Supernebbiolata 2021 ... ultimo tentativo 9 e 16 Maggio

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27471
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinotec » 26 feb 2021 07:20

...ha ragione Marco...chiedere a Netanyau...purtroppo in questo caso noi siamo vincolati ai contratti europei portati avanti dalla Von Der Layen(non so come si scrive) e quindi dobbiamo bere al fiasco...Israele ha trattato direttamente con la Pfizer alla quale ha pagato i vaccini molto più del prezzo di mercato! "Pecunia non olet" et voilà, Israele vuol bene ai suoi cittadini e se ne frega della deontologia, comportandosi "mafiosamente", ma come sempre Israele fa dalla sua creazione, difendendo in tutti i modi i suoi cittadini.
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4426
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda Wineduck » 26 feb 2021 09:19

vinotec ha scritto:...ha ragione Marco...chiedere a Netanyau...purtroppo in questo caso noi siamo vincolati ai contratti europei portati avanti dalla Von Der Layen(non so come si scrive) e quindi dobbiamo bere al fiasco...Israele ha trattato direttamente con la Pfizer alla quale ha pagato i vaccini molto più del prezzo di mercato! "Pecunia non olet" et voilà, Israele vuol bene ai suoi cittadini e se ne frega della deontologia, comportandosi "mafiosamente", ma come sempre Israele fa dalla sua creazione, difendendo in tutti i modi i suoi cittadini.


Mi sembrano giudizi "vagamente" antisemiti come in una certa tradizione mitteleuropea da qualche secolo a questa parte. Secondo me dovresti stemperare questi giudizi guardando più in casa nostra che in casa di altri. Basterebbe informarsi un po' per scoprire che a noi non stanno assolutamente mancando i vaccini: la loro somministrazione è affidata alle regioni non allo Stato centrale e la comunità europea stavolta ha svolto egregiamente il proprio dovere (facendo risparmiare miliardi al bilancio dell'Unione ...che poi sono soldi nostri!). La Lombardia, ad esempio, ha somministrato fino ad oggi solo il 20% delle dosi che le sono state consegnate. Perchè? Chiedilo ai tuoi amici "medici di famiglia"! La nostra somministrazione ha funzionato bene fino a quando a fare le iniezioni al personale medico sono state le infermiere e gli inermieri degli ospedali che lo hanno fatto all'interno del loro normale mansionario di lavoro. L'Italia però non è un paese NORMALE e tutte le occasioni sono buone per SPILLARE SOLDI ALLO STATO. I medici di famiglia infatti, a differenza degli infermieri, NON HANNO NEL LORO MANSIONARIO l'effettuazione di iniezioni intramuscolari. Si lo so....fa ridere (o piangere) già così ma NON E' FINITA. Come sicuramente saprai, percepiscono 6 euro di INDENNITA' per ogni vaccino anti influenzale che da anni a questa parte iniettano o a chi ne fa richiesta. Perchè questo surplus di soldi ad una categoria certamente NON INDIGENTE? E' uno dei tanti misteri della nostra Repubblica! Fatto stà che sulla scia dell'indennità per gli antiinfluenzali, è partita una contrattazione fra l'Ordine dei Medici di Medicina Generale (una delle tante corporazioni che igessano questo paese fra cui quella dei farmacisti, che sicuramente conosci bene) ed il Ministero della Salute che è durata diverse settimane (mi risulta sia partira ad inizio gennaio) fino a quando non hanno ottenuto lo stanziamento di cira 1,2 miliardi di euro per finanziare questa famigerata INDENNITA' che percepiranno i medici di famiglia non appena saranno operativi (la firma dell'accordo c'è stata all'inizio di questa settimana).
Nel frattempo ci sono state e continuano ad esserci alcune migliaia di morti, migliaia di intubati nelle TI e centinaia di migliaia di persone che hanno dovuto rinunciare a lavorare (fra cui gli autonomi che nessuno indennizzerà mai o mai in modo adeguato). Per non parlare dei locali chiusi, le scuole chiuse o con attività ridotta, sofferenze psicologiche, violenze domestiche, ecc. ecc. Tutto questo disastro mentre i vampiri dei soldi pubblici fanno i loro giochetti di potere e soldi incuranti di quanta morte e distruzione economica si sta generando fuori dalle stanze del potere.

Io quindi prima di dare del "mafioso" ad un altro Stato, da italiano concittadino delle più efficienti organizzazioni malavitose del mondo, ci penserei molto bene perchè da noi la mafia non è solo quella rappresentata nelle fiction televisive: è una mentalità, più diffusa e pervadente dell'ossigeno nell'aria che respiriamo.
Buona giornata

P.S. tutte queste informazioni vengono da fonti ufficiali regolarmente incrociate (come faccio sempre): quotidiani come il Corriere della Sera, Il Foglio e Il Sole 24 Ore, testate radiofoniche come Radio Capital. Le potete trovare in rete anche voi.
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
FERRARI
Messaggi: 1345
Iscritto il: 16 mag 2008 16:42
Località: VICENZA

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda FERRARI » 26 feb 2021 10:12

Scusa Wineduck, premetto che non voglio fare polemica ma ti chiedo una cosa tecnica perchè a questo punto temo di avere delle fonti farlocche...
Nel tuo post scrivi come esempio che fino ad oggi la Lombardia ha somministrato il 20% delle dosi consegnate alla regione.
Ma quindi i dati forniti dal sito ufficiale del Governo Italiano sono completamente sbagliati ?
Aggiornato a questa mattina scrivono che la Lombardia ha somministrato 635132 dosi su 858700 ricevute, ovvero il 74%
Bo....
Concessionario Ufficiale armadi e climatizzatori per vino Eurocave°
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda zampaflex » 26 feb 2021 10:17

FERRARI ha scritto:Scusa Wineduck, premetto che non voglio fare polemica ma ti chiedo una cosa tecnica perchè a questo punto temo di avere delle fonti farlocche...
Nel tuo post scrivi come esempio che fino ad oggi la Lombardia ha somministrato il 20% delle dosi consegnate alla regione.
Ma quindi i dati forniti dal sito ufficiale del Governo Italiano sono completamente sbagliati ?
Aggiornato a questa mattina scrivono che la Lombardia ha somministrato 635132 dosi su 858700 ricevute, ovvero il 74%
Bo....


20% delle AstraZeneca, lo avevo scritto anche io ieri. L'altro giorno la Fondazione Gimbe ha detto questo: "E' stato somministrato a livello nazionale solo il 14% delle dosi di AstraZeneca, destinate a insegnanti e forze dell'ordine". Anche in questo caso, sono notevoli sono le differenze regionali: se Toscana (64%), Valle d'Aosta (41,2%), Bolzano (37,6%) e Lazio (25%) hanno somministrato almeno un quarto delle dosi consegnate da AstraZeneca, due hanno somministrato meno dell'1% e 5 Regioni non hanno nemmeno iniziato.

E a proposito della produzione insufficiente, due notizie di ieri sera:

21:23 Belgio: frustranti ritardi in vaccini AstraZeneca
Il ministro della Salute belga Wouter Beke ha definito ''estremamente frustranti'' i ritardi nella consegna dei vaccini contro il coronavirus prodotti da AstraZeneca. ''Ci sono dubbi per la carenza vaccini. Condivido con voi questo fastidio al 200 per cento'', ha dichiarato rivolto ai deputati nel corso di una riunione del Parlamento fiammingo. Beke ha spiegato che questa settimana il Belgio ha ricevuto solo 88.800 dosi del vaccino AstraZeneca invece delle previste 114.716 dosi.

20:49 Casa Bianca: sorpresi da ritardo Johnson&Johnson
La Casa Bianca si è detta ''sorpresa'' per il ritardo nella produzione dei vaccini contro il coronavirus annunciato dalla Johnson&Johnson. ''Siamo rimasti sorpresi di apprendere che Johnson&Johnson era in ritardo nella produzione. Prima si parlava di circa 10 milioni di dosi e ora di 3 o 4 milioni di dosi che sarebbero pronte per la spedizione la prossima settimana”, ha detto la portavoce della casa Bianca Jen Psaki.

Quindi per favore, siamo adulti senzienti, basta costruire teorie e atteniamoci ai fatti. La produzione di vaccini su questa scala non è mai avvenuta nella storia umana, non è come produrre una compressa, problemi ci possono essere. Moderna infatti ha deciso di investire su ulteriori impianti per potere aumentare la produzione, e in Europa si sta chiedendo alle aziende titolari dei brevetti di condividere metodi e processi per fare produrre i vaccini anche a aziende terze.
Ultima modifica di zampaflex il 26 feb 2021 10:30, modificato 1 volta in totale.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
FERRARI
Messaggi: 1345
Iscritto il: 16 mag 2008 16:42
Località: VICENZA

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda FERRARI » 26 feb 2021 10:19

Ah ok.
Concessionario Ufficiale armadi e climatizzatori per vino Eurocave°
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27471
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinotec » 26 feb 2021 10:52

..Alessandro, io non sono antisemita, anzi ammiro gli israeliani per la loro determinazione in tutti i loro operati, tanto da farsi temere(uno staterello piccolo con neppure 10.000.000 di abitanti) da tutti gli stati confinanti e non...io li ammiro, veramente e mi spiace che tu abbia colto un vago antisemitismo nel mio intervento.
Per quanto riguarda la somministrazione di vaccini, hai perfettamente ragione...pensa che la mia regione Emilia-Romagna, non ha ancora iniziato la somministrazione di Astrazeneca!
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 913
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda lloyd142 » 26 feb 2021 11:09

Wineduck ha scritto: Basterebbe informarsi un po' per scoprire che a noi non stanno assolutamente mancando i vaccini: la loro somministrazione è affidata alle regioni non allo Stato centrale e la comunità europea stavolta ha svolto egregiamente il proprio dovere (facendo risparmiare miliardi al bilancio dell'Unione ...che poi sono soldi nostri!). La Lombardia, ad esempio, ha somministrato fino ad oggi solo il 20% delle dosi che le sono state consegnate.


Situazione al 26 febbraio:
Quindi sarebbe meglio non fare dichiarazioni ad minchiam....

Quanti vaccini sono stati fatti fino ad ora in Italia? A partire dal 27 dicembre è iniziata la vaccinazione di massa in tutto il Paese, seguendo il piano vaccini elaborato dal Governo. Al momento sono 3.950.725 le dosi somministrate (aggiornamento del 26/02/2021 alle ore 08:01), su un totale di 5.198.860 dosi ricevute, secondo quanto riportato dal sito del Governo nella sezione del Commissario all’emergenza e disponibile nel report del sito del dicastero. Al momento il vaccino è stato somministrato a:

2.283.724 operatori sanitari e sociosanitari;
684.182 unità di personale non sanitario;
387.075 ospiti di strutture residenziali;
466.025 over 80;
48.430 forze armate;
81.289 personale scolastico.
In totale 1.362.859 persone hanno ricevuto anche la seconda dose.

Il 27 dicembre sono state consegnate le prime 9.750 dosi che al momento sono già state somministrate tutte. Attualmente in Italia sono arrivate 3.905.460 dosi del vaccino di Pfizer, 244.600 di Moderna e 1.048.800 di AstraZeneca. Ma qual è la situazione nelle varie regioni del Paese?



Regione Dosi Somministrate Dosi Consegnate %
Abruzzo 74.887 97.770 76,6
Basilicata 36.236 49.925 72,6
Calabria 90.068 152.390 59,1
Campania 354.299 428.755 82,6
Emilia-Romagna 360.559 455.000 79,2
Friuli-Venezia Giulia 101.955 127.065 80,2
Lazio 386.333 493.680 78,3
Liguria 105.121 160.750 65,4
Lombardia 635.131 858.700 74
Marche 91.074 119.900 76
Molise 19.610 28.195 69,6
P.A. Bolzano 55.284 60.365 91,6
P.A. Trento 39.878 51.370 77,6
Piemonte 334.941 428.670 78,1
Puglia 223.366 301.515 74,1
Sardegna 82.454 128.000 64,4
Sicilia 302.654 422.525 71,6
Toscana 285.067 319.980 89,1
Umbria 44.319 65.905 67,2
Valle d’Aosta 12.155 12.570 96,7
Veneto 315.334 435.830 72,4
Totale 3.950.725 5.198.860 76%
Al momento sono state vaccinate 2.447.540 donne e 1.503.185 uomini, mentre la fascia d’età più vaccinata è quella fra i 50 e i 59 anni.
eno
Messaggi: 2288
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda eno » 26 feb 2021 11:39

Quindi, fatemi capire, la colpa e’ dei medici di famiglia?
vinogodi
Messaggi: 30932
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 26 feb 2021 11:42

eno ha scritto:Quindi, fatemi capire, la colpa e’ dei medici di famiglia?
...no , dell'ultima bicchierata fatta a settembre , quella con Romanée Conti. Più i vini sono importanti , più l'infettività aumenta... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27471
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinotec » 26 feb 2021 11:53

vinogodi ha scritto:
eno ha scritto:Quindi, fatemi capire, la colpa e’ dei medici di famiglia?
...no , dell'ultima bicchierata fatta a settembre , quella con Romanée Conti. Più i vini sono importanti , più l'infettività aumenta... 8)

:lol: :lol: :lol:
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
vinogodi
Messaggi: 30932
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 26 feb 2021 12:23

...dai , ragazzi , inutile illuderci. La situazione sta precipitando in tutta Italia e gli indici in aumento, difficile per la prossima settimana sperare in miracoli "contro natura" , in quanto la curva difficilmente si smorzerà entro 15 - 20 giorni , fino a stabilizzarsi ai primi di Aprile con le conseguenti riaperture o riduzioni delle restrizioni .
Essendo ormai , il giochino che ci ha accompagnato tutto l'inverno, mi sembra ingiusto rinunciarci proprio ora dove l'andamento stagionale e vaccinale ci permetterà un poco di respiro . Quindi ennesima proposta con due date , perchè nel frattempo alcuni mi avevano chiesto informazioni e vuoi mai che una giornata non sia sufficiente ...
SEmpre per divertirci , possiamo già da ora indicare interesse e le adesioni , per l'ennesima volta . So che tanti si saranno stufati dell'ennesima richiesta, pensate a me ... ma non demordo .

DOMENICA 11 APRILE :
- Ileana
- Carlo Goj (da confermare)
- Fausto Venanzi
- Adriano
- Maurizio
- Macca 84
- ORSO85


DOMENICA 18 APRILE ( il 19 compio gli anni , Champagne supplementare... :mrgreen: ):
- Fausto Venanzi (...mi direte ... ma c'è già l'11 ... mi ha chiesto di farle entrambe come amante del Nebbiolo ... che Monfortino - Crichet Pajé - CàD'Morissio e Ester Canale li beve volentieri anche la settimana dopo :lol: )
- Simone
Ultima modifica di vinogodi il 26 feb 2021 14:52, modificato 3 volte in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda zampaflex » 26 feb 2021 12:34

vinogodi ha scritto:
- Fausto Venanzi (...mi direte ... ma c'è già l'11 ... mi ha chiesto di farle entrambe come amante del Nebbiolo ... che Monfortino - Crichet Pajé - CàD'Morissio e Ester Canale li beve volentieri anche la settimana dopo :lol: )


Golosone.
D'altronde deve mantenere la linea :mrgreen:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Macca84
Messaggi: 600
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda Macca84 » 26 feb 2021 13:33

Per ora segnami 11. Ma non sono sicuro, uno o l'altro cmq ci sono.

Dipende solo da quando ci riaprono e di conseguenza una delle due settimane dovrò far visita ai suoceri!

Davide
ORSO85
Messaggi: 1497
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda ORSO85 » 26 feb 2021 14:30

Io ho esigenze di incontrarmi con Zuppa, per il percorso sono comodo per fare macchina unica con Bobbisolo ed eventualmente altri in zona (Macca credo faccia autostrada fino a campegine - noi le basse)

Per il resto vorrei tanto esserci per bere queste bombe almeno una volta nella vita....

Quindi segnami con loro 2 se si può e se vengono....poi speriamo si possa fare prima di giugno! :D
[email protected]
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
vinogodi
Messaggi: 30932
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda vinogodi » 26 feb 2021 14:51

...se non c'è preferenza specifica , vado in ordine man mano che si aderisce ...poi vediamo di riarrangiare il tutto. Tanto siamo tutti in arancione e , salvo grigliate in giardino con la famiglia e qualche passeggiata con la moglie , non c'è un cazzo da fare... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4426
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda Wineduck » 26 feb 2021 15:31

lloyd142 ha scritto:Quindi sarebbe meglio non fare dichiarazioni ad minchiam....



Ecco qua un altro lobbista :lol:

Nello specifico ti ha già risposto zampa ed in ogni caso dovresti capire da solo, guardandoti le % di utilizzo delle varie regioni (che le dovrebbero sfruttare al massimo...se solo ne fossero capaci), che non c'è stata finora alcuna vaccinazione di massa. Visto che ti piace giocare con i dati leggi questi (al 19/02, , fonte OMS).
Persone vaccinate ogni 100 abitanti (solo prima dose):
Israele 1.41
Serbia 0.93
EAU 0.82
Cile 0.74
UK 0.62
....
...
...
...
...
...
...
...
...
...
Bangladesh 0.12
Cina 0.12
Italia 0.11

Io direi che sarebbe meglio NON pensarle le minkiate oltre a non scriverle.
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
vinogodi
Messaggi: 30932
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 26 feb 2021 16:12

Wineduck ha scritto:
lloyd142 ha scritto:Quindi sarebbe meglio non fare dichiarazioni ad minchiam....



