Andre' beaufort

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
declar
Messaggi: 517
Iscritto il: 16 giu 2007 14:18

Andre' beaufort

Messaggioda declar » 21 giu 2019 18:21

Chi mi parla Di questo produttore?? A parte I polisy e gli ambonnay millesimato che mi dite del resto della batteria?? Coteaux e demi-sec ad esempio.
Grazie
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8662
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Andre' beaufort

Messaggioda arnaldo » 22 giu 2019 08:15

Con questo produttore entri nelle Montagne Russe,. Decisamente affascinante. Se becchi la bottiglia giusta scendi a capofitto nel paradiso, quando invece trovi quella stramba purtroppo becchi la delusione. Trattasi comunque di champagne "vinosi", l'idea del produttore è quella che assomigli quasi ad un vino (vedi anche il Rose',). Meglio Ambonnay o Polisy ? Questione di gusti personali. Nel dubbio li proverei entrambi, e comunque il rischio con beaufort lo correrei in ogni caso. Quindi, vai e compra.
E bevi!
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Spectator
Messaggi: 3758
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Andre' beaufort

Messaggioda Spectator » 22 giu 2019 08:59

..Scusate..la profonda ignoranza:nulla a che vedere con Herbert Beaufort,..solo omonimi?
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2057
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Andre' beaufort

Messaggioda gianni femminella » 22 giu 2019 09:30

Spectator ha scritto:..Scusate..la profonda ignoranza:nulla a che vedere con Herbert Beaufort,..solo omonimi?


S'ì, sono due aziende diverse.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
declar
Messaggi: 517
Iscritto il: 16 giu 2007 14:18

Re: Andre' beaufort

Messaggioda declar » 22 giu 2019 11:27

arnaldo ha scritto:Con questo produttore entri nelle Montagne Russe,. Decisamente affascinante. Se becchi la bottiglia giusta scendi a capofitto nel paradiso, quando invece trovi quella stramba purtroppo becchi la delusione. Trattasi comunque di champagne "vinosi", l'idea del produttore è quella che assomigli quasi ad un vino (vedi anche il Rose',). Meglio Ambonnay o Polisy ? Questione di gusti personali. Nel dubbio li proverei entrambi, e comunque il rischio con beaufort lo correrei in ogni caso. Quindi, vai e compra.
E bevi!

Grazie arnaldo, quindi anche il Rose' e' buono. Ma I demi-sec mi lasciano Un po spiazzato. Grazie mille Di nuovo.
alì65
Messaggi: 11631
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Andre' beaufort

Messaggioda alì65 » 22 giu 2019 12:09

declar ha scritto:... I demi-sec mi lasciano Un po spiazzato...


in che senso?
serve una passione profonda per questi vini; o li ami o li odi, profondamente appunto....
serve approccio laico e considerare che l'effetto "champagne" passa decisamente in secondo piano
se cerchi la tipologia in quanto tale meglio passare ad altro....
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1756
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: Andre' beaufort

Messaggioda ilvinaio » 22 giu 2019 14:46

Secondo me il suo demi sec con un po' di anni sulle spalle è una esperienza di vita :shock:
declar
Messaggi: 517
Iscritto il: 16 giu 2007 14:18

Re: Andre' beaufort

Messaggioda declar » 22 giu 2019 14:50

OK ok no mi fucilate :D.
declar
Messaggi: 517
Iscritto il: 16 giu 2007 14:18

Re: Andre' beaufort

Messaggioda declar » 22 giu 2019 14:53

OK mi hanno offerto una lista Di millesimati sia ambonnay che polisy dal 1988. Quali Annate prendereste. Contando che che tra il 2012 e il 1996 Ci sono 35 euro Di differenza sul prezzo.
Avatar utente
vinnae
Messaggi: 2211
Iscritto il: 27 ott 2013 10:34

Re: Andre' beaufort

Messaggioda vinnae » 22 giu 2019 14:59

Spectator ha scritto:..Scusate..la profonda ignoranza:nulla a che vedere con Herbert Beaufort,..solo omonimi?

figlio illegittimo?
Succede sempre qualcosa di bello intorno ad una bottiglia di Champagne.......
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Andre' beaufort

Messaggioda maxer » 22 giu 2019 15:20

alì65 ha scritto:
declar ha scritto:... I demi-sec mi lasciano Un po spiazzato...


in che senso?
serve una passione profonda per questi vini; o li ami o li odi, profondamente appunto....
serve approccio laico e considerare che l'effetto "champagne" passa decisamente in secondo piano
se cerchi la tipologia in quanto tale meglio passare ad altro....

..... forzando un po' l' accostamento, lo ammetto, preferisco cento volte un Ca' D'Gal Vigna Vecchia al miglior "Champagne" Demi-Sec (ibrida tipologia di Champagne che considero solo colpevole di infangarne la storia :evil: )
carpe diem 8)
littlewood
Messaggi: 1818
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Andre' beaufort

Messaggioda littlewood » 22 giu 2019 16:04

declar ha scritto:OK mi hanno offerto una lista Di millesimati sia ambonnay che polisy dal 1988. Quali Annate prendereste. Contando che che tra il 2012 e il 1996 Ci sono 35 euro Di differenza sul prezzo.

Allora x me il suo piu' grande champagne e' stato polisy 89 con sboccatura 2014! Un' esperienza mistica! Come mistica e' stata la visita nella sua cantina con verticale dal 2012 all' 88 alternando polisy ad ambonnay! Jack e' veramente un grande! Io preferisco i suoi polisy agli ambonnay perche' piu' verticali( e vedere come gli brillano gli occhi direi che anche lui la pensa cosi') a volte i rose' sono un po' chinottosi. Ora nn so a che prezzi te li hanno proposto. Tieni conto che gli ambonnay.costano mediamente una 20€ in piu' e che polisy 96 si trova intorno ai 100€
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1756
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: Andre' beaufort

Messaggioda ilvinaio » 23 giu 2019 08:04

maxer ha scritto:
alì65 ha scritto:
declar ha scritto:... I demi-sec mi lasciano Un po spiazzato...


in che senso?
serve una passione profonda per questi vini; o li ami o li odi, profondamente appunto....
serve approccio laico e considerare che l'effetto "champagne" passa decisamente in secondo piano
se cerchi la tipologia in quanto tale meglio passare ad altro....

..... forzando un po' l' accostamento, lo ammetto, preferisco cento volte un Ca' D'Gal Vigna Vecchia al miglior "Champagne" Demi-Sec (ibrida tipologia di Champagne che considero solo colpevole di infangarne la storia :evil: )




Devi prima provare un demi sec Beaufort 88 o un Exquise di una decina di anni dalla sboccatura poi ne riparliamo :wink:
alì65
Messaggi: 11631
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Andre' beaufort

Messaggioda alì65 » 23 giu 2019 08:47

maxer ha scritto:
alì65 ha scritto:
declar ha scritto:... I demi-sec mi lasciano Un po spiazzato...


in che senso?
serve una passione profonda per questi vini; o li ami o li odi, profondamente appunto....
serve approccio laico e considerare che l'effetto "champagne" passa decisamente in secondo piano
se cerchi la tipologia in quanto tale meglio passare ad altro....

..... forzando un po' l' accostamento, lo ammetto, preferisco cento volte un Ca' D'Gal Vigna Vecchia al miglior "Champagne" Demi-Sec (ibrida tipologia di Champagne che considero solo colpevole di infangarne la storia :evil: )


aiai, Max, qui pecchi di "ingenuità" da gioventù.... :D
non puoi e non è da accostare a vini nati e cresciuti per essere dolci e stop, demi-sec è completamente un'altra cosa e non è così banale come sembri creare un vino così
come dice giustamente Francesco prova i due che ti ha consigliato, il "pasticciere" di Selosse mi sembra alquanto emblematico....forza che potresti cambiare idea... :wink:
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4170
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Andre' beaufort

Messaggioda Wineduck » 23 giu 2019 09:39

Beaufort è semplicemente il mago del dosaggio. Sotto questo aspetto è più geniale e talentuoso anche di Selosse. Anche i degustatori più esperti non riusciranno mai a capire se la dolcezza dei suoi champagne dipende dalla maturità del frutto o dal dosaggio. È sempre fine, equilibrata e soprattutto perfettamente intrecciata con l'acidità con cui gioca a nascondino come due fanciulli in un grande parco boscoso all'inizio dell'estate. I rosé poi sono commoventi! Un Polisy millesimato 2005 me lo ricorderò tutta la vita come lo champagne più goloso della mia vita. Mi si è impresso nella memoria perfettamente ancora oggi a distanza di una decina d'anni.
Sulla variabilità delle bottiglie io personalmente posso solo dire cose positive. In effetti un paio di sottoperformanti le ho trovate ma su alcune decine bevute, quindi pochissime e non posso dire che il produttore sia inaffidabile. È piuttosto vero che è necessario far respirare sempre i vini dopo l'apertura e non giudicarli dal primo bicchiere. Un Polisy 2002 bevuto con i ragazzacci toscani a settembre scorso era partito piuttosto male ma dopo mezz'ora, al secondo bicchiere, era una delizia assoluta.
Sui demi-sec non posso che confermare l'opinione de IlVinaio: quelli di Beaufort e di Selosse sono vini assoluti ed incomparabili con ali generi. È necessario averli assaggiati adeguatamente per poterli apprezzare ed evitare comparazioni totalmente fuori asse.
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2803
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Andre' beaufort

Messaggioda Ludi » 23 giu 2019 10:05

ilvinaio ha scritto:Secondo me il suo demi sec con un po' di anni sulle spalle è una esperienza di vita :shock:


Polisy 1996 demi sec è tra gli Champagne più buoni che abbia mai bevuto.....
alì65
Messaggi: 11631
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Andre' beaufort

Messaggioda alì65 » 23 giu 2019 13:16

Ludi ha scritto:
ilvinaio ha scritto:Secondo me il suo demi sec con un po' di anni sulle spalle è una esperienza di vita :shock:


Polisy 1996 demi sec è tra gli Champagne più buoni che abbia mai bevuto.....


Giuliano, ti capisco...ma lo considero più un vino mosso che uno champagne...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Mike76 e 7 ospiti