Supernebbiolata 2021 ... ultimo tentativo 9 e 16 Maggio

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
vinogodi
Messaggi: 30829
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 19 feb 2021 21:22

littlewood ha scritto:
Wineduck ha scritto:
littlewood ha scritto:Io sommessamente vi faccio osservare che forse mi sembra un tanticchio fuori luogo col casino che abbiamo intorno incapponirsi per qualche bicchiere...tutti abbiamo voglia di normalita' io per primo credetemi ma riesco a stare anche senza bevute nella speranza che questo sia il mio mattoncino x ritornare a vivere normalmente....


Pensa che a me invece sembra totalmente inopportuno che un tranquillo operatore del settore enoico venga a giudicare i tentativi di ritorno alla vita che un gruppo di esseri umani sta tentando di organizzare nel pieno rispetto delle leggi vigenti e soprattutto dell'etica del terrore che ormai si è diffusa a macchia d'olio in Italia e non solo. Questo virus è una brutta bestia e dobbiamo fare tutti il possibile per proteggere noi stessi, i nostri cari ed anche gli sconosciuti. Dopo un anno però, tutte le persone minimamente intelligenti hanno capito come devono essere usate una serie di misure di prevenzione, dirette ed indirette, per contrastare la diffuzione della bestia. Questo sforzo deve NECESSARIAMENTE conciliarsi con un cauto, scrupoloso ma determinato RITORNO ALLA VITA! Semplicemente perchè "vivere da morti viventi, per morire da sani" è quella che il rag. Ugo Fantozzi chiamerebbe una "cagata pazzesca"!
Massima solidarità quindi a Marco e l'eroico gruppo di forumisti che ha tentato fino all'ultimo di organizzare una sana bicchierata: tenete duro e riprovateci non appena potete!

Chiudo facendo notare che la profezia di George Orwell contenuta nel romanzo "1984", sebbene in ritardo di quasi 40 anni, si è perfettamente avverata:

"All'infuori del lavoro tutto era vietato, camminare per strada, distrarsi, cantare, ballare, riunirsi..."
George Orwell, 1984

Giudizi? Vabbe' che dire....almeno nn usiamo la parola eroi...appassionati certamente ma eroi ...dai!
...non siamo eroi e ci mancherebbe, da parte nostra solo il desiderio, sacrosanto e cosciente, di normalità " controllata" : fra le aziende per cui lavoro ci si rivolge all' HORECA, settore vitale dell' economia italiana, in ginocchio come non l' è mai stata, senza neppure quel minimo di attenzione come potrebbe essere l' ossigeno derivato da 12 ore che potrebbero essere vitali : rimane solo ed esclusivamente la solidarietà di chi ha investito per la sicurezza sul lavoro in settori spaventosamente penalizzati come il turismo , la ristorazione, la cultura . Inutilmente e invano. E cialtroni che non hanno fatto né fanno nulla per prevenzione e sostegno. Una politica schifosa e incapace, ipocrita e senza senso della realtà vissuta...questo è quello che vedo...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
littlewood
Messaggi: 2379
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda littlewood » 19 feb 2021 21:41

vinogodi ha scritto:
littlewood ha scritto:
Wineduck ha scritto:
littlewood ha scritto:Io sommessamente vi faccio osservare che forse mi sembra un tanticchio fuori luogo col casino che abbiamo intorno incapponirsi per qualche bicchiere...tutti abbiamo voglia di normalita' io per primo credetemi ma riesco a stare anche senza bevute nella speranza che questo sia il mio mattoncino x ritornare a vivere normalmente....


Pensa che a me invece sembra totalmente inopportuno che un tranquillo operatore del settore enoico venga a giudicare i tentativi di ritorno alla vita che un gruppo di esseri umani sta tentando di organizzare nel pieno rispetto delle leggi vigenti e soprattutto dell'etica del terrore che ormai si è diffusa a macchia d'olio in Italia e non solo. Questo virus è una brutta bestia e dobbiamo fare tutti il possibile per proteggere noi stessi, i nostri cari ed anche gli sconosciuti. Dopo un anno però, tutte le persone minimamente intelligenti hanno capito come devono essere usate una serie di misure di prevenzione, dirette ed indirette, per contrastare la diffuzione della bestia. Questo sforzo deve NECESSARIAMENTE conciliarsi con un cauto, scrupoloso ma determinato RITORNO ALLA VITA! Semplicemente perchè "vivere da morti viventi, per morire da sani" è quella che il rag. Ugo Fantozzi chiamerebbe una "cagata pazzesca"!
Massima solidarità quindi a Marco e l'eroico gruppo di forumisti che ha tentato fino all'ultimo di organizzare una sana bicchierata: tenete duro e riprovateci non appena potete!

Chiudo facendo notare che la profezia di George Orwell contenuta nel romanzo "1984", sebbene in ritardo di quasi 40 anni, si è perfettamente avverata:

"All'infuori del lavoro tutto era vietato, camminare per strada, distrarsi, cantare, ballare, riunirsi..."
George Orwell, 1984

Giudizi? Vabbe' che dire....almeno nn usiamo la parola eroi...appassionati certamente ma eroi ...dai!
...non siamo eroi e ci mancherebbe, da parte nostra solo il desiderio, sacrosanto e cosciente, di normalità " controllata" : fra le aziende per cui lavoro ci si rivolge all' HORECA, settore vitale dell' economia italiana, in ginocchio come non l' è mai stata, senza neppure quel minimo di attenzione come potrebbe essere l' ossigeno derivato da 12 ore che potrebbero essere vitali : rimane solo ed esclusivamente la solidarietà di chi ha investito per la sicurezza sul lavoro in settori spaventosamente penalizzati come il turismo , la ristorazione, la cultura . Inutilmente e invano. E cialtroni che non hanno fatto né fanno nulla per prevenzione e sostegno. Una politica schifosa e incapace, ipocrita e senza senso della realtà vissuta...questo è quello che vedo...

Marco io ho fatto la scelta di sospendere tutto...e ognuno agisca secondo coscienza....poi se vuoi un giudizio su questa classe politica e come hanno gestito mi taccio x amor di patria e per non rischiare
di avere un pacco di querele...
LaSciura
Messaggi: 81
Iscritto il: 09 feb 2018 13:38
Località: Modena

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda LaSciura » 19 feb 2021 21:58

Il problema è questa totale ed ingiustificata schizofrenia decisionale, che non giova ne all'economia ne al mantenimento di una relativa calma e sanità mentale di tutti... cambiamo colore più dei semafori mentre in Francia e Germania fanno lockdown seri e permanenti, con relativi aiuti mirati alle categorie colpite e con una quasi assoluta certezza che quando si riaprirà non sarà solo per due settimane, solo a pranzo, solo nei giorni dispari o che iniziano per m, tarapioca, vicesindaco... E aggiungo che fare le "bicchierate" o meno potrebbe anche influire sulle vite delle persone (magari non nel caso specifico di Marco)... c'è chi magari ha perso il proprio lavoro per questo, o chi è veramente alla canna del gas (non poche persone).
La sola arma che tollero, è un cavatappi.
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2165
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda george7179 » 19 feb 2021 23:04

Certo... c'è anche chi, non per decisione sua, ha deciso di risolvere il problema di lavoro, bicchierate, ecc. morendo di Covid...
Ma d'altronde a chi pensa che tanto non toccherà certo a lui è giusto che continui a lamentarsi.
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
vinogodi
Messaggi: 30829
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 19 feb 2021 23:41

george7179 ha scritto:Certo... c'è anche chi, non per decisione sua, ha deciso di risolvere il problema di lavoro, bicchierate, ecc. morendo di Covid...
Ma d'altronde a chi pensa che tanto non toccherà certo a lui è giusto che continui a lamentarsi.
...certo ... ringrazino , i poveri morti da te evocati , il cui pensiero personale è vicino a loro e ai loro cari, quei cialtroni che li hanno fatti ammalare ed hanno fatto propagare la malattia perché mancavano mascherine e gli igienizzanti nella prima pandemia, poi che hanno ammassato gente nei trasporti pubblici indecentemente, che non hanno tracciato, che hanno distrutto la sanità pubblica, che hanno chiuso i presidi ospedalieri decentrati, che hanno ucciso e deprezzato il personale sanitario, che janno trasformato le università di medicina in una lobbye a numero chiuso per salvaguardare interessi corporativi inconfessabili, che non ha fatto un cazzo in termini di prevenzione fra le due ondate di pandemia, che sta gestendo da buffoni il rapporto con le società farmaceutiche non imponendo politiche di emergenza sanitaria ma permettendo la multimiliardaria speculazione del vaccino e della sofferenza...si , certo, la tua allusione ad una bicchierata fra amici in situazione di sicurezza ( è mesi che ne supervisiono gli aspetti di garanzia ) come cocausa della pandemia o contributo fondamentale alla diffusione , è decisamente pertinente ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
marco.f11
Messaggi: 873
Iscritto il: 11 gen 2014 19:51

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda marco.f11 » 20 feb 2021 00:19

vinogodi ha scritto:
george7179 ha scritto:Certo... c'è anche chi, non per decisione sua, ha deciso di risolvere il problema di lavoro, bicchierate, ecc. morendo di Covid...
Ma d'altronde a chi pensa che tanto non toccherà certo a lui è giusto che continui a lamentarsi.
...certo: ringrazino , i poveri morti il cui mio pensiero è vicino a loro e ai loro cari, quei cialtroni che li hanno fatti ammalare ed hanno fatto propagare la malattia perché mancavano mascherine e gli igienizzanti nella prima pandemia, poi che hanno ammassato gente nei trasporti pubblici indecentemente, che non hanno tracciato, che hanno distrutto la sanità pubblica, che hanno chiuso i presidi ospedalieri decentrati, che hanno ucciso e deprezzato il personale sanitario, che janno trasformato le università di medicina in una lobbye a numero chiuso per salvaguardare interessi corporativi inconfessabili, che non ha fatto un cazzo in termini di prevenzione fra le due ondate di pandemia, che sta gestendo da buffoni il rapporto con le società farmaceutiche non imponendo politiche di emergenza sanitaria ma permettendo la multimiliardaria speculazione del vaccino e della sofferenza...si , certo, la tua allusione ad una bicchierata fra amici in situazione di sicurezza ( è mesi che ne supervisiono gli aspetti di garanzia ) come cocausa della pandemia o contributo direi fondamentale, è decisamente pertinente ...


Ma hai ancora la forza e la voglia di rispondere?!
È già imbarazzante come una persona con un minimo di cervelletto funzionante possa pensare che la nostra unica priorità nella vita, in questo momento, sia fare la bicchierata
È imbarazzante come non si riesca a scindere i due argomenti e i relativi giudizi che abbiamo dato
Finisce sempre così, in discorsi populisti e omologati al mediocre comune pensare

In Italia o sei bianco o sei nero

Se vai a farti un bicchiere di vino (in sicurezza), sei una merda perché te ne sbatti del covid e di tutte le persone che ci hanno lasciato
Se ti chiudi in casa e prendi alla lettera tutte le indicazioni fornite dal CTS, sei un cazzo di pazzo ansiolitico che non sa pensare con la propria testa e si fa sottomettere da Bill Gates, Lilli Gruber e Jovanotti

Sai che c’è?? Ma vaffan....
Vediamo di fare questa bicchierata, dpcm permettendo, che non dobbiamo dare giustificazioni a nessuno
Ultima modifica di marco.f11 il 20 feb 2021 00:42, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4420
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda Wineduck » 20 feb 2021 00:31

george7179 ha scritto:Certo... c'è anche chi, non per decisione sua, ha deciso di risolvere il problema di lavoro, bicchierate, ecc. morendo di Covid...
Ma d'altronde a chi pensa che tanto non toccherà certo a lui è giusto che continui a lamentarsi.


Peccato leggere certe manifestazioni di fondamentalismo sanitario su questi lidi che dovrebbero essere invece solo un'occcasione di svago e di leggerezza. La pensantezza, la tristezza ed i lutti sono presenti in tutte le nostre case, chi più, chi meno. Alla lista sacrosanta che ti ha postato Marco ti consiglierei di considerare qualche altro misfatto della nostra meravigliosa classe dirigente: per una panoramica completa ti consiglio la lettura di "Scimmie al Volante" il libro-inchiesta scritto da Marco Mensurati e Fabio Tonacci (due giornalisti de La Repubblica, non due di Libero o de Il Giornale) sui disastri provocati dalla nostra classe politica durante la prima ondata (quella con "soli" 35.000 morti). Sarebbe bastato che durante l'estate smettessero di autocompiacersi per la (falsa) efficienza del "modello Italia" per risparmiarci altre decine di migliaia di ulteriori morti e per risparmiare decine di miliardi di euro che dovranno pagare le future generazioni. Io durante questo periodo ho perso uno zio di 68 anni per infarto cardiaco: da settimane non riusciva ad andare in ospedale a fare i controlli periodici che un cardiopatico deve assolutamente fare per prevenire eventi irreparabili. Ma ovviamente l'unica preoccupazione della cronaca giornaliera è divendato solo Covid-19. Quello che in un anno ha ucciso quasi 100k persone (di cui almeno il 75% aveva almeno altre 3 patologie potenzialmente letali). Gli altri 550k che crepano ogni anno in Italia sono semplici routine statistiche, inevitabili anzi forse auspicabili (per il bene dell'INPS). Come si dice in Toscana... "...ovvia 'n fate discorsi a bischero...!"
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8487
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda brifazio » 20 feb 2021 00:56

Translate Machine?
Ma chi? late Trans? nè?
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2165
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda george7179 » 20 feb 2021 11:21

Posso non essere d'accordo con questo accanirsi a dover fare a tutti costi ste bevute con 15 persone? posso o siamo in Cina o in Russia dove l'opinione contraria è una colpa punita pesantemente... basta dirlo, cancello tutti i messaggi all'istante.
Vi dico chiaramente quello che penso, che ho passato e che sto facendo adesso...
Primo: ho avuto il covid, per due mesi non ho toccato vino perché non riuscivo a distinguere un bianco da un rosso. Per il Covid ho PERSO amici e parenti, quasi tutti improvvisamente e senza poterli salutare e/o partecipare al funerale. Senza contare, come dice Alessandro, cosa che sottoscrivo in pieno, che il Covid ha tolto o rallentato servizi ospedalieri essenziali per altre patologie.
Secondo: sono il primo a dire che abbiamo una classe politica penosa, ma chiedo a tutti voi cosa avreste fatto, sapendo che le vite delle persone (non i peli del naso) erano nelle vostre mani? Possiamo dire quello che vogliamo ma in tutti i paesi ci sono stati tanti morti, nessuno ha avuto la ricetta giusta, neanche in Cina dove hanno chiuso, molto democraticamente, tutti in casa per due mesi con la polizia che sparava a chi usciva, senza contare che avrei voluto vedere i commenti se in Italia si fossero azzardati a fare una cosa simile.
Terzo: vogliamo aiutare i ristoratori? verissimo sono quelli che hanno subito di più... io mi sono reso conto che non facendo più weekend, più cene fuori, più bicchierate, le mie uscite sono calate tantissimo, per questo mi posso permettere 4 cene a settimana da asporto/delivery dai ristoranti in zona, durante le quali mi stappo e mi assaggio i miei vini, certo non è bello farlo come in compagnia, ma riesco a farmene tranquillamente una ragione per la sicurezza della mia famiglia e per rispetto verso chi il Covid potrebbe non superarlo.
Quarto: ma pensate che io il cazzo non me lo sia rotto di sta situazione? però non c'è niente di più sicuro che stare a casa, si può stare attenti finchè si vuole ma è un attimo prenderlo, io usavo tutti i giorni mascherine FFP2, mi lavavo le mani spesso, le disinfettavo, ecc. ma l'ho preso lo stesso, come? non lo so, da chi? non lo so... trovarsi in un ristorante NON può essere sicuro.
Quinto: Ci vogliamo arrivare in fondo? i colori delle regioni sono stabiliti con dei parametri, sono bastate 3 settimane perché questi risalissero, ed il bello è che proprio chi si lamenta di questa situazione sono poi quelli che vanno in giro, magari non rispettando le regole (tipo uscendo dalla propria regione) e le misure di sicurezza creando questo continuo apri e chiudi. Io ho messo piede in un ristorante l'ultima volta ad inizio ottobre, idem l'ultima bevuta, poi basta, me ne sono fatto una ragione ed amen. Fino a che la situazione non migliorerà o si potrà stare all'aperto continuerò a fare così, credo che ci siano cose più importanti che una degustazione di vini.

Poi ognuno la può vedere come vuole, ho sentite gente dire: "i miei nonni hanno 90 anni è ora che muoiano", "almeno il covid scaricherà un po' l'imps a livello pensionistico questo è un bene per noi giovani" e tante altre merdate similari...
In sostanza, volete fare la bevuta? ma fatela senza problemi, per fortuna non siamo in Cina, certo è che la bevuta si può rimandare senza grossi traumi, la vita è una sola e ben più importante. Quindi mi trovo d'accordo con Franco.

Opinioni personali tranquillamente non condivisibili
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
maxer
Messaggi: 4477
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda maxer » 20 feb 2021 11:28

..... finalmente un altro dei pochi commenti assennati e indici di grande maturità !

Concordo con te al 100 %
Ultima modifica di maxer il 20 feb 2021 11:30, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
lucastoner
Messaggi: 542
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda lucastoner » 20 feb 2021 11:29

Non uso il "quote" solo per la lunghezza del messaggio....ma condivido parola per parola il messaggio di george7179
vinogodi
Messaggi: 30829
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 20 feb 2021 11:48

...nessuno mette in dubbio l" assennatezza di quanto ha scritto george 7179, ci mancherebbe. Se voglio fare colpo con i buoni sentimenti e ricevere l' applauso incondizionato, vado dal dentista ( mi sta adpettando) poi ve ne faccio uno da ovazione, lungo un paio di fogli. E non c' entra nulla con l' assennatezza se ci vogliamo trovare , in sicurezza, in 11 ( non 15) , von stanza riservata , tavolini da 2 e 2 metri tra un tavolo e l' altro. ...ormai è andata cosi...
LE FACCIAMO il 7 e 14 MARZO. Da stasera il post di adesione...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4420
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda Wineduck » 20 feb 2021 11:49

george7179 ha scritto: si può stare attenti finchè si vuole ma è un attimo prenderlo, io usavo tutti i giorni mascherine FFP2, mi lavavo le mani spesso, le disinfettavo, ecc. ma l'ho preso lo stesso, come? non lo so, da chi? non lo so... trovarsi in un ristorante NON può essere sicuro.
[


