Tannico: Bottiglie da collezione

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
scrio
Messaggi: 9916
Iscritto il: 06 giu 2007 18:20

Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda scrio » 06 giu 2019 18:11

ne vogliamo parlare? :P :P
Tutti i pacchi che spedisco sono assicurati, prima di firmare, controllate ed annotate evnt anomalie sulla lettera di vettura. La merce parte subito dopo aver ricevuto il pagamento.
dani23
Messaggi: 85
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda dani23 » 06 giu 2019 18:51

...e parliamone 8)
lucastoner
Messaggi: 447
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda lucastoner » 06 giu 2019 19:35

Mamma santissima....
In pratica bottiglie nemmeno troppo "rare" per un appassionato, con prezzi folli e ovviamente senza alcuna garanzia sulla provenienza/conservazione.
Una chicca imperdibile praticamente.
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 26933
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda vinotec » 07 giu 2019 05:57

...una su tutte: BIONDI SANTI RISERVA 1955 a 9.200,00euro... :lol: :lol: :lol:
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
maxer
Messaggi: 2870
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda maxer » 07 giu 2019 08:47

..... Marcoooooooo :!:

E la tua, l' hai pure aperta :shock: :shock: :shock: .....

( dovevi fare come Michel, il collezionista folle
:mrgreen: )
Ultima modifica di maxer il 07 giu 2019 10:28, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
scrio
Messaggi: 9916
Iscritto il: 06 giu 2007 18:20

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda scrio » 07 giu 2019 09:47

Secondo me hanno fatto una porcata e ne pagheranno le conseguenza, a livello d'immagine.

Oltre alla conservazione, in nessun modo garantita su parecchi articoli, i prezzi mi sembrano veramente ridicoli, e prima o poi chiunque arriverà a questa conclusione, basta smanettare un pochino sul web per rendersene conto.
Tutti i pacchi che spedisco sono assicurati, prima di firmare, controllate ed annotate evnt anomalie sulla lettera di vettura. La merce parte subito dopo aver ricevuto il pagamento.
ORSO85
Messaggi: 934
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda ORSO85 » 07 giu 2019 11:07

Non ho visto il Biondi Santi 55, l'avranno già venduto?

Ma il cristal 1978 a 750€.....che colore ha? :roll:
Non me lo ricordavo così.......ma se mi dite che è normale ci credo.
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
dantespeaks
Messaggi: 62
Iscritto il: 20 nov 2017 22:11
Località: Lombardia

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda dantespeaks » 07 giu 2019 18:02

Chissà che prezzi riescono a spuntare e soprattutto chissà quante bottiglie non a posto rimetteranno in vendita...
https://www.tannico.it/bottiglie-da-collezione
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11581
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda Alberto » 07 giu 2019 18:40

dantespeaks ha scritto:Chissà che prezzi riescono a spuntare e soprattutto chissà quante bottiglie non a posto rimetteranno in vendita...
https://www.tannico.it/bottiglie-da-collezione

"Bartolomeo Mascarello". :roll: E vabbè.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
dantespeaks
Messaggi: 62
Iscritto il: 20 nov 2017 22:11
Località: Lombardia

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda dantespeaks » 07 giu 2019 18:54

Alberto ha scritto:
dantespeaks ha scritto:Chissà che prezzi riescono a spuntare e soprattutto chissà quante bottiglie non a posto rimetteranno in vendita...
https://www.tannico.it/bottiglie-da-collezione

"Bartolomeo Mascarello". :roll: E vabbè.

:D
Immagine
alì65
Messaggi: 11569
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda alì65 » 08 giu 2019 07:47

infatti il collezionista mica beve, guarda e gode avere la bt anche se in pessime condizioni, altrimenti non si spiegherebbe il gran numero di bottiglie tenute a cazzo e falsi che girano in ogni dove...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
TANNICO . IT
Messaggi: 5
Iscritto il: 08 set 2017 17:44

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda TANNICO . IT » 10 giu 2019 16:52

Ciao a tutti,
come altre volte quando siamo chiamati in causa preferiamo rispondere mettendoci la faccia.
Il progetto Vini Rari nasce dalla volontà di poter offrire ai nostri clienti un assortimento di prodotti sempre più completo e profondo.
Le bottiglie sono acquistate da fonti diverse: importanti collezioni private, ristoranti, enoteche, commercianti professionisti, nonché utenti di questo stesso forum. In tutti i casi ci siamo premurati di valutare lo stato di conservazione delle bottiglie prima di metterle in vendita. Per ovvi motivi non ci è possibile garantire il contenuto delle bottiglie più vecchie, che pertanto sono vendute con la formula visto e piaciuto. Formula peraltro comune a tutti i commercianti che trattano questo tipo di prodotto.
Ci scusiamo invece per il refuso su Mascarello, che abbiamo provveduto a correggere. A proposito, Vi ringraziamo per la segnalazione!
Riguardo ai prezzi, abbiamo su questi vini una politica di ricarico minima, proprio perché l'obiettivo è quello di accontentare dei clienti appassionati più che creare una vera e propria linea di business. Se avete bottiglie che siete disposti a vendere a meno di quello a cui le trovate su Tannico, scrivete pure a collezionisti@tannico.it, siamo molto interessati ad acquistarle.

Grazie mille e una buona giornata

Claudio
Ultima modifica di TANNICO . IT il 11 giu 2019 12:19, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
cskdv
Messaggi: 289
Iscritto il: 04 gen 2017 13:32
Località: Vicenza

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda cskdv » 10 giu 2019 21:25

TANNICO . IT ha scritto:Ciao a tutti,
come altre volte quando siamo chiamati in causa preferiamo rispondere mettendoci la faccia.
Il progetto Vini Rari nasce dalla volontà di poter offrire ai nostri clienti un assortimento di prodotti sempre più completo e profondo.
Le bottiglie sono acquistate da fonti diverse: importanti collezioni private, ristoranti, enoteche, commercianti professionisti, nonché utenti di questo stesso forum. In tutti i casi ci siamo premurati di valutare lo stato di conservazione delle bottiglie prima di metterle in vendita. Per ovvi motivi non ci è possibile garantire il contenuto delle bottiglie più vecchie, che pertanto sono vendute con la formula visto e piaciuto. Formula peraltro comune a tutti i commercianti che trattano questo tipo di prodotto.
Ci scusiamo invece per il refuso su Mascarello, che abbiamo provveduto a correggere. A proposito, Vi ringraziamo per la segnalazione!
Riguardo ai prezzi, abbiamo su questi vini una politica di ricarico minima, proprio perché l'obiettivo è quello di accontentare dei clienti appassionati più che creare una vera e propria linea di business. Se avete bottiglie che siete disposti a vendere a meno di quello a cui le trovate su Tannico, scrivete pure a collezionisti@tannico.it, siamo molto interessati ad acquistarle.

Grazie mille e una buona giornata

lo staff di Tannico


Carissimi,
visto che siete molto interessati ai feedback eccone qui uno.
Non penso che acquisterò mai dal vostro sito nell'attuale formato per vari motivi:
1) Prezzi: ricarico minimi? forse avete comprato male... :lol:
2) Provenienza: c'è poco da fare....chiaramente ne avete comprate ovunque ed è chiaro che nessuno può garantire l'integrità del vino! Ma in ogni caso preferisco fare acquisti (anche vintage) in altre maniere....
almeno se qualcuno mi dovesse infinocchiare ha nome e cognome e non si nasconde dietro alla dicitura "lo staff di Tannico"
3) Informazioni a disposizione dell'utente: Apprezzabile il fatto che abbiate messo bottiglia per bottiglia nello shop ma se si aprono due inserzioni dello stesso vino all'interno non vi è differenza....altri siti che vendono bottiglie vintage utilizzano lo stesso metodo delle bottiglie separate....ma ci aggiungono anche informazioni riguardanti molti aspetti:
-il livello del vino all'interno della bottiglia (perfect, top shoulder, into neck etc.)
-le condizioni dell'etichetta
-le condizioni della capsula
4) Foto: personalmente sono fissato con la fotografia quindi abbiate pazienza....le foto che mettete negli annunci dovrebbero essere più rappresentative delle bottiglie! Ne ho viste alcune dove, se si presta veramente attenzione, si può notare l'etichetta un po sgualcita ma al di la di quello.....i livelli non si vedono. :roll:

Poi chiaramente se volete fare una mossa commerciale e creare un codice sconto 30% GAMBERO30 qualche esperimento si può pure valutare altrimenti vi auguro buona fortuna con qualcunaltro :D
“Leroy sa di f**a di alto livello”
Bue House, 28/10/2018
:lol:
br1861
Messaggi: 158
Iscritto il: 06 giu 2007 14:22
Località: Milano - Bologna

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda br1861 » 11 giu 2019 00:05

TANNICO . IT ha scritto:Ciao a tutti,
come altre volte quando siamo chiamati in causa preferiamo rispondere mettendoci la faccia.
Il progetto Vini Rari nasce dalla volontà di poter offrire ai nostri clienti un assortimento di prodotti sempre più completo e profondo.
Le bottiglie sono acquistate da fonti diverse: importanti collezioni private, ristoranti, enoteche, commercianti professionisti, nonché utenti di questo stesso forum. In tutti i casi ci siamo premurati di valutare lo stato di conservazione delle bottiglie prima di metterle in vendita. Per ovvi motivi non ci è possibile garantire il contenuto delle bottiglie più vecchie, che pertanto sono vendute con la formula visto e piaciuto. Formula peraltro comune a tutti i commercianti che trattano questo tipo di prodotto.
Ci scusiamo invece per il refuso su Mascarello, che abbiamo provveduto a correggere. A proposito, Vi ringraziamo per la segnalazione!
Riguardo ai prezzi, abbiamo su questi vini una politica di ricarico minima, proprio perché l'obiettivo è quello di accontentare dei clienti appassionati più che creare una vera e propria linea di business. Se avete bottiglie che siete disposti a vendere a meno di quello a cui le trovate su Tannico, scrivete pure a collezionisti@tannico.it, siamo molto interessati ad acquistarle.

Grazie mille e una buona giornata

lo staff di Tannico



Buonasera staff di Tannico,

vi ringrazio per aver deciso di metterci la faccia e condivido si tratti di un comportamento lodevole. Dal momento che siete intervenuti con alcune argomentazioni mi permetto una segnalazione ed una domanda.
1)
Scrivete più volte che l'obiettivo è quello di accontentare gli appassionati e non di fare business (=guadagnare). Francamente mi sembra poco credibile visto che Tannico non mi risulta essere una onlus, e poi non è neanche necessario proporsi come benefattori, vendere del vino è il vostro lavoro e nessuno si scandalizza se lo si fa per ricavarne un profitto.
2)
Sui prezzi precisate, senza che sia obbligatorio farlo (vedi sopra), di avere una politica di ricarichi minima. Allora diteci cosa intendente per minima. Il 10% ? il 20 % il 30 %?
Perché io qualche bottiglia che potrei vendervi l'ho (esempio Tignanello 97) e vi garantisco che al 30 % in meno del vs prezzo di cessione (165 €) ve la vendo immediatamente.
Ditemi per cortesia se mi contattate voi per la bottiglia o se il vostro ricarico "minimo" è superiore al 30% …..

Vi ringrazio fin d'ora per la cortese risposta
vinogodi
Messaggi: 28270
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda vinogodi » 11 giu 2019 07:49

br1861 ha scritto:
TANNICO . IT ha scritto:Ciao a tutti,
come altre volte quando siamo chiamati in causa preferiamo rispondere mettendoci la faccia.
Il progetto Vini Rari nasce dalla volontà di poter offrire ai nostri clienti un assortimento di prodotti sempre più completo e profondo.
Le bottiglie sono acquistate da fonti diverse: importanti collezioni private, ristoranti, enoteche, commercianti professionisti, nonché utenti di questo stesso forum. In tutti i casi ci siamo premurati di valutare lo stato di conservazione delle bottiglie prima di metterle in vendita. Per ovvi motivi non ci è possibile garantire il contenuto delle bottiglie più vecchie, che pertanto sono vendute con la formula visto e piaciuto. Formula peraltro comune a tutti i commercianti che trattano questo tipo di prodotto.
Ci scusiamo invece per il refuso su Mascarello, che abbiamo provveduto a correggere. A proposito, Vi ringraziamo per la segnalazione!
Riguardo ai prezzi, abbiamo su questi vini una politica di ricarico minima, proprio perché l'obiettivo è quello di accontentare dei clienti appassionati più che creare una vera e propria linea di business. Se avete bottiglie che siete disposti a vendere a meno di quello a cui le trovate su Tannico, scrivete pure a collezionisti@tannico.it, siamo molto interessati ad acquistarle.

Grazie mille e una buona giornata

lo staff di Tannico



Buonasera staff di Tannico,

vi ringrazio per aver deciso di metterci la faccia e condivido si tratti di un comportamento lodevole. Dal momento che siete intervenuti con alcune argomentazioni mi permetto una segnalazione ed una domanda.
1)
Scrivete più volte che l'obiettivo è quello di accontentare gli appassionati e non di fare business (=guadagnare). Francamente mi sembra poco credibile visto che Tannico non mi risulta essere una onlus, e poi non è neanche necessario proporsi come benefattori, vendere del vino è il vostro lavoro e nessuno si scandalizza se lo si fa per ricavarne un profitto.
2)
Sui prezzi precisate, senza che sia obbligatorio farlo (vedi sopra), di avere una politica di ricarichi minima. Allora diteci cosa intendente per minima. Il 10% ? il 20 % il 30 %?
Perché io qualche bottiglia che potrei vendervi l'ho (esempio Tignanello 97) e vi garantisco che al 30 % in meno del vs prezzo di cessione (165 €) ve la vendo immediatamente.
Ditemi per cortesia se mi contattate voi per la bottiglia o se il vostro ricarico "minimo" è superiore al 30% …..

Vi ringrazio fin d'ora per la cortese risposta
...aggiungo ai signori "Tannico" . Siamo un gruppo di appassionati (sette) con qualche bottiglia da cedere a Tannico ad un prezzo equo e soddisfacente per entrambi , diciamo il 30% pure noi, in meno delle Vostre quotazioni in chiaro , cioè banner martellanti in ogni sito web . Poca roba , assieme metteremo su si e no 15- 16.000 bottiglie , solo di "seconda fascia" , quali qualche centinaio di vecchi Sassicaia , Solaia , Tignanello , Biondi Santi e qualche migliaio di Bordeaux di annate non top . Vorremmo solo cederle perché in sovrappiù rispetto ai nostri fabbisogni quotidiani e vivere da benestanti ... no ....ricchi no ... non ci interessa ... siamo modesti e ci accontentiamo , come voi ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Kevmit
Messaggi: 402
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda Kevmit » 11 giu 2019 10:09

per fortuna che avete applicato un piccolo ricarico ahaha
scrio
Messaggi: 9916
Iscritto il: 06 giu 2007 18:20

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda scrio » 11 giu 2019 11:27

....e del Solaia 2015 (75CL) a 440,00 ne vogliamo parlare??? :oops: :oops: Passa invenduto a 260,00 circa sul forum
Tutti i pacchi che spedisco sono assicurati, prima di firmare, controllate ed annotate evnt anomalie sulla lettera di vettura. La merce parte subito dopo aver ricevuto il pagamento.
TANNICO . IT
Messaggi: 5
Iscritto il: 08 set 2017 17:44

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda TANNICO . IT » 11 giu 2019 11:55

Grazie a tutti per i preziosi feedback.
Provo a rispondere ad alcune vostre osservazioni, in particolare sul tema prezzi che sembra starvi molto a cuore.
E' ovvio che Tannico non sia una ONLUS e che dunque quando intraprende un nuovo progetto pensa che possa ricavarne un beneficio. In questo caso però il beneficio per noi risiede molto più nella fidelizzazione dei clienti e nelle possibilità di upselling piuttosto che nei margini che possiamo generare intermediando vini rari, che rimarranno sempre una nicchia rispetto al nostro core business.
Il nostro ricarico è molto limitato e finalizzato a coprire i costi di spedizione, movimentazione merce in magazzino (in ingresso e in uscita), scatti fotografici e produzione dei contenuti sul sito. Inoltre, essendo Tannico una società, sui prezzi di vendita dobbiamo applicare il 22% di iva di legge che negli scambi tra privati non è dovuta. Per rimanere sull'esempio del Tignanello il nostro incasso è 135 euro (30 sono IVA), togliendo i costi di cui sopra si arriva al prezzo che possiamo offrire ai nostri fornitori: intorno ai 105 euro. Se avete Tignanello 1997 che siete disposti a cedere a meno scrivete davvero a collezionisti@tannico.it e valuteremo le vostre bottiglie.
Scattiamo con attrezzatura professionale ogni singola bottiglia e garantiamo che venga consegnata al cliente esattamente la bottiglia ordinata. Sono foto scattate in altissima risoluzione, cliccando sulla stessa è possibile espanderle per poter giudicare tutti i dettagli.

Ma poi ditemi voi dove si trova un'altra bottiglia come questa, se non si ha la fortuna di aver avuto un avo appassionato? Noi cerchiamo di accontentare persone che avvicinatosi al mondo del vino vorrebbero poter avere accesso a queste rarità:

https://www.tannico.it/taurasi-riserva-1968-mastroberardino-57236.html

Un caro saluto

Claudio
Ultima modifica di TANNICO . IT il 11 giu 2019 12:19, modificato 1 volta in totale.
dantespeaks
Messaggi: 62
Iscritto il: 20 nov 2017 22:11
Località: Lombardia

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda dantespeaks » 11 giu 2019 12:00

TANNICO . IT ha scritto:...Le bottiglie sono acquistate da fonti diverse: importanti collezioni private, ristoranti, enoteche, commercianti professionisti, nonché utenti di questo stesso forum. In tutti i casi ci siamo premurati di valutare lo stato di conservazione delle bottiglie prima di metterle in vendita. Per ovvi motivi non ci è possibile garantire il contenuto delle bottiglie più vecchie, che pertanto sono vendute con la formula visto e piaciuto...

Premesso che da Tannico ho sempre ricevuto bottiglie integre e che comunque ogni ecommerce di vendita vini, chi più e chi meno, ha le proprie etichette con prezzi gonfiati a dismisura, in linea con i competitor e talvolta anche a sotto costo, non sarebbe più corretto specificare che i contenuti delle bottiglie nella sezione "VINI RARI" non sono garantiti? Invece leggo solo un fuorviante "Tutti i Vini Rari appartenenti a questa sezione sono selezionati e controllati dai nostri esperti, che verificano l’ottimo stato di conservazione del livello, del colore e dell’etichetta di ogni bottiglia."
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5110
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda Andyele » 11 giu 2019 14:37

A me i prezzi sembrano messi un po' così... a caso diciamo.

ad esempio:

- Chateau Lafite 2005 : 742 euro che potrebbe essere anche un prezzo accettabile

e poi

- Carruades de Lafite 2006: 939 euro :shock:

Ma che è un second vin in annata peggiore se ne saranno accorti ? :?
Mike76
Messaggi: 1004
Iscritto il: 23 nov 2011 09:53
Località: Pontedera (PI)

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda Mike76 » 11 giu 2019 21:52

La mia su curiosità su Tannico non è tanto riferita ai vini rari, che nelle vecchie annate non mi sognerei mai di comprare "a scatola chiusa" come di fatto vengono venduti, quanto ai quei vini che risultano prezzati a valori particolarmente convenienti rispetto al mercato on-line, ma "casualmente" non disponibili in quel determinato momento...mentre altri vini disponibili, sempre "casualmente", risultano vendibili a prezzi niente affatto convenienti o superiori alla media.
Non occorre portare esempi in quanto la cosa è gia stata osservata qui sul forum da qualche utente...perché si fa questa cosa quando in altri siti, anche esteri come ad esempio Vinatis, quando la bottiglia non è disponibile viene semplicemente non prezzata?...
A pensar male si potrebbe dedurre che ci si voglia far pubblicità ed attirare clienti con prezzi farlocchi non applicabili per quelle bottiglie....a pensar male.... ma io non penso niente...sono sicuro che c'è un'altra spiegazione ed ho capito male io... :mrgreen:
eno
Messaggi: 2156
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda eno » 11 giu 2019 22:24

Andyele ha scritto:A me i prezzi sembrano messi un po' così... a caso diciamo.

ad esempio:

- Chateau Lafite 2005 : 742 euro che potrebbe essere anche un prezzo accettabile

e poi

- Carruades de Lafite 2006: 939 euro :shock:

Ma che è un second vin in annata peggiore se ne saranno accorti ? :?


Loro si’, ma forse qualcun altro no...
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1976
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda gianni femminella » 12 giu 2019 07:10

Mike76 ha scritto:La mia su curiosità su Tannico non è tanto riferita ai vini rari, che nelle vecchie annate non mi sognerei mai di comprare "a scatola chiusa" come di fatto vengono venduti, quanto ai quei vini che risultano prezzati a valori particolarmente convenienti rispetto al mercato on-line, ma "casualmente" non disponibili in quel determinato momento...mentre altri vini disponibili, sempre "casualmente", risultano vendibili a prezzi niente affatto convenienti o superiori alla media.
Non occorre portare esempi in quanto la cosa è gia stata osservata qui sul forum da qualche utente...perché si fa questa cosa quando in altri siti, anche esteri come ad esempio Vinatis, quando la bottiglia non è disponibile viene semplicemente non prezzata?...
A pensar male si potrebbe dedurre che ci si voglia far pubblicità ed attirare clienti con prezzi farlocchi non applicabili per quelle bottiglie....a pensar male.... ma io non penso niente...sono sicuro che c'è un'altra spiegazione ed ho capito male io... :mrgreen:


Io non voglio pensare male, rimane il fatto che non ho mai trovato un prezzo interessante da loro e non ho mai comprato niente. Non credo sia casuale.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Avatar utente
iulo
Messaggi: 863
Iscritto il: 06 giu 2007 11:47
Località: PESARO

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda iulo » 12 giu 2019 14:34

gianni femminella ha scritto:
Mike76 ha scritto:La mia su curiosità su Tannico non è tanto riferita ai vini rari, che nelle vecchie annate non mi sognerei mai di comprare "a scatola chiusa" come di fatto vengono venduti, quanto ai quei vini che risultano prezzati a valori particolarmente convenienti rispetto al mercato on-line, ma "casualmente" non disponibili in quel determinato momento...mentre altri vini disponibili, sempre "casualmente", risultano vendibili a prezzi niente affatto convenienti o superiori alla media.
Non occorre portare esempi in quanto la cosa è gia stata osservata qui sul forum da qualche utente...perché si fa questa cosa quando in altri siti, anche esteri come ad esempio Vinatis, quando la bottiglia non è disponibile viene semplicemente non prezzata?...
A pensar male si potrebbe dedurre che ci si voglia far pubblicità ed attirare clienti con prezzi farlocchi non applicabili per quelle bottiglie....a pensar male.... ma io non penso niente...sono sicuro che c'è un'altra spiegazione ed ho capito male io... :mrgreen:


Io non voglio pensare male, rimane il fatto che non ho mai trovato un prezzo interessante da loro e non ho mai comprato niente. Non credo sia casuale.


Idem, sempre prezzi più alti rispetto ad altri canali.
VOLARE NECESSE EST VIVERE NON EST NECESSE
Biavo
Messaggi: 454
Iscritto il: 11 nov 2016 12:46
Località: Parma

Re: Tannico: Bottiglie da collezione

Messaggioda Biavo » 12 giu 2019 15:56

Su alcuni prodotti altro che 30%...

Uno dei miei champagne preferiti: SAINT VINCENT RL LEGRAS 2008, su un sito francese piuttosto noto 69 euro (lo pagavo 57 fino a 2/3 mesi fa), su Tannico 133,30... :shock:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti