Cabernet franc

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Beppekk
Messaggi: 72
Iscritto il: 26 feb 2020 03:17

Re: Cabernet franc

Messaggioda Beppekk » 08 mar 2020 00:00

docfa0332 ha scritto:GRAZIE PER LE INFO, mi sembra di intuire che zona toscana non ci sia niente che merita in purezza ?

Vignamaggio cabernet franc in purezza, costa circa 40 a bottiglia in enoteca. Bevuto un anno fa una 2010 che avevo in cantina (buonissimo). Il problema è la reperibilità, ne fanno poco da un vecchio vigneto, e non si trova in giro, io lo presi in cantina da loro.
Non so se sia il terreno del chianti classico, ma: colore rosso rubino bello brillante, tutto su frutti rossi, dietro un po' di frutta più scura, balsamicità buona e un pochino di peperone verde, ma appena accennato.
BUONO!
Chiavennasco cresciuto nella Chiavennasca!
docfa0332
Messaggi: 4993
Iscritto il: 20 apr 2009 18:00
Località: cittiglio

Re: Cabernet franc

Messaggioda docfa0332 » 08 mar 2020 00:19

Mai avrei creduto di sbattere in piedi un dibattito cosi :D :D
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12731
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Cabernet franc

Messaggioda l'oste » 08 mar 2020 02:09

Prima del nuovo millennio bevevo con soddisfazione a prezzo emtry il Campo Buri de La Cappuccina, zona Soave. Vino quotidiano, nulla di top class.
Esiste ancora?
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Cabernet franc

Messaggioda maxer » 08 mar 2020 03:18

l'oste ha scritto:Prima del nuovo millennio bevevo con soddisfazione a prezzo emtry il Campo Buri de La Cappuccina, zona Soave. Vino quotidiano, nulla di top class.
Esiste ancora?

..... lui esisterebbe ancora ma, con 15 € circa, nella bottiglia ci trovi del Carmenere al 90% con un 10% di Oseleta .....

indubbiamente può essere confuso con il Cabernet Franc (e poi molto vino è passato sotto i ponti) :wink:
carpe diem 8)
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 13345
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Cabernet franc

Messaggioda Alberto » 08 mar 2020 12:09

maxer ha scritto:
giodiui ha scritto:
giodiui ha scritto:Li confronterei ai dolcetti di Langa, come tipologia e prezzo.


Dolcetto un vinello mi pare come l'affermazione sopra che il CF è imbevibile da solo, generalizzazione che lascia un po' il tempo che trova, come tutte le generalizzazioni. Penso a quelli di Roddolo o di Rivella, per dire. Mettili a confronto con i CF di Baudry e compagnia, non credo proprio che sfigurerebbero, anzi. E secondo me hanno profili abbastanza simili da poterli confrontare (poi ovviamente tutto è uguale e tutto è diverso, dipende dal metro)
Purtroppo cominceremo a riparlarne bene quando lo avranno espiantato tutto (vedi Rivella) e inizieranno i rimpianti delle solite Cassandre, io finché ce n'è lo compro e lo bevo, eccome...

..... su alcuni Dolcetto, vitigno tanto bistrattato in passato spesso non a torto (da qualche anno invece da rivalutare), sono d' accordo con te

Penso poi che molti tra gli storici detrattori non abbiano bevuto Dolcetto da troppo anni, non accorgendosi dei progressi che nel frattempo hanno avuto nella vinificazione e nella selezione delle vigne

A Roddolo e Rivella, sia pure molto doversi l' uno dall' altro, aggiungerei i Dolcetto di Burlotto, Pira, Cascina Fontana, Rizzi, Accomasso

Vini piacevoli, da bere senza eccessive e chiccose aspettative
Oltretutto, con un ottimo rapporto q/p .....

pure io lo compro e lo bevo, alla faccia di ... :D

Grazie Maxer, il conforto alla mia tesi si fa sempre più saldo. :wink:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8938
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Cabernet franc

Messaggioda zampaflex » 08 mar 2020 12:44

alì65 ha scritto:per la pace di tutti, ed in particolare giodiui, rettifico il mio scritto; Cabernet Franc solo a ME non piace, lo trovo grezzo, scontroso e difficile da bere ed abbinare
essendo un mio pensiero (e non vuole essere assoluto, ci mancherebbe, perchè se continuano a farlo vorrà dire che a qualcuno piace) per me solo non ha senso, ribadisco
che poi qualche manico riesca con prodotti di livello è una eccezione non una regola
pace e bene a tutti ed in particolare a chi piace il CF.... :)


D'altronde si sa che sei enogay 8)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Ant0ni0
Messaggi: 322
Iscritto il: 05 dic 2018 01:17

Re: Cabernet franc

Messaggioda Ant0ni0 » 08 mar 2020 13:22

Cabernet franc di Ampeleia bevuta particolare bevute molte annate mai deluso e mai emozionato più di tanto però considerando il prezzo da velier é una buona bevuta
alì65
Messaggi: 12507
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Cabernet franc

Messaggioda alì65 » 08 mar 2020 13:26

zampaflex ha scritto:
alì65 ha scritto:per la pace di tutti, ed in particolare giodiui, rettifico il mio scritto; Cabernet Franc solo a ME non piace, lo trovo grezzo, scontroso e difficile da bere ed abbinare
essendo un mio pensiero (e non vuole essere assoluto, ci mancherebbe, perchè se continuano a farlo vorrà dire che a qualcuno piace) per me solo non ha senso, ribadisco
che poi qualche manico riesca con prodotti di livello è una eccezione non una regola
pace e bene a tutti ed in particolare a chi piace il CF.... :)


D'altronde si sa che sei enogay 8)


mia cara, non sai il bello del "diverso"; vieni con noi... :mrgreen:
futuro incerto...2020 di merda!!!
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Cabernet franc

Messaggioda maxer » 08 mar 2020 15:46

Alberto ha scritto:
maxer ha scritto:
giodiui ha scritto:
giodiui ha scritto:Li confronterei ai dolcetti di Langa, come tipologia e prezzo.


Dolcetto un vinello mi pare come l'affermazione sopra che il CF è imbevibile da solo, generalizzazione che lascia un po' il tempo che trova, come tutte le generalizzazioni. Penso a quelli di Roddolo o di Rivella, per dire. Mettili a confronto con i CF di Baudry e compagnia, non credo proprio che sfigurerebbero, anzi. E secondo me hanno profili abbastanza simili da poterli confrontare (poi ovviamente tutto è uguale e tutto è diverso, dipende dal metro)
Purtroppo cominceremo a riparlarne bene quando lo avranno espiantato tutto (vedi Rivella) e inizieranno i rimpianti delle solite Cassandre, io finché ce n'è lo compro e lo bevo, eccome...

..... su alcuni Dolcetto, vitigno tanto bistrattato in passato spesso non a torto (da qualche anno invece da rivalutare), sono d' accordo con te

Penso poi che molti tra gli storici detrattori non abbiano bevuto Dolcetto da troppo anni, non accorgendosi dei progressi che nel frattempo hanno avuto nella vinificazione e nella selezione delle vigne

A Roddolo e Rivella, sia pure molto doversi l' uno dall' altro, aggiungerei i Dolcetto di Burlotto, Pira, Cascina Fontana, Rizzi, Accomasso

Vini piacevoli, da bere senza eccessive e chiccose aspettative
Oltretutto, con un ottimo rapporto q/p .....

pure io lo compro e lo bevo, alla faccia di ... :D

Grazie Maxer, il conforto alla mia tesi si fa sempre più saldo. :wink:

..... codone di pagliericcio .....

storico


(però ti confesso che ho qualche dubbio di aver ben capito il senso del tuo ultimo post : mah, FORSE sto un poco invecchiando :| ) .....
carpe diem 8)
landmax
Messaggi: 1066
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: Cabernet franc

Messaggioda landmax » 09 mar 2020 19:13

E' da qualche anno che non lo ribevo, ma il Cabernet Franc dell'azienda Monteforche (Veneto) non era affatto male, vino semplice, ma assai godibile, niente eccessi pirazinici e a prezzo corretto (se non ricordo male attorno ai 15 eurini, o forse anche meno).
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5308
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Cabernet franc

Messaggioda Andyele » 09 mar 2020 22:18

l'oste ha scritto:Prima del nuovo millennio bevevo con soddisfazione a prezzo emtry il Campo Buri de La Cappuccina, zona Soave. Vino quotidiano, nulla di top class.
Esiste ancora?


Un paio di mesi fa ho bevuto un 1995 di Campo Buri e non era niente male.
Avvinazzato1970
Messaggi: 650
Iscritto il: 01 feb 2018 22:50

Re: Cabernet franc

Messaggioda Avvinazzato1970 » 10 mar 2020 01:16

Nessuno ha citato Duemani..
Magari fuori prezzo ma a me piace parecchio e
il Paleo se lo mette in tasca con disinvoltura.
alì65
Messaggi: 12507
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Cabernet franc

Messaggioda alì65 » 10 mar 2020 09:05

a parte Rougeard non uno che abbia "vino della madonna"
se fatto in modo beverino tutti d'accordo ma sulle vette non lo trovo; ci sarà un motivo se a Bordeaux lo usano da taglio, come Merlot, d'altronde
futuro incerto...2020 di merda!!!
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5308
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Cabernet franc

Messaggioda Andyele » 10 mar 2020 14:45

alì65 ha scritto:a parte Rougeard non uno che abbia "vino della madonna"
se fatto in modo beverino tutti d'accordo ma sulle vette non lo trovo; ci sarà un motivo se a Bordeaux lo usano da taglio, come Merlot, d'altronde


Puoi cancellare anche la prima frase, per quanto mi riguarda :)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8938
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Cabernet franc

Messaggioda zampaflex » 11 mar 2020 11:01

Andyele ha scritto:
alì65 ha scritto:a parte Rougeard non uno che abbia "vino della madonna"
se fatto in modo beverino tutti d'accordo ma sulle vette non lo trovo; ci sarà un motivo se a Bordeaux lo usano da taglio, come Merlot, d'altronde


Puoi cancellare anche la prima frase, per quanto mi riguarda :)


In effetti, l'unico CF di quella categoria mai bevuto è stato l'Alzero...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
alì65
Messaggi: 12507
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Cabernet franc

Messaggioda alì65 » 11 mar 2020 15:13

zampaflex ha scritto:
Andyele ha scritto:
alì65 ha scritto:a parte Rougeard non uno che abbia "vino della madonna"
se fatto in modo beverino tutti d'accordo ma sulle vette non lo trovo; ci sarà un motivo se a Bordeaux lo usano da taglio, come Merlot, d'altronde


Puoi cancellare anche la prima frase, per quanto mi riguarda :)


In effetti, l'unico CF di quella categoria mai bevuto è stato l'Alzero...


appoggio Andrea, anch'io non impazzisco per Rougeard ma non faccio testo, le pirazine mi danno sui nervi
Franco dice che Alzero non è CF (o meglio non solo) ma non dice altro; sembra sia una ricetta secretata dall'FBI
futuro incerto...2020 di merda!!!
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Cabernet franc

Messaggioda gianni femminella » 11 mar 2020 17:35

alì65 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Andyele ha scritto:
alì65 ha scritto:a parte Rougeard non uno che abbia "vino della madonna"
se fatto in modo beverino tutti d'accordo ma sulle vette non lo trovo; ci sarà un motivo se a Bordeaux lo usano da taglio, come Merlot, d'altronde


Puoi cancellare anche la prima frase, per quanto mi riguarda :)


In effetti, l'unico CF di quella categoria mai bevuto è stato l'Alzero...


appoggio Andrea, anch'io non impazzisco per Rougeard ma non faccio testo, le pirazine mi danno sui nervi
Franco dice che Alzero non è CF (o meglio non solo) ma non dice altro; sembra sia una ricetta secretata dall'FBI


Messer Boschetto è un uomo che non divulga facilmente le confidenze dei colleghi.
eno
Messaggi: 2236
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Cabernet franc

Messaggioda eno » 11 mar 2020 18:41

Sempre che le confidenze siano state fatte....
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Cabernet franc

Messaggioda gianni femminella » 11 mar 2020 20:12

eno ha scritto:Sempre che le confidenze siano state fatte....


È men che una illazione , giusto una battuta.
littlewood
Messaggi: 2208
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Cabernet franc

Messaggioda littlewood » 11 mar 2020 20:50

[quwote="eno"]Sempre che le confidenze siano state fatte....[/quote]
Cosa facesse il Bepi solo lui lo sa...sicuramente nn e' solo cabernet f. Su questo ci sono pochi dubbi....
eno
Messaggi: 2236
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Cabernet franc

Messaggioda eno » 12 mar 2020 01:10

gianni femminella ha scritto:
eno ha scritto:Sempre che le confidenze siano state fatte....


È men che una illazione , giusto una battuta.



No no, domanda pertinente la tua, sai in quanti vorrebbero sapere, pure io ho chiesto invano...
eno
Messaggi: 2236
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Cabernet franc

Messaggioda eno » 12 mar 2020 01:11

littlewood ha scritto:[quwote="eno"]Sempre che le confidenze siano state fatte....

Cosa facesse il Bepi solo lui lo sa...sicuramente nn e' solo cabernet f. Su questo ci sono pochi dubbi....[/quote]

Ecco appunto, Franco
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3081
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Cabernet franc

Messaggioda Ludi » 12 mar 2020 08:10

alì65 ha scritto:a parte Rougeard non uno che abbia "vino della madonna"
se fatto in modo beverino tutti d'accordo ma sulle vette non lo trovo; ci sarà un motivo se a Bordeaux lo usano da taglio, come Merlot, d'altronde


potrei obiettarti, da "collega" rodaniano, che il Syrah a sud di Valence è usato in taglio :wink:
Scherzi a parte, Claudio: a me alcuni CF della Loira piacciono parecchio, da Rougeard a Germaine. Non li trovo, a dire il vero, eccessivamente vegetali e pirazinici, ma piuttosto sottili ed eleganti. Altri, chiaramente, sono gradevoli ma nulla più.
vinogodi
Messaggi: 29877
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Cabernet franc

Messaggioda vinogodi » 12 mar 2020 09:28

alì65 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Andyele ha scritto:
alì65 ha scritto:a parte Rougeard non uno che abbia "vino della madonna"
se fatto in modo beverino tutti d'accordo ma sulle vette non lo trovo; ci sarà un motivo se a Bordeaux lo usano da taglio, come Merlot, d'altronde


Puoi cancellare anche la prima frase, per quanto mi riguarda :)


In effetti, l'unico CF di quella categoria mai bevuto è stato l'Alzero...


appoggio Andrea, anch'io non impazzisco per Rougeard ma non faccio testo, le pirazine mi danno sui nervi
Franco dice che Alzero non è CF (o meglio non solo) ma non dice altro; sembra sia una ricetta secretata dall'FBI
...a me Bepi me l'ha sempre detto , che non era solo CF , l'Alzero , ma ci finivano diverse uve rosse , tra l'altro , non solo sue . Ma chi conosce il Bepi sa che si divertiva come un matto (Romano ne sa qualcosa) a dire tutto ed il contrario di tutto da un anno all'altro , soprattutto negli ultimi anni della sua gloriosa vita ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite