RODANO - NEW ENTRY

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Barda M.
Messaggi: 30
Iscritto il: 08 feb 2021 17:56

RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Barda M. » 24 mar 2021 22:54

Buonasera a tutti,
vi seguo da tempo e colgo, da circa un anno, interessanti spunti dalle vostre discussioni.
Mi sono deciso da poco ad iscrivermi, il vino è un bell'hobby che coltivo da 6-7 anni, ne ho 37, e, seppur faccia l'avvocato e il forum ormai abbia assunto toni giuridici, non mi sono iscritto per commentare la famosa e plateale presa del posizione del sign. pezzi contro le critiche alla sua azienda (ho la mia idea sulla questione, ma non voglio riaprire il doloroso capitolo...), ma bensì per chiedervi un consiglio.
Leggendovi ho assaggiato tanti PN della Borgogna, "facendomi il palato": ad es. Guyon, Louis Latour, Ramonet, Freres etc..
mi piacerebbe fare lo stesso percorso con il Rodano.
Vorrei dei consigli su dei vini rappresentativi ("tradizionali", "classici"?) del territorio, dei buoni base o prodotti che servano per capire il carattere del territorio, magari non superando i 40-50 euro. Avrei piacere di iniziare un bel "viaggio" ideale nel Rodano.
vi ringrazio in anticipo per i consigli!
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9586
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda zampaflex » 25 mar 2021 11:09

Eh. Cominciamo a distinguere, Rodano Nord (Syrah sostanzialmente in purezza, i bianchi li accantoniamo per ora) o Sud (col classico mix francese sudista, quindi grenache, mourvèdre, cinsault, carignan, syrah e via dicendo)?

Nel primo caso, quello più facile da approcciare per chi viene dalla Borgogna rispetto ai bombardoni sudisti, cataloghiamo le AOC in ordine crescente di importanza, e mettiamo qualche nome che stia nel budget:

Cotes du Rhone - AOC che non frequento ma è la appellation base, dove ci sta di tutto e di più, con prodotti facili e gustosi da subito, con prezzi a volte da lacrime. Qualcun altro ti potrà suggerire dei nomi.
Crozes-Hermitage - tanti prodotti dal semplice al buono, tutto sta entro i 40/50 euro di costo; top Domaine Belle (Roche Pierre); Combier (Clos des Grives); Graillot (La Guiraude). Al di sotto c'è ampio spazio di sperimentazione.
Saint-Joseph - dopo i due astri Chave e Gonon, oltre il limite di spesa, si può scegliere tra Coursodon (Paradis Saint-Pierre, Olivaie, Sensonne), Gripa (Berceau), Villa (Tildé). In crescita Villard col Reflet.
Cornas - qui si sale di costo, sui 50 euro puoi azzardare Balthazar (Chaillot), Domaine Du Tunnel (per esempio Vin Noir), Gilles, e Paris (Geynale). A meno, anche questi produttori hanno tante etichette un poco più leggere, facili da reperire.
Hermitage - nel tetto di spesa non c'è praticamente niente, io lascerei perdere per riprenderla quando ti sarai scimmiato :D
Cote-Rotie - Data la maggiore estensione territoriale, ci sono alcune etichette di punta dei produttori minori (Barge, Billon, Bonnefond, Burgaud, Cuilleron, Duclaux, François, Jasmin, Levet, Pichat) che possono rispondere ai tuoi requisiti, e poi tanti secondi vini di quelli più famosi, da Guigal a Ogier a Gerin...

Una scorsa ai siti francesi di vendita on line ti permetterà di trovare parecchio materiale di studio.
Rispetto ad un Borgogna la finestra di beva ottimale è spostata in avanti; la durata nel tempo, specie per le cuvée di punta, decisamente maggiore.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
mennella
Messaggi: 374
Iscritto il: 06 giu 2007 13:47
Località: Napoli-Firenze-Trento

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda mennella » 25 mar 2021 16:15

Grazie dei suggerimenti.
Per i Rodano sud nella soglia fino a 50eu si trova molto di piu' ...
e le gradazioni stanno salendo piu' dei prezzi
mavis59 [ agosto 2003 ]
Barda M.
Messaggi: 30
Iscritto il: 08 feb 2021 17:56

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Barda M. » 25 mar 2021 16:35

grazie mille, partirei, in effetti, come suggerisci, dal Nord, Syrah in purezza.
grazie mille per i preziosi suggerimenti.



zampaflex ha scritto:Eh. Cominciamo a distinguere, Rodano Nord (Syrah sostanzialmente in purezza, i bianchi li accantoniamo per ora) o Sud (col classico mix francese sudista, quindi grenache, mourvèdre, cinsault, carignan, syrah e via dicendo)?

Nel primo caso, quello più facile da approcciare per chi viene dalla Borgogna rispetto ai bombardoni sudisti, cataloghiamo le AOC in ordine crescente di importanza, e mettiamo qualche nome che stia nel budget:

Cotes du Rhone - AOC che non frequento ma è la appellation base, dove ci sta di tutto e di più, con prodotti facili e gustosi da subito, con prezzi a volte da lacrime. Qualcun altro ti potrà suggerire dei nomi.
Crozes-Hermitage - tanti prodotti dal semplice al buono, tutto sta entro i 40/50 euro di costo; top Domaine Belle (Roche Pierre); Combier (Clos des Grives); Graillot (La Guiraude). Al di sotto c'è ampio spazio di sperimentazione.
Saint-Joseph - dopo i due astri Chave e Gonon, oltre il limite di spesa, si può scegliere tra Coursodon (Paradis Saint-Pierre, Olivaie, Sensonne), Gripa (Berceau), Villa (Tildé). In crescita Villard col Reflet.
Cornas - qui si sale di costo, sui 50 euro puoi azzardare Balthazar (Chaillot), Domaine Du Tunnel (per esempio Vin Noir), Gilles, e Paris (Geynale). A meno, anche questi produttori hanno tante etichette un poco più leggere, facili da reperire.
Hermitage - nel tetto di spesa non c'è praticamente niente, io lascerei perdere per riprenderla quando ti sarai scimmiato :D
Cote-Rotie - Data la maggiore estensione territoriale, ci sono alcune etichette di punta dei produttori minori (Barge, Billon, Bonnefond, Burgaud, Cuilleron, Duclaux, François, Jasmin, Levet, Pichat) che possono rispondere ai tuoi requisiti, e poi tanti secondi vini di quelli più famosi, da Guigal a Ogier a Gerin...

Una scorsa ai siti francesi di vendita on line ti permetterà di trovare parecchio materiale di studio.
Rispetto ad un Borgogna la finestra di beva ottimale è spostata in avanti; la durata nel tempo, specie per le cuvée di punta, decisamente maggiore.
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 25 mar 2021 20:16

Luciano io metterei prima StJoseph al posto di C.Hermitage; trovo questi più completi e più caratteristici....gusti, è
futuro incerto...2020 di merda!!!
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4427
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Wineduck » 25 mar 2021 20:31

alì65 ha scritto:Luciano io metterei prima StJoseph al posto di C.Hermitage; trovo questi più completi e più caratteristici....gusti, è


Bravo, concordo. Già discusso di recente di questa sua classificazione con il bravissimo Lucianone che si è applicato molto sul Rodano nord negli ultimi anni ma che ancora sulla bontà dei Crozes-H. ancora non ha le idee chiare. Se gli potessi far bere un domanie du Colombier o, meglio ancora, un Sorrel ....farebbe le capriole come John Belushi in Blues Brothers quando entra nelle chiesetta dopo essere stato colpito dal "raggio di luce" :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=7ATBbrfmzc0
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9586
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda zampaflex » 26 mar 2021 10:44

Wineduck ha scritto:
alì65 ha scritto:Luciano io metterei prima StJoseph al posto di C.Hermitage; trovo questi più completi e più caratteristici....gusti, è


Bravo, concordo. Già discusso di recente di questa sua classificazione con il bravissimo Lucianone che si è applicato molto sul Rodano nord negli ultimi anni ma che ancora sulla bontà dei Crozes-H. ancora non ha le idee chiare. Se gli potessi far bere un domanie du Colombier o, meglio ancora, un Sorrel ....farebbe le capriole come John Belushi in Blues Brothers quando entra nelle chiesetta dopo essere stato colpito dal "raggio di luce" :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=7ATBbrfmzc0


Oh, me li segno. Ho fatto 30 in cantina col Rodano, posso fare 31 :D
Per Colombier, cuvée Gaby?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4427
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Wineduck » 27 mar 2021 00:42

zampaflex ha scritto:
Wineduck ha scritto:
alì65 ha scritto:Luciano io metterei prima StJoseph al posto di C.Hermitage; trovo questi più completi e più caratteristici....gusti, è


Bravo, concordo. Già discusso di recente di questa sua classificazione con il bravissimo Lucianone che si è applicato molto sul Rodano nord negli ultimi anni ma che ancora sulla bontà dei Crozes-H. ancora non ha le idee chiare. Se gli potessi far bere un domanie du Colombier o, meglio ancora, un Sorrel ....farebbe le capriole come John Belushi in Blues Brothers quando entra nelle chiesetta dopo essere stato colpito dal "raggio di luce" :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=7ATBbrfmzc0


Oh, me li segno. Ho fatto 30 in cantina col Rodano, posso fare 31 :D
Per Colombier, cuvée Gaby?


Si il base è un po' rustichello
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 14261
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Alberto » 27 mar 2021 09:51

Quoto anch'io Crozes come ideale punto di partenza e "porto sicuro" per la navigazione nel Nord Rodano, senza dover ipotecare casa...oltre i tre nomi fatti da Zampaflex (dove Graillot rappresenta la classicità assoluta, Belle la modernità e Combier non saprei :mrgreen: ), più Colombier citato dopo da Wineduck, aggiungerei anche Remizières e Yann Chave.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De André
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3249
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Ludi » 27 mar 2021 17:48

Cote Rotie meglio di Hermitage? Qui mi trovo in disaccordo....per carità, è come cercare di mettere in fila Musigny con Chambertin, ma l'assemblaggio di Chave o L'Ermite in stato di grazia per me hanno pochi rivali...
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9586
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda zampaflex » 27 mar 2021 20:30

Ludi ha scritto:Cote Rotie meglio di Hermitage? Qui mi trovo in disaccordo....per carità, è come cercare di mettere in fila Musigny con Chambertin, ma l'assemblaggio di Chave o L'Ermite in stato di grazia per me hanno pochi rivali...


Meglio chiarire: quando si guarda alle vette, per me sono di pari livello, complessivamente. E' possibile che quei due che nomini sfoderino quel quid in più che ti fa volare il punteggione massimo, vincendo l'incontro. A volte con Sorrel terza punta.
Ho messo la Cote dopo solo per questione di ampiezza e varietà di scelta, me la sono giocata così.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3249
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Ludi » 28 mar 2021 09:06

zampaflex ha scritto:
Meglio chiarire: quando si guarda alle vette, per me sono di pari livello, complessivamente. E' possibile che quei due che nomini sfoderino quel quid in più che ti fa volare il punteggione massimo, vincendo l'incontro. A volte con Sorrel terza punta.
Ho messo la Cote dopo solo per questione di ampiezza e varietà di scelta, me la sono giocata così.


chiarissimo. E in effetti, se penso ai La La La di Guigal o a Jamet in stato di grazia...
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 28 mar 2021 09:35

sono due categorie ben distinte e il gusto personale prevale; io preferisco la forza e l'irruenza di Cote-Rozier, amo i cru di Ogier come La Turque, Cote-Brune di Jamet dopo tantissimi anni di bt
amo anche la complessità e raffinatezza di Hermitage pareggiata da Cote-Blonde.....ma sono un noto grezzo e la forza prevale sulla raffinatezza.... :wink:
se poi voglio divertirmi vado a Cornas, ma li è un'altra storia......
futuro incerto...2020 di merda!!!
ale1984
Messaggi: 542
Iscritto il: 10 gen 2018 15:40

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda ale1984 » 28 mar 2021 10:11

Se doveste scegliere 3 bottiglie rappresentative della cote rotie, che direste (<150e)? Quali annate, pronte da bere adesso?
Grazie,

Edit: mi scuso con il thread starter per il takeover, se disturba, cancello
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9586
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda zampaflex » 28 mar 2021 12:53

ale1984 ha scritto:Se doveste scegliere 3 bottiglie rappresentative della cote rotie, che direste (<150e)? Quali annate, pronte da bere adesso?
Grazie,

Edit: mi scuso con il thread starter per il takeover, se disturba, cancello


Annate, entro la 2008 (che essendo grama, viene via a poco e va bevuta). Forse la 2005 è ancora indietro oltre ad essere cara. 2006 ottimale.

Jamet (Cote Rotie, non il Cote Brune che costa il doppio e quindi va oltre la tua richiesta)
Rostaing (Landonne, Cote Blonde)
Gerin (Landonne, Grandes Places)

Come prezzi siamo in qualche caso anche oltre, ma questo è il meglio sotto ai LaLaLa e ai top di Ogier.
In futuro ci sarà anche Gangloff, che è cresciuto molto; per il pronto da bere forse solo Wineduck può darci testimonianza su annate vecchie, che non conosco.
Dopo di che c'è la vasta platea dei vini che stanno sul gradino sotto a questi, e c'è veramente tanto, dall'arcaico-rustico al tradizionale al modernista, dal bio-bio al bastachevenga, dal garagista al capitalista.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9586
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda zampaflex » 28 mar 2021 12:55

alì65 ha scritto:sono due categorie ben distinte e il gusto personale prevale; io preferisco la forza e l'irruenza di Cote-Rozier, amo i cru di Ogier come La Turque, Cote-Brune di Jamet dopo tantissimi anni di bt
amo anche la complessità e raffinatezza di Hermitage pareggiata da Cote-Blonde.....ma sono un noto grezzo e la forza prevale sulla raffinatezza.... :wink:
se poi voglio divertirmi vado a Cornas, ma li è un'altra storia......


A proposito di Ogier, che ne pensi dei monoparcellari? Bieca operazione commerciale o serio tentativo di cruizzazione à la bourguignonne?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Barda M.
Messaggi: 30
Iscritto il: 08 feb 2021 17:56

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda Barda M. » 28 mar 2021 13:54

grazie, ottimi spunti!
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 28 mar 2021 15:10

ale1984 ha scritto:Se doveste scegliere 3 bottiglie rappresentative della cote rotie, che direste (<150e)? Quali annate, pronte da bere adesso?
Grazie,

Edit: mi scuso con il thread starter per il takeover, se disturba, cancello


se alzi un po la posta te lo dico; ormai 150 non rientrano nelle rappresentative
al limite Rostaing Landonne, Jamet, Gerin
pronte da bere si e non la 95/99, a trovarle e ad altre cifre
futuro incerto...2020 di merda!!!
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 28 mar 2021 15:14

zampaflex ha scritto:
alì65 ha scritto:sono due categorie ben distinte e il gusto personale prevale; io preferisco la forza e l'irruenza di Cote-Rozier, amo i cru di Ogier come La Turque, Cote-Brune di Jamet dopo tantissimi anni di bt
amo anche la complessità e raffinatezza di Hermitage pareggiata da Cote-Blonde.....ma sono un noto grezzo e la forza prevale sulla raffinatezza.... :wink:
se poi voglio divertirmi vado a Cornas, ma li è un'altra storia......


