritto:
hansen ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto: Lo scopriremo festeggiando la Coppa Intercontinentale. :lol:


non sei più di quella squadra granata?? o è una gufata :lol: :lol:

a proposito venite domenica al forno da Kingo che oltre alla pizzata e rutto libero ci possiamo anche vedere l'italia tutti insieme :wink:


E' sempre granata e l'altra sera è sfumato il Latour 2002.
Purtroppo per domenica la vedo dura (riuscire ad esserci da Kingo, non per l'italia)

Sono ancora granata. E quest'anno abbiamo fatto un ottimo campionato. :lol:
Mi dispiace Chicco ma domenica non ci sono da Kingo. Ho appena iniziato a scrivere un libro sui vini esoterici e conto di volerlo finire entro 15 giorni.
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 15 giu 2010 14:37

Vedendo Rossano sbagliare la valutazione di Margaux 90 (certamente superiore a Latour 90 e forse anche ad HB 89), mi è venuto da pensare ad alcune mie valutazioni dei Borgogna rossi. Non è stata la prima volta, ma se non erro è la terza, che mi sono trovato in controtendenza con praticamente tutti gli altri su due vini di quella zona e tra l'altro anche negli altri casi a me piaceva di più il vino di blasone inferiore. Mi è quindi venuto il sospetto di dover affinare meglio le mie papille gustative su questa tipologia di vino. Complice l'estate in arrivo mi dovrò quindi dedicare ad una full immersion Borgognona, non conoscendo io nulla, dovranno naturalmente essere i miei compari a portare tante belle cose ed a rendermi edotto. Nonostante tutto, penso, come quasi sempre, di essere dalla parte della ragione, ma è sempre meglio verificare.
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 15 giu 2010 14:56

Palma ha scritto:Vedendo Rossano sbagliare la valutazione di Margaux 90 (certamente superiore a Latour 90 e forse anche ad HB 89), mi è venuto da pensare ad alcune mie valutazioni dei Borgogna rossi. Non è stata la prima volta, ma se non erro è la terza, che mi sono trovato in controtendenza con praticamente tutti gli altri su due vini di quella zona e tra l'altro anche negli altri casi a me piaceva di più il vino di blasone inferiore. Mi è quindi venuto il sospetto di dover affinare meglio le mie papille gustative su questa tipologia di vino. Complice l'estate in arrivo mi dovrò quindi dedicare ad una full immersion Borgognona, non conoscendo io nulla, dovranno naturalmente essere i miei compari a portare tante belle cose ed a rendermi edotto. Nonostante tutto, penso, come quasi sempre, di essere dalla parte della ragione, ma è sempre meglio verificare.


Evete capito adesso come funziona dai noi in AVR il vero socialismo democratico? :lol:
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 15 giu 2010 15:04

Mi offro io con tre borgogna rossi. Sento Manichi se è disposto a fare il relatore. Da Gerry domani o giovedì? Unica condizione: non ho voglia di guidare. :P

Bisognerà pure festeggiare l'impresa di Bisoli, oh no?
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda Palma » 15 giu 2010 15:15

JohnnyTheFly ha scritto:Mi offro io con tre borgogna rossi. Sento Manichi se è disposto a fare il relatore. Da Gerry domani o giovedì? Unica condizione: non ho voglia di guidare. :P

Bisognerà pure festeggiare l'impresa di Bisoli, oh no?


Me ci sono e posso guidare. Quasi meglio domani.
Ma per Bisoli intendi il più noto Poldo (nuovo record di Bruciato acquistati in un anno), o suo fratello (promozione in serie A col Cesena)?
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 15 giu 2010 15:19

Palma ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:Mi offro io con tre borgogna rossi. Sento Manichi se è disposto a fare il relatore. Da Gerry domani o giovedì? Unica condizione: non ho voglia di guidare. :P

Bisognerà pure festeggiare l'impresa di Bisoli, oh no?


Me ci sono e posso guidare. Quasi meglio domani.
Ma per Bisoli intendi il più noto Poldo (nuovo record di Bruciato acquistati in un anno), o suo fratello (promozione in serie A col Cesena)?

Che domanda Direttore.......quello del Bruciato!
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
hansen
Messaggi: 1461
Iscritto il: 06 giu 2007 12:53

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda hansen » 15 giu 2010 17:10

JohnnyTheFly ha scritto:
Palma ha scritto:
hansen ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto: Lo scopriremo festeggiando la Coppa Intercontinentale. :lol:


non sei più di quella squadra granata?? o è una gufata :lol: :lol:

a proposito venite domenica al forno da Kingo che oltre alla pizzata e rutto libero ci possiamo anche vedere l'italia tutti insieme :wink:


E' sempre granata e l'altra sera è sfumato il Latour 2002.
Purtroppo per domenica la vedo dura (riuscire ad esserci da Kingo, non per l'italia)

Sono ancora granata. E quest'anno abbiamo fatto un ottimo campionato. :lol:
Mi dispiace Chicco ma domenica non ci sono da Kingo. Ho appena iniziato a scrivere un libro sui vini esoterici e conto di volerlo finire entro 15 giorni.


Cosa scrivi il Codice d'A..VR?? una volta finito potresti poroporlo al tuo amico Cairo!
se ci sarà un paragrafo sui misteri dei sentori paranormali tipo il sandalo in legno sudato penso che lo comprerò di sicuro
Avatar utente
JohnnyTheFly
Messaggi: 2373
Iscritto il: 11 giu 2007 20:33
Località: Porretta Terme (BO), capitale dell'AVR

Re: Bollettino AVR - " I N T E R N A Z I O N A L E " da pag.86

Messaggioda JohnnyTheFly » 15 giu 2010 17:15

hansen ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto:
Palma ha scritto:
hansen ha scritto:
JohnnyTheFly ha scritto: Lo scopriremo festeggiando la Coppa Intercontinentale. :lol:


non sei più di quella squadra granata?? o è una gufata :lol: :lol:

a proposito venite domenica al forno da Kingo che oltre alla pizzata e rutto libero ci possiamo anche vedere l'italia tutti insieme :wink:


E' sempre granata e l'altra sera è sfumato il Latour 2002.
Purtroppo per domenica la vedo dura (riuscire ad esserci da Kingo, non per l'italia)

Sono ancora granata. E quest'anno abbiamo fatto un ottimo campionato. :lol:
Mi dispiace Chicco ma domenica non ci sono da Kingo. Ho appena iniziato a scrivere un libro sui vini esoterici e conto di volerlo finire entro 15 giorni.


Cosa scrivi il Codice d'A..VR?? una volta finito potresti poroporlo al tuo amico Cairo!
se ci sarà un paragrafo sui misteri dei sentori paranormali tipo il sandalo in legno sudato penso che lo comprerò di sicuro

Quando scriverò un libro sui sentori del vino la prefazione sarà tua. :wink:
" Parlando e piangendo appese la giacca al muro poi chiese una birra mettendosi al sicuro " - MASSIMO BUBOLA [tratto dall'incipit della canzone MARIA CHE CI CONSOLA, 1979]
Avatar utente
mbrown
Messaggi: 4422
Iscritto il: 06 giu 2007 11:01
Località: Modena

Re: Bollettino AVR - " Manichi's Tour " da pag.85

Messaggioda mbrown » 15 giu 2010 19:09

Palma ha scritto:Witkap Tripel: 86/100
Grand Cru Bruocsella Cantilllon: 91/100
Fantome Hiver: 93/100
XX Bitter: 99/100 (purtroppo sottoperformante rispetto ad altre volte, vabbè andrà meglio la prossima volta)
Affligem Triple: 78/100
Moinette blonde: 85/100
N'ice Chouffe: 91/100
Maltus Faber Ambrata: 87/100

Come defaticante una Taras Boulba 88/100


Non male la valutazione per la XX bitter, quando ti farò assaggiare la Hop 15 di Port Brewing mi sa che arriviamo sui famosi 110/100 :lol:
A proposito, perchè non fate un salto sabato a Torrechiara (PR) da Panil? C'è la festa del birrificio e saranno presenti anche gli altri birrifici di Parma, ovvero il Ducato e Toccalmatto. Piccolo evento con 3 dei migliori produttori italiani in circolazione...
Forse ho sbagliato a giudicare Stromberg. Un uomo che beve Dom Perignon del '52 non può essere cattivo. (Bond)
Io nella guida dell'Emilia a 'sto Masseto gli dò 84!

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dantespeaks, Grignolino, Nexus1990 e 15 ospiti