...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avvinazzato1970
Messaggi: 355
Iscritto il: 01 feb 2018 22:50

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Avvinazzato1970 » 10 mag 2019 16:45

littlewood ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità

No no dai ! Buono si pero' vale quei soldi!


mmm... per me vale ben di più (qui siamo intorno ai 50€ tra l'altro)...
Quando organizzerai una bella serata Amarone, sarò felicissimo di allargare i miei orizzonti !
Sai che sono curioso di natura e cerco sempre di rubare un po' delle conoscenze di chi ne sa più di me :mrgreen:
Messner
Messaggi: 658
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Messner » 10 mag 2019 16:46

Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità


Se mi fai un discorso del tipo
spendo 50 euro per vino suddetto, a me piace da impazzire e con questo ci prendo 1/4 di mattonara e 1/8 di riserva quintarelli
allora sono completamente d'accordo con te. Il vino in questione è molto buono, ma Mattonara è già ad altri livelli, Quintarelli più su ancora... Non c'è un abisso di differenza ma ce n'è molta su Mattonara, su Quintarelli veramente tanta.. A parte la tiratura limitata se questi due prodotti non fossero qualitativamente ineccepibili (o quasi) non troverebbero mercato a prezzi così elevati ma soprattutto non ci sarebbe una richiesta di questo tipo...
Puoi fare lo stesso discorso per Monfortino, BS Riserva e Asili Etichetta Rossa, parlando di italia. Fuori valgono le stesse considerazioni, i nomi sono sempre quelli..
Avvinazzato1970
Messaggi: 355
Iscritto il: 01 feb 2018 22:50

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Avvinazzato1970 » 10 mag 2019 17:07

Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità


Se mi fai un discorso del tipo
spendo 50 euro per vino suddetto, a me piace da impazzire e con questo ci prendo 1/4 di mattonara e 1/8 di riserva quintarelli
allora sono completamente d'accordo con te. Il vino in questione è molto buono, ma Mattonara è già ad altri livelli, Quintarelli più su ancora... Non c'è un abisso di differenza ma ce n'è molta su Mattonara, su Quintarelli veramente tanta.. A parte la tiratura limitata se questi due prodotti non fossero qualitativamente ineccepibili (o quasi) non troverebbero mercato a prezzi così elevati ma soprattutto non ci sarebbe una richiesta di questo tipo...
Puoi fare lo stesso discorso per Monfortino, BS Riserva e Asili Etichetta Rossa, parlando di italia. Fuori valgono le stesse considerazioni, i nomi sono sempre quelli..


OK, ti seguo e condivido.
Sono il primo a sostenere che se un produttore riesce a vendere tutta la produzione a prezzi stratosferici, ha ragione lui, il resto sono chiacchiere.
E' che dal mio punto di vista, pur riconoscendo qualitativamente i livelli di appartenenza dei vari succitati, non riesco proprio ad attribuirgli questo gap di prezzo. E parlo da appassionato... Quindi, a prescindere dalla disponibilità economica, non acquisto Quintarelli, Da Forno, Zymè... ma in compagnia li condivido più che volentieri eh 8)
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 17:13

Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità


Se mi fai un discorso del tipo
spendo 50 euro per vino suddetto, a me piace da impazzire e con questo ci prendo 1/4 di mattonara e 1/8 di riserva quintarelli
allora sono completamente d'accordo con te. Il vino in questione è molto buono, ma Mattonara è già ad altri livelli, Quintarelli più su ancora... Non c'è un abisso di differenza ma ce n'è molta su Mattonara, su Quintarelli veramente tanta.. A parte la tiratura limitata se questi due prodotti non fossero qualitativamente ineccepibili (o quasi) non troverebbero mercato a prezzi così elevati ma soprattutto non ci sarebbe una richiesta di questo tipo...
Puoi fare lo stesso discorso per Monfortino, BS Riserva e Asili Etichetta Rossa, parlando di italia. Fuori valgono le stesse considerazioni, i nomi sono sempre quelli..

E no! Ora come ora Mattonara specie 03 e04 magari 06 su stesso livello ma sono superiori agli attuali Quintarelli....
Messner
Messaggi: 658
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Messner » 10 mag 2019 17:39

Avvinazzato1970 ha scritto:
Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità


Se mi fai un discorso del tipo
spendo 50 euro per vino suddetto, a me piace da impazzire e con questo ci prendo 1/4 di mattonara e 1/8 di riserva quintarelli
allora sono completamente d'accordo con te. Il vino in questione è molto buono, ma Mattonara è già ad altri livelli, Quintarelli più su ancora... Non c'è un abisso di differenza ma ce n'è molta su Mattonara, su Quintarelli veramente tanta.. A parte la tiratura limitata se questi due prodotti non fossero qualitativamente ineccepibili (o quasi) non troverebbero mercato a prezzi così elevati ma soprattutto non ci sarebbe una richiesta di questo tipo...
Puoi fare lo stesso discorso per Monfortino, BS Riserva e Asili Etichetta Rossa, parlando di italia. Fuori valgono le stesse considerazioni, i nomi sono sempre quelli..


OK, ti seguo e condivido.
Sono il primo a sostenere che se un produttore riesce a vendere tutta la produzione a prezzi stratosferici, ha ragione lui, il resto sono chiacchiere.
E' che dal mio punto di vista, pur riconoscendo qualitativamente i livelli di appartenenza dei vari succitati, non riesco proprio ad attribuirgli questo gap di prezzo. E parlo da appassionato... Quindi, a prescindere dalla disponibilità economica, non acquisto Quintarelli, Da Forno, Zymè... ma in compagnia li condivido più che volentieri eh 8)


Discorso che avevo già fatto tempo fa.. Non riesci ad attribuirgli questo gap di prezzo perchè è una cifra non per tutti... Se bevessi molto frequentemente vini con questo price range e un livello qualitativo molto alto (cosa che io non faccio, non sono Onassis, mi auguro tu lo sia 8) ) probabilmente diresti che PER TE vale 200 euro... poi magari ti bevi frequentemente della borgogna rossa, per condire un attimino il tutto, bevi un Les Amourouses di Groffier (250 euri) e una sera lo hai di fianco ad uno di Roumier (1000 euri) e pur notando che Roumier è una spanna sopra cominci a chiederti se vale 750 euro in più... :roll: e così via, il gatto che si morte la coda
io l'ho sempre sostenuto e sempre lo sosterrò: il rapporto qualità prezzo è un parametro completamente soggettivo
Invece il prezzo di una bottiglia lo fa il mercato, ma sono due cose completamente distinte

Ora cambiamo un attimo il registro
Preferisci comprare una bottiglia di Riserva di Zardini a 50 euro oppure bere un calice (scarso) di Amarone Riserva di Quintarelli? Anche questo è soggettivo e dipende da tanti fattori... Poi c'è chi si compra la bottiglia di quintarelli e se la beve da solo, beato lui 8)
Messner
Messaggi: 658
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Messner » 10 mag 2019 17:40

littlewood ha scritto:
Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità


Se mi fai un discorso del tipo
spendo 50 euro per vino suddetto, a me piace da impazzire e con questo ci prendo 1/4 di mattonara e 1/8 di riserva quintarelli
allora sono completamente d'accordo con te. Il vino in questione è molto buono, ma Mattonara è già ad altri livelli, Quintarelli più su ancora... Non c'è un abisso di differenza ma ce n'è molta su Mattonara, su Quintarelli veramente tanta.. A parte la tiratura limitata se questi due prodotti non fossero qualitativamente ineccepibili (o quasi) non troverebbero mercato a prezzi così elevati ma soprattutto non ci sarebbe una richiesta di questo tipo...
Puoi fare lo stesso discorso per Monfortino, BS Riserva e Asili Etichetta Rossa, parlando di italia. Fuori valgono le stesse considerazioni, i nomi sono sempre quelli..

E no! Ora come ora Mattonara specie 03 e04 magari 06 su stesso livello ma sono superiori agli attuali Quintarelli....


Superiori alle Riserve attuali di Quintarelli? :roll:
Messner
Messaggi: 658
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Messner » 10 mag 2019 17:47

Avvinazzato1970 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Ricordatevi che il vino del Bepi era il Recioto. Nessun amarone arriverà mai a tal livello, MAI.


Ho avuto recentemente la fortuna di assaggiare Recioto 1985... emozione pura

Arrivava dopo una panoramica di Valpolicella 2011, Rosso del Bepi 2008, Amarone 2009, Alzero 2005.
Tutti favolosi ma se devo dire la verità, nessuno di questi mi ha realmente emozionato.
Non so se perché la mano del Bepi non li abbia accarezzati, o se altro... ma per quelle cifre assurde
mi aspetto qualcosa che mi faccia strabuzzare gli occhi :shock:
E così non è stato.
Negli ultimi anni ho bevuto Amarone riserva favolosi, spendendo meno di 70 €...
Mi domando che senso abbia oggi acquistare Quintarelli, Dal Forno, Zymé ( Mattonara 2007 (?) favolosa eh...) ...
Me lo spiegherete voi :mrgreen:


In realtà c'è una Riserva sui 70 euro che stacca tranquillamente le altre (Mattonara, Dal Forno e Quintarelli esclusi)
Ma non si dice, dopo si sparge troppo la voce aumenta la domanda e il produttore gonfia i prezzi. :lol: Chi è esperto di zona ha già capito 8)
Avvinazzato1970
Messaggi: 355
Iscritto il: 01 feb 2018 22:50

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Avvinazzato1970 » 10 mag 2019 18:01

Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità


[...]
... Poi c'è chi si compra la bottiglia di quintarelli e se la beve da solo, beato lui 8)


Ma che gente triste frequenti ??? :lol: :lol: :lol: :lol:
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 18:06

Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Ricordatevi che il vino del Bepi era il Recioto. Nessun amarone arriverà mai a tal livello, MAI.


Ho avuto recentemente la fortuna di assaggiare Recioto 1985... emozione pura

Arrivava dopo una panoramica di Valpolicella 2011, Rosso del Bepi 2008, Amarone 2009, Alzero 2005.
Tutti favolosi ma se devo dire la verità, nessuno di questi mi ha realmente emozionato.
Non so se perché la mano del Bepi non li abbia accarezzati, o se altro... ma per quelle cifre assurde
mi aspetto qualcosa che mi faccia strabuzzare gli occhi :shock:
E così non è stato.
Negli ultimi anni ho bevuto Amarone riserva favolosi, spendendo meno di 70 €...
Mi domando che senso abbia oggi acquistare Quintarelli, Dal Forno, Zymé ( Mattonara 2007 (?) favolosa eh...) ...
Me lo spiegherete voi :mrgreen:


In realtà c'è una Riserva sui 70 euro che stacca tranquillamente le altre (Mattonara, Dal Forno e Quintarelli esclusi)
Ma non si dice, dopo si sparge troppo la voce aumenta la domanda e il produttore gonfia i prezzi. :lol: Chi è esperto di zona ha già capito 8)

No nn ho capito....e si superiore alle attuali riserve quintarelli
Messner
Messaggi: 658
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Messner » 10 mag 2019 18:08

Avvinazzato1970 ha scritto:
Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Per es. Pietro Zardini Leone Riserva... 08, 09, 10, 11 ... una meglio dell'altra ed una gran continuità


[...]
... Poi c'è chi si compra la bottiglia di quintarelli e se la beve da solo, beato lui 8)


Ma che gente triste frequenti ??? :lol: :lol: :lol: :lol:

Se potessi permettermelo sai quanto spesso me le scolerei dopo cena? Da solo, sono egoista :lol:
Quello è proprio lo stereotipo di vino che è completamente sprecato con il cibo... Va bevuto da solo, a bocca pulita
Messner
Messaggi: 658
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Messner » 10 mag 2019 18:09

littlewood ha scritto:
Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Ricordatevi che il vino del Bepi era il Recioto. Nessun amarone arriverà mai a tal livello, MAI.


Ho avuto recentemente la fortuna di assaggiare Recioto 1985... emozione pura

Arrivava dopo una panoramica di Valpolicella 2011, Rosso del Bepi 2008, Amarone 2009, Alzero 2005.
Tutti favolosi ma se devo dire la verità, nessuno di questi mi ha realmente emozionato.
Non so se perché la mano del Bepi non li abbia accarezzati, o se altro... ma per quelle cifre assurde
mi aspetto qualcosa che mi faccia strabuzzare gli occhi :shock:
E così non è stato.
Negli ultimi anni ho bevuto Amarone riserva favolosi, spendendo meno di 70 €...
Mi domando che senso abbia oggi acquistare Quintarelli, Dal Forno, Zymé ( Mattonara 2007 (?) favolosa eh...) ...
Me lo spiegherete voi :mrgreen:


In realtà c'è una Riserva sui 70 euro che stacca tranquillamente le altre (Mattonara, Dal Forno e Quintarelli esclusi)
Ma non si dice, dopo si sparge troppo la voce aumenta la domanda e il produttore gonfia i prezzi. :lol: Chi è esperto di zona ha già capito 8)

No nn ho capito....e si superiore alle attuali riserve quintarelli


La riserva di Castellani...
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 18:22

Messner ha scritto:
littlewood ha scritto:
Messner ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Ricordatevi che il vino del Bepi era il Recioto. Nessun amarone arriverà mai a tal livello, MAI.


Ho avuto recentemente la fortuna di assaggiare Recioto 1985... emozione pura

Arrivava dopo una panoramica di Valpolicella 2011, Rosso del Bepi 2008, Amarone 2009, Alzero 2005.
Tutti favolosi ma se devo dire la verità, nessuno di questi mi ha realmente emozionato.
Non so se perché la mano del Bepi non li abbia accarezzati, o se altro... ma per quelle cifre assurde
mi aspetto qualcosa che mi faccia strabuzzare gli occhi :shock:
E così non è stato.
Negli ultimi anni ho bevuto Amarone riserva favolosi, spendendo meno di 70 €...
Mi domando che senso abbia oggi acquistare Quintarelli, Dal Forno, Zymé ( Mattonara 2007 (?) favolosa eh...) ...
Me lo spiegherete voi :mrgreen:


In realtà c'è una Riserva sui 70 euro che stacca tranquillamente le altre (Mattonara, Dal Forno e Quintarelli esclusi)
Ma non si dice, dopo si sparge troppo la voce aumenta la domanda e il produttore gonfia i prezzi. :lol: Chi è esperto di zona ha già capito 8)

No nn ho capito....e si superiore alle attuali riserve quintarelli


La riserva di Castellani...

Ahi! Ahi! Sono quasi in conflitto di interessi. ..sì ci ero arrivato ma no....nn e' ancora a quei livelli anche se la 05 e' moooolto buona! Ci lavoreremo :D
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11386
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Alberto » 10 mag 2019 18:46

Avvinazzato1970 ha scritto:Quando organizzerai una bella serata Amarone

Sarebbe bello, e parteciperei volentieri portando anche un mio contributo in termini di bottiglie, ad una sola condizione: cieca totale dall'inizio alla fine.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 18:59

Alberto ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Quando organizzerai una bella serata Amarone

Sarebbe bello, e parteciperei volentieri portando anche un mio contributo in termini di bottiglie, ad una sola condizione: cieca totale dall'inizio alla fine.

E' gia' in canna Alberto...devo solo trovare il tempo x organizzarla le bt le ho gia' tutte in casa....
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11386
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Alberto » 10 mag 2019 19:06

littlewood ha scritto:
Alberto ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Quando organizzerai una bella serata Amarone

Sarebbe bello, e parteciperei volentieri portando anche un mio contributo in termini di bottiglie, ad una sola condizione: cieca totale dall'inizio alla fine.

E' gia' in canna Alberto...devo solo trovare il tempo x organizzarla le bt le ho gia' tutte in casa....

Un Tulipano Nero '97 da buttare in mezzo potrebbe far gioco?...ne ho ancora una rimasta... :wink:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
alì65
Messaggi: 11381
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda alì65 » 10 mag 2019 19:16

Alberto ha scritto:
littlewood ha scritto:
Alberto ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Quando organizzerai una bella serata Amarone

Sarebbe bello, e parteciperei volentieri portando anche un mio contributo in termini di bottiglie, ad una sola condizione: cieca totale dall'inizio alla fine.

E' gia' in canna Alberto...devo solo trovare il tempo x organizzarla le bt le ho gia' tutte in casa....

Un Tulipano Nero '97 da buttare in mezzo potrebbe far gioco?...ne ho ancora una rimasta... :wink:


ma la riserva Quintarelli chi la mette?...no perchè mi sembra che la discussione sia nata da Quintarelli e DalForno si, Quintarelli e DalForno no.....queste devono essere assolutamente presenti altrimenti diventa una bevuta adminchiam della zona....o sbaglio
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 19:18

Alberto ha scritto:
littlewood ha scritto:
Alberto ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Quando organizzerai una bella serata Amarone

Sarebbe bello, e parteciperei volentieri portando anche un mio contributo in termini di bottiglie, ad una sola condizione: cieca totale dall'inizio alla fine.

E' gia' in canna Alberto...devo solo trovare il tempo x organizzarla le bt le ho gia' tutte in casa....

Un Tulipano Nero '97 da buttare in mezzo potrebbe far gioco?...ne ho ancora una rimasta... :wink:

Capiscimi Alberto quello che proprio nn mi manca son i vini di Viviani....
alì65
Messaggi: 11381
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda alì65 » 10 mag 2019 19:20

littlewood ha scritto:
Alberto ha scritto:Un Tulipano Nero '97 da buttare in mezzo potrebbe far gioco?...ne ho ancora una rimasta... :wink:

Capiscimi Alberto quello che proprio nn mi manca son i vini di Viviani....


in effetti......
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 19:20

alì65 ha scritto:
Alberto ha scritto:
littlewood ha scritto:
Alberto ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:Quando organizzerai una bella serata Amarone

Sarebbe bello, e parteciperei volentieri portando anche un mio contributo in termini di bottiglie, ad una sola condizione: cieca totale dall'inizio alla fine.

E' gia' in canna Alberto...devo solo trovare il tempo x organizzarla le bt le ho gia' tutte in casa....

Un Tulipano Nero '97 da buttare in mezzo potrebbe far gioco?...ne ho ancora una rimasta... :wink:


ma la riserva Quintarelli chi la mette?...no perchè mi sembra che la discussione sia nata da Quintarelli e DalForno si, Quintarelli e DalForno no.....queste devono essere assolutamente presenti altrimenti diventa una bevuta adminchiam della zona....o sbaglio

Ho tutto Claudio. .
alì65
Messaggi: 11381
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda alì65 » 10 mag 2019 19:24

littlewood ha scritto:
alì65 ha scritto:
Alberto ha scritto:
littlewood ha scritto:
Alberto ha scritto:Sarebbe bello, e parteciperei volentieri portando anche un mio contributo in termini di bottiglie, ad una sola condizione: cieca totale dall'inizio alla fine.

E' gia' in canna Alberto...devo solo trovare il tempo x organizzarla le bt le ho gia' tutte in casa....

Un Tulipano Nero '97 da buttare in mezzo potrebbe far gioco?...ne ho ancora una rimasta... :wink:


ma la riserva Quintarelli chi la mette?...no perchè mi sembra che la discussione sia nata da Quintarelli e DalForno si, Quintarelli e DalForno no.....queste devono essere assolutamente presenti altrimenti diventa una bevuta adminchiam della zona....o sbaglio

Ho tutto Claudio. .


sapevo di contare su di te....basta che non sia impossibile infrasettimanale io potrei esserci...poi mi dirai..
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 19:32

alì65 ha scritto:
littlewood ha scritto:
alì65 ha scritto:
Alberto ha scritto:
littlewood ha scritto:E' gia' in canna Alberto...devo solo trovare il tempo x organizzarla le bt le ho gia' tutte in casa....

Un Tulipano Nero '97 da buttare in mezzo potrebbe far gioco?...ne ho ancora una rimasta... :wink:


ma la riserva Quintarelli chi la mette?...no perchè mi sembra che la discussione sia nata da Quintarelli e DalForno si, Quintarelli e DalForno no.....queste devono essere assolutamente presenti altrimenti diventa una bevuta adminchiam della zona....o sbaglio

Ho tutto Claudio. .


sapevo di contare su di te....basta che non sia impossibile infrasettimanale io potrei esserci...poi mi dirai..

Fine settimana meglio di sabato
Avvinazzato1970
Messaggi: 355
Iscritto il: 01 feb 2018 22:50

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda Avvinazzato1970 » 10 mag 2019 19:41

Dai dai Franco!
Un sabato di giugno... peró devi lrenotate anche un po di fresco eh...
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda littlewood » 10 mag 2019 20:02

Avvinazzato1970 ha scritto:Dai dai Franco!
Un sabato di giugno... peró devi lrenotate anche un po di fresco eh...

In giugno Amarone??? Direi di no ...
ORSO85
Messaggi: 874
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda ORSO85 » 10 mag 2019 22:32

Con Franco pensavamo ottobre quando ne abbiamo parlato all’ultima bevuta....clima più consono :D
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
teo777full
Messaggi: 159
Iscritto il: 05 gen 2018 22:38

Re: ...AMARONE: DAL FORNO O QUINTARELLI????

Messaggioda teo777full » 11 mag 2019 11:27

Scusate se vado off topic ma giá che si é parlato di zymé...
Com’é qualitativamente il fieramonte di allegrini?

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale Lenzi, littlewood, PoderedelGufo, Zbigniew e 10 ospiti