A proposito di Ogier, che ne pensi dei monoparcellari? Bieca operazione commerciale o serio tentativo di cruizzazione à la bourguignonne?


non credo che Ogier abbia bisogno di mosse commerciali, ma non si sa mai......
quando assaggiai dalle botti capii che la forza della costa è proprio questa, la diversità ancora più millimetrica di Cote de Nuit
purtroppo parliamo di alberelli contati e una produzione diventa complicata per quantità
non so i numeri di Ogier ma probabilmente a sufficienza per la commercializzazione
spero non vada ad indebolire Belle Helene perchè sarebbe un peccato
comunque la forza di Cote-Rozier fa impressione!!!!
futuro incerto...2020 di merda!!!
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 28 mar 2021 15:15

Barda M. ha scritto:grazie, ottimi spunti!


prepara il martello per il salvadanaio
futuro incerto...2020 di merda!!!
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 28 mar 2021 15:17

zampaflex ha scritto:
ale1984 ha scritto:Se doveste scegliere 3 bottiglie rappresentative della cote rotie, che direste (<150e)? Quali annate, pronte da bere adesso?
Grazie,

Edit: mi scuso con il thread starter per il takeover, se disturba, cancello


Annate, entro la 2008 (che essendo grama, viene via a poco e va bevuta). Forse la 2005 è ancora indietro oltre ad essere cara. 2006 ottimale.

Jamet (Cote Rotie, non il Cote Brune che costa il doppio e quindi va oltre la tua richiesta)
Rostaing (Landonne, Cote Blonde)
Gerin (Landonne, Grandes Places)

Come prezzi siamo in qualche caso anche oltre, ma questo è il meglio sotto ai LaLaLa e ai top di Ogier.
In futuro ci sarà anche Gangloff, che è cresciuto molto; per il pronto da bere forse solo Wineduck può darci testimonianza su annate vecchie, che non conosco.
Dopo di che c'è la vasta platea dei vini che stanno sul gradino sotto a questi, e c'è veramente tanto, dall'arcaico-rustico al tradizionale al modernista, dal bio-bio al bastachevenga, dal garagista al capitalista.


ti devo 7 euri :wink:
futuro incerto...2020 di merda!!!
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 28 mar 2021 15:19

parlando di annate da me provate varie volte 95 su tutte, poi 99 e 01, 05 ho paura ad un decadimento improvviso e senza preavviso
futuro incerto...2020 di merda!!!
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9586
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda zampaflex » 28 mar 2021 17:53

alì65 ha scritto:
ti devo 7 euri :wink:


Care vecchie tradizioni...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
ale1984
Messaggi: 542
Iscritto il: 10 gen 2018 15:40

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda ale1984 » 28 mar 2021 18:17

zampaflex ha scritto:...

Jamet (Cote Rotie, non il Cote Brune che costa il doppio e quindi va oltre la tua richiesta)
Rostaing (Landonne, Cote Blonde)
Gerin (Landonne, Grandes Places)
...


Grazie!

alì65 ha scritto:
ale1984 ha scritto:Se doveste scegliere 3 bottiglie rappresentative della cote rotie, che direste (<150e)? Quali annate, pronte da bere adesso?
Grazie,

Edit: mi scuso con il thread starter per il takeover, se disturba, cancello


se alzi un po la posta te lo dico; ormai 150 non rientrano nelle rappresentative
al limite Rostaing Landonne, Jamet, Gerin
pronte da bere si e non la 95/99, a trovarle e ad altre cifre


Va bene... per mera curiosità togliamo il limite. Che mi dici?
alì65
Messaggi: 12733
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO - NEW ENTRY

Messaggioda alì65 » 28 mar 2021 18:28

ale1984 ha scritto:
alì65 ha scritto:
ale1984 ha scritto:Se doveste scegliere 3 bottiglie rappresentative della cote rotie, che direste (<150e)? Quali annate, pronte da bere adesso?
Grazie,

Edit: mi scuso con il thread starter per il takeover, se disturba, cancello


se alzi un po la posta te lo dico; ormai 150 non rientrano nelle rappresentative
al limite Rostaing Landonne, Jamet, Gerin
pronte da bere si e non la 95/99, a trovarle e ad altre cifre


Va bene... per mera curiosità togliamo il limite. Che mi dici?


Guigal con i 3 cru, mia preferenza La Turque ma Landonne (più austero) in certe annate prevale
Belle Helene Ogier, Cote-Blonde Rostaing, Cote-Brune Jamet
prepara la pecunia.... :D
futuro incerto...2020 di merda!!!

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ORSO85, pipinello, Sal Paradise, vinogodi, Ziliovino e 1 ospite