Consiglio barolo classico

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 06:57

Salve a tutti,
anche grazie ai vari post in questo forum mi sono nel tempo fatto una personale classifica dei baroli che preferisco.
Tra i top, le mie preferenze vanno a Cappellano e Bartolo Mascarello (ma non he no bevuti molti di più), mentre tra quelli ancora accessibili a Cascina Fontana, Roddolo, Cascina Disa, Oddero e Burlotto.
Un gradino sotto metto Giulia Negri, Fenocchio, Principiano, Cavallotto, F.lli Barale (ma è molto che non riassaggio i vini di Barale).
Questo per dirvi lo stile che cerco.
Mi indicate qualche altro produttore i cui vini siano coerenti con questi e la cui fascia di prezzo sia orientativamente la stessa (35-60 per i baroli)? E possibilmente che abbiano vino da vendere (escluderei Accomasso, Canonica e simili per questa ragione).
Da discussioni precedenti mi sono appuntato Scarzello.
Altri nomi che potrei prendere in considerazione?
Grazie in anticipo
giacomo
Messaggi: 580
Iscritto il: 06 giu 2007 13:31
Località: Foligno
Contatta:

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giacomo » 12 set 2019 11:11

palladino a serralunga, massolino idem
"L'importante e' prendere la palla al balzo", come disse il castratore di canguri.

...strano mondo il nostro: c'è chi mette il blu-diesel nell'auto, e mc-chiken nel corpo...
gpetrus
Messaggi: 2504
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda gpetrus » 12 set 2019 11:23

Brovia per esempio
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 11:38

Ah, si! Brovia avevo dimenticato di indicarlo, anche lui nella categoria di quelli che mi piacciono. Trovo stratosferico anche il suo nebbiolo.
Invece Massolino non è nelle mie corde, almeno le poche cose che ho assaggiato (certo vigna Rionda buono, ma non è il mio stile). Stesso per Vajra e Elio Grasso. Vini che mi sono piaciuti in passato, ora li trovo mancare un po' di quell'austerità un po' novembrina che associo al Barolo.
Anche Giovanni Russo, assaggiato da poco un Barolo 2009 non l'ho trovato particolarmente significativo.
danp
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 ott 2012 17:35

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda danp » 12 set 2019 12:18

Luigi Pira no? intendo tra gli accessibili.
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 12:28

Da Pira sono stato due anni fa, i Baroli 2013 mi sono in generale piaciuti, ma anche qui al momento ho un giudizio un po' tiepido. C'è una vena leggermente moderna che non mi appassiona, anche se le estrazioni non sono esagerate e l'uso del legno piccolo molto moderato.
Però, ecco, se per 'classico' intendiamo Bartolo Mascarello e Cappellano (non è l'unica definizione, ma il riferimento che prendo qui per capirci), secondo me Pira non va in quella direzione.
Il Castiglione Falletto di Mario Fontana è il vino che, tra quelli da me assaggiati, va più in quella direzione. Quasi altrettanto i vini di Elio Sandri, che forse sono un pelo più rustici, ma caratterizzati da notevole complessità e austerità.
Sopra menzionavo Scarzello perché da quanto ne hanno scritto alcuni utenti qui sul forum mi sembrava poter andare nella direzione di uno stile tradizionale, forse un po' ruvido, ma di livello qualitativo elevato.
Chiedo perché non l'ho mai assaggiato.
gpetrus
Messaggi: 2504
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda gpetrus » 12 set 2019 12:50

giodiui ha scritto:Ah, si! Brovia avevo dimenticato di indicarlo, anche lui nella categoria di quelli che mi piacciono. Trovo stratosferico anche il suo nebbiolo.
Invece Massolino non è nelle mie corde, almeno le poche cose che ho assaggiato (certo vigna Rionda buono, ma non è il mio stile). Stesso per Vajra e Elio Grasso. Vini che mi sono piaciuti in passato, ora li trovo mancare un po' di quell'austerità un po' novembrina che associo al Barolo.
Anche Giovanni Russo, assaggiato da poco un Barolo 2009 non l'ho trovato particolarmente significativo.

Giovanni Rosso ? :mrgreen:
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 12:57

si, Rosso :roll: :roll:
Stefano976
Messaggi: 89
Iscritto il: 09 ott 2013 16:46

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda Stefano976 » 12 set 2019 13:03

Secondo me interessanti anche:

Brezza e Camerano a Barolo;
Guido Porro a Serralunga;
Battista Borgogno sulla collina di Cannubi;
Cantine Castello di Verduno a Verduno.
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 13:09

Di Brezza mi è sempre piaciuto molto il nebbiolo Vigna Santa Rosalia, i baroli li ho sempre trovati un po' sottili. Certo eleganti ma forse un po' privi di complessità, come pure di quell'austerità classica di cui dicevo. Gli altri non li conosco e darò un'occhiata.
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7979
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda andrea » 12 set 2019 14:59

Elio Sandri
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 15:15

Eh, Elio è tra i primi che ho indicato! Assieme a Mario Fontana, i miei preferiti tra gli avvicinabili.
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 15:17

Eh, Elio è tra i primi che ho indicato! Assieme a Mario Fontana, i miei preferiti tra gli avvicinabili.

Nel frattempo ho guardato Fratelli Borgogno e Camerano. Sulla carta sembrano esattamente quello che cerco. Chi li ha assaggiati mi sa dire qualcosa di più sulle ultime annate?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13089
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda Kalosartipos » 12 set 2019 15:19

Trediberri a La Morra.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
gpetrus
Messaggi: 2504
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda gpetrus » 12 set 2019 15:59

Kalosartipos ha scritto:Trediberri a La Morra.

aggiungiamo Marcarini a La Morra tra i classici :D
Stefano976
Messaggi: 89
Iscritto il: 09 ott 2013 16:46

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda Stefano976 » 12 set 2019 16:12

Per quanto riguarda Camerano, non ho assaggiato le ultime annate in commercio ma ricordo un Cannubi San Lorenzo 2010 molto buono, vino elegante con una bella struttura ma allo stesso tempo di beva travolgente (anche la 2011 mi era piaciuta molto) più scontroso ma altrettanto interessante il Barolo Terlo 2011 mi pare ora si chiama Oro, giudizio soggettivo, alcuni amici avevano preferito questo secondo considerandolo più “maschio”.....
In cantina sono molto disponibili, è anche la loro abitazione e trovi sempre qualcuno, ho sempre comperato vino e la degustazione sempre gratuita, poi vabbè ci dormivamo anche, hanno delle stanze in affitto per b&b.

Fratelli Borgogno, consiglio il loro Cannubi ma anche il Barolo “base” non è male, anche qui bevuto nulla delle ultime annate, cantina in posizione bellissima sul toppo della collina, loro super disponibili per le degustazioni e molto attenti anche nella comunicazione via email, gli auguri di Natale arrivano puntuali come anche le varie iniziative che promuovono, hanno in listino anche annate vecchie e vari formati, consiglio di scrivergli via email, spediscono tranquillamente.
giacomo
Messaggi: 580
Iscritto il: 06 giu 2007 13:31
Località: Foligno
Contatta:

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giacomo » 12 set 2019 16:33

Anche Poderi Colla con il loro Bussia Dardi Le Rose? me lo ricordo molto ben fatto...
"L'importante e' prendere la palla al balzo", come disse il castratore di canguri.

...strano mondo il nostro: c'è chi mette il blu-diesel nell'auto, e mc-chiken nel corpo...
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13089
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda Kalosartipos » 12 set 2019 16:34

giacomo ha scritto:Anche Poderi Colla con il loro Bussia Dardi Le Rose? me lo ricordo molto ben fatto...

Quoto
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
stemolino
Messaggi: 580
Iscritto il: 25 nov 2011 12:27
Località: Alba
Contatta:

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda stemolino » 12 set 2019 16:44

Francesco Rinaldi
Claudio Boggione
Fratelli Alessandria
Schiavenza
Renzo Seghesio
"A chi non beve vino Dio neghi anche l'acqua"

http://www.instagram.com/winedays/
http://www.winedays.it
giacomo
Messaggi: 580
Iscritto il: 06 giu 2007 13:31
Località: Foligno
Contatta:

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giacomo » 12 set 2019 16:52

Schiavenza

mi permetto di dire, che trovo questo produttore un pochino incostante...a volte i suoi vini (parlo dei Barolo) si perdono in pulizia olfattiva e a volte con dei tanni non proprio educati...
"L'importante e' prendere la palla al balzo", come disse il castratore di canguri.

...strano mondo il nostro: c'è chi mette il blu-diesel nell'auto, e mc-chiken nel corpo...
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda Wineduck » 12 set 2019 17:07

stemolino ha scritto:Fratelli Alessandria


Straquoto!
Verduno in generale sta crescendo molto (favorita dai cambiamenti climatici) ma la conduzione di Vittore nell'azienda F.lli Alessandria si sta dimostrando veramente eccellente. Vini di stile chambolliano senza l'ultilizzo del legno piccolo e con tannini estratti in modo magistrale da tutte le uve. Monvigliero è il loro top ma io adoro anche San Lorenzo che è godurioso nei primi 3-5 anni dall'uscita. Ultimamente stanno lavorando bene anche sul Gramolere di Monforte che nella maggior parte dei casi è il comune che mi affascina meno. Il loro barolo base, poi, è semplicemente il miglior rapporto Q/P di tutta la denominazione (ma non lo dite troppo in giro)!
Di Vajra ti dovrebbe piacere di più la linea dei barolo Baudana (Serralunga) rispetto a quella delle loro vigne storiche di Barolo/La Morra. Qualche anno fa erano veri e propri "liquidi svernicianti" da usare per la manutenzione del cancello della recinzione :mrgreen: . Adesso mi risulta, per sentito dire, che abbiano un po' aggiustato il tiro (ma non ho assaggi recenti).
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 17:18

Gli ultimi assaggi di Baudana-Vajra sono di bottiglie del 2009-2010 ed effettivamente preferivo i Baudana.
Schiavenza onestamente non lo trovo all'altezza di Fontana-Sandri-Brovia-Oddero.
Invece Alessandria lo voglio assaggiare, ho bevuto il loro Monvigliero ma troppi anni fa. Comprando regolarmente da Burlotto avevo pensato, forse erroneamente, che i due fossero abbastanza simili che uno bastava....
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda zampaflex » 12 set 2019 17:50

giodiui ha scritto:Gli ultimi assaggi di Baudana-Vajra sono di bottiglie del 2009-2010 ed effettivamente preferivo i Baudana.
Schiavenza onestamente non lo trovo all'altezza di Fontana-Sandri-Brovia-Oddero.
Invece Alessandria lo voglio assaggiare, ho bevuto il loro Monvigliero ma troppi anni fa. Comprando regolarmente da Burlotto avevo pensato, forse erroneamente, che i due fossero abbastanza simili che uno bastava....


Monvigliero dei fratelli buono, ma chiaramente diverso e un pochino inferiore rispetto a quello di Burlotto; per me vale la pena ed ha un buon q/p.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11678
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda Alberto » 12 set 2019 17:56

Alessandro & Gian Natale Fantino.

P.S.: Su Burlotto inserito tra i "Classici" avrei qualche dubbio. Perché tradizionale/tradizionalista e classico sono categorie non del tutto sovrapponibili...
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
giodiui
Messaggi: 28
Iscritto il: 14 set 2018 10:30

Re: Consiglio barolo classico

Messaggioda giodiui » 12 set 2019 18:19

[quote="Alberto"]Alessandro & Gian Natale Fantino.

Ho letto che uno dei due fratelli ha lavorato per vent'anni da Bartolo Mascarello, ma poi ho visto una foto della cantina piena di barriques nuove...Possibile?

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: coimbra, lucalupo, maxer e 13 ospiti