LE BEVUTE DI APRILE 2020

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13729
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Kalosartipos » 01 apr 2020 20:09

ANDREA FELICI Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2018.. tanto giovane, ma piaciuto..

Immagine
Ultima modifica di Kalosartipos il 02 apr 2020 08:28, modificato 1 volta in totale.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda gianni femminella » 01 apr 2020 20:25

È già aprile? Non me ne ero accorto.
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda gianni femminella » 01 apr 2020 20:35

Metto qui. Poi forse anche di là.

Grestio vdcdJ classico 2013 Zannotti
Non esile, anzi bello polputo. Frutta gialla matura, dolcezza a volontà e grassezza. In debito di acidità, e ce ne sarebbe voluta tanta per equilibrare il resto, vista l'opulenza.
Sotto traccia lavora una linea di anice che non riesce a riportare il quadro in posizione. A me sta piacendo, ma credo che non sia per tutti
docfa0332
Messaggi: 5167
Iscritto il: 20 apr 2009 18:00
Località: cittiglio

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda docfa0332 » 01 apr 2020 21:17

Nebbiolo vigna s. Caterina se non sbaglio
Di Brezza piaciuto molto ottimo rapporto qualità prezzo particolarità tappo di vetro
Si rilassa dopo un oretta sprigionando profumi di frutto rosso e rose bocca gradevole con tannini ben definito
Messner
Messaggi: 1118
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Messner » 01 apr 2020 21:43

gianni femminella ha scritto:Metto qui. Poi forse anche di là.

Grestio vdcdJ classico 2013 Zannotti
Non esile, anzi bello polputo. Frutta gialla matura, dolcezza a volontà e grassezza. In debito di acidità, e ce ne sarebbe voluta tanta per equilibrare il resto, vista l'opulenza.
Sotto traccia lavora una linea di anice che non riesce a riportare il quadro in posizione. A me sta piacendo, ma credo che non sia per tutti


Penso sia il tuo genere di vino: grasso, ricco, estratto, hai fatto centro :mrgreen:
Mike76
Messaggi: 1149
Iscritto il: 23 nov 2011 09:53
Località: Pontedera (PI)

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Mike76 » 02 apr 2020 02:08

Twinings - Earl Gray Tea 2019 (al bergamotto)
Servito dopo 5 minuti di infusione, si presenta caldo (fumante, azzarderei), color bianco macerato friulano.
Al naso rivela subito il bergamotto, ma anche una nota di limone (spremuto). Il tè nero in post deglutizione non sorprende, ma c'è.
In bocca ottimo corpo, tannini ancora vivi, direi abbastanza persistente.
Servito in porcellana e accompagnato con degli ottimi Galletti (del Mulino Bianco).
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda gianni femminella » 02 apr 2020 08:04

Messner ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Metto qui. Poi forse anche di là.

Grestio vdcdJ classico 2013 Zannotti
Non esile, anzi bello polputo. Frutta gialla matura, dolcezza a volontà e grassezza. In debito di acidità, e ce ne sarebbe voluta tanta per equilibrare il resto, vista l'opulenza.
Sotto traccia lavora una linea di anice che non riesce a riportare il quadro in posizione. A me sta piacendo, ma credo che non sia per tutti


Penso sia il tuo genere di vino: grasso, ricco, estratto, hai fatto centro :mrgreen:


Mi conosci bene :D
piergi
Messaggi: 2446
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda piergi » 02 apr 2020 08:19

Mike76 ha scritto:Twinings - Earl Gray Tea 2019 (al bergamotto)
Servito dopo 5 minuti di infusione, si presenta caldo (fumante, azzarderei), color bianco macerato friulano.
Al naso rivela subito il bergamotto, ma anche una nota di limone (spremuto). Il tè nero in post deglutizione non sorprende, ma c'è.
In bocca ottimo corpo, tannini ancora vivi, direi abbastanza persistente.
Servito in porcellana e accompagnato con degli ottimi Galletti (del Mulino Bianco).

Lo ricordo più scuretto, secondo me bustina così così...proviene da cantina ok?
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
maxer
Messaggi: 4571
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda maxer » 02 apr 2020 08:46

Mike76 ha scritto:Twinings - Earl Gray Tea 2019 (al bergamotto)
Servito dopo 5 minuti di infusione, si presenta caldo (fumante, azzarderei) ...
... accompagnato con degli ottimi Galletti (del Mulino Bianco)

..... come siamo caduti in basso :cry:

Ti siamo vicini

ustionato ?
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9599
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda zampaflex » 02 apr 2020 10:12

Alliet - Chinon Coteau de Noiré 2011

Un vino esemplare di ciò che è il cabernet franc ben fatto in Loira. Erba, more e mirtilli, tannino puntiforme, acidità ben diluita, sapidità evidente, la maturazione ottimale porta una certa rotondità estrattiva che piace.

:D :D :D :) ++
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Mike76
Messaggi: 1149
Iscritto il: 23 nov 2011 09:53
Località: Pontedera (PI)

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Mike76 » 02 apr 2020 11:40

piergi ha scritto:Lo ricordo più scuretto, secondo me bustina così così...proviene da cantina ok?


Si, ci avevo pensato anch'io...ma penso sia l'annata, giocata più in sottrazione.
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3251
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Ludi » 02 apr 2020 11:48

zampaflex ha scritto:Alliet - Chinon Coteau de Noiré 2011

Un vino esemplare di ciò che è il cabernet franc ben fatto in Loira. Erba, more e mirtilli, tannino puntiforme, acidità ben diluita, sapidità evidente, la maturazione ottimale porta una certa rotondità estrattiva che piace.

:D :D :D :) ++


quoto, gran bel vino.
alemusci
Messaggi: 572
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda alemusci » 02 apr 2020 13:35

Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda gianni femminella » 02 apr 2020 14:01

gianni femminella ha scritto:Metto qui. Poi forse anche di là.

Grestio vdcdJ classico 2013 Zannotti
Non esile, anzi bello polputo. Frutta gialla matura, dolcezza a volontà e grassezza. In debito di acidità, e ce ne sarebbe voluta tanta per equilibrare il resto, vista l'opulenza.
Sotto traccia lavora una linea di anice che non riesce a riportare il quadro in posizione. A me sta piacendo, ma credo che non sia per tutti


Ribevuto a pranzo ( il giorno dopo ).
Strano, la vena di anice è molto più evidente, dà maggior freschezza e lo ha reso più bevibile.
biodinamico
Messaggi: 1123
Iscritto il: 02 ago 2008 12:21

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda biodinamico » 02 apr 2020 14:34

Domaine Aliso Rossi-Patrimonio Cuvee des Seigneurs 2012
Granato.Prugna,cuoio e nota ematica,bocca ancora dura,tannino fine e ancora ben presente,acidità sferzante e finale su note di erbe aromatiche,giustamente mediterraneo!
Domaine Gramenon-Vdf Poignee les raisins 2018
Rubino cupo.Marasca,ribes,noce moscata e pepe.Intenso,esuberante e molto gourmand mantenendo adeguata freschezza.Primo vino assaggiato di quest’azienda che merita di essere approfondita,qualcuno ha qualche esperienza sulle loro selezioni?
Montevertine-Pian del Ciampolo 2014
Rubino scarico,leggermente granato.Classico naso in stile maison,bel frutto rosso,pepe bianco,cuoio e fresca nota floreale.Bocca semplice,agile ma mai banale.
La Porte Saint Jean-Saumur Champigny 2016
Rubino.Peperone rosso,ribes,pepe nero e fresca nota erbacea.Bocca fresca,incisiva,tannino vellutato e finale di buona lunghezza su note erbacee senza rendere amaro il sorso.Escludendo Clos Rougeard miglior “base”da me assaggiato su questa denominazione...
La Sorga-Vdf Cuvee a Freud 2017
Dorato opaco,naso confuso tra agrumi,orzo e volatile molto spinta,grande acidità metallica e fastidiosa,amaro il finale...non si capisce se è un vino o una Lambic...non ci siamo!
Domaine Fouassier-Sancerre Les Chailloux 2014
Verdolino scarico.Cedro,iodio,pietra focaia e leggero asparago.Sorso di medio corpo,buon equilibrio e sapidità sul finale,molto buono.
Domaine de Chevillard-Vin de Savoie Jacquere 2016
Verdolino scarico.Agrumi,pietra focaia e nota vagamente fumè.Corpo medio,grande freschezza e tensione,chiude su una lunga scia sapida.
Lilliu-Cannonau diciosu 2016
Rubino cupo.Fragola,ciliegia sotto spirito e bella nota balsamica.Sorso pieno,tannino addomesticato,un po’ meno verace rispetto ad altri in zona,mantiene una buona bevibilità ed eleganza.
gpetrus
Messaggi: 2851
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda gpetrus » 02 apr 2020 14:48

Oggi a pranzo , per esorcizzare la prigionia, un calice di questo :
Pinot bianco In der Lamm von alten reben 2015, sicuramente giovincello. Colore giallo dorato , naso molto floreale con nota di gelsomino in evidenza, come un filo di alcool per ora. In bocca ritorna l'alcool,assieme al gelsomino , vedremo stasera come e se evolve, visto che è rimasta mezza bottiglia.Ma la bella acidità compensa i 14 gradi. Comunque un vino piacevole, che si fa bere.
Nexus1990
Messaggi: 851
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Nexus1990 » 02 apr 2020 15:37

alemusci ha scritto:Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D

Su cosa l’hai bevuto? Perché ne ho appena presa una bottiglia da bere in questa quarantena e cercavo un buon abbinamento :D
piergi
Messaggi: 2446
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda piergi » 02 apr 2020 16:00

Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D

Su cosa l’hai bevuto? Perché ne ho appena presa una bottiglia da bere in questa quarantena e cercavo un buon abbinamento :D

Tutto il tempo perso in chat inutilmente :roll: :roll:
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
zarlingo
Messaggi: 196
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda zarlingo » 02 apr 2020 16:09

Brunello di Montalcino 2008 Cerbaiona - al naso cuoio e frutta matura sotto spirito, in bocca vellutato e bilanciato, con tannino ben presente. Piaciuto moltissimo
Nexus1990
Messaggi: 851
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Nexus1990 » 02 apr 2020 16:28

piergi ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D

Su cosa l’hai bevuto? Perché ne ho appena presa una bottiglia da bere in questa quarantena e cercavo un buon abbinamento :D

Tutto il tempo perso in chat inutilmente :roll: :roll:

:mrgreen: :mrgreen:
alemusci
Messaggi: 572
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda alemusci » 02 apr 2020 16:44

Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D

Su cosa l’hai bevuto? Perché ne ho appena presa una bottiglia da bere in questa quarantena e cercavo un buon abbinamento :D


Beh io l’ho bevuto con una salsiccia semi-piccante in sugo di cipolla e vino rosso... ci stava da dio...
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Nexus1990
Messaggi: 851
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda Nexus1990 » 02 apr 2020 17:32

alemusci ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D

Su cosa l’hai bevuto? Perché ne ho appena presa una bottiglia da bere in questa quarantena e cercavo un buon abbinamento :D


Beh io l’ho bevuto con una salsiccia semi-piccante in sugo di cipolla e vino rosso... ci stava da dio...

Salsiccia in padella con friarielli e pancetta arrosto con patate al forno le mangio domani, ma avevo già progettato di aprire lo CdP di Jerome Gradassi su consiglio di Roland :mrgreen:
Comunque con un bel pezzo di carne alla griglia vado sul sicuro, no?
alemusci
Messaggi: 572
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda alemusci » 02 apr 2020 18:27

Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D

Su cosa l’hai bevuto? Perché ne ho appena presa una bottiglia da bere in questa quarantena e cercavo un buon abbinamento :D


Beh io l’ho bevuto con una salsiccia semi-piccante in sugo di cipolla e vino rosso... ci stava da dio...

Salsiccia in padella con friarielli e pancetta arrosto con patate al forno le mangio domani, ma avevo già progettato di aprire lo CdP di Jerome Gradassi su consiglio di Roland :mrgreen:
Comunque con un bel pezzo di carne alla griglia vado sul sicuro, no?


Secondo me alla grande
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
littlewood
Messaggi: 2406
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda littlewood » 02 apr 2020 18:43

alemusci ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:Il Mottolo, serro colli euganei rosso 2015: Naso fresco e di media maturità: frutto molto scuro, cipria, terra, tabacco, una nota rugginosa e un po’ sottoboschiva. Bocca piena con retrolfatto ancor più complesso dove prende il sopravvento la componente fruttata. Il tannino c’è e si sente ma è levigato e gentile. Bellissimo equilibrio tra eleganza e potenza.
:D :D :D :D

Su cosa l’hai bevuto? Perché ne ho appena presa una bottiglia da bere in questa quarantena e cercavo un buon abbinamento :D


Beh io l’ho bevuto con una salsiccia semi-piccante in sugo di cipolla e vino rosso... ci stava da dio...

Salsiccia in padella con friarielli e pancetta arrosto con patate al forno le mangio domani, ma avevo già progettato di aprire lo CdP di Jerome Gradassi su consiglio di Roland :mrgreen:
Comunque con un bel pezzo di carne alla griglia vado sul sicuro, no?


Secondo me alla grande

E vorrei ricordare lo straordinario rapporto. q/p del vino del buon Eno! Inoltre secondo me stende gran parte dei Bolgheri che costano 5 volte tanto...i colli Euganei sono uno scrigno con potenzialita' ancora inespresse
ale1984
Messaggi: 542
Iscritto il: 10 gen 2018 15:40

Re: LE BEVUTE DI APRILE 2020

Messaggioda ale1984 » 02 apr 2020 18:49

Ho in casa un gemola 13, quasi quasi stappo quello...

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ausone, Postino e 1 ospite