Barolo da cucinare

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
md78d
Messaggi: 28
Iscritto il: 19 nov 2018 20:18

Barolo da cucinare

Messaggioda md78d » 12 set 2019 23:45

Buonasera, mi servirebbe del Barolo da cucinare... qualche cantina da qualità prezzo dove acquistarlo in zona Langhe? Grazie
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda maxer » 13 set 2019 00:10

..... piuttosto di un Baroletto, usa un buon Nebbiolo : non se ne accorgerà nessuno dei tuoi commensali.
E il tuo brasato (campanello, cappello del prete, guancetta con pepe nero, una foglia di alloro e un po' di ginepro, cottura a fuoco lentissimo per circa tre ore) sarà un successone ..... :wink:

non pensare che nei ristoranti usino il Barolo ...
carpe diem 8)
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2803
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda Ludi » 13 set 2019 07:42

Già mi aspettavo che qualcuno suggerisse il Monfortino....
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13091
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda Kalosartipos » 13 set 2019 08:00

Ludi ha scritto:Già mi aspettavo che qualcuno suggerisse il Monfortino....

Se fosse "tappato", perché no..? :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
bpdino
Messaggi: 1828
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda bpdino » 13 set 2019 08:03

Kalosartipos ha scritto:
Ludi ha scritto:Già mi aspettavo che qualcuno suggerisse il Monfortino....

Se fosse "tappato", perché no..? :mrgreen:

Ma quanto è vera la storia che i vini col sentire di tappo non si possono usare neanche per cucinare?!
Bernardo
e-mail: bernardo.pancione@gmail.com
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13091
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda Kalosartipos » 13 set 2019 08:08

bpdino ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
Ludi ha scritto:Già mi aspettavo che qualcuno suggerisse il Monfortino....

Se fosse "tappato", perché no..? :mrgreen:

Ma quanto è vera la storia che i vini col sentire di tappo non si possono usare neanche per cucinare?!

A quanto mi risulta, la molecola TCA viene distrutta dal calore.. a mammà ho fatto usare più volte vini rossi "tappati" ed i cibi erano perfetti.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
bpdino
Messaggi: 1828
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda bpdino » 13 set 2019 08:24

Kalosartipos ha scritto:
bpdino ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
Ludi ha scritto:Già mi aspettavo che qualcuno suggerisse il Monfortino....

Se fosse "tappato", perché no..? :mrgreen:

Ma quanto è vera la storia che i vini col sentire di tappo non si possono usare neanche per cucinare?!

A quanto mi risulta, la molecola TCA viene distrutta dal calore.. a mammà ho fatto usare più volte vini rossi "tappati" ed i cibi erano perfetti.

e dire che ai corsi AIS direbbero proprio di no :roll:


P.S.: non ho frequentato corsi, non so se dolermene o meno
Bernardo
e-mail: bernardo.pancione@gmail.com
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda vinogodi » 13 set 2019 09:13

...mah ... si , il Tricloro Anisolo , quanto l'ho studiato ... 1,3,5-Tricloro-2-metossibenzene ...teoricamente è il responsabile dell'odore di tappo ...o uno dei tanti? Il TCA , senz'altro, è uno dei metaboliti secondari dell'Armillaria ma mica sono così sicuro che ne sia il principale responsabile , anche se è l'indicatore diretto della presenza di infezione dal malefico fungo . Non mi risulta sia termolabile , quindi una cottura non dovrebbe scomporlo chimicamente . Di contro , la proliferazione fungina , o di alcune muffe o batteri, si accompagnano con formazione di sostanze volatili odorose "di contorno" e , convenendo che una lunga cottura (provata anche di persona, in tanti brasati utilizzando il frutto del misfatto, cioè vini con sentore di tappo) riduca quasi a zero quel sentore, mi portano con più confidenza a stabilire che l'odore caratteristico sia proprio dato da queste sostanze volatili prodotte nella crescita fungina , di cui il TCA è solo testimonianza oggettiva dell'attacco fungino perché determinabile. La letteratura , pur rimanendo aggiornato per ragioni professionali , si sta esprimendo molto tiepidamente a riguardo proprio per l'inutilità dello studio : quando sa di tappo , non è che la cottura prolungata del vino bonifichi sensorialmente l'amato bene riportandolo ai fasti originari , anzi ... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
bpdino
Messaggi: 1828
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda bpdino » 13 set 2019 10:27

vinogodi ha scritto:...mah ... si , il Tricloro Anisolo , quanto l'ho studiato ... 1,3,5-Tricloro-2-metossibenzene ...teoricamente è il responsabile dell'odore di tappo ...o uno dei tanti? Il TCA , senz'altro, è uno dei metaboliti secondari dell'Armillaria ma mica sono così sicuro che ne sia il principale responsabile , anche se è l'indicatore diretto della presenza di infezione dal malefico fungo . Non mi risulta sia termolabile , quindi una cottura non dovrebbe scomporlo chimicamente . Di contro , la proliferazione fungina , o di alcune muffe o batteri, si accompagnano con formazione di sostanze volatili odorose "di contorno" e , convenendo che una lunga cottura (provata anche di persona, in tanti brasati utilizzando il frutto del misfatto, cioè vini con sentore di tappo) riduca quasi a zero quel sentore, mi portano con più confidenza a stabilire che l'odore caratteristico sia proprio dato da queste sostanze volatili prodotte nella crescita fungina , di cui il TCA è solo testimonianza oggettiva dell'attacco fungino perché determinabile. La letteratura , pur rimanendo aggiornato per ragioni professionali , si sta esprimendo molto tiepidamente a riguardo proprio per l'inutilità dello studio : quando sa di tappo , non è che la cottura prolungata del vino bonifichi sensorialmente l'amato bene riportandolo ai fasti originari , anzi ... :lol:


dunque... lavandino :lol:
Bernardo
e-mail: bernardo.pancione@gmail.com
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda maxer » 13 set 2019 14:56

..... venendo al sodo, senza divagare troppo (pur restando nel dubbio profondamente scientifico) :

in risposta alla richiesta iniziale di md78d, in zona Langhe, in quale cantina si possono comprare dei Barolo tappati a un buon rapporto q/p ? .....
carpe diem 8)
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7979
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda andrea » 13 set 2019 18:06

maxer ha scritto:..... venendo al sodo, senza divagare troppo (pur restando nel dubbio profondamente scientifico) :

in risposta alla richiesta iniziale di md78d, in zona Langhe, in quale cantina si possono comprare dei Barolo tappati a un buon rapporto q/p ? .....

Mascarello Giuseppe :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Ziliovino
Messaggi: 3126
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda Ziliovino » 13 set 2019 18:23

https://www.brewersdirect.com/product/fontana-original-red-wine-kits/

16 litri per 100 dolla mi sembra buono. e c'è scritto anche "original"
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda maxer » 13 set 2019 19:49

Ziliovino ha scritto:https://www.brewersdirect.com/product/fontana-original-red-wine-kits/

16 litri per 100 dolla mi sembra buono. e c'è scritto anche "original"

... però abbinamento consigliato :arrow:
STILTON :shock: ...
carpe diem 8)
Ziliovino
Messaggi: 3126
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda Ziliovino » 14 set 2019 09:42

maxer ha scritto:
Ziliovino ha scritto:https://www.brewersdirect.com/product/fontana-original-red-wine-kits/

16 litri per 100 dolla mi sembra buono. e c'è scritto anche "original"

... però abbinamento consigliato :arrow:
STILTON :shock: ...


Mmmhh, mi sa che al terzo livello AIS non hanno studiato, indubbiamente meglio con un Original Parmesan, pizza Pepperoni oppure linguini Alfredo...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
lucastoner
Messaggi: 475
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda lucastoner » 14 set 2019 10:47

maxer ha scritto:
Ziliovino ha scritto:https://www.brewersdirect.com/product/fontana-original-red-wine-kits/

16 litri per 100 dolla mi sembra buono. e c'è scritto anche "original"

... però abbinamento consigliato :arrow:
STILTON :shock: ...

Magari si riferiscono a Geronimo.... :shock:
endamb
Messaggi: 147
Iscritto il: 16 lug 2009 00:36
Località: Bruxelles/Roma

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda endamb » 15 set 2019 17:56

Prendi l'autostrada, ti fermi in autogrill, normalmente c'è un 'Terre del Barolo' in offerta.... :wink:
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Barolo da cucinare

Messaggioda maxer » 15 set 2019 21:52

endamb ha scritto:Prendi l'autostrada, ti fermi in autogrill, normalmente c'è un 'Terre del Barolo' in offerta.... :wink:

..... validissime alternative per la cucina (o per il lavandino, deciderai tu dopo l' acquisto) : Vite Colte (in libera scelta Terre da Vino e/o La Luna e i Falò) e Duchessa Lia.
Non ho certezze riguardo alla loro inquietante presenza in autogrill.
Li puoi comunque reperire facilmente nei supermercati di tutta Italia (e anche d' Europa :? ).

Pensa (che cu.. ops) che fortuna ..... ! :|
carpe diem 8)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Luca90, Travolta e 14 ospiti