Il miglior spumante dell'anno

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Messner
Messaggi: 900
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Il miglior spumante dell'anno

Messaggioda Messner » 21 ott 2019 19:28

ZEL WINE ha scritto:
Messner ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
Messner ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
io sono tra quelli che non ne capisce nulla di bollicine, ammetto senza vergogna che GF83 91 e collezione95 i 95puntisticazzi li passano alla grande (PER ME), mentre mi hanno fatto bere 1milione di RM e i 95 manco con la droga gli ho visti, a parte Selosse che costa come un figlio in Svizzera.
Ognuno ha la propria visione delle cose, estremizzare porta a poco.


Certo,
infatti io preferisco Salvioni a BS 8) :roll:


e da questo si capiscono molte cose :D


Vedo che hai capito il velo di ironia nella mia affermazione, complimenti, molto arguto :D

Ps: Valutare un vino sulla base di poche annate veramente ben riuscite... ti sembra una cosa corretta?
Per 3 volte che GF batte abbondantemente i milioni di RM che hai bevuto (tranne Selosse) questo secondo te, ma non ti voglio contestare, le altre n volte che prende la paga dove le metti?
Che poi dire RM è dire tutto e niente, ce ne sono a bizzeffe.
La mia affermazione vale per l'intera produzione di Giulio, non per singole annate sparute...
Ci sono sempre gli exploit, ma non sono la regola fissa...
Comunque sia mi fa piacere che si abbia pensieri divergenti, il mondo sarebbe una noia se tutti fossimo uguali 8)


ironia a parte, non voglio insegnare ne imporre le mie visioni a NN. ho indicato 3 annate per evidenziare un prodotto che puo' raggiungere l'eccellenza senza nessun timore (riferendomi al 95 ipoteticamente irraggiungibile che indicavi poco sopra), dando per scontato che le altre annate siano comunque di ottimo livello,tu che le hai bevute tutte avrai un quadro sicuramente piu' "oggettivo" .
capisco la tua esperienza (leggendo " intera produzione di Giulio" non posso che inchinarmi, anche se contraddice un po' il "non lo compro" di qualche minuto prima. sara' sempre quel velo d'ironia che non carpisco ) e me ne ritorno tapino al mio posto, salute.


Parlami di quanto sono ottime la 94 o la 99...Senza parlare della annate del nuovo millennio...
Egly Ouriet, Agrapart, Filaine, De Sousa, Jacquesson, Ledru loro fanno vini che si possono considerare ottimi ed anche con una certa costanza...
ZEL WINE
Messaggi: 7302
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Il miglior spumante dell'anno

Messaggioda ZEL WINE » 21 ott 2019 19:33

Messner ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
Messner ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
Messner ha scritto:
Certo,
infatti io preferisco Salvioni a BS 8) :roll:


e da questo si capiscono molte cose :D


Vedo che hai capito il velo di ironia nella mia affermazione, complimenti, molto arguto :D

Ps: Valutare un vino sulla base di poche annate veramente ben riuscite... ti sembra una cosa corretta?
Per 3 volte che GF batte abbondantemente i milioni di RM che hai bevuto (tranne Selosse) questo secondo te, ma non ti voglio contestare, le altre n volte che prende la paga dove le metti?
Che poi dire RM è dire tutto e niente, ce ne sono a bizzeffe.
La mia affermazione vale per l'intera produzione di Giulio, non per singole annate sparute...
Ci sono sempre gli exploit, ma non sono la regola fissa...
Comunque sia mi fa piacere che si abbia pensieri divergenti, il mondo sarebbe una noia se tutti fossimo uguali 8)


ironia a parte, non voglio insegnare ne imporre le mie visioni a NN. ho indicato 3 annate per evidenziare un prodotto che puo' raggiungere l'eccellenza senza nessun timore (riferendomi al 95 ipoteticamente irraggiungibile che indicavi poco sopra), dando per scontato che le altre annate siano comunque di ottimo livello,tu che le hai bevute tutte avrai un quadro sicuramente piu' "oggettivo" .
capisco la tua esperienza (leggendo " intera produzione di Giulio" non posso che inchinarmi, anche se contraddice un po' il "non lo compro" di qualche minuto prima. sara' sempre quel velo d'ironia che non carpisco ) e me ne ritorno tapino al mio posto, salute.


Parlami di quanto sono ottime la 94 o la 99...Senza parlare della annate del nuovo millennio...
Egly Ouriet, Agrapart, Filaine, De Sousa, Jacquesson, Ledru loro fanno vini che si possono considerare ottimi ed anche con una certa costanza...

Ti potrei parlare dalla 76 in avanti, con cognizione di causa, non per sentito dire. Ma a me di dare patenti e creare enoghetti interessa poco, sono pieno di dubbi e perplessità. Salute
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
paolik
Messaggi: 2085
Iscritto il: 06 giu 2007 19:31
Località: Barbarano Mossano

Re: Il miglior spumante dell'anno

Messaggioda paolik » 21 ott 2019 21:03

ZEL WINE ha scritto:
paolik ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Italiani popolo di navigatori, eroi, artisti e cagacazzi
Il GF ha successo e non va bene, il prosecco vende in tutto il mondo è non va bene, e perché lo champagne di qui è il rapporto q/p di la, e le rese e l’acqua e sti grancazzi.
Il masseto prende 2 volte 100 ma fa cagare e costa troppo e il monfortino cresce sempre ... mamma mia che sfrancicamento di coglioni.
Salute


Sul giulio, io ho solo chiesto, per quattro cinque anni ne ho comprato a casse a 50 euro alla bottiglia, questo anno 6 bottiglie a 70 euro, siccome conoscevo in parte cio' che era successo al giulio, l'aumento consistente della cantina, e poi non sapevo altro e solo per questo ho chiesto.
Capitolo prosecco, intanto la garganega nel prosecco come la chiami, io la chiamo frode, se poi per continuare il successo di un prodotto inculiamo chi lo compra o ne diluiamo di molto la qualita, ' non mi sembra che per far soldi lo si debba fare senza alcuna regola. Infine il successo si sta ridimensionando, quest'anno hanno pagato l'uva il 20 % in meno perche' le cantine sono ancora piene dallo scorso anno, quello che mi sta in culo non e' il successo di un prodotto italiano, ma la doc prosecco veneto friuli per me e' stata una cazzata, ma il fatto che come tutte le mode passera' pure questa, e si arrivera' che bisognera' dare contributi per l'espianto delle vigne che sara' sempre a carico della collettivita'.
Ricordo che il 50 % della spesa UE se ne va in sovvenzioni all'agricoltura e se permetti saranno ance soldi miei o tuoi, e i profitti saranno sempre a carico di chi ha cavalcato l'onda, le perdite a carico della collettivita'


Il quote sulla garganega (ho corretto il T9 4volte) non l’ho capito, e’ la prima volta che scrivo la parola boh ?!
Per il resto il mio pensiero (accozzaglia di lettere nda) voleva solo determinare questa continua e sovente cantilena denigratoria verso i nostri prodotti che nel bene o nel male per taluni raggiungono un determinato successo. Legittime per carità, tanto come la mia avversione però.
Mi risulta complicato se non come iperbole culturale leggere nelle mie parole il piacere nella contraffazione dei prodotti gli sproloqui nazionalistici ecc ecc
Salute a tutti comunque anche ai più intelligenti li sopra.


Guarda che stiamo dalla stessa parte, io non denigro i prodotti italiani che hanno successo , chiedevo solo lumi, e negli acquisti mi regolero' come Vinogodi. Sul prosecco dico solo che per me doveva essere fatto dove sempre è stato fatto, perché quelle sono zone vocate, e purtroppo il mega allargamento della doc ha sicuramente danneggiato anche i migliori, quanti stranieri sanno dove è Valdobbiadene e dove è lonigo provincia di Vicenza? Ma entrambi fanno prosecco.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea_boch, Dad24, declar, ioenontu, Konstantin_Levin88, landmax, MaurizioP, Roland e 8 ospiti