Qui c'è scritto tutto ed il contrario di tutto: non hai preso il Covid in un ristorate ma vorresti che gli altri NON andassero in un ristorante. Non hai idea di come si trasmetta il virus però entri in un thread di gente che vuole prendersi qualche rischio pur di vivere un po' (sempre nel limite del consentito, senza alcuna violazione di legge, stiamo parlando di cittadini che RISPETTANO LE REGOLE non di pericolosi terroristi estremisti) a sentenziare cosa dovrebbero o non dovrebbero fare.
Dici che non siamo in Cina ma vorresti che tutti rimanessero chiusi in casa come in Cina. Secondo me avete dei problemi e pure seri. Siete terrorizzati sempre da qualcosa! Dopo gli eventi del Bataclan il pericolo è stato l'estremismo islamico: tutti paranoici verso i diversi, i magrebini, i musulmani in genere, i genitori che non volevano che i figli uscissero nei locali la notte, niente assembramenti nelle piazze, il pericolo delle bombe, ecc. Ora i terroristi sono tutti morti, lo stato islamico non se lo fila più nessuno e Maometto è diventato come Pippo Baudo. Ore c'è Covid-19.
Dopodichè se uno guardasse le statistiche e valutasse rationalmente le probabilità di rischio, non dovrebbe salire più in treno, in auto, attraversare la strada, invitare a pranzo i parenti più stretti (fra loro c'è quasi sicuramente uno spostato mentale), ecc.
Ripeto: se volete continuare a vivere da morti viventi invece di rischiare (sempre nei limiti consentito dalle regole dello Stato, che io considero sempre inviolabili) di morire da persone libere, fate pure. Però magari evitate di venire a fare i "moralizzatori" nei thread di chi sta solo facendo del proprio meglio per non ritrovarsi il cuore pulsante ma l'elettroencefalogramma piatto.
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
vinogodi
Messaggi: 30829
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 20 feb 2021 11:55

...ora vado ...risponfetemi: che senso ha mettere zona arancione la domenica e non iniziare domenica sera o lunedi?
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
marco.f11
Messaggi: 873
Iscritto il: 11 gen 2014 19:51

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda marco.f11 » 20 feb 2021 12:14

george7179 ha scritto:Posso non essere d'accordo con questo accanirsi a dover fare a tutti costi ste bevute con 15 persone? posso o siamo in Cina o in Russia dove l'opinione contraria è una colpa punita pesantemente... basta dirlo, cancello tutti i messaggi all'istante.
Vi dico chiaramente quello che penso, che ho passato e che sto facendo adesso...
Primo: ho avuto il covid, per due mesi non ho toccato vino perché non riuscivo a distinguere un bianco da un rosso. Per il Covid ho PERSO amici e parenti, quasi tutti improvvisamente e senza poterli salutare e/o partecipare al funerale. Senza contare, come dice Alessandro, cosa che sottoscrivo in pieno, che il Covid ha tolto o rallentato servizi ospedalieri essenziali per altre patologie.
Secondo: sono il primo a dire che abbiamo una classe politica penosa, ma chiedo a tutti voi cosa avreste fatto, sapendo che le vite delle persone (non i peli del naso) erano nelle vostre mani? Possiamo dire quello che vogliamo ma in tutti i paesi ci sono stati tanti morti, nessuno ha avuto la ricetta giusta, neanche in Cina dove hanno chiuso, molto democraticamente, tutti in casa per due mesi con la polizia che sparava a chi usciva, senza contare che avrei voluto vedere i commenti se in Italia si fossero azzardati a fare una cosa simile.
Terzo: vogliamo aiutare i ristoratori? verissimo sono quelli che hanno subito di più... io mi sono reso conto che non facendo più weekend, più cene fuori, più bicchierate, le mie uscite sono calate tantissimo, per questo mi posso permettere 4 cene a settimana da asporto/delivery dai ristoranti in zona, durante le quali mi stappo e mi assaggio i miei vini, certo non è bello farlo come in compagnia, ma riesco a farmene tranquillamente una ragione per la sicurezza della mia famiglia e per rispetto verso chi il Covid potrebbe non superarlo.
Quarto: ma pensate che io il cazzo non me lo sia rotto di sta situazione? però non c'è niente di più sicuro che stare a casa, si può stare attenti finchè si vuole ma è un attimo prenderlo, io usavo tutti i giorni mascherine FFP2, mi lavavo le mani spesso, le disinfettavo, ecc. ma l'ho preso lo stesso, come? non lo so, da chi? non lo so... trovarsi in un ristorante NON può essere sicuro.
Quinto: Ci vogliamo arrivare in fondo? i colori delle regioni sono stabiliti con dei parametri, sono bastate 3 settimane perché questi risalissero, ed il bello è che proprio chi si lamenta di questa situazione sono poi quelli che vanno in giro, magari non rispettando le regole (tipo uscendo dalla propria regione) e le misure di sicurezza creando questo continuo apri e chiudi. Io ho messo piede in un ristorante l'ultima volta ad inizio ottobre, idem l'ultima bevuta, poi basta, me ne sono fatto una ragione ed amen. Fino a che la situazione non migliorerà o si potrà stare all'aperto continuerò a fare così, credo che ci siano cose più importanti che una degustazione di vini.

Poi ognuno la può vedere come vuole, ho sentite gente dire: "i miei nonni hanno 90 anni è ora che muoiano", "almeno il covid scaricherà un po' l'imps a livello pensionistico questo è un bene per noi giovani" e tante altre merdate similari...
In sostanza, volete fare la bevuta? ma fatela senza problemi, per fortuna non siamo in Cina, certo è che la bevuta si può rimandare senza grossi traumi, la vita è una sola e ben più importante. Quindi mi trovo d'accordo con Franco.

Opinioni personali tranquillamente non condivisibili


Lavoro in ambito sanitario, da quando c’è questo virus entro ed esco dalle terapie intensive quasi ogni giorno, ho perso parenti per covid (probabilmente li avrei persi ugualmente), attualmente sono chiuso in casa in quarantena (sebbene, nonostante tutto, io sia negativo) perché la mia compagna e la bambina di 10gg di vita sono postive, quasi sicuramente avendo contratto il virus in ospedale e non al ristorante
ho visto da vicino e toccato con mano quello che è stato e quello che non è stato fatto
Possiamo stare qua a parlare a lungo, ognuno le proprie idee e le proprie convinzioni, ma i numeri sono lì e sono incontrovertibili (e non parlo dei numeri dati a caso dalla regione Lombardia)
ognuno tragga le proprie considerazioni non pesando le proprie sofferenze, perché quelle ci sono e ci saranno sempre indipendentemente dal Covid, ma analizzando i dati reali

È vero la bicchierata può tranquillamente essere rimandata, per carità, ma avrò almeno il diritto di non accettare in silenzio tutte le porcherie che cadono sulla nostra testa come una spada di Damocle pensate da fenomeni totalmente incompetenti e inappropriati
Anche perché oltre al Covid c’è tanto altro, e si muore per tanto altro, compresi motivi economici e, perché no, psicologici..

io cosa avrei fatto?? Non lo so, non faccio il Politico e non lo voglio fare, nella vita faccio altro e credo di farlo bene
però siamo in democrazia ed è un mio diritto esprimere, nel bene o nel male, ciò che penso dell’operato imbarazzante di questi, ripeto, fenomeni
vinogodi
Messaggi: 30829
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 20 feb 2021 13:36

...ribadisco per la terza volta sperando che qulcuno dipani la matassa da commedia dell' assurdo in pieno corso di svolgimento, poi ogni discussione morale, moralista, pseudomorale ecc può benissimo trovare patria nella discussione: 12 ore dopo , sarebbe cambiato qualcosa per il propagarsi della pandemia in Emilia Romagna? Qualcuno mi risponde? Anche fra i cialtroni che l' hanno deciso. Sono pronto al contraddittorio pubnlico ( ...alla De Luca :lol: ).Vorrei una querela, per cortesia, dagli imbecilli che hanno partorito tale cretinata, tanto quanto la chiusura il giorno prima di San Valentino,oppure la chiusura degli impianti sciistici 12 ore prima dell' apertura ecc. Imbecilli, sono decisioni da imbecilli, da politici falliti che mai hamno lavorato o distanti anni luce dal mondo reale o quotidiano. Rimanendo tutti i peccati originali che ho elencato come risposta a george7179, peccati e colpe spero che li perseguitino per sempre nelle loro coscienze. Ho due amici morti di infarto e uno di tumore per non essere stati curati. Causa covid e saturazione di strutture inidonee. Il mio medico di base si lamentava ogni giorno per il mancato coinvolgimento totale in questa emergenza...ma andassero affanculo, va...torniamo alla cosa importante, la supernebbiolata: Domenica 7( per i già iscritti o chi di vuole aggiungere) e Domenica 14, per chi fosse interessato reduce da quella di ...domani che non abbiamo fatto, scampando l' umanità da una diffusione incontrollata virale alla quale Monfortino e Crichet Paje possono contribuire...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 30829
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 20 feb 2021 13:55

Aggiorno : Quelli certi che potrebbero esserci domenica 14 metto in blu , in rosso il 7 Marzo

- ORSO85 [color=#0000FF]
[color=#FF0000]- Marco.f11 (7 Marzo)
- Marco.f11 + 1 (7Marzo)

- Ileana (7 marzo)
- Fausto Venanzi
- Adriano
- Maurizio
- La Sciura
- Alberto 2488ok 14
- Carlo goj ( 7 marzo)
- dani_erre (da confermare)
- Nicola (7 Marzo)
- Zuppadilatte
- Paolo Mazza
- Paolo Mazza +1
- pippo65 ( 7 Marzo - da confermare)
-teo777full ( 7 marzo)
-Postino
- Bobbisolo
- Macca 84 ( 7 Marzo)
- PG wine (7 Marzo da confermare))
- endamb ( da confermare 7 marzo)
-Simone (14 Marzo)
...chiedo, gentilmente e per l' ennesima volta, le conferme. Libertà assoluta di spostamento fra i giorni, per ora...
Ultima modifica di vinogodi il 21 feb 2021 13:21, modificato 4 volte in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2165
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda george7179 » 20 feb 2021 14:02

Hai ragione Marco, ma come avevano messo la zona gialla dal lunedì e non dalla domenica così mettono la zona arancione dalla domenica e non dal lunedì... perché? io trovo come unica ragione che la domenica la gente è molto più propensa ad andare in giro e frequentare locali ed altre persone, non credo perché vogliano fare sgarbi a qualcuno... è una situazione di merda che non si sa come gestire.
Io capisco le critiche alla classe politica (e con questo rispondo anche a marco.f11 che ringrazio per aver condiviso), sono penosi, concordo, ma in una situazione del genere nessuno e ripeto, nessuno, è riuscito ad avere risultati lontanamente accettabili, guardiamo la Germania, bravissimi durante la prima ondata poi caduti in disgrazia durante la seconda, la Cina stessa, avendo la filiale aziendale là so che non è tutto rose e fiori come vogliono farci credere, la Nuova Zelanda è tornata in lockdown quando sembrava uno dei pochi posti covid free...
L'unica vera critica che posso muovere è la mancanza di risolutezza, insomma stanno cercando di dare un colpo al cerchio e uno alla botte per non chiudere troppo le persone in casa e non penalizzare l'economia, però sempre cercando di non mollare troppo la corda... il problema è che, vedi sopra, la ricetta giusta non l'ha trovata nessuno.
Per questo credo che la cosa più importante adesso, per accelerare il processo di uscita dal tunnel, sia la coscienza ed il buonsenso comune, almeno fino a che i vaccini non arriveranno con più continuità e avranno coperto la maggioranza della popolazione... poi dopo ci sfogheremo tutti insieme.
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Macca84
Messaggi: 591
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda Macca84 » 20 feb 2021 14:22

7 o 14 io ci sono... direi più 14 perxhe se confermano le zone a colori noi non ne usciamo per il 7... XD
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2165
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda george7179 » 20 feb 2021 14:25

Wineduck ha scritto:
Qui c'è scritto tutto ed il contrario di tutto: non hai preso il Covid in un ristorate ma vorresti che gli altri NON andassero in un ristorante. Non hai idea di come si trasmetta il virus però entri in un thread di gente che vuole prendersi qualche rischio pur di vivere un po' (sempre nel limite del consentito, senza alcuna violazione di legge, stiamo parlando di cittadini che RISPETTANO LE REGOLE non di pericolosi terroristi estremisti) a sentenziare cosa dovrebbero o non dovrebbero fare.
Dici che non siamo in Cina ma vorresti che tutti rimanessero chiusi in casa come in Cina. Secondo me avete dei problemi e pure seri. Siete terrorizzati sempre da qualcosa! Dopo gli eventi del Bataclan il pericolo è stato l'estremismo islamico: tutti paranoici verso i diversi, i magrebini, i musulmani in genere, i genitori che non volevano che i figli uscissero nei locali la notte, niente assembramenti nelle piazze, il pericolo delle bombe, ecc. Ora i terroristi sono tutti morti, lo stato islamico non se lo fila più nessuno e Maometto è diventato come Pippo Baudo. Ore c'è Covid-19.
Dopodichè se uno guardasse le statistiche e valutasse rationalmente le probabilità di rischio, non dovrebbe salire più in treno, in auto, attraversare la strada, invitare a pranzo i parenti più stretti (fra loro c'è quasi sicuramente uno spostato mentale), ecc.
Ripeto: se volete continuare a vivere da morti viventi invece di rischiare (sempre nei limiti consentito dalle regole dello Stato, che io considero sempre inviolabili) di morire da persone libere, fate pure. Però magari evitate di venire a fare i "moralizzatori" nei thread di chi sta solo facendo del proprio meglio per non ritrovarsi il cuore pulsante ma l'elettroencefalogramma piatto.

Alessandro, estrapolare frasi singole per girare la frittata non serve a nulla, oltre a cambiare il senso di quello che ho scritto... che è riassunto nell'ultimo messaggio che ho scritto a Marco.
So benissimo come si trasmette il virus, quello che volevo dire è che nonostante le mille precauzioni l'ho preso comunque, sicuramente in azienda, dove abbiamo avuto un focolaio serio... magari in mensa, nonostante il distanziamento.
Io non ho paura di nulla, il covid l'ho già avuto, e da test sierologico ho una quantità di anticorpi impressionante, potrei andare in giro dove voglio, senza mascherina, probabilmente senza correre alcun rischio e senza farlo correre a chi mi sta intorno... semplicemente ho a cuore la salute dei miei famigliari e di chi il covid non l'ha avuto, meramente una questione di rispetto e serietà. Non pranzo con i miei genitori da settembre e quando passo da casa loro tengo sempre la mascherina e la faccio tenere a loro. Poi esco a fare passeggiate e passo tanto tempo con mio figlio, cosa che vale molto di più di qualsiasi bevuta... E mi comporto così perché nel mio piccolo (molto piccolo) voglio contribuire al fatto che sta situazione passi il più alla svelta possibile per poter ritornare ad una vita "normale" quanto prima, dove potrò ricominciare a fare i miei amati viaggi, le cene al ristorante con gli amici, le visite in cantina, ecc.
Poi ognuno, giustamente nel rispetto delle regole, è libero di fare quello che crede.
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
vinogodi
Messaggi: 30829
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda vinogodi » 20 feb 2021 16:09

...sono vittima e martire del covid....convivo con moglie ipocondriaca che mi obbliga a spogliarmi, doccia e disinfettarmi prima di entrare in casa. Così anche con i figli. A lavorare ho partecipato ai protocolli di sicurezza di tutta la holding, 24 aziende ( per fortuna una è farmaceutica, dalla quale ho attinto da subito a dpi e disinfettanti) e su 700 persone interessate , nessun caso . . Ho amiche ex colleghe di università nei più importanti centri di virologia d' Italia con le quali sono in contatto ( oggi solo via teams... 8) ) settimanalmente. So di cosa parliamo ( è risaputo che sono biologo specializzato in microbiologia) . Da quel che ho potuto osservare , la pandemia è stata gestita da imbecill...ahem ...da improvvisati che si sono fidati di cassandre in gran vena di sovraesposizione mediatica, in realtà in pochi sapevano cosa fare. Purtroppo non solo in Italia . Anche fra la comunità scientifica che doveva supportare decisioni rivelatisi molte volte demenziali o retaggio di un passato che non ha tenuto conto di nessuna ragionevole previsione. Ma non è nel mal comune mezzo gaudio che bisogna trincerarsi. Così come nelle decisioni cervellotiche. Basta ora, siamo OT , si parla di organizzare una nebbiolata, che è cosaserissimasono vittimae martire del covid... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
alberto2488
Messaggi: 11
Iscritto il: 12 nov 2020 23:09

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda alberto2488 » 20 feb 2021 23:36

Confermo per il 14. Dai che l’attesa aumenta il desiderio ;)
teo777full
Messaggi: 519
Iscritto il: 05 gen 2018 22:38
Località: (NO)

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda teo777full » 21 feb 2021 11:07

Io posso solo il 7
dani_erre
Messaggi: 15
Iscritto il: 02 gen 2021 18:24
Località: (VR)

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda dani_erre » 21 feb 2021 11:11

Io confermo per il 7
Macca84
Messaggi: 591
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: Supernebbiolata 2020/2021 ... data 14 FEBBRAIO con opzione 21 FEB

Messaggioda Macca84 » 21 feb 2021 11:34

Non vorrei portare sfiga...

Da quel che si legge dal 5 marzo almeno per 2, forse per un mese ci sarà tutta Italia arancione...

Bah...

Per maggio la facciamo... XD

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Biavo, emigrato, France193, Ludi, mennella, Patatasd, pippo65, TheSomm_o, win_67 e 1 ospite