CORAVIN E INFLESSIONE

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Barda M.
Messaggi: 30
Iscritto il: 08 feb 2021 17:56

CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda Barda M. » 20 apr 2021 15:42

Buonasera a tutti!
da tempo vivo in una sorta di enoteca domestica, grazie al coravin, siamo in due, ma mia moglie beve pochino.
La domanda è: una bottiglia di rosso con anni alle spalle (diciamo almeno 20-30 anni), dopo che viene "bucata" dal coravin quanto regge più o meno?
mi piacerebbe aprire una bottiglia e scolarmela, ma il mio fegato me lo rinfaccerebbe, e , subito dopo, il mio portafogli... quindi uso il coravin e vado a bicchiere, ma ho notato che, alcune volte, dopo 10 giorni, i vini sono cambiati, con meno aromi, vorrei capire qual'è il punto temporale di inflessione.
vinogodi
Messaggi: 30950
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda vinogodi » 20 apr 2021 15:46

Barda M. ha scritto:Buonasera a tutti!
da tempo vivo in una sorta di enoteca domestica, grazie al coravin, siamo in due, ma mia moglie beve pochino.
La domanda è: una bottiglia di rosso con anni alle spalle (diciamo almeno 20-30 anni), dopo che viene "bucata" dal coravin quanto regge più o meno?
mi piacerebbe aprire una bottiglia e scolarmela, ma il mio fegato me lo rinfaccerebbe, e , subito dopo, il mio portafogli... quindi uso il coravin e vado a bicchiere, ma ho notato che, alcune volte, dopo 10 giorni, i vini sono cambiati, con meno aromi, vorrei capire qual'è il punto temporale di inflessione.
...si fa di necessità virtù , quindi va bene anche il coravin , in pieno regime di emergenza pandemica. L'uomo , come essere umano, ha capacità di adattamento insospettabili ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Barda M.
Messaggi: 30
Iscritto il: 08 feb 2021 17:56

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda Barda M. » 20 apr 2021 16:12

Hai pienamente ragione! Il coravin ci aiuta a sopravvivere e a sognare le anelate enoteche...
Ora devo capire la durata della bottiglia “ferita” dal coravin.. che dite?
vinogodi
Messaggi: 30950
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda vinogodi » 20 apr 2021 16:19

Barda M. ha scritto:Hai pienamente ragione! Il coravin ci aiuta a sopravvivere e a sognare le anelate enoteche...
Ora devo capire la durata della bottiglia “ferita” dal coravin.. che dite?
...non andrei oltre le 34 ore - 11 minuti - 47 secondi... approssimativamente ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2171
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda george7179 » 20 apr 2021 17:24

Barda M. ha scritto:Hai pienamente ragione! Il coravin ci aiuta a sopravvivere e a sognare le anelate enoteche...
Ora devo capire la durata della bottiglia “ferita” dal coravin.. che dite?

Su vini molto vecchi non l'ho mai provato, fermo restando che devi usare l'apposito ago, quello più sottile… per quanto mi riguarda, e per vini tra i 5 e 15 anni, non ho mai avuto nessun problema e nessun cambio di gusto, questo anche dopo 4 mesi, tempo, per ora, massimo nel quale ho tenuto una bottiglia su cui avevo usato il coravin.
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
giodiui
Messaggi: 418
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda giodiui » 20 apr 2021 17:36

george7179 ha scritto:
Barda M. ha scritto:Hai pienamente ragione! Il coravin ci aiuta a sopravvivere e a sognare le anelate enoteche...
Ora devo capire la durata della bottiglia “ferita” dal coravin.. che dite?

Su vini molto vecchi non l'ho mai provato, fermo restando che devi usare l'apposito ago, quello più sottile… per quanto mi riguarda, e per vini tra i 5 e 15 anni, non ho mai avuto nessun problema e nessun cambio di gusto, questo anche dopo 4 mesi, tempo, per ora, massimo nel quale ho tenuto una bottiglia su cui avevo usato il coravin.


Io lo uso regolarmente. Ho notato che sui bianchi, anche vecchi, non ci sono evoluzioni per mesi, sui rossi giovani stessa cosa. sui nebbioli ho trovato che si nota un aumento del processo evolutivo, però anche qui parliamo di settimane come minimo.
Questo finché prelevi 1/3 della bottiglia. Più ne togli più l'evoluzione si fa rapida perché ovviamente cambia il rapporto tra vino e aria.
quindi la risposta alla tua domanda è: se prelevi un bicchiere puoi anche attendere molto prima di prelevare il secondo. dopo il secondo bicchiere io non aspetterei più di qualche settimana.
Quando arrivo a metà bottiglia io poi stappo.
Barda M.
Messaggi: 30
Iscritto il: 08 feb 2021 17:56

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda Barda M. » 20 apr 2021 17:50

Grazie, effettivamente ho notato proprio quello, quando rimane circa un 30% della bottiglia parte una certa terziarizzazione.
Cercherò di essere piu veloce bevendo quindi...
Luca castoldi
Messaggi: 439
Iscritto il: 26 ott 2015 13:30
Località: Montepulciano

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda Luca castoldi » 20 apr 2021 21:11

Uhm, sui vini vecchiotti non mi azzarderei. Cmq tieni la bottiglia coricata dopo.
Lo uso, non ci vado matto ma capisco.
Cmq molti vini,anche giovani, un po lo patiscono eh. Questo penso io, ci sta sia una cazzata.
Il corriere passa per solito il martedì e venerdì, spedisco appena ricevo i pagamenti e da molti anche prima. Insomma appena posso.
Barda M.
Messaggi: 30
Iscritto il: 08 feb 2021 17:56

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda Barda M. » 20 apr 2021 21:40

Luca castoldi ha scritto:Uhm, sui vini vecchiotti non mi azzarderei. Cmq tieni la bottiglia coricata dopo.
Lo uso, non ci vado matto ma capisco.
Cmq molti vini,anche giovani, un po lo patiscono eh. Questo penso io, ci sta sia una cazzata.



pienamente d'accordo, ho notato, usandolo da un annetto ormai, che alcuni vini lo reggono bene, altri proprio no. arrivano a metà, nel giro di una settimana-10 giorni, con una netta diminuzione della struttura aromatica.
alla fine cerco di fare dei menu di cibo che mi consentono di bere rapidamente, in3- 5 giorni la bottiglia e via...
maxer
Messaggi: 4565
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda maxer » 21 apr 2021 09:53

Barda M. ha scritto:... alla fine ... in 3- 5 giorni la bottiglia e via ...

...... confermo che questa resta SEMPRE (e di gran lunga) la soluzione migliore .....

magari anche prima :D
carpe diem 8)
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7906
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: CORAVIN E INFLESSIONE

Messaggioda Tex Willer » 21 apr 2021 13:19

"Bottiglia stappata, bottiglia condannata" :wink:
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fedevarius, landmax, pier2559, Robertthert e 1 ospite