Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Messner
Messaggi: 1074
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda Messner » 24 lug 2020 22:41

piergi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
piergi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
piergi ha scritto:Katà 2018- cantine olivella penso stia sotto i 10, almeno io l'ho pagato meno. Catalanesca in purezza dal lato sbagliato del Vesuvio.... :mrgreen:


Sei arrivato secondo :P

Con il capo cosparso di cenere suggerisco:
Gragnano otto uve di Salvatore Martusciello!!


Mi hai fregato alla grande.
Non lo conosco.

Un classico dell'abbinamento con la pizza!


Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:
piergi
Messaggi: 2372
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda piergi » 24 lug 2020 23:16

Messner ha scritto:
piergi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
piergi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
Sei arrivato secondo :P

Con il capo cosparso di cenere suggerisco:
Gragnano otto uve di Salvatore Martusciello!!


Mi hai fregato alla grande.
Non lo conosco.

Un classico dell'abbinamento con la pizza!


Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:

Giusto un trentino può pensare che la pizza sia di tramonti! :P
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 13345
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda Alberto » 25 lug 2020 07:31

piergi ha scritto:
Messner ha scritto:Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:

Giusto un trentino può pensare che la pizza sia di tramonti! :P

Rimasta sullo stomaco la pizza di ieri? :mrgreen:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
piergi
Messaggi: 2372
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda piergi » 25 lug 2020 08:49

Alberto ha scritto:
piergi ha scritto:
Messner ha scritto:Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:

Giusto un trentino può pensare che la pizza sia di tramonti! :P

Rimasta sullo stomaco la pizza di ieri? :mrgreen:

Ragà ma se nemmeno le faccine possono sottolineare lo scherzo allora smettiamo di scrivere e telefoniamoci direttamente....
E per rimanere in OT
Vigna rampone- i pastini
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
Prunella_Ballor
Messaggi: 53
Iscritto il: 06 mag 2019 21:16

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda Prunella_Ballor » 25 lug 2020 14:43

piergi ha scritto:
Alberto ha scritto:
piergi ha scritto:
Messner ha scritto:Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:

Giusto un trentino può pensare che la pizza sia di tramonti! :P

Rimasta sullo stomaco la pizza di ieri? :mrgreen:

Ragà ma se nemmeno le faccine possono sottolineare lo scherzo allora smettiamo di scrivere e telefoniamoci direttamente....
E per rimanere in OT
Vigna rampone- i pastini



grazie per il suggerimento! Cercherò anche di aggiornare la lista con le nuove entrate
Messner
Messaggi: 1074
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda Messner » 25 lug 2020 19:41

piergi ha scritto:
Messner ha scritto:
piergi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
piergi ha scritto:Con il capo cosparso di cenere suggerisco:
Gragnano otto uve di Salvatore Martusciello!!


Mi hai fregato alla grande.
Non lo conosco.

Un classico dell'abbinamento con la pizza!


Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:

Giusto un trentino può pensare che la pizza sia di tramonti! :P


Pizza Tramontina, non Napoletana. Sono decisamente diverse, lo sai meglio tu di me. Posso preferire la prima alla seconda? :P
piergi
Messaggi: 2372
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda piergi » 25 lug 2020 20:07

Messner ha scritto:
piergi ha scritto:
Messner ha scritto:
piergi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
Mi hai fregato alla grande.
Non lo conosco.

Un classico dell'abbinamento con la pizza!


Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:

Giusto un trentino può pensare che la pizza sia di tramonti! :P


Pizza Tramontina, non Napoletana. Sono decisamente diverse, lo sai meglio tu di me. Posso preferire la prima alla seconda? :P

Certamente, però sotto i 10 euro a tramonti forse bevi la Ferrarelle :mrgreen:
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda gianni femminella » 25 lug 2020 20:15

piergi ha scritto:Campanelle 2017- Casa Setaro
Falanghina vesuviana che gioca molto sui toni terrosi e sulfurei.


Ripreso da le bevute di maggio.
Aperta oggi una 2018. Sulfurea di sicuro. All'apertura sfodera anche tanto frutto che pian piano retrocede e la lascia molto asciutta e verticale. Non avrei detto fosse falanghina, il territorio invece si sente. Pagata 8,80.
piergi
Messaggi: 2372
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda piergi » 25 lug 2020 20:23

gianni femminella ha scritto:
piergi ha scritto:Campanelle 2017- Casa Setaro
Falanghina vesuviana che gioca molto sui toni terrosi e sulfurei.


Ripreso da le bevute di maggio.
Aperta oggi una 2018. Sulfurea di sicuro. All'apertura sfodera anche tanto frutto che pian piano retrocede e la lascia molto asciutta e verticale. Non avrei detto fosse falanghina, il territorio invece si sente. Pagata 8,80.

Il Vesuvio (ma anche campi flegrei) lascia sulla falanghina un cotè vulcanico notevole. Cosa che accade per esempio in misura minore sia con il caprettone che con la catalanesca. Diventa quasi un vitigno a se
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
Messner
Messaggi: 1074
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda Messner » 26 lug 2020 09:39

piergi ha scritto:
Messner ha scritto:
piergi ha scritto:
Messner ha scritto:
piergi ha scritto:Un classico dell'abbinamento con la pizza!


Io con la pizza preferisco un bel Tramonti Bianco, giusto per riprenderne le origini :wink:

Giusto un trentino può pensare che la pizza sia di tramonti! :P


Pizza Tramontina, non Napoletana. Sono decisamente diverse, lo sai meglio tu di me. Posso preferire la prima alla seconda? :P

Certamente, però sotto i 10 euro a tramonti forse bevi la Ferrarelle :mrgreen:


In effetti hai un tantino ragione :mrgreen:
Ci sono poche referenze che rientrino nei canonici 10 euri
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 13345
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda Alberto » 26 lug 2020 13:31

piergi ha scritto:Il Vesuvio (ma anche campi flegrei) lascia sulla falanghina un cotè vulcanico notevole. ... Diventa quasi un vitigno a se

Quindi da banana e basta, a banana flambé e basta? :roll: :mrgreen:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
piergi
Messaggi: 2372
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda piergi » 26 lug 2020 14:03

Alberto ha scritto:
piergi ha scritto:Il Vesuvio (ma anche campi flegrei) lascia sulla falanghina un cotè vulcanico notevole. ... Diventa quasi un vitigno a se

Quindi da banana e basta, a banana flambé e basta? :roll: :mrgreen:

Vabbè non sarà il vitigno più espressivo del mondo ma ridurlo a una weisse mi pare troppo!
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 805
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda bobbisolo » 27 lug 2020 15:11

maxer ha scritto:... con un po' di coraggio :

spaghetti con filetti sott'olio di alici tirreniche, aglio fresco, granella di nocciole abbrustolite di Alba, leggera grattugiatina di buccia de limone di Surriento, peperoncino di quello tosto


..... ricetta semplicissima (pensa però che ha avuto il grande onore di essere citata addirittura dal mitico Francesco il ciclista, che in una scheda di presentazione ha avuto il "coraggio" di inserirla nei suoi suggerimenti per i diversi abbinamenti con i suoi vari Riesling ! :lol:

In una padella larga e mediamente profonda far sciogliere non completamente, a fuoco basso, una decina o più di filetti di alici sott' olio del Tirreno o del Cantabrico (a scelta), senza paura di esagerare, assieme a due Spicchi di aglio piacentino fresco, in preferenza non vecchio

Nel frattempo si saranno fatte tostare per pochi minuti delle nocciole solo di Alba o, in genere, delle Langhe, dopo averle spezzettate grossolanamente

Cuocere al dente la pasta (da qualche tempo uso in particolare quella del Pastificio Artigianale Cav. Cocco, di Fara di San Martino, splendida ! , con un ottimo servizio clienti per una eventuale spedizione)

Quale pasta ?
Dalla classica "pasta lunga", spaghetto, spaghettino, candela extra, chitarra, linguina alla "pasta corta" (più fuori dai soliti schemi per questo tipo di ricetta e da me preferita), maccherone al pettine, fusillo, bombolotto, zita tagliata, ruota, pennone liscio etc etc ; c' è solo da scegliere (sul sito si trova tutta la vasta tipologia di pasta offerta, compresa quella meno conosciuta al nord) )

Terminata la cottura, scolare la pasta, tenendo da parte una mezza tazzina da caffè di acqua di cottura, versare la pasta nella padella con le alici, dove si è aggiunto del peperoncino "scelto", cospargere con la granella di nocciole tostate per dare anche quella differenza di consistenza sempre piacevole, grattugiare finemente poca buccia di limone, ovviamente di quella edibile, aggiungere l' acqua di cottura, mantecare il tutto e sistemare nel piatto aggiungendo, se proprio si vuole, poco prezzemolo fresco per puro senso estetico

Mi raccomando, non esagerare con la buccia di limone : troppa, può rovinare il piatto e soprattutto l' abbinamento con il Riesling ; d' altronde, se il suo sentore risultasse troppo tenue, si può sempre aggiungere

Quale Riesling ?
Vorrei dire, tutti quelli proposti da Francesco :D , ma per questa volta mi contengo : tutti, fino allo Spatlese compreso, non oltre : l' acidità con il salato dell' alice è una esperienza di sapore unico
Se poi si percepisce con la giusta forza anche il peperoncino, il tris è perfetto ..... :P


ricetta fantastica, la riporto alla Vs attenzione...
bevuta su un abstberg gg 2015 trocken... a due mani 8)
grazie per la condivisione!!
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Grandi Bianchi Italiani sotto i €10: consigli

Messaggioda maxer » 27 lug 2020 22:10

bobbisolo ha scritto:
maxer ha scritto:... con un po' di coraggio :

spaghetti con filetti sott'olio di alici tirreniche, aglio fresco, granella di nocciole abbrustolite di Alba, leggera grattugiatina di buccia de limone di Surriento, peperoncino di quello tosto


..... ricetta semplicissima (pensa però che ha avuto il grande onore di essere citata addirittura dal mitico Francesco il ciclista, che in una scheda di presentazione ha avuto il "coraggio" di inserirla nei suoi suggerimenti per i diversi abbinamenti con i suoi vari Riesling ! :lol:

In una padella larga e mediamente profonda far sciogliere non completamente, a fuoco basso, una decina o più di filetti di alici sott' olio del Tirreno o del Cantabrico (a scelta), senza paura di esagerare, assieme a due Spicchi di aglio piacentino fresco, in preferenza non vecchio

Nel frattempo si saranno fatte tostare per pochi minuti delle nocciole solo di Alba o, in genere, delle Langhe, dopo averle spezzettate grossolanamente

Cuocere al dente la pasta (da qualche tempo uso in particolare quella del Pastificio Artigianale Cav. Cocco, di Fara di San Martino, splendida ! , con un ottimo servizio clienti per una eventuale spedizione)

Quale pasta ?
Dalla classica "pasta lunga", spaghetto, spaghettino, candela extra, chitarra, linguina alla "pasta corta" (più fuori dai soliti schemi per questo tipo di ricetta e da me preferita), maccherone al pettine, fusillo, bombolotto, zita tagliata, ruota, pennone liscio etc etc ; c' è solo da scegliere (sul sito si trova tutta la vasta tipologia di pasta offerta, compresa quella meno conosciuta al nord) )

Terminata la cottura, scolare la pasta, tenendo da parte una mezza tazzina da caffè di acqua di cottura, versare la pasta nella padella con le alici, dove si è aggiunto del peperoncino "scelto", cospargere con la granella di nocciole tostate per dare anche quella differenza di consistenza sempre piacevole, grattugiare finemente poca buccia di limone, ovviamente di quella edibile, aggiungere l' acqua di cottura, mantecare il tutto e sistemare nel piatto aggiungendo, se proprio si vuole, poco prezzemolo fresco per puro senso estetico

Mi raccomando, non esagerare con la buccia di limone : troppa, può rovinare il piatto e soprattutto l' abbinamento con il Riesling ; d' altronde, se il suo sentore risultasse troppo tenue, si può sempre aggiungere

Quale Riesling ?
Vorrei dire, tutti quelli proposti da Francesco :D , ma per questa volta mi contengo : tutti, fino allo Spatlese compreso, non oltre : l' acidità con il salato dell' alice è una esperienza di sapore unico
Se poi si percepisce con la giusta forza anche il peperoncino, il tris è perfetto ..... :P


ricetta fantastica, la riporto alla Vs attenzione...
bevuta su un abstberg gg 2015 trocken... a due mani 8)
grazie per la condivisione!!

...... :wink:

dai, bobbi, confessa che l' hai trovato anche un piatto afrodisiaco ..... 8)
carpe diem 8)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto e 1 ospite