A MARZO SI BEVE ACQUA?

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
merlotto85
Messaggi: 122
Iscritto il: 07 mar 2017 15:18
Località: Firenze

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda merlotto85 » 06 mar 2019 00:07

Nebbiolo 2016 Cortese

Naso un po' chiuso , poi frutto rosso , in bocca fresco su frutto e cenni di spezie ,  tannino disteso e pulito nel finale con bella bevibilitá..
Michelasso
Messaggi: 233
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda Michelasso » 06 mar 2019 00:33

Barbera Francia Conterno 2016...sicuramente utenti più esperti di me ne hanno già scritto, ma non posso non esporre la mia modesta opinione di neofita a riguardo: che grande vino!
Nel mio piccolo repertorio di assaggi recenti, si colloca sicuramente al primo posto, oserei, se permesso, accostarlo al Sassicaia 2015 (il 2016 non ho ancora avuto la fortuna di berlo).
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
supersonic76
Messaggi: 725
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda supersonic76 » 06 mar 2019 10:14

Michelasso ha scritto:Barbera Francia Conterno 2016...sicuramente utenti più esperti di me ne hanno già scritto, ma non posso non esporre la mia modesta opinione di neofita a riguardo: che grande vino!
Nel mio piccolo repertorio di assaggi recenti, si colloca sicuramente al primo posto, oserei, se permesso, accostarlo al Sassicaia 2015 (il 2016 non ho ancora avuto la fortuna di berlo).


E' ancora meglio del già strepitoso 2015.
Vino pazzesco
Memento Audere Semper
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda zampaflex » 06 mar 2019 10:53

supersonic76 ha scritto:
Alberto ha scritto:
supersonic76 ha scritto:Pinot bianco Schulthauser 2016 San Michele Appiano

Come rapporto qualità prezzo nettamente il miglior bianco bevuto in vita mia.
Pesca, mela all'olfatto.Profuma di estate.Al sorso è straordinario l' equilibrio tra le note salmastre e una morbidezza inaspettata per un vino cosi' giovane.Lunghezza smisurata.Boccia praticamente sparita in venti minuti

San Michele ha fatto la grazia? Lo ricordo un vino piuttosto ordinario.


Quando ancora non dissipavo tutti i miei averi in vino, mi aveva fatto un'impressione pazzesca.
Sabato, con un approccio quasi snob l'ho aperto, con poche aspettative.
Mamma mia :shock:
Certo non avrà una struttura ciclopica ma...piacere puro

Ne approfitto per chiederti/vi consigli in materia di Pinot bianco alsaziani o di altre parte del globo
Thanks


Ci sono molti buoni pinot bianchi altoatesini, saporiti e bevibili, di cui alcuni premiati con una certa frequenza, e che conservano ancora prezzi modici. Cercherei tra questi. Un classico è il Sirmian di Nals/Margreid.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
supersonic76
Messaggi: 725
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda supersonic76 » 06 mar 2019 13:39

zampaflex ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
Alberto ha scritto:
supersonic76 ha scritto:Pinot bianco Schulthauser 2016 San Michele Appiano

Come rapporto qualità prezzo nettamente il miglior bianco bevuto in vita mia.
Pesca, mela all'olfatto.Profuma di estate.Al sorso è straordinario l' equilibrio tra le note salmastre e una morbidezza inaspettata per un vino cosi' giovane.Lunghezza smisurata.Boccia praticamente sparita in venti minuti

San Michele ha fatto la grazia? Lo ricordo un vino piuttosto ordinario.


Quando ancora non dissipavo tutti i miei averi in vino, mi aveva fatto un'impressione pazzesca.
Sabato, con un approccio quasi snob l'ho aperto, con poche aspettative.
Mamma mia :shock:
Certo non avrà una struttura ciclopica ma...piacere puro

Ne approfitto per chiederti/vi consigli in materia di Pinot bianco alsaziani o di altre parte del globo
Thanks


Ci sono molti buoni pinot bianchi altoatesini, saporiti e bevibili, di cui alcuni premiati con una certa frequenza, e che conservano ancora prezzi modici. Cercherei tra questi. Un classico è il Sirmian di Nals/Margreid.


Squisito anche quello
Memento Audere Semper
Alessio
Messaggi: 189
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda Alessio » 06 mar 2019 20:37

Stasera per il compleanno del figliolo (9 anni) champagne Andrè Beaufort brut Polisy Millesime 2005. Bolla ancora bella presente, mela renetta a profusione sia all’olfatto che al gusto, acidità gradevole e bevibilitá apprezzabile. Con un po’ di permanenza nel bicchiere si affaccia la piccola pasticceria, ma quella da biscotto secco non burrosa, anche un po’ di nocciola. Solo un filo di ossidazione e di amarognolo finale. Globalmente una bella boccia che si lascia bere proprio bene.
maxer
Messaggi: 2998
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda maxer » 06 mar 2019 21:37

Alessio ha scritto:..... Stasera per il compleanno del figliolo (9 anni) champagne Andrè Beaufort brut Polisy Millesime 2005 ..... mela renetta a profusione sia all’olfatto che al gusto ..... si affaccia la piccola pasticceria, ma quella da biscotto secco non burrosa, anche un po’ di nocciola .....

Il figliolo ha sicuramente gradito l' assaggio :D
carpe diem 8)
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11678
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda Alberto » 06 mar 2019 22:48

Gattinara, Travaglini, 2010 (13,5%)
Versione particolarmente sfumata, quasi eterea, sin dal colore davvero scarico. Fruttino rosso quasi giocoso all'inizio, poi esce anche la parte terrosa. Magro magro OK, ma non senza forza, e neppure senza classe...infatti la chiusura, salina e complessa, è forse la parte più interessante tra tutte. Il giorno dopo sembra chiudersi a chiave: praticamente solo durezze, in bocca una falce di acidità. Non indimenticabile, ma forse aspettarlo 4-5 anni non è un'idea così bizzarra.

Vernaccia di San Gimignano Riserva, La Lastra, 2015 (13%)
Interpretazione direi borgognone del vitigno: paglierino carico luminoso, un bell'agrume (arancia bionda) e sentori quasi pirici all'inizio al naso, poi boisé vanigliato (più evidente al naso che al palato), mantiene una vena verde rinfrescante; se la gioca in finezza nonostante l'annata, senza rimetterci in golosità. Ripensandoci, proprio un ottimo bianco...forse un filo già troppo "aperto", ma sono sfumature. Fenomenale l'abbinamento con trofie di semola al burro, scorza di limone e pecorino sardo affumicato (una chicca).
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
maxer
Messaggi: 2998
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda maxer » 06 mar 2019 23:05

Alberto ha scritto:Fenomenale l'abbinamento con trofie di semola al burro, scorza di limone e pecorino sardo affumicato (una chicca).

Gran bel piatto, pur (o proprio) nella sua semplicità : lo copierò gelosamente :wink:
Con un Riesling. Quale mi consigli ?
carpe diem 8)
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11678
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda Alberto » 06 mar 2019 23:37

maxer ha scritto:
Alberto ha scritto:Fenomenale l'abbinamento con trofie di semola al burro, scorza di limone e pecorino sardo affumicato (una chicca).

Gran bel piatto, pur (o proprio) nella sua semplicità : lo copierò gelosamente :wink:
Con un Riesling. Quale mi consigli ?

Grazie.
E' un piatto che nell'abbinamento a parer mio dipende quasi tutto dalla variabile pecorino...direi un riesling di principio trocken o feinherb, di maturità/intensità proporzionale a quella del formaggio.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
maxer
Messaggi: 2998
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda maxer » 07 mar 2019 02:35

8) 8)
Alberto ha scritto:
maxer ha scritto:
Alberto ha scritto:Fenomenale l'abbinamento con trofie di semola al burro, scorza di limone e pecorino sardo affumicato (una chicