Bollettino AVR - " Never Ending Tour "

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda de magistris » 23 apr 2013 19:55

Cena:

1) Bienvenue-Batard-Montrachet '06 - Ramonet: all'inizio si mimetizza, sembra un bianco palmico di annata e manico giusto, con l'aumentare della temperatura un po' di legno salta fuori e con lui qualche segno più evidente dell'annata

2) Etna Rosso Musmeci '08 - Fessina: abilmente depistati dal conferitore, ragioniamo per dieci minuti su Borgogna o Piemonte, perché ha un po' dell'uno (al naso) e un po' dell'altro (il tannino, soprattutto). E invece è un Etna di quelli slanciati, che con un plus di sapore e profondità sarebbe davvero grande

3) Massara '99 - Castello di Verduno: molto diverso da come lo ricordavo, molto integro, tannino raffinato, qualche scodata finale. Carattere.

4) Musigny '07 - Drohuin-Laroze: uno dei più convincenti 2007 stappati ultimamente, sembra subito chiaro che si tratti di un Grand Cru e non certo di uno minore. Ma penso a Gevrey inizialmente: spinge, morde, senza perdere mai in luminosità

5) Ruchottes '06 - Roumier: qui vale il discorso opposto al vino precedente. Lì c'è uno Chambolle che gioca a fare lo gevrey, qui c'è uno Gevrey che gioca a fare lo Chambolle. L'istinto mi dice subito Roumier, ma fatico a riconoscere i tratti dei suoi 2006 di Chambolle e Morey, più volte assaggiati. E infatti è il Ruchottes, ed è parecchio buono, seppur con un lieve velatura di affinamento in più rispetto al precedente. Giovane.

6) Pergole '01: si conferma grandissimo sangiovese chiantigiano ma anche una versione tra le meno "pergoliane". Vino assoluto da non prendere da esempio come Pergole paradigmatico: gioca da quando è uscito con la sensualità golosa del frutto, con un'armonia e un'energia di sorso spettacolare.

7) Vigne del'Enfant Jesus '99 - Bouchard: beccato come Cote de Beaune classico e severo, più difficile risalire all'annata che conferma una fase espressiva "scura", quasi rodaneggiante nelle cortecce, nelle olive e nelle spezie. Vino di un'autenticità e un rigore spaventoso, che obbliga ad un profondo rispetto.

8) Rossese Galaea '10 - Ka Mancinè: anche dopo tutto questo ben di Dio, si difende molto bene, basta solo aver pazienza con l'impronta iniziale fortemente riduttiva.

that'all folks, alla prossima e grazie ancora per questa splendida giornata, in particolare ai 3 AVR autoctoni, compagni di viaggio inimatibili, infaticabili, insostituibili. :D
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda de magistris » 23 apr 2013 20:02

miogo ha scritto:
de magistris ha scritto:dato che non provvede nessuno, provo io sinteticamente a riassumere la pomeridiana zampanellara di sabato (erano tutte magnum, salvo dove diversamente indicato):

Mi pare tu abbia dimenticato il vino della giornata, quello che segnerà una nuova frontiera, oltre i bio, oltre i naturali, ecco i disinfettati:
Decugnano Dr. Barbi :mrgreen:



non lo avevo trascritto sul quadernino, tutto qua..

non è piaciuto neanche a me, comunque. troppo brutto per essere vero.
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Luca Mazzoleni
Messaggi: 2990
Iscritto il: 11 giu 2007 04:21
Contatta:

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda Luca Mazzoleni » 24 apr 2013 14:42

de magistris ha scritto:dato che non provvede nessuno, provo io sinteticamente a riassumere la pomeridiana zampanellara di sabato (erano tutte magnum, salvo dove diversamente indicato):


infrango il D.a.spo solo per ringraziare gli amici AVRrini per l'ottima organizzazione e tutti i convenuti per la piacevole compagnia.

Giulio '01 doveroso rispetto intellettuale ma ahimé troppa cera d'api e wafer per il mio gusto.
Dom '99 lo acquistai proprio per la sua leggera freschezza, o fresca leggerezza se volete; un'annata piccola e di piccolo equilibrio, ma priva di eccessi tostati e dosati.
Collestefano e Raveneau, inutile ribadire l'ovvio.
Struggente il Barbaresco 07 di Bianco e bellissima 'sorpresa / riconferma' per il Mamuthone 2006 di Sedilesu, un Morgon Cru in disguise al naso, e si può per una volta davvero affermare 'l'alcol non si avverte nonostante i 15% alc'.

Last but not least. Siamo sicuri che il vino nel bombolone da 6 Lt di Vittoxx etichettato come Barbera 'Pomorosso' fosse davvero una Barbera 'Pomorosso'? Mi pare la cosa sia ancora sub judice e solo Vittoxx ha la risposta.
IP 68.198.106.62
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6704
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda Palma » 24 apr 2013 15:47

Al giorno sono state aperte anche altre bottiglie, di sicuro una magnum di 1er cru brut Gimmonet, un 3 litri di Colli Bolognesi Cabernet Sauvignon ris. Samodia 2007 Erioli e due bottiglie di sangiovese sup. di Romagna Castrum Castrocari di Elisa Mazzavillani presente alla zampanellata. Infine da segnalare un Don Anselmo mg 1997 tappato. Magari manca ancora qualcosa, qualcuno di certo ha fatto le foto.

Nonostante i dubbi più che legittimi (molto buono e sembrava Sangiovese) credo che il Coppo fosse davvero il Pomorosso di Coppo, ho visto Vittox aprirlo (anche se aveva già tolto la ceralacca), magari ha barato alla grande, ma mi pare strano. Certo che son stato tutto il giorno a ripetere "e pensare che aveva detto che portava il Pomorosso di Coppo..."
ex Victor
Extreme fighet du chateau
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6704
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda Palma » 24 apr 2013 15:49

de magistris ha scritto:8) Rossese Galaea '10 - Ka Mancinè: anche dopo tutto questo ben di Dio, si difende molto bene, basta solo aver pazienza con l'impronta iniziale fortemente riduttiva.

Oltre ad aspettare abbiamo anche dovuto sostituire la bottiglia, altrimenti eravamo ancora lì :D comunque buono!
ex Victor

Extreme fighet du chateau
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda davidef » 24 apr 2013 16:23

de magistris ha scritto:
12) Amarone '06 - Monte dei Ragni: carroarmato

14) Amarone '01 - Zymè: carroarmato (qui ho avuto un momento di piena defaillance, smaltita solo grazie alla "partitella" improvvisata con pallone sgonfio sottratto a tre ragazzi


non hai fisico, Monte dei Ragni 2006 per me è un vino quasi lieve nel suo giocare su fiori, note mentolate e ferro, lo ho trovato agile e piacevolissimo al punto da rischiare di bermene una bottiglia da solo

Zymè era il riserva o il normale ? la riserva in questo momento se scappa di due gradi è impattante anche troppo, il base non lo ricordo così massiccio come il termine potrebbe far pensare :wink:
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda davidef » 24 apr 2013 16:26

de magistris ha scritto:
miogo ha scritto:
de magistris ha scritto:dato che non provvede nessuno, provo io sinteticamente a riassumere la pomeridiana zampanellara di sabato (erano tutte magnum, salvo dove diversamente indicato):

Mi pare tu abbia dimenticato il vino della giornata, quello che segnerà una nuova frontiera, oltre i bio, oltre i naturali, ecco i disinfettati:
Decugnano Dr. Barbi :mrgreen:



non lo avevo trascritto sul quadernino, tutto qua..

non è piaciuto neanche a me, comunque. troppo brutto per essere vero.


faccio outing.... :oops:

moltissimi anni fa, veramente molti, in un ristorante bevvi una bottiglia di Decugnano dei Barbi (diverso da quello di adesso nelle uve se non erro), il vino mi piacque molto, veramente...chiamai in azienda e me ne feci mandare 12 bottiglie, li ricordo molto cordiali e le boccie finirono un po' alla volta in un paio di annetti ma lo ricordo con affetto..... :oops: :oops: :oops:
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda vittoxx » 24 apr 2013 16:35

davidef ha scritto:
de magistris ha scritto:
12) Amarone '06 - Monte dei Ragni: carroarmato

14) Amarone '01 - Zymè: carroarmato (qui ho avuto un momento di piena defaillance, smaltita solo grazie alla "partitella" improvvisata con pallone sgonfio sottratto a tre ragazzi


non hai fisico, Monte dei Ragni 2006 per me è un vino quasi lieve nel suo giocare su fiori, note mentolate e ferro, lo ho trovato agile e piacevolissimo al punto da rischiare di bermene una bottiglia da solo

Zymè era il riserva o il normale ? la riserva in questo momento se scappa di due gradi è impattante anche troppo, il base non lo ricordo così massiccio come il termine potrebbe far pensare :wink:

Monte dei ragni in effetti molto bevibile e fresco: a me in realtà non ha fatto impazzire sebbene non sia certo un amarone "classico" -a me di solito gli amaroni non piacciono- per un naso un po' strano, secondo me con un equilibrio poco risolto fra le componenti più affilate in contrasto con una nota di albicocca che c'entrava poco. Comunque mica male.
Avatar utente
esorciccio79
Messaggi: 6587
Iscritto il: 06 giu 2007 22:11

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda esorciccio79 » 24 apr 2013 16:37

a parte il fatto che molti brutti ceffi hanno etichettato "Monte dei Ragni" come Kurni alcuni ed Es altri :shock:
boccione che ho aperto più di 12 ore prima e di una eleganza e bevibilità estrema e ben diverso dall'amarone di Zymè.due grandi interpretazioni della tipologia
"Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino"(E.Galeano)
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda vittoxx » 24 apr 2013 16:40

Luca Mazzoleni ha scritto: 

Last but not least. Siamo sicuri che il vino nel bombolone da 6 Lt di Vittoxx etichettato come Barbera 'Pomorosso' fosse davvero una Barbera 'Pomorosso'? Mi pare la cosa sia ancora sub judice e solo Vittoxx ha la risposta.

La risposta è dentro di me (ed anche di Jossik che ha trafugato il bombolone e i 2 litri abbondanti rimasti ):mrgreen:
Avatar utente
esorciccio79
Messaggi: 6587
Iscritto il: 06 giu 2007 22:11

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda esorciccio79 » 24 apr 2013 16:40

davidef ha scritto:
de magistris ha scritto:
12) Amarone '06 - Monte dei Ragni: carroarmato

14) Amarone '01 - Zymè: carroarmato (qui ho avuto un momento di piena defaillance, smaltita solo grazie alla "partitella" improvvisata con pallone sgonfio sottratto a tre ragazzi


non hai fisico, Monte dei Ragni 2006 per me è un vino quasi lieve nel suo giocare su fiori, note mentolate e ferro, lo ho trovato agile e piacevolissimo al punto da rischiare di bermene una bottiglia da solo

Zymè era il riserva o il normale ? la riserva in questo momento se scappa di due gradi è impattante anche troppo, il base non lo ricordo così massiccio come il termine potrebbe far pensare :wink:


mi ritrovo nelle note sul MdR oltre a dei sentori di mirtillo e ribes molto gradevoli :nessun carattere stucchevole o impacci da carroarmato a dire il vero

Zymè era il normale e anche questo non era "massiccio" ma ,a suo modo, un gran vino, non imponente e giocato sulla potenza ed esibizione di forza ma tecnicamente molto ben fatto. non freddo ma di carattere anzi e niente affatto ruffiano ma carismatico semmai :wink:
"Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino"(E.Galeano)
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda vittoxx » 24 apr 2013 16:43

davidef ha scritto:
de magistris ha scritto:
miogo ha scritto:
de magistris ha scritto:dato che non provvede nessuno, provo io sinteticamente a riassumere la pomeridiana zampanellara di sabato (erano tutte magnum, salvo dove diversamente indicato):

Mi pare tu abbia dimenticato il vino della giornata, quello che segnerà una nuova frontiera, oltre i bio, oltre i naturali, ecco i disinfettati:
Decugnano Dr. Barbi :mrgreen:



non lo avevo trascritto sul quadernino, tutto qua..

non è piaciuto neanche a me, comunque. troppo brutto per essere vero.


faccio outing.... :oops:

moltissimi anni fa, veramente molti, in un ristorante bevvi una bottiglia di Decugnano dei Barbi (diverso da quello di adesso nelle uve se non erro), il vino mi piacque molto, veramente...chiamai in azienda e me ne feci mandare 12 bottiglie, li ricordo molto cordiali e le boccie finirono un po' alla volta in un paio di annetti ma lo ricordo con affetto..... :oops: :oops: :oops:

Io credevo fosse il solito tavernellotest in bianco ed ero così contento di averlo cappellato che la delusione è stata, se possibile, maggiore 8)
Luca Mazzoleni
Messaggi: 2990
Iscritto il: 11 giu 2007 04:21
Contatta:

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda Luca Mazzoleni » 24 apr 2013 16:45

vittoxx ha scritto:
Luca Mazzoleni ha scritto: 

Last but not least. Siamo sicuri che il vino nel bombolone da 6 Lt di Vittoxx etichettato come Barbera 'Pomorosso' fosse davvero una Barbera 'Pomorosso'? Mi pare la cosa sia ancora sub judice e solo Vittoxx ha la risposta.

La risposta è dentro di me (ed anche di Jossik che ha trafugato il bombolone e i 2 litri abbondanti rimasti ):mrgreen:


e in sottofondo quartetto d'archi, fiati e tromba che eseguono 'The Unanswered Question' di Charles Ives...
cattivo ci fai vivere nel dubbio!

concordo con Esorciccio e Davidef: per l'Amarone Monte dei Ragni si può spendere l'aggettivo 'delicato', cosa che non mi aspetterei di fare per la tipologia. Singolare il dolce e fruttatissimo olfatto di zucca, gelso e incenso, certo limpido e preciso, forse un po' monocorde.
IP 68.198.106.62
Avatar utente
esorciccio79
Messaggi: 6587
Iscritto il: 06 giu 2007 22:11

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda esorciccio79 » 24 apr 2013 16:49

vittoxx ha scritto: per un naso un po' strano, secondo me con un equilibrio poco risolto fra le componenti più affilate in contrasto con una nota di albicocca che c'entrava poco. Comunque mica male.


si nun bevete amarone è chiaro che poi vi sembreno articolati e irrisolvibboli come un sudoku fatto da chi usa solo la numerazione binaria :mrgreen:
"Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino"(E.Galeano)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda de magistris » 24 apr 2013 16:52

esorciccio79 ha scritto:
vittoxx ha scritto: per un naso un po' strano, secondo me con un equilibrio poco risolto fra le componenti più affilate in contrasto con una nota di albicocca che c'entrava poco. Comunque mica male.


si nun bevete amarone è chiaro che poi vi sembreno articolati e irrisolvibboli come un sudoku fatto da chi usa solo la numerazione binaria :mrgreen:


sono reo confesso in tutto e per tutto.
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda vittoxx » 24 apr 2013 16:59

esorciccio79 ha scritto:
vittoxx ha scritto: per un naso un po' strano, secondo me con un equilibrio poco risolto fra le componenti più affilate in contrasto con una nota di albicocca che c'entrava poco. Comunque mica male.


si nun bevete amarone è chiaro che poi vi sembreno articolati e irrisolvibboli come un sudoku fatto da chi usa solo la numerazione binaria :mrgreen:

Certi vini - non solo certi amaroni 8) - sono come il teorema di Fermat: provaci te se ti va :mrgreen:
Però una questione te la pongo: io che di amaroni ne bevo certo pochi, -e tra quei pochi cerco i classici comunque abbastanza minerali, non troppo carichi e... insomma hai capito- quando mi viene voglia di berne uno non cerco lo stesso una roba come il monte dei ragni. Non riesco bene a comprenderne l'uso :mrgreen:
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: Bollettino AVR - " Prove tecniche " da pag.275

Messaggioda davidef » 24 apr 2013 17:13

vittoxx ha scritto:
davidef ha scritto:
de magistris ha scritto:
miogo ha scritto:
de magistris ha scritto:dato che non provvede nessuno, provo io sinteticamente a riassumere la pomeridiana zampanellara di sabato (erano tutte magnum, salvo dove diversamente indicato):

Mi pare tu abbia dimenticato il vino della giornata, quello che segnerà una nuova frontiera, oltre i bio, oltre i naturali, ecco i disinfettati:
Decugnano Dr. Barbi :mrgreen:



non lo avevo trascritto sul quadernino, tutto qua..

non è piaciuto neanche a me, comunque. troppo brutto per essere vero.


faccio outing.... :oops:

moltissimi anni fa, veramente molti, in un ristorante bevvi una bottiglia di Decugnano dei Barbi (diverso da quello di adesso nelle uve se non erro), il vino mi piacque molto, veramente...chiamai in azienda e me ne feci mandare 12 bottiglie, li ricordo molto cordiali e le boccie finirono un po' alla volta in un paio di annetti ma lo ricordo con affetto..... :oops: :oops: :oops:

Io credevo fosse il solito tavernellotest in bianco ed ero così contento di averlo cappellato che la delusione è stata, se possibile, maggiore 8)



piano piano piano, io parlavo del rosso, il bianco giammai provato ...e comunque parliamo di quasi un ventennio fa... :oops: :oops: :oops: :oops:
Avatar utente
manichi
Messaggi: 1480
Iscritto il: 06 giu 2007 12:45
Località: A.V.R.

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda manichi » 24 apr 2013 17:23

Dalla lista del bevuto manca il Liste 2001 a cena , le birre a memoria erano : Cuvee St Gilloise e Lou Pepe Kriek 2004 Cantillon , Westvelteren 12 , Taras Boulba , Rasputin De Moelen .
Verso le 03 del mattino gli ultimi reduci hanno abbandonato il pub dopo una buona birra artigianale francese 8)
Finii con i campi alle ortiche
finii con un flauto spezzato
e un ridere rauco
ricordi tanti
e nemmeno un rimpianto.
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda vittoxx » 24 apr 2013 17:49

manichi ha scritto:Dalla lista del bevuto manca il Liste 2001 a cena , le birre a memoria erano : Cuvee St Gilloise e Lou Pepe Kriek 2004 Cantillon , Westvelteren 12 , Taras Boulba , Rasputin De Moelen .
Verso le 03 del mattino gli ultimi reduci hanno abbandonato il pub dopo una buona birra artigianale francese 8)

Anvedi che fisico :mrgreen: Ecco xché ci avete messo una settimana a farvi vivi 8) E la lavanda com'era? Dico quella gastrica :lol:
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda vittoxx » 24 apr 2013 17:59

Te però Johnny adesso mi spieghi 'sta storia dell'aldeide, che io conosco solo quella per conservare i cadaveri e certi vini che palma e manichi dicono che sono ancora buoni :mrgreen:
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda alexer3b » 24 apr 2013 21:40

La romanella vi meritate, solo la romanella. :twisted: :twisted: :twisted:

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda gabriele succi » 24 apr 2013 22:16

alexer3b ha scritto:La romanella vi meritate, solo la romanella. :twisted: :twisted: :twisted:

Alex

Ma te non dovevi portare il Cesanese?

:twisted:
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda alexer3b » 25 apr 2013 11:36

gabriele succi ha scritto:
alexer3b ha scritto:La romanella vi meritate, solo la romanella. :twisted: :twisted: :twisted:

Alex

Ma te non dovevi portare il Cesanese?

:twisted:

Quello per la sera! :twisted: :twisted: :twisted:
Ma JtF dorme? Perchè sennò vado io di servizio foto-porno grafico. 8)

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
de magistris
Messaggi: 4495
Iscritto il: 14 lug 2007 13:33

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda de magistris » 25 apr 2013 11:42

alexer3b ha scritto:
gabriele succi ha scritto:
alexer3b ha scritto:La romanella vi meritate, solo la romanella. :twisted: :twisted: :twisted:

Alex

Ma te non dovevi portare il Cesanese?

:twisted:

Quello per la sera! :twisted: :twisted: :twisted:
Ma JtF dorme? Perchè sennò vado io di servizio foto-porno grafico. 8)

Alex


lavativi!
Paolo De Cristofaro

http://www.tipicamente.it/

Ci si può divertire anche senza alcool. Ma perché correre il rischio? (Roy Hodgson)

Auspico una guida che non metta i vini DRC al vertice. Sarà la migliore. (Edoardo Francvino)
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Bollettino AVR - " Zampanellata (senza aldeide) " da pag.276

Messaggioda alexer3b » 25 apr 2013 13:28

de magistris ha scritto:
alexer3b ha scritto:
gabriele succi ha scritto:
alexer3b ha scritto:La romanella vi meritate, solo la romanella. :twisted: :twisted: :twisted:

Alex

Ma te non dovevi portare il Cesanese?

:twisted:

Quello per la sera! :twisted: :twisted: :twisted:
Ma JtF dorme? Perchè sennò vado io di servizio foto-porno grafico. 8)

Alex


lavateve!

Amen fratello, amen!

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale Lenzi, andrea_boch, Candidoshark, iulo, karroth, Romagna_mia e 21 ospiti