...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
alì65
Messaggi: 11627
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda alì65 » 29 giu 2019 16:44

ZEL WINE ha scritto:
Langa&Roero ha scritto:
pstrada75 ha scritto:
Langa&Roero ha scritto:A Gennaio di quest'anno, a casa di un noto produttore di Monforte, assaggiammo un brut (mi pare) millesimo 2009 di Wiston Estate, e rimanemmo piuttosto colpiti.
Ecco il nome. Ora, nessuno vuole paragonare il suddetto vino alle super bocce che voi suppongo vi beviate quotidianamente (a giudicare dalla supponenza delle vostre risposte), ma fu una bevuta di tutto rispetto, che ci stupì il giusto tanto che l'aggettivo pazzesca non mi pare sprecato.
Buone bevute.


Ignora la supponenza, è oramai tratto tipico di questo forum...
Wiston Estate ne ho diverse bottiglie in cantina (prese ovviamente in loco) e servito alla cieca e’ stato ovviamente scambiato per Champagne di alta fascia. Ottimo prodotto. Provato anche Nyetimber ed Hambledon ma trovati un po’ fuori fascia come posizionamento di prezzo.
Tornando a Wiston da probabilmente la merda alla maggior parte delle bolle italiche e credo che in Inghilterra dato il discorso climatico le cose non andranno che a migliorare (e probabilmente i prezzi a salire....)


Grazie pstrada. No, la supponenza non la ignoro e ti dirò di più, mi sta sulle palle. Se c'è una cosa nel mondo del vino che odio sono gli enofighetti: conoscono produttore X e si credono Dio (e ovviamente divinizzano il suddetto produttore, nonostante magari certi vini non son poi cosi il top, ma hei! Guai a criticarlo!), bevono bottiglie da x1000 euro e hanno la verità assoluta. Ecco io non ci sto e son ben contento di non far parte di sto harem del cazzo.
Perdonate lo sfogo.

https://youtu.be/xDr7fi1gFco


:mrgreen:
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Langa&Roero
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 ott 2017 13:02
Località: Alba

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Langa&Roero » 29 giu 2019 16:53

Ahhhh, non ho colto l'ironia io allora, perdonatemi :D
Cioè, tutto sto casino è nato da un termine con cui ho descritto un vino.
Chi mi ha 'bacchettato' (ok, ripeto io non ho colto l'ironia...)?
Chi, e buon per lui davvero, beve molto sovente bocce che per me, per ovvi motivi, sono semi irraggiungibili.
Ergo, io non disprezzo chi spende 1000 euro per un vino, anzi lo invidio (e se non ci fossero questo tipo di persone probabilmente io dovrei cambiare lavoro :D ), ma certe uscite, seppur benevole, a me son sembrate un tantino snob, vedasi quelle di vinogodi o quelle di maxer. Sono stato offensivo? Me ne scuso. Sono state uscite giustificate? Si, eccome. Per me quello, in quel momento, è stato un vino pazzesco (e l'ho bevuto con un produttore abituato a berle certe bocce..) e non vedo perchè dovrei descriverlo in altri termini. ;)
Spero di aver chiuso la questione, buon pomeriggio.
Langa&Roero
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 ott 2017 13:02
Località: Alba

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Langa&Roero » 29 giu 2019 17:39

Nexus1990 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Langa&Roero ha scritto:1)No, la supponenza non la ignoro e ti dirò di più, mi sta sulle palle.
1)Batti un cinque : concordo appieno e stiamo remando per lo stesso verso . La supponenza è odiosa, fastidiosa a leggerla o ascoltarla, è poco rispetto per gli interlocutori perché il supponente si mette su un piedistallo e pontifica e elargisce esclusivamente la propria verità quindi antidemocratico e il contrario dell'empatico … ho solo la sensazione che , visti i fatti, tu abbia bisogno di un piccolo approfondimento etimologico con buona capacità di trasferirlo in ambiente reale , seppur virtuale come un forum di discussione. Sono positivo , perché ci tengo al tuo contributo, quindi davvero penso ad una mala interpretazione che può succedere


2)Se c'è una cosa nel mondo del vino che odio sono gli enofighetti :
2) Sarebbero quelli che hanno ironizzato sulla tua iperbole? Fattene una ragione : Wiston Estate non è un vino pazzesco , è un ottimo spumante . Magari lo volevi contestualizzare su non so quale realtà , ma non è un vino pazzesco ...


3) : conoscono produttore X e si credono Dio (e ovviamente divinizzano il suddetto produttore, nonostante magari certi vini non son poi cosi il top, ma hei! Guai a criticarlo!), bevono bottiglie da x1000 euro e hanno la verità assoluta. Ecco io non ci sto e son ben contento di non far parte di sto harem del cazzo.
Perdonate lo sfogo.

3) Mi ricollego esclusivamente al punto 3) e a quello che traspare da parte di chi legge : ognuno ha i suoi problemi , non pensare di essere l'unico infastidito dal caldo eccessivo oppure con problemi famigliari , è chiaro che stai vivendo un momento della tua vita difficile , per cui lo sfogo non solo è perdonato ma , anzi , auspicabile se ti fa sentire meglio. Anch'io non riesco a tacere se mi danno dell'enofighetto tanto per parlare oppure se , probabilmente con una bella codona di paglia, mi categorizzano fra gli sfigati che ogni tanto bevono bottiglie da 1000 euro in su … è un lavoroingrato e qualcuno lo dovrà pur fare , per poi parlarne su un forum di discussione enoica , tra l'altro in una sezione denominata "Polemiche & Opinioni (ma sono in ottima compagnia , vai tranquillo. Forse parli così perchè conosci pochissimo questa realtà e le persone che lo frequentano .... però , come consiglio personale , generalizzare con un offensivo " ...son ben contento di non far parte di sto harem del cazzo..." serve solo a farsi mandare affanculo , almeno dal sottoscritto . In attesa, chiaramente , di mandartici di persona alla prima occasione , magari in amicizia e con un gran bicchiere da enofighetti sulla tavola (offro io)

Dai è vero che si scherza ma si può capire che qualcuno che non conosce il "tono" del forum possa rimanere un po' interdetto. Diciamo che la vostra (vorrei dire "nostra" ma mi manca un po' di sapienza per potermi permettere una supponenza foss'anche ironica) ironia alla Andy Kaufman non è sempre immediatamente intellegibile. Il buon LangaRoero mi sembra una persona molto simpatica e volenterosa di condividere, non me lo fate scappare, tanto più che ha consigliato bottiglie che neanche sfiorano la tripla cifra (e qui sì, vi do ragione, è giusto isolarlo un pochettino :mrgreen: ) e che mi posso permettere.


:D
vinogodi
Messaggi: 28419
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda vinogodi » 29 giu 2019 22:12

Langa&Roero ha scritto:Ahhhh, non ho colto l'ironia io allora, perdonatemi :D
Cioè, tutto sto casino è nato da un termine con cui ho descritto un vino.
Chi mi ha 'bacchettato' (ok, ripeto io non ho colto l'ironia...)?
Chi, e buon per lui davvero, beve molto sovente bocce che per me, per ovvi motivi, sono semi irraggiungibili.
Ergo, io non disprezzo chi spende 1000 euro per un vino, anzi lo invidio (e se non ci fossero questo tipo di persone probabilmente io dovrei cambiare lavoro :D ), ma certe uscite, seppur benevole, a me son sembrate un tantino snob, vedasi quelle di vinogodi o quelle di maxer. Sono stato offensivo? Me ne scuso. Sono state uscite giustificate? Si, eccome. Per me quello, in quel momento, è stato un vino pazzesco (e l'ho bevuto con un produttore abituato a berle certe bocce..) e non vedo perchè dovrei descriverlo in altri termini. ;)
Spero di aver chiuso la questione, buon pomeriggio.
...ma rileggiti... poi constaterai che il casino lo stai creando tu perché sei , probabilmente, un permaloso o , peggio, unfalso umile. Perché il censo nel vino è un fatto del tutto relativo. Io non mi permetto di bacchettare nessuno, sei libero di bere quel che vuoi ed esprimerti come vuoi. Io sono libero di discutere o essere ironico se mi sembra di leggere una cazzata o, perlomeno, se penso , convinto, che sia cosi. Non puoi sottrarti a questa regola. Non mi sembra di essermi espresso offendendoti, tu si. È mia speranza tu rimanga a discutere di vino, cerca di rispettare le regole dialettiche, già in quest' area si trasale un poco troppo spesso per argomenti marginali o fatti personali. Certo che sparare sugli interlocutori con " enofighetti" oppure " harem del cazzo" istintivamente non mi predispone favorevolmente con te verso argomenti di conversazione rilassata ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 2991
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda maxer » 30 giu 2019 00:05

Langa&Roero ha scritto:Ahhhh, non ho colto l'ironia io allora, perdonatemi :D
Cioè, tutto sto casino è nato da un termine con cui ho descritto un vino.
Chi mi ha 'bacchettato' (ok, ripeto io non ho colto l'ironia...)?
Chi, e buon per lui davvero, beve molto sovente bocce che per me, per ovvi motivi, sono semi irraggiungibili.
Ergo, io non disprezzo chi spende 1000 euro per un vino, anzi lo invidio (e se non ci fossero questo tipo di persone probabilmente io dovrei cambiare lavoro :D ), ma certe uscite, seppur benevole, a me son sembrate un tantino snob, vedasi quelle di vinogodi o quelle di maxer. Sono stato offensivo? Me ne scuso. Sono state uscite giustificate? Si, eccome. Per me quello, in quel momento, è stato un vino pazzesco (e l'ho bevuto con un produttore abituato a berle certe bocce..) e non vedo perchè dovrei descriverlo in altri termini. ;)
Spero di aver chiuso la questione, buon pomeriggio.

..... oggi ho passato una bellissima giornata, rilassante : tornato ieri da un mese in Piemonte, sono andato a trovare alcuni dei miei amici fra i migliori viticoltori trentini : Eugenio Rosi, Bruno Grigolli e Marco Zeni. Era da tempo che non andavo a far loro visita.
Forse non li conoscerai, ma ti assicuro che fanno degli ottimi vini, sempre rapportati a ciò che si trova dalle mie parti e che con i "tuoi" famosi 1.000 euro avrei potuto comprare tra le 40 e 50 delle loro belle bottiglie, che ovviamente ho numerose in cantina.

Ah, la mia cantina : ho circa ottocento bottiglie (tanto Piemonte, molto Riesling tedesco, molto Champagne, il meglio del Trentino, il resto diviso per l' Italia, zero Francia, quella buona costa troppo) e le più costose, due (invero tra le poche sopra i 50 euro) le ho pagate 120 euro : un Krug e un Dom Perignon. Valore medio totale all' acquisto : sui 25 euro a bottiglia. Non parlo del valore attuale che hanno raggiunto la gran parte delle mie bottiglie, ma non me ne frega niente, non le ho mai vendute, non le vendo e non le venderò. Cercherò di bermele tutte assieme agli amici (se ce la faccio ... 8)

Enofighetto a me ? Uno che beve solo vino da 1.000 euro ? Ma vai a ...... , và !

Questo per iniziare a rispondere pacatamente, visto che mi hai chiamato personalmente in causa, al tuo (quello sì supponente fin nel midollo) sfogo ingiustificato.

Si può essere permalosi (accade da giovani, poi si cresce e si capiscono molte più cose, si matura : è successo anche a me, molti molti anni fa. Trattasi di scarsa considerazione di se stessi di tipo adolescenziale, che porta ad una presunzione difensiva che può successivamente rasentare l' arroganza), ma non capire che il mio messaggio sulla Cina e sull' aggettivo "pazzesco" non fosse ironico, beh, altro che permalosità ! Qui si tratta di incapacità di capire l' impostazione chiara e lampante di quello che uno scrive, di avere una mente confusa (n.d.r. beluga permettendo :wink: ), predisposta più alla polemica fine a se stessa che ad un tranquillo e civile scambio di idee.

Chiaramente puoi sempre scrivere quello che vuoi, ma quando, senza conoscermi, mi definisci "enofighetto snob" e offensivamente facente parte de "sto harem del cazzo", allora no, proprio non ci siamo, caro Langa ! Non siamo più sulla stessa lunghezza d' onda, parliamo lingue diverse.
E poi insisti nel recitare la parte del tartassato, fai tu l' offeso, pensi di avere ragione a lasciarti andare a degli sfoghi falsamente trattenuti a stento.

Compra e bevi pure il tuo pazzesco Wiston : figurati, ognuno beve quello che desidera, sarà anche buono, io non l' ho mai assaggiato e manco ci tengo tanto a farlo in futuro.

Per ora acquisto e mi bevo spesso ciò che mi offre ancora per qualche anno lo Champagne.
Te li elenco, non tutti, sono tanti (a fianco il prezzo a cui li ho acquistati, vado a ricordo, qui sul Forum, senza andare in Inghilterra, ma se vuoi, vacci) :
☆ Tarlant Zero - 33
☆ Gaston Chiquet Insolent - 25
☆ Aubry Premier Cru - 24
☆ Jacquesson 749 - 41
☆ Gimonnet Premier Cru - 24
☆ Paul Bara Reserve - 25
☆ Launois Père et Fils Mesnil - 24
☆ Fresne Juillet Valentin - 26
☆ Callot GC Bdb - 24
☆ Larmandier Bernier Longitude - 34

Sono solo una decina fra quelli che bevo, TUTTI (meno uno) di gran lunga meno costosi del Wiston pazzesco.

Se vuoi e non l' hai già fatto, provali, magari quando sarai un po' più rilassato e più lucido, anche bevendoli assieme al noto produttore di Monforte, noto esperto di Barbera (sicuramente) e di Champagne (forse) .....

E quando la splendida terra dello Champagne sarà brulla, arida e desertificata, io sarò altrove eeeee
....................................................................................
...................SARANNO CAZZI VOSTRI.....................
per trovar da comprare bolle (e non solo) mirabili

:mrgreen: 8) :D 8) :mrgreen:
carpe diem 8)
Alessio
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Alessio » 30 giu 2019 08:08

Maxer se posso fare un commento di tutt’altro genere complimenti perché compri davvero bene, io il Longitude di Larmandier Bernier credo di averlo pagato lo stesso o forse anche un paio di euro in più acquistandolo direttamente da lui a Vertus :shock:
Buona Domenica di bevute a tutti, io per un caro amico Los Angelino che viene a cena ho deciso di aprire un Oenothéque 2000 di Dumenil. Champagne sul quale ho grandissime aspettative e che resta ad un qualità prezzo valido (comprato a 75€ in cantina).
Alessio
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Alessio » 30 giu 2019 08:11

In realtà dei Winston “pazzeschi” esistono basta aggiungere il cognome “Churchill” :P champagne favoloso ma non certo di « medio prezzo e gamma »
Langa&Roero
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 ott 2017 13:02
Località: Alba

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Langa&Roero » 30 giu 2019 11:07

vinogodi ha scritto:
Langa&Roero ha scritto:Ahhhh, non ho colto l'ironia io allora, perdonatemi :D
Cioè, tutto sto casino è nato da un termine con cui ho descritto un vino.
Chi mi ha 'bacchettato' (ok, ripeto io non ho colto l'ironia...)?
Chi, e buon per lui davvero, beve molto sovente bocce che per me, per ovvi motivi, sono semi irraggiungibili.
Ergo, io non disprezzo chi spende 1000 euro per un vino, anzi lo invidio (e se non ci fossero questo tipo di persone probabilmente io dovrei cambiare lavoro :D ), ma certe uscite, seppur benevole, a me son sembrate un tantino snob, vedasi quelle di vinogodi o quelle di maxer. Sono stato offensivo? Me ne scuso. Sono state uscite giustificate? Si, eccome. Per me quello, in quel momento, è stato un vino pazzesco (e l'ho bevuto con un produttore abituato a berle certe bocce..) e non vedo perchè dovrei descriverlo in altri termini. ;)
Spero di aver chiuso la questione, buon pomeriggio.
...ma rileggiti... poi constaterai che il casino lo stai creando tu perché sei , probabilmente, un permaloso o , peggio, unfalso umile. Perché il censo nel vino è un fatto del tutto relativo. Io non mi permetto di bacchettare nessuno, sei libero di bere quel che vuoi ed esprimerti come vuoi. Io sono libero di discutere o essere ironico se mi sembra di leggere una cazzata o, perlomeno, se penso , convinto, che sia cosi. Non puoi sottrarti a questa regola. Non mi sembra di essermi espresso offendendoti, tu si. È mia speranza tu rimanga a discutere di vino, cerca di rispettare le regole dialettiche, già in quest' area si trasale un poco troppo spesso per argomenti marginali o fatti personali. Certo che sparare sugli interlocutori con " enofighetti" oppure " harem del cazzo" istintivamente non mi predispone favorevolmente con te verso argomenti di conversazione rilassata ... 8)


Permaloso e falso umile.. hmmmm, prima volta in vita mia che vengo descritto con questi termini! Vabbè, c'è sempre una prima volta. Comunque guarda credimi, son l'ultima persona che voglia fare casino, come ho già spiegato in qualche messaggio precedente, quindi per me è chiusa qua. Mi spiace aver trapelato qualcosa che evidentemente non c'era nei tuoi messaggi e stop.
Buona domenica.
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Wineduck » 30 giu 2019 11:35

Grazie dei variegati e approfonditi pareri tecnici sul "climate change" nel campo vinicolo.
C'è ancora qualcuno che vuole esprimere il proprio pacato e iper-focalizzato punto di vista? 8)
Grazie in anticipo...
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
maxer
Messaggi: 2991
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda maxer » 30 giu 2019 12:09

Alessio ha scritto:... Maxer se posso fare un commento di tutt’altro genere complimenti perché compri davvero bene ...

..... tutto merito di Paolo (alias pablo20), il mio 'pusher' parmense di Champagne, del quale ormai mi fido ciecamente : non ha mai sbagliato un' offerta qui sul Forum e in più ai prezzi che hai letto ! Sempre buone e/o ottime bottiglie.
A me non resta che scegliere.

Sai che fatica ..... :D

P.S. : l' unico consiglio. Dopo aver fatto un ordine, non essere insistente (diciamo, non rompergli le palle) riguardo alla consegna degli Champagne :quando arrivano, arrivano ! Capito ? ..... 8)
carpe diem 8)
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 448
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda emigrato » 30 giu 2019 12:27

maxer ha scritto:
emigrato ha scritto:Cosa posso piantare su dalle mie parti? Chissa' che fra ventanni non berrete vino polacco "da emigrato" :mrgreen:

..... Passito di Zibibbo di Danzica ..... :?

Questo mi sa che mi servono altri 20 anni per piantalo :lol:
bobbisolo ha scritto:
emigrato ha scritto:Cosa posso piantare su dalle mie parti? Chissa' che fra ventanni non bevrete vino polacco "da emigrato" :mrgreen:


Nebbiolo... E fai saltare il banco :lol:

Ecco qui ora potremmo pensarci :mrgreen:
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 341
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda bobbisolo » 30 giu 2019 12:37

Jacquesson 749 in diretta dal futuro??? @maxer ti prego salvane una per la bevuta all'industrial di Alice!
Can't wait (cunt way)!

Oh chiaro, sempre se avremmo ancora la vite :wink:
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 341
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda bobbisolo » 30 giu 2019 12:41

vinogodi ha scritto:... " harem del cazzo ''...


Bei tempi col fratello Gheddafi :D
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Wineduck » 30 giu 2019 12:43

Beh più o meno come mio figlio quando aveva 6-7 anni: se l'argomento lo metteva a disagio o lo spaventava, cambiava discorso mettendosi a fare lo sciocchino. Da un certo punto di vista è bello continuare a coltivare il "fanciullino" che è in ciascuno di noi... :lol: :lol: :lol:
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 341
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda bobbisolo » 30 giu 2019 12:46

Wineduck ha scritto:Beh più o meno come mio figlio quando aveva 6-7 anni: se l'argomento lo metteva a disagio o lo spaventava, cambiava discorso mettendosi a fare lo sciocchino. Da un certo punto di vista è bello continuare a coltivare il "fanciullino" che è in ciascuno di noi... :lol: :lol: :lol:



Soprattutto su un forum di ubriaconi.
Prometto che domani cresco :!:

Edit: ci ripensavo, ma questa lhai già detta... Non mi ricordo in quale post... Forse cambiava l'età del figlio, credo 5-6...
Dai su, anche mia nonna si ripete spesso

(supercazzola in arrivo in... 3.. 2...1...)
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Wineduck » 30 giu 2019 13:11

bobbisolo ha scritto:
Wineduck ha scritto:Beh più o meno come mio figlio quando aveva 6-7 anni: se l'argomento lo metteva a disagio o lo spaventava, cambiava discorso mettendosi a fare lo sciocchino. Da un certo punto di vista è bello continuare a coltivare il "fanciullino" che è in ciascuno di noi... :lol: :lol: :lol:



Soprattutto su un forum di ubriaconi.
Prometto che domani cresco :!:

Edit: ci ripensavo, ma questa lhai già detta... Non mi ricordo in quale post... Forse cambiava l'età del figlio, credo 5-6...
Dai su, anche mia nonna si ripete spesso

(supercazzola in arrivo in... 3.. 2...1...)


No ormai non cresci più, sei senza speranza.... :wink:
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 341
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda bobbisolo » 30 giu 2019 13:15

Dicono, ma non ho ancora trovato le fonti, che una risata allunghi la vita... Dicono... Winewhiner :lol:
vinogodi
Messaggi: 28419
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda vinogodi » 30 giu 2019 13:57

...si , il clima sta cambiando e così le caratteristiche dei vini . Entro cinque anni , in Langa , si coltiverà Nebbiolo solo sui bricchi di Verduno e Castiglione Falletto . Per il resto di Langa , Sirah : romperemo il culo alla Cote Rotie ... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
win_67
Messaggi: 130
Iscritto il: 29 mar 2009 17:21

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda win_67 » 30 giu 2019 14:13

maxer ha scritto:Per ora acquisto e mi bevo spesso ciò che mi offre ancora per qualche anno lo Champagne.
Te li elenco, non tutti, sono tanti (a fianco il prezzo a cui li ho acquistati, vado a ricordo, qui sul Forum, senza andare in Inghilterra, ma se vuoi, vacci) :
☆ Tarlant Zero - 33
☆ Gaston Chiquet Insolent - 25
☆ Aubry Premier Cru - 24
☆ Jacquesson 749 - 41
☆ Gimonnet Premier Cru - 24
☆ Paul Bara Reserve - 25
☆ Launois Père et Fils Mesnil - 24
☆ Fresne Juillet Valentin - 26
☆ Callot GC Bdb - 24
☆ Larmandier Bernier Longitude - 34


Che barbone!!!! :D :D :D :D :wink: :wink: :wink:
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Wineduck » 30 giu 2019 14:25

bobbisolo ha scritto:Dicono, ma non ho ancora trovato le fonti, che una risata allunghi la vita... Dicono... Winewhiner :lol:


Concordo ma se la fonte delle risate dovessi essere tu...sarei già morto da un pezzo! :lol:

Penso invece che tu sia solo un piccolo contenitore di risentimento, bile, stizza ed altri sentimenti negativi, godi solo nel cercare di sbeffeggiare ed insultare gli altri e poi... cerchi di fare lo splendido come ci volessi far credere che "prendi tutto con leggerezza ed ironia"! :lol: Ma a ciapà i rat! :lol:
Quando la finirai di coprirti di ridicolo? :roll:

Vai, ora torna a cuccia e non rompere più i maroni che sei talmente vuoto di contenuti che non potresti contribuire nemmeno al dibattito post-prandiale sulle opere di Teomondo Scrofalo alla sagra della porchetta di Ariccia 8)
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 341
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda bobbisolo » 30 giu 2019 14:32

Wineduck ha scritto:
bobbisolo ha scritto:Dicono, ma non ho ancora trovato le fonti, che una risata allunghi la vita... Dicono... Winewhiner :lol:


Concordo ma se la fonte delle risate dovessi essere tu...sarei già morto da un pezzo! :lol:

Penso invece che tu sia solo un piccolo contenitore di risentimento, bile, stizza ed altri sentimenti negativi, godi solo nel cercare di sbeffeggiare ed insultare gli altri e poi... cerchi di fare lo splendido come ci volessi far credere che "prendi tutto con leggerezza ed ironia"! :lol: Ma a ciapà i rat! :lol:
Quando la finirai di coprirti di ridicolo? :roll:

Vai, ora torna a cuccia e non rompere più i maroni che sei talmente vuoto di contenuti che non potresti contribuire nemmeno al dibattito post-prandiale sulle opere di Teomondo Scrofalo alla sagra della porchetta di Ariccia 8)


Dai insomma, ho capito che questa non sia la tua domenica... Però winewhiner è uscita bene :lol:

Più Amore, non odio :wink:
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Wineduck » 30 giu 2019 14:55

bobbisolo ha scritto:
Wineduck ha scritto:
bobbisolo ha scritto:Dicono, ma non ho ancora trovato le fonti, che una risata allunghi la vita... Dicono... Winewhiner :lol:


Concordo ma se la fonte delle risate dovessi essere tu...sarei già morto da un pezzo! :lol:

Penso invece che tu sia solo un piccolo contenitore di risentimento, bile, stizza ed altri sentimenti negativi, godi solo nel cercare di sbeffeggiare ed insultare gli altri e poi... cerchi di fare lo splendido come ci volessi far credere che "prendi tutto con leggerezza ed ironia"! :lol: Ma a ciapà i rat! :lol:
Quando la finirai di coprirti di ridicolo? :roll:

Vai, ora torna a cuccia e non rompere più i maroni che sei talmente vuoto di contenuti che non potresti contribuire nemmeno al dibattito post-prandiale sulle opere di Teomondo Scrofalo alla sagra della porchetta di Ariccia 8)


Dai insomma, ho capito che questa non sia la tua domenica... Però winewhiner è uscita bene :lol:

Più Amore, non odio :wink:


Non ho mica scritto che odi: l'odio è un sentimento complesso, i minus habens non arrivano a tanto. Sei solo una mezza sega, niente di più.
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Wineduck » 30 giu 2019 14:55

"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4169
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Wineduck » 30 giu 2019 14:59

"il caldo ha fatto salire la colonnina di mercurio a un livello record anche in Francia: a Gallargues-le-Montueux, comune di 3 mila abitanti nella regione dell'Occitania, il 28 giugno si è registrata una temperatura di 45,9 gradi. Più caldo che nel 2003, quando l'ondata di calore record in tutta Europa portò le temperature a superare i 44 gradi."
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Messner
Messaggi: 731
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: ...e se fra vent'anni in EUROPA non si producesse più VINO?

Messaggioda Messner » 30 giu 2019 15:01

Giusto così,
solo colpa dell'essere umano, ovvero nostra.
Abbiamo quello che ci meritiamo
Ed è solo l'inizio...

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Avvinazzato1970, cskdv, zampaflex e 14 ospiti