Giovani emergenti nel Barolo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
giodiui
Messaggi: 156
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giodiui » 30 nov 2019 13:48

Posto che nessuna realtà vive solo della perpetuazione dei miti viventi, è sempre interessante vedere dove qualcosa di nuovo emerge, cosa non facile dove la terra costa quello che sappiamo.
Mi chiedevo chi sono oggi i giovani (leggi: under 40) che in autonomia (leggi: senza il babbo in cantina) fanno cose sopra la media tra barolo e barbaresco. Indipendentemente dal fatto che la terra l'abbiano comprata, affittata, o ereditata.
A me vengono in mente Scarzello e Sobrero per Barolo, entrambi giovani poco più che trentenni che hanno preso le redini delle rispettive aziende famigliari, Paolo Veglio (anche se un po' fuori età) di Cascina Roccalini per Barbaresco.
Ce ne sono sicuramente altri, sarebbe interessante raccogliere un po' di informazioni per capire cosa si muove nella fascia sotto l'empireo degli ormai inaccessibili, e cosa pensano e fanno le nuove generazioni, quell che faranno il barolo e il barbaresco di domani, soprattutto quelli che non hanno semplicemente un marchio da salvaguardare, ma che ancora possono rischiare qualcosa.
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2017
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda george7179 » 30 nov 2019 15:14

Non ti rispondera nessuno se no poi gli vai a rubare le bottiglie... :mrgreen:
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Langa&Roero
Messaggi: 128
Iscritto il: 11 ott 2017 13:02
Località: Alba

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda Langa&Roero » 30 nov 2019 15:49

Scarzello a Barolo, Alberto Burzi a La Morra, Bruna Grimaldi a Serralunga (i figli sono veramente molto in gamba e i vini migliorano costantemente), Francesco Versio a Neive, Gianluca Colombo, nel Roero Alberto Oggero, Valfaccenda e Cascina Fornace.
Questi sono gli emergenti di cui sicuramente si parlerà molto in futuro.
Langa&Roero
Messaggi: 128
Iscritto il: 11 ott 2017 13:02
Località: Alba

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda Langa&Roero » 30 nov 2019 15:50

Dimenticavo Le More Bianche, sempre nel Roero
giodiui
Messaggi: 156
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giodiui » 30 nov 2019 16:12

george7179 ha scritto:Non ti rispondera nessuno se no poi gli vai a rubare le bottiglie... :mrgreen:

A meno che tu non sia un broker a 50 anni credo tu abbia fragorosamente frainteso il senso del messaggio :mrgreen: :mrgreen:
giodiui
Messaggi: 156
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giodiui » 30 nov 2019 16:31

Langa&Roero ha scritto:Scarzello a Barolo, Alberto Burzi a La Morra, Bruna Grimaldi a Serralunga (i figli sono veramente molto in gamba e i vini migliorano costantemente), Francesco Versio a Neive, Gianluca Colombo, nel Roero Alberto Oggero, Valfaccenda e Cascina Fornace.
Questi sono gli emergenti di cui sicuramente si parlerà molto in futuro.

A parte Scarzello che indicavo anch'io, mi puoi dire qualcosa degli altri, che non conosco?
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2017
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda george7179 » 30 nov 2019 18:52

giodiui ha scritto:
george7179 ha scritto:Non ti rispondera nessuno se no poi gli vai a rubare le bottiglie... :mrgreen:

A meno che tu non sia un broker a 50 anni credo tu abbia fragorosamente frainteso il senso del messaggio :mrgreen: :mrgreen:

Tranquillo era una battuta... anche se non così lontana dalla realtà... :wink:
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
george7179
Messaggi: 2017
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda george7179 » 30 nov 2019 18:54

giodiui ha scritto:
george7179 ha scritto:Non ti rispondera nessuno se no poi gli vai a rubare le bottiglie... :mrgreen:

A meno che tu non sia un broker a 50 anni credo tu abbia fragorosamente frainteso il senso del messaggio :mrgreen: :mrgreen:

Altra cosa... sono del 79... Non del 69... ne ho 40 di anni... :|
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
gpetrus
Messaggi: 2597
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda gpetrus » 30 nov 2019 20:01

giodiui ha scritto:
Langa&Roero ha scritto:Scarzello a Barolo, Alberto Burzi a La Morra, Bruna Grimaldi a Serralunga (i figli sono veramente molto in gamba e i vini migliorano costantemente), Francesco Versio a Neive, Gianluca Colombo, nel Roero Alberto Oggero, Valfaccenda e Cascina Fornace.
Questi sono gli emergenti di cui sicuramente si parlerà molto in futuro.

A parte Scarzello che indicavo anch'io, mi puoi dire qualcosa degli altri, che non conosco?

Ti dico le mie impressioni su quelli che ho provato .
Burzi bevuto il Capalot vecche vigne 13 , bel vino fatto bene, abbastanza pronto, nello stile dei vini di La Morra....per ora niente miracoli o emozioni particolari....
Versio barbaresco 15...vinone, potente, bevuto ad una cena...forse non gli abbiamo dato troppo tempo per distendersi....mi è rimasta la curiosità di riassaggiarlo in annate più esili....o forse di aprirlo molto prima in un' eventuale bevuta
Gianluca Colombo in arte Segni di Langa , son passato da lui in cantina lo scorso anno. Pinot nero 16 buonissimo, se si può dire, uno dei pochi che assomiglia ai cugini francesi. Barbera notevole e nebbiolo che secondo me soffre la zona non rinomata di provenienza, Roddi, con delle note persistenti di arachidi .....ne cobservo ancora 3 bt a casa....magari sarà cambiato....ah...dolcetto golosissimo , da comprare :mrgreen:
giodiui
Messaggi: 156
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giodiui » 30 nov 2019 20:45

Intendevo un broker che specula suo futures a 50 anni :lol: :lol:
giodiui
Messaggi: 156
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giodiui » 30 nov 2019 20:46

Intendevo un broker che specula sui futures a 50 anni :lol: :lol:
giacomo
Messaggi: 639
Iscritto il: 06 giu 2007 13:31
Località: Foligno
Contatta:

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giacomo » 01 dic 2019 23:13

Nicola oberto a la morra...trediberri
"L'importante e' prendere la palla al balzo", come disse il castratore di canguri.

...strano mondo il nostro: c'è chi mette il blu-diesel nell'auto, e mc-chiken nel corpo...
giodiui
Messaggi: 156
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giodiui » 01 dic 2019 23:30

giacomo ha scritto:Nicola oberto a la morra...trediberri

giovani tutti e due? Trediberri non mi pareva.
gpetrus
Messaggi: 2597
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda gpetrus » 02 dic 2019 00:04

giodiui ha scritto:
giacomo ha scritto:Nicola oberto a la morra...trediberri

giovani tutti e due? Trediberri non mi pareva.

Aggiungo cmq uno che non mi piace...Alberto Voerzio....Trediberri buon barolo
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13250
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda Kalosartipos » 02 dic 2019 09:06

giodiui ha scritto:
giacomo ha scritto:Nicola oberto a la morra...trediberri

giovani tutti e due? Trediberri non mi pareva.

Nicola Oberto, ovvero l'anima di Trediberri, dovrebbe essere classe 1985.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
giodiui
Messaggi: 156
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda giodiui » 02 dic 2019 11:15

Kalosartipos ha scritto:Nicola Oberto, ovvero l'anima di Trediberri, dovrebbe essere classe 1985.

Ah, Trediberri non sapevo, prendo nota, grazie.
E della Briccolina di Tiziano Grasso, sapete chi se ne occupa dopo la morte di Tiziano?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13250
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda Kalosartipos » 02 dic 2019 11:30

giodiui ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:Nicola Oberto, ovvero l'anima di Trediberri, dovrebbe essere classe 1985.

Ah, Trediberri non sapevo, prendo nota, grazie.
E della Briccolina di Tiziano Grasso, sapete chi se ne occupa dopo la morte di Tiziano?

La vedova Simona ed il figlio della prima moglie.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1614
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Giovani emergenti nel Barolo

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 02 dic 2019 12:04

Simone Scaletta lo metterei tra gli emergenti..il suo bussia 14 bevuto quest'anno a marzo era davvero notevole..
Lorenzo

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Biavo, giacomo, karroth, montrachet, quellocheaspetta e 6 ospiti