I vini di Settembre

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13513
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: I vini di Settembre

Messaggioda Kalosartipos » 09 set 2020 05:39

maxer ha scritto:Amarone a 20 euro ? È come comprare un Barolo a 20 euro
Ma per favore, a quei prezzi ambedue sono solo grosse ciofeche ! :mrgreen:

Eppure, a 20€, dal produttore, Barolo validi si trovano ancora..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: I vini di Settembre

Messaggioda maxer » 09 set 2020 06:52

Kalosartipos ha scritto:
maxer ha scritto:Amarone a 20 euro ? È come comprare un Barolo a 20 euro
Ma per favore, a quei prezzi ambedue sono solo grosse ciofeche ! :mrgreen:

Eppure, a 20€, dal produttore, Barolo validi si trovano ancora..

..... nomi, indirizzi, siti, email, tel, cell, annate, disponibilità, elenchi numerici

Gratitudine .....

ah : richiesta di dichiarazioni ufficiali di validità (se solo personali, sono ritenute insufficienti) :mrgreen:

Modulo da compilare

# 1) ...
# 2) ...
# 3) ...
# 4) ...
# 5) ...
# 6) ...
# 7) ...
# 8 ) ...
# 9) ...
# 10) ...
Ultima modifica di maxer il 09 set 2020 08:35, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
andreac75
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2020 00:07

Re: I vini di Settembre

Messaggioda andreac75 » 09 set 2020 08:16

Parlavo ad esempio dell’Amarone Lamberti. Che comunque a me non dispiace.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8938
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda zampaflex » 09 set 2020 09:13

andreac75 ha scritto:Montalbera Ruchè Laccento 2018

Ho letto un po' di commenti ironici sul forum per i voti che vengono dati da alcuni giornalisti. Eppure a me questo vino piace davvero moltissimo. Prendetemi pure per matto (incompetente l'ho già preso in qualche post......), ma tra questo ed un amarone commerciale (diciamo sui 20 euro), scelgo il Ruchè 9 volte su 10.


E' anche un vino facile, fortemente aromatico, e magari anche sapientemente lavorato in cantina per raggiungere il risultato.
E' talmente ruffiano che anche IL VATE gli affibbiò un votone.
E mi ricordo Gardini infoiato e infarinato tenere una claunesca concione ad un Vinitaly nel loro stand.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 13345
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: I vini di Settembre

Messaggioda Alberto » 09 set 2020 10:00

zampaflex ha scritto:E' anche un vino facile, fortemente aromatico, e magari anche sapientemente lavorato in cantina per raggiungere il risultato.
E' talmente ruffiano che anche IL VATE gli affibbiò un votone.
E mi ricordo Gardini infoiato e infarinato tenere una claunesca concione ad un Vinitaly nel loro stand.

Luciano...mi era venuta mezza voglia di assaggiare 'sto Ruché mannaggia, mo' mi smonti in questo modo... :mrgreen:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8938
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda zampaflex » 09 set 2020 10:22

Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:E' anche un vino facile, fortemente aromatico, e magari anche sapientemente lavorato in cantina per raggiungere il risultato.
E' talmente ruffiano che anche IL VATE gli affibbiò un votone.
E mi ricordo Gardini infoiato e infarinato tenere una claunesca concione ad un Vinitaly nel loro stand.

Luciano...mi era venuta mezza voglia di assaggiare 'sto Ruché mannaggia, mo' mi smonti in questo modo... :mrgreen:


Bevi, bevi! Vuoi privarti di un 99/100 de IL VATE?
Non mi ricordo però in quale anno.
:D
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
dani23
Messaggi: 279
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda dani23 » 09 set 2020 12:43

maxer ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
maxer ha scritto:Amarone a 20 euro ? È come comprare un Barolo a 20 euro
Ma per favore, a quei prezzi ambedue sono solo grosse ciofeche ! :mrgreen:

Eppure, a 20€, dal produttore, Barolo validi si trovano ancora..

..... nomi, indirizzi, siti, email, tel, cell, annate, disponibilità, elenchi numerici

Gratitudine .....

ah : richiesta di dichiarazioni ufficiali di validità (se solo personali, sono ritenute insufficienti) :mrgreen:

Modulo da compilare

# 1) ...
# 2) ...
# 3) ...
# 4) ...
# 5) ...
# 6) ...
# 7) ...
# 8 ) ...
# 9) ...
# 10) ...

# 1) Canonica
# 2) Massolino
# 3) Burlotto
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: I vini di Settembre

Messaggioda maxer » 09 set 2020 14:12

dani23 ha scritto:
maxer ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
maxer ha scritto:
Amarone a 20 euro ? È come comprare un Barolo a 20 euro
Ma per favore, a quei prezzi ambedue sono solo grosse ciofeche ! :mrgreen:

Eppure, a 20€, dal produttore, Barolo validi si trovano ancora..

..... nomi, indirizzi, siti, email, tel, cell, annate, disponibilità, elenchi numerici

Gratitudine .....

ah : richiesta di dichiarazioni ufficiali di validità (se solo personali, sono ritenute insufficienti) :mrgreen:

Modulo da compilare

# 1) ...
# 2) ...
# 3) ...
# 4) ...
# 5) ...
# 6) ...
# 7) ...
# 8 ) ...
# 9) ...
# 10) ...

# 1) Canonica
# 2) Massolino
# 3) Burlotto

.....
:D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol:
.....

ma nemmeno sfusi o ai parenti, quelli stretti :mrgreen:
carpe diem 8)
Nexus1990
Messaggi: 730
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: I vini di Settembre

Messaggioda Nexus1990 » 09 set 2020 14:21

zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:E' anche un vino facile, fortemente aromatico, e magari anche sapientemente lavorato in cantina per raggiungere il risultato.
E' talmente ruffiano che anche IL VATE gli affibbiò un votone.
E mi ricordo Gardini infoiato e infarinato tenere una claunesca concione ad un Vinitaly nel loro stand.

Luciano...mi era venuta mezza voglia di assaggiare 'sto Ruché mannaggia, mo' mi smonti in questo modo... :mrgreen:


Bevi, bevi! Vuoi privarti di un 99/100 de IL VATE?
Non mi ricordo però in quale anno.
:D

Bevuto il Barolo di Montalbera un mesetto fa, trascurabile davvero, oscurato dal Nebbiolo base di Oreste Stefano (gran vino). Il Ruchè comunque ricordo che lo pagai, circa due anni fa, 7/8 €. Sicuramente un fino ruffiano, però tutto sommato a 7/8€ è un vino bevibile secondo me. Difficile che a certe cifre si salti dalla sedia...
dani23
Messaggi: 279
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda dani23 » 09 set 2020 14:28

maxer ha scritto:
dani23 ha scritto:
maxer ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
maxer ha scritto:
Amarone a 20 euro ? È come comprare un Barolo a 20 euro
Ma per favore, a quei prezzi ambedue sono solo grosse ciofeche ! :mrgreen:

Eppure, a 20€, dal produttore, Barolo validi si trovano ancora..

..... nomi, indirizzi, siti, email, tel, cell, annate, disponibilità, elenchi numerici

Gratitudine .....

ah : richiesta di dichiarazioni ufficiali di validità (se solo personali, sono ritenute insufficienti) :mrgreen:

Modulo da compilare

# 1) ...
# 2) ...
# 3) ...
# 4) ...
# 5) ...
# 6) ...
# 7) ...
# 8 ) ...
# 9) ...
# 10) ...

# 1) Canonica
# 2) Massolino
# 3) Burlotto

.....
:D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol:
.....

ma nemmeno sfusi o ai parenti, quelli stretti :mrgreen:

Parlo dei base presi dal produttore, non cru o riserve...se te li vendono più cari vuol dire che ti trattano male :mrgreen:
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: I vini di Settembre

Messaggioda maxer » 09 set 2020 15:41

dani23 ha scritto:
maxer ha scritto:
dani23 ha scritto:
maxer ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:Eppure, a 20€, dal produttore, Barolo validi si trovano ancora..

..... nomi, indirizzi, siti, email, tel, cell, annate, disponibilità, elenchi numerici

Gratitudine .....

ah : richiesta di dichiarazioni ufficiali di validità (se solo personali, sono ritenute insufficienti) :mrgreen:

Modulo da compilare

# 1) ...
# 2) ...
# 3) ...
# 4) ...
# 5) ...
# 6) ...
# 7) ...
# 8 ) ...
# 9) ...
# 10) ...

# 1) Canonica
# 2) Massolino
# 3) Burlotto

.....
:D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol:
.....

ma nemmeno sfusi o ai parenti, quelli stretti :mrgreen:

Parlo dei base presi dal produttore, non cru o riserve...se te li vendono più cari vuol dire che ti trattano male :mrgreen:

..... ti porto io da Fabio e poi vediamo

Per puro caso, ci passo venerdì : ti può andar bene ? ..... 8)

se poi tu avessi, chessó, una piccola riservazione di 10 cartoni di Monvigliero, 10 di Acclivi e 10 di Cannubi, più altrettanti di Nebbiolo, Pelaverga, Elatis, Aves, Viridis e Dolcetto ti potrei anche dare ragione sul prezzo del Barolo base a 20 euro
carpe diem 8)
dani23
Messaggi: 279
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda dani23 » 10 set 2020 08:56

maxer ha scritto:
dani23 ha scritto:
maxer ha scritto:
dani23 ha scritto:
maxer ha scritto:..... nomi, indirizzi, siti, email, tel, cell, annate, disponibilità, elenchi numerici

Gratitudine .....

ah : richiesta di dichiarazioni ufficiali di validità (se solo personali, sono ritenute insufficienti) :mrgreen:

Modulo da compilare

# 1) ...
# 2) ...
# 3) ...
# 4) ...
# 5) ...
# 6) ...
# 7) ...
# 8 ) ...
# 9) ...
# 10) ...

# 1) Canonica
# 2) Massolino
# 3) Burlotto

.....
:D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol: :D :lol:
.....

ma nemmeno sfusi o ai parenti, quelli stretti :mrgreen:

Parlo dei base presi dal produttore, non cru o riserve...se te li vendono più cari vuol dire che ti trattano male :mrgreen:

..... ti porto io da Fabio e poi vediamo

Per puro caso, ci passo venerdì : ti può andar bene ? ..... 8)

se poi tu avessi, chessó, una piccola riservazione di 10 cartoni di Monvigliero, 10 di Acclivi e 10 di Cannubi, più altrettanti di Nebbiolo, Pelaverga, Elatis, Aves, Viridis e Dolcetto ti potrei anche dare ragione sul prezzo del Barolo base a 20 euro


Magari! Sia l’assegnazione, sia la possibilità di venire nelle Langhe con Francesco e farci una bella cena tutti assieme...purtroppo non è periodo... :cry:

Comunque i prezzi li sai anche tu dai...nun me li far scrivere qua :mrgreen:
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 578
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: I vini di Settembre

Messaggioda emigrato » 11 set 2020 11:48

Secondo em Dani intende sui 20 cioe' fra 20 e 30..e il base di Burlotto come di tanti altri c'e'. Se parliamo prettamente dei 20 euro come limite onestamente non so chi vi tratta cosi bene ma ora dovete far sapere :lol:
gpetrus
Messaggi: 2777
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: I vini di Settembre

Messaggioda gpetrus » 11 set 2020 12:16

emigrato ha scritto:Secondo em Dani intende sui 20 cioe' fra 20 e 30..e il base di Burlotto come di tanti altri c'e'. Se parliamo prettamente dei 20 euro come limite onestamente non so chi vi tratta cosi bene ma ora dovete far sapere :lol:

sui 20 eurozzi stretti stretti solo barbaresco...di barolo a questo prezzo non ne vedo da parecchio .....magari esistono eh :shock:
dani23
Messaggi: 279
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda dani23 » 11 set 2020 12:45

emigrato ha scritto:Secondo em Dani intende sui 20 cioe' fra 20 e 30..e il base di Burlotto come di tanti altri c'e'. Se parliamo prettamente dei 20 euro come limite onestamente non so chi vi tratta cosi bene ma ora dovete far sapere :lol:

Si 20 euro con l’errore di qualche euro...
Limitandosi ai 3 che ho citato e con riferimento all’anno scorso:
Burlotto (base 2015) 21
Canonica (Paiagallo 2015) 24
Massolino (base 2015) 22
Poi chiaramente ci sono stati aumenti e come sempre tanta tanta tanta speculazione!
gpetrus
Messaggi: 2777
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: I vini di Settembre

Messaggioda gpetrus » 11 set 2020 13:13

dani23 ha scritto:
emigrato ha scritto:Secondo em Dani intende sui 20 cioe' fra 20 e 30..e il base di Burlotto come di tanti altri c'e'. Se parliamo prettamente dei 20 euro come limite onestamente non so chi vi tratta cosi bene ma ora dovete far sapere :lol:

Si 20 euro con l’errore di qualche euro...
Limitandosi ai 3 che ho citato e con riferimento all’anno scorso:
Burlotto (base 2015) 21
Canonica (Paiagallo 2015) 24
Massolino (base 2015) 22
Poi chiaramente ci sono stati aumenti e come sempre tanta tanta tanta speculazione!

ma son prezzi IVA esclusa direi......se invece parliamo di prezzi a privati , come il sottoscritto , Burlotto sto anno 28,50 , lo scorso un filo meno ma 21 non ricordo proprio...se non anni fa
dani23
Messaggi: 279
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda dani23 » 11 set 2020 13:41

gpetrus ha scritto:
dani23 ha scritto:
emigrato ha scritto:Secondo em Dani intende sui 20 cioe' fra 20 e 30..e il base di Burlotto come di tanti altri c'e'. Se parliamo prettamente dei 20 euro come limite onestamente non so chi vi tratta cosi bene ma ora dovete far sapere :lol:

Si 20 euro con l’errore di qualche euro...
Limitandosi ai 3 che ho citato e con riferimento all’anno scorso:
Burlotto (base 2015) 21
Canonica (Paiagallo 2015) 24
Massolino (base 2015) 22
Poi chiaramente ci sono stati aumenti e come sempre tanta tanta tanta speculazione!

ma son prezzi IVA esclusa direi......se invece parliamo di prezzi a privati , come il sottoscritto , Burlotto sto anno 28,50 , lo scorso un filo meno ma 21 non ricordo proprio...se non anni fa

Comunque la mia risposta alla discussione era nata con tutt’altro scopo che star qui a snocciolare prezzi...
Tradotto: baroli buoni a 20 euro si trovano, amaroni buoni a 20 non se ne trovano e anche spendendo qualcosina in più spesso rischi di ritrovarti il giorno dopo con un mal di testa fotonico 8)
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13513
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: I vini di Settembre

Messaggioda Kalosartipos » 12 set 2020 21:30

Bottiglia lungamente cercata e trovata in un'enoteca della Savoia, lo scorso anno, durante una breve vacanza.. si potrebbe pensare che uno Chasselas non meriti tale attenzione, invece questo è veramente interessante e piaciuto assai.

Immagine

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3081
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: I vini di Settembre

Messaggioda Ludi » 13 set 2020 08:38

Puntata a Pantelleria, con un paio di visite irrinunciabili: anzitutto De Bartoli a Bukkuram, sempre sugli scudi. Gradevolissimo il Pietranera 2019, spiazzante lo Zibibbo Integer 2019, con una acidità debordante e ancora da integrare. Al momento sembra davvero il vino del contadino, a mio avviso va aspettato. Dei due passiti, scontatamente eccellente il Padre della Vigna 2014, ma buonissimo anche il fratello minore Sole d'Agosto 2017.
Da Ferrandes atmosfera rilassata: ci accoglie nel suo dammuso con un gruppo di amici e di appassionati, e dopo una lunga chiacchierata in cui ci incanta con le sue storie dell'isola ci fa assaggiare in sequenza 2018, 2013 e 2009. Il primo, destinato ad essere venduto tra qualche anno, è ancora deliziosamente fruttato, mentre 2013 e soprattutto 2009 ci stregano per le ammalianti note di cera per mobili, incenso, erbe montane (!) e salsedine. Grandissimo vino di una bella persona.
Per il resto, bevutine varie di Zibibbo secchi (Murana, S. Giorgio....) sempre molto gradevoli. Tra i ristoranti, visto che se ne è parlato, eccellente Il Principe e il Pirata, buono anche La Vela.
L'isola è meravigliosa....
littlewood
Messaggi: 2208
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: I vini di Settembre

Messaggioda littlewood » 13 set 2020 19:15

andreac75 ha scritto:Parlavo ad esempio dell’Amarone Lamberti. Che comunque a me non dispiace.

Guarda facciamo 2 conti...il vino da amarone fresco viene venduto a circa 9€ al litro. Parlo di vino da zona classica con uve autocnone nn roba taroccata....poi ci sono minimo 3 anni di ivecchiamento che incidono indicativamente sui 3€ all' anno per litro fra costo botti e ammortamento del tempo/anno. Poi costo della bottiglia tappo etichetta packaging..altri 3 euro ma minimo minimo....ora visto che fare vino nn e' un' attivita' no profit fai un po' te i conti.....
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 578
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: I vini di Settembre

Messaggioda emigrato » 13 set 2020 20:47

Quinta do Passadouro - Douro Reserva 2013
Preso durante il viaggio di nozze ed aperto per il quinto anniversario ieri, mi aveva gia' impressionato sul posto per la sua esuberanza anche se da poco in bottiglia, risaltando rispetto ad altri rossi secchi locali in quanto non segnato dalla botte nuova che ne marca tanti. Portato a casa malgrado costasse comunque 34 euro, si rivela davvero una bella bevuta.

Di colore intenso, fra il rosso e il viola, tanta frutta rossa al naso senza appunto note da legno, che si sentono appena in bocca ma senza rovinare la bevuta. Bocca che mi piace molto con un tannino vivo e vegeto anche se non troppo ed una bella acidita'. Finale lungo ed appagante. Poteva rimanere in cantina ancora 10 anni abbondanti ma...non si puo' sempre aspettare :mrgreen:
ale1984
Messaggi: 438
Iscritto il: 10 gen 2018 15:40

Re: I vini di Settembre

Messaggioda ale1984 » 14 set 2020 07:23

Picariello - Fiano di Avellino 2012
Bomba. Il pallino per i Fiano continua.
Rispetto alla gioventù il sorso si allarga, le sensazioni fumè e di frutta secca si accentuano, fa capolino un po’ di burro fuso, il caramello. In bocca largo ma non bolso, saturante, ma con una spalla acida ancora rinfrescante. Piaciuto parecchio.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8938
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: I vini di Settembre

Messaggioda zampaflex » 14 set 2020 10:27

Clemens Busch - Von Rotem Schiefer 2015
Preso questo similbase, secco, per avere un riesling meno aromatico e più abbinabile oltre che per curiosità verso il produttore, ma...non sa di niente! Diludendo.
:D :D :)

Chateau Bouscaut - Pessac-Léognan 2000
Bordeaux insegna a prendere produttori minori in grande annata per un bel q/p. Vino consolante, che si porge con grazia e facilità. Sai cosa aspettarti, ti rilassi, bevi senza pensieri e senza problemi Rovazzi style.
:D :D :D ++

Labet - Absolue Paille Perdue 2008
Vino dolce da appassimento su graticci (sette mesi) a base di Chardonnay e saldo di Savagnin e Poulsard. 6% di alcool, 420 grammi di zucchero residuo. Colore da PX, mogano. Non ha la AOC perché usando i lieviti indigeni la fermentazione ad un certo punto si è arresa.
Impatto logicamente debordante, tanta mela al forno, del PX non però ha la complessità. Ma dopo i primi sorsi il palato si abitua e si comincia a percepire la robusta dose di freschezza che bilancia lo zucchero.
Vino esperienziale, magari non ripetibile, sicuramente da discutere.
:D :D :D :)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 13345
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: I vini di Settembre

Messaggioda Alberto » 14 set 2020 10:50

zampaflex ha scritto:Clemens Busch - Von Rotem Schiefer 2015
Preso questo similbase, secco, per avere un riesling meno aromatico e più abbinabile oltre che per curiosità verso il produttore, ma...non sa di niente! Diludendo.
:D :D :)

Prevedibile fase di chiusura.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
dorello
Messaggi: 183
Iscritto il: 05 gen 2013 02:55
Contatta:

Re: I vini di Settembre

Messaggioda dorello » 14 set 2020 13:46

FREISA mosso Andrea Mutti 2018, Loc. S. Ruffino Sarezzano (AL)
Buono: croccante, amarena, evidente traccia ematica ma tenuta sotto controllo. Ottimo fresco, per sgrassare, ma anche complesso a suo modo.
Davvero una bella bevuta.
3,50 euro il costo

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto, Biavo, gianni femminella, littlewood e 1 ospite