Ecco qua un altro lobbista :lol:

Nello specifico ti ha già risposto zampa ed in ogni caso dovresti capire da solo, guardandoti le % di utilizzo delle varie regioni (che le dovrebbero sfruttare al massimo...se solo ne fossero capaci), che non c'è stata finora alcuna vaccinazione di massa. Visto che ti piace giocare con i dati leggi questi (al 19/02, , fonte OMS).
Persone vaccinate ogni 100 abitanti (solo prima dose):
Israele 1.41
Serbia 0.93
EAU 0.82
Cile 0.74
UK 0.62
....
...
...
...
...
...
...
...
...
...
Bangladesh 0.12
Cina 0.12
Italia 0.11

Io direi che sarebbe meglio NON pensarle le minkiate oltre a non scriverle.
...uffa , Alle , sei il solito disfattista . Solo per il gusto di contraddirti , riporto quando scritto sulla piazza dagli ultimi aggiornamenti del Ministero della Salute...
"...tranquilli ... finalmente , dico finalmente, qualche buona notizia a riguardo , sul fronte dei vaccini , unica soluzione ormai accertata per uscire dal tunnel della paura in cui ci siamo infilati . Con le nuove disposizioni in materia e le nuove disponibilità dopo solerte pressione del governo italiano su quello centrale europeo , la campagna di vaccinazione come prevista , se con l'andamento della settimana scorsa si sarebbe permesso di raggiungere una vaccinazione della popolazione dell'80% con immunità di gregge anche verso le nuove varianti il 28 Ottobre 2027 , oggi , molto più ottimisticamente , ad Aprile 2025 ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 913
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda lloyd142 » 26 feb 2021 18:10

Wineduck ha scritto:
lloyd142 ha scritto:Quindi sarebbe meglio non fare dichiarazioni ad minchiam....



Ecco qua un altro lobbista :lol:


Io direi che sarebbe meglio NON pensarle le minkiate oltre a non scriverle.


Eh si...dovresti dedicarci un po' piu' di tempo in effetti...
PGWine
Messaggi: 343
Iscritto il: 06 mar 2019 12:54

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda PGWine » 26 feb 2021 23:38

Riproviamo per il 18, non demordiamo :mrgreen:
Riesco a darti conferma inizio aprile ovviamente!
Spedizione esclusivamente Lun-Mar-Mer successivi all’accredito del pagamento! 3925924497 Thomas
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4426
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda Wineduck » 27 feb 2021 12:08

eno ha scritto:Quindi, fatemi capire, la colpa e’ dei medici di famiglia?




http://www.quotidianosanita.it/m/lavoro-e-professioni/articolo.php?articolo_id=92569

I numeri di solito anestetizzano gli s tronzi: 10 euro ad ogni iniezione per circa 40 milioni di persone delle quali, molti, dovranno fare due somministrazioni (fino a quando non diventerà dominante il vaccino monodose di Johnson)
Fate due conti signori.
Siamo ancora il paese delle corporazioni, quelle nate nel 1200 e santificate dalle leggi fascistissime. Il paese in cui tutto (apparentemente) deve cambiare affinché nulla (nella sostanza) debba cambiare.
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
eno
Messaggi: 2288
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda eno » 27 feb 2021 12:43

Bene .(O male, secondo i punti di vista) Speriamo che adesso le vaccinazioni partano spedite
alberto2488
Messaggi: 11
Iscritto il: 12 nov 2020 23:09

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda alberto2488 » 27 feb 2021 12:44

Vada per domenica 11 :)
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12826
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda l'oste » 27 feb 2021 13:17

Wineduck ha scritto:Siamo ancora il paese delle corporazioni, quelle nate nel 1200 e santificate dalle leggi fascistissime. Il paese in cui tutto (apparentemente) deve cambiare affinché nulla (nella sostanza) debba cambiare.

Ale per me hai fatto centro e sottoscrivo.
Mi vien da accendere la motosega quando sento parlare criticamente solo di "poteri forti" (banche, grandi fondi, multinazionali, armi, petrolio, le grandi sorelle della rete, la politica... tutte realtà che esistono, ovvio) ma nessun accenno all'ingessamento arretrato della vita quotidiana causato dalle varie corporazioni (notai, PA, commercialisti, tassisti, giornalisti, farmacisti, tabaccai, avvocati...virologi...e si potrebbe proseguire per molto).
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
eno
Messaggi: 2288
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda eno » 27 feb 2021 13:46

Nessuna polemica, non ho mai fatto il medico di base, quindi nessuna difesa corporativa. Ma al di la’ del discorso sulle corporazioni, un medico di base con 1500 pazienti ne ha almeno 1000 da vaccinare, visto che buona parte dei pazienti ormai hanno una certa eta’. Nella procedura ci sono alcune problematiche, distanziamento in primis, locali ampi di monitoraggio dove i vaccinati devono sostare dopo il vaccino, sempre distanziati, eventuali in genere lievi disturbi da verificare, e mi fermo qui x nonannoiarvi. Tutto questo impegna dei giorni interi, durante i quali bisogna seguire tutte le altre patologie di routine che non riguardano il covid. Padronissimi di pensarla diversamente, ovviamente, ma io non trovo scandaloso un compenso economico. Scusate l’OT
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4426
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 11 APR con opzione 18 APR

Messaggioda Wineduck » 27 feb 2021 14:40

eno ha scritto:Nessuna polemica, non ho mai fatto il medico di base, quindi nessuna difesa corporativa. Ma al di la’ del discorso sulle corporazioni, un medico di base con 1500 pazienti ne ha almeno 1000 da vaccinare, visto che buona parte dei pazienti ormai hanno una certa eta’. Nella procedura ci sono alcune problematiche, distanziamento in primis, locali ampi di monitoraggio dove i vaccinati devono sostare dopo il vaccino, sempre distanziati, eventuali in genere lievi disturbi da verificare, e mi fermo qui x nonannoiarvi. Tutto questo impegna dei giorni interi, durante i quali bisogna seguire tutte le altre patologie di routine che non riguardano il covid. Padronissimi di pensarla diversamente, ovviamente, ma io non trovo scandaloso un compenso economico. Scusate l’OT


Caro Sergio, nessun polemica con te, ci mancherebbe, i fenomeni qui sono altri. Su questo punto però non sei fuori, il tuo è un pensiero tipicamente italiano, sei perfettamente in linea con quello che la stragrande maggioranza degli italiani pensa da olte 40 anni. Se però tutte le organizzazioni ragionassero il sistema Italia andrebbe in default in meno di tre mesi. Il resto del mondo competitivo muore dalle risate a sentir parlare di queste "medioevalate" tipicamente italiane: nelle organizzazioni in cui sei in competizione con qualcun altro, non ci sono risorse per queste prebende, devi migliorarti in continuazione senza che qualcuno ti "indennizzi" per il solo fatto di "esserti impegnato". Contano i risultati non le "buone azioni". Se ci saranno i risultati ci potrà essere un premio (forse) per gli sforzi "speciali" altrimenti... una pacca sulle spalle e via! Le aziende competitive (quelle che fanno i conti con il mercato vero, NON Alitalia o TIM o Enel, tanto per chiarire meglio!) oggigiorno vivono continuamente di progetti speciali, iniziative atipiche, "strambate" improvvise e attività straordinarie, cose mai fatte prima, robe da imparare magari in poche ore o pochi giorni al massimo, che devono portare un risultato solo per poter "stare a galla" non certo per fare chissà quali margini (per non parlare dei "salti mortali" che devono fare le partite IVA che fatturano ai privati e non al vasto sistema pubblico e para pubblico). Questo sistema competitivo (in netta minoranza in Italia, ho stimato che pesi non più del 20-25% del PIL) è agganciato al resto del mondo competitivo, quello in cui ci sono miliardi di persone che corrono tutte le mattine, che siano gazzelle o leoni mentre ci sono pochi milioni di italiani che non ne vogliono sentir parlare di adeguarsi alla realtà del globo terracqueo. Vogliono continuare a "ciucciare" dalla mucca "Stato italiano", quello che a causa di questa mentalità ha generato il 3° maggior debito al mondo (il n° 1 in rapporto alla popolazione). Un comportamento vile che scarica sulle future generazioni il benessere immeritato di quelle attuali.
Non voglio essere troppo pesante e più OT di quanto già non sia (grazie alla pazienza di Marco) ma di questi "emungimenti" potrei raccontartene per ore ed ore... :roll:
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: PoderedelGufo, Santi Romano, Tal e 1 ospite