Chasse spleen o Sociando?

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
stecca
Messaggi: 379
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda stecca » 17 mar 2019 18:16

Tra le due cosa preferite e perchè?
Mi date anche un consiglio sulle ultime annate per piacere.
_grazie mille

alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12465
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda l'oste » 17 mar 2019 20:26

stecca ha scritto:Tra le due cosa preferite e perchè?
Mi date anche un consiglio sulle ultime annate per piacere.
_grazie mille

alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?

Ciao secondo me vini molto simili, bevute varie volte bottiglie di venti e più anni e invecchiano bene, forse un maggior corpo nel Sociando che ha merlot quasi pari al Cabernet (55% e 40%) mentre Chasse Spleen generalmente ha un 70% di Cabernet e una leggerezza che me lo fa preferire, bordolese vecchio stampo.
Sulle ultime annate non saprei dirti, aspetto molto prima di bere un bordeaux sono fermo alla buona/ottima 2010.
Alternative in fascia 50€ sono tante, a seconda delle zone La Lagune, Beychevelle (sui 70€), Dauzac, Lagrange, Gruaud Larose.
Per St.Emilion assolutamente la Gaffeliere e Figeac, costanti e ancora molto q/p, ma sono solo esempi.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
lloyd142
Messaggi: 570
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda lloyd142 » 17 mar 2019 20:42

Di Chasse Spleen me ne e' appena arrivata una cassa del 2016 . Preso in primeur a 32 franchi svizzeri /bt perché lo davano in annata molto buona. I soliti punteggi lo collocavano attorno ai 96/100
Se e' vero...potro' confermartelo solo tra una decina d'anni minimo.... 8) 8) 8) :lol:
Alessio
Messaggi: 189
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda Alessio » 17 mar 2019 22:05

Anch’io preferisco Chasse Spleen, pur restando Sociàndo Mallet una bella bevuto.
Proprio stamattina al Carrefour a Parigi c’era la magnum 2015 di Chasse Spleen in offerta. Ho preso due magnum a 47 euro l’una che mi sembra un prezzo decisamente onesto.
seeionoou2
Messaggi: 587
Iscritto il: 02 lug 2014 11:46
Località: PR

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda seeionoou2 » 18 mar 2019 10:46

io non avrei dubbi... Sociando Mallet



saluti
Michele
Un uomo senza vizi è un uomo finito (qds)
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11678
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda Alberto » 18 mar 2019 11:09

stecca ha scritto:alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?

Prima domanda: vuoi farti un'idea di che cosa? Di come sono da giovani i Bordeaux dell'era moderna, oppure di come sono ora i vini che entrano nella maturità (annate a cavallo del millennio), oppure di com'erano i Bordeaux ante-Parker e ante-Rolland, qundi vini a maturità ma anche con stile tutto diverso, più sciolti, 2% di alcol in meno?

Seconda domanda: vino minore in annata maggiore, o vino maggiore in annata minore? Perché le "forchette" di prezzo tra annate contigue, tipo ad esempio 2008-2009 o 2010-2011, sono in genere tremende...quindi puoi comprare un grande 2008 (Figeac sta sugli 80 EUR ad esempio) spendendo lo stesso di un medio 2009 "pompato" dall'annata top, però se non hai uno storico di assaggi anno dopo anno l'unico strumento di decisione rischiano di essere i punteggi della critica.

Purtroppo se non acquisti en primeur (ed ora si sta allocando la 2017), cercare ora i 2015-2016 può voler dire sborsare non pochi eurini.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7571
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda zampaflex » 18 mar 2019 12:11

Alberto ha scritto:
stecca ha scritto:alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?

Prima domanda: vuoi farti un'idea di che cosa? Di come sono da giovani i Bordeaux dell'era moderna, oppure di come sono ora i vini che entrano nella maturità (annate a cavallo del millennio), oppure di com'erano i Bordeaux ante-Parker e ante-Rolland, qundi vini a maturità ma anche con stile tutto diverso, più sciolti, 2% di alcol in meno?

Seconda domanda: vino minore in annata maggiore, o vino maggiore in annata minore? Perché le "forchette" di prezzo tra annate contigue, tipo ad esempio 2008-2009 o 2010-2011, sono in genere tremende...quindi puoi comprare un grande 2008 (Figeac sta sugli 80 EUR ad esempio) spendendo lo stesso di un medio 2009 "pompato" dall'annata top, però se non hai uno storico di assaggi anno dopo anno l'unico strumento di decisione rischiano di essere i punteggi della critica.

Purtroppo se non acquisti en primeur (ed ora si sta allocando la 2017), cercare ora i 2015-2016 può voler dire sborsare non pochi eurini.


Ai prezzi da cinese che girano ora, anche en primeur, i maggiori sono incomprabili
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12465
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda l'oste » 19 mar 2019 03:01

zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:
stecca ha scritto:alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?

Prima domanda: vuoi farti un'idea di che cosa? Di come sono da giovani i Bordeaux dell'era moderna, oppure di come sono ora i vini che entrano nella maturità (annate a cavallo del millennio), oppure di com'erano i Bordeaux ante-Parker e ante-Rolland, qundi vini a maturità ma anche con stile tutto diverso, più sciolti, 2% di alcol in meno?

Seconda domanda: vino minore in annata maggiore, o vino maggiore in annata minore? Perché le "forchette" di prezzo tra annate contigue, tipo ad esempio 2008-2009 o 2010-2011, sono in genere tremende...quindi puoi comprare un grande 2008 (Figeac sta sugli 80 EUR ad esempio) spendendo lo stesso di un medio 2009 "pompato" dall'annata top, però se non hai uno storico di assaggi anno dopo anno l'unico strumento di decisione rischiano di essere i punteggi della critica.

Purtroppo se non acquisti en primeur (ed ora si sta allocando la 2017), cercare ora i 2015-2016 può voler dire sborsare non pochi eurini.


Ai prezzi da cinese che girano ora, anche en primeur, i maggiori sono incomprabili

Mi era venuto il desideri di cavarmi una voglia, mettere insieme un po' di amici e quattro bordeaux merlottosi che ho voglia di riprovare con il giusto manducare, agnello e piuma nobile, patê.
I vini sono, Angelus, Ausone, Vieux Certan, L'Evangile, possibilmente in etá dal 2000 all'indietro.
Non avendone in cantina ho provato a cercarle.
Ai prezzi che girano, su bottiglie sicure, mi tengo la voglia.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda vinogodi » 19 mar 2019 08:44

l'oste ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:
stecca ha scritto:alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?

Prima domanda: vuoi farti un'idea di che cosa? Di come sono da giovani i Bordeaux dell'era moderna, oppure di come sono ora i vini che entrano nella maturità (annate a cavallo del millennio), oppure di com'erano i Bordeaux ante-Parker e ante-Rolland, qundi vini a maturità ma anche con stile tutto diverso, più sciolti, 2% di alcol in meno?

Seconda domanda: vino minore in annata maggiore, o vino maggiore in annata minore? Perché le "forchette" di prezzo tra annate contigue, tipo ad esempio 2008-2009 o 2010-2011, sono in genere tremende...quindi puoi comprare un grande 2008 (Figeac sta sugli 80 EUR ad esempio) spendendo lo stesso di un medio 2009 "pompato" dall'annata top, però se non hai uno storico di assaggi anno dopo anno l'unico strumento di decisione rischiano di essere i punteggi della critica.

Purtroppo se non acquisti en primeur (ed ora si sta allocando la 2017), cercare ora i 2015-2016 può voler dire sborsare non pochi eurini.


Ai prezzi da cinese che girano ora, anche en primeur, i maggiori sono incomprabili

Mi era venuto il desideri di cavarmi una voglia, mettere insieme un po' di amici e quattro bordeaux merlottosi che ho voglia di riprovare con il giusto manducare, agnello e piuma nobile, patê.
I vini sono, Angelus, Ausone, Vieux Certan, L'Evangile, possibilmente in etá dal 2000 all'indietro.
Non avendone in cantina ho provato a cercarle.
Ai prezzi che girano, su bottiglie sicure, mi tengo la voglia.
...se vieni , posso inserirle come batteria d'apertura alla bordolata del gennetliaco periodica del 28 aprile , magari a confronto con Le Pin , Petrus e Masseto come Ringer (che sarà il solito anello debole della combriccola) ... chiaro , poi si passerà ai vini seri (Premier di Rive Gauche...) 8) ...
PS: i vini avranno tutti "almeno" 20 anni , ci mancherebbe...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12465
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda l'oste » 19 mar 2019 19:38

vinogodi ha scritto:
l'oste ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:
stecca ha scritto:alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?

Prima domanda: vuoi farti un'idea di che cosa? Di come sono da giovani i Bordeaux dell'era moderna, oppure di come sono ora i vini che entrano nella maturità (annate a cavallo del millennio), oppure di com'erano i Bordeaux ante-Parker e ante-Rolland, qundi vini a maturità ma anche con stile tutto diverso, più sciolti, 2% di alcol in meno?

Seconda domanda: vino minore in annata maggiore, o vino maggiore in annata minore? Perché le "forchette" di prezzo tra annate contigue, tipo ad esempio 2008-2009 o 2010-2011, sono in genere tremende...quindi puoi comprare un grande 2008 (Figeac sta sugli 80 EUR ad esempio) spendendo lo stesso di un medio 2009 "pompato" dall'annata top, però se non hai uno storico di assaggi anno dopo anno l'unico strumento di decisione rischiano di essere i punteggi della critica.

Purtroppo se non acquisti en primeur (ed ora si sta allocando la 2017), cercare ora i 2015-2016 può voler dire sborsare non pochi eurini.


Ai prezzi da cinese che girano ora, anche en primeur, i maggiori sono incomprabili

Mi era venuto il desideri di cavarmi una voglia, mettere insieme un po' di amici e quattro bordeaux merlottosi che ho voglia di riprovare con il giusto manducare, agnello e piuma nobile, patê.
I vini sono, Angelus, Ausone, Vieux Certan, L'Evangile, possibilmente in etá dal 2000 all'indietro.
Non avendone in cantina ho provato a cercarle.
Ai prezzi che girano, su bottiglie sicure, mi tengo la voglia.
...se vieni , posso inserirle come batteria d'apertura alla bordolata del gennetliaco periodica del 28 aprile , magari a confronto con Le Pin , Petrus e Masseto come Ringer (che sarà il solito anello debole della combriccola) ... chiaro , poi si passerà ai vini seri (Premier di Rive Gauche...) 8) ...
PS: i vini avranno tutti "almeno" 20 anni , ci mancherebbe...

...quanto mi tenti?
Se riuscissi a sistmare la famiglia...arduo...ma ci provo...
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
stecca
Messaggi: 379
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

Re: Chasse spleen o Sociando?

Messaggioda stecca » 20 mar 2019 17:01

Alberto ha scritto:
stecca ha scritto:alternative valide entro i 50 euri per farsi qualche idea sui vini di Bordeaux?

Prima domanda: vuoi farti un'idea di che cosa? Di come sono da giovani i Bordeaux dell'era moderna, oppure di come sono ora i vini che entrano nella maturità (annate a cavallo del millennio), oppure di com'erano i Bordeaux ante-Parker e ante-Rolland, qundi vini a maturità ma anche con stile tutto diverso, più sciolti, 2% di alcol in meno?

Seconda domanda: vino minore in annata maggiore, o vino maggiore in annata minore? Perché le "forchette" di prezzo tra annate contigue, tipo ad esempio 2008-2009 o 2010-2011, sono in genere tremende...quindi puoi comprare un grande 2008 (Figeac sta sugli 80 EUR ad esempio) spendendo lo stesso di un medio 2009 "pompato" dall'annata top, però se non hai uno storico di assaggi anno dopo anno l'unico strumento di decisione rischiano di essere i punteggi della critica.

Purtroppo se non acquisti en primeur (ed ora si sta allocando la 2017), cercare ora i 2015-2016 può voler dire sborsare non pochi eurini.


Anzitutto grazie per le risposte..
Vorrei investire max 30/40 euri a boccia per 3 /4 bottiglie e berle quando sarà il momento (anche gradualmente).
Purtroppo la mia esperienza coi vini di bordeaux è limitatissima:
qualche bottiglia "da supermercato" e un paio di assaggi ad un viniveri o vinnatur dell'unico produttore presente a rappresentare la zona (non ricordo il nome, dovrei controllare).
Unica esperienza degna di nota due bottiglie di Chateau la Mission Haut brion 2002 comprate da Rodolfo qui sul forum (perchè attratto dal blasone e dal prezzo "basso" )quando uscirono e bevute una dopo 7/8 anni e l'altra un anno fa:
La prima onestamente non mi aveva emozionato, nessuna illuminazione, la seconda ancora peggio: direi che secondo me era già un po' "passata".
So che la 2002 era stata una pessima annata, ma le avevo comprate in na fase abbastanza iniziale di appassionamento al vino...
I premier per me sono inavvicinabili come prezzo e vecchie bottiglie con conservazione "affidabile"(anche non dei grandi chateau ) non saprei dove rimediarle, quindi giocoforza, (fatta salva la possibilità di assaggiare qualcosa chissa magari a qualche bicchierata), la mia richiesta è orientata a vini di adesso da bere tra qualche anno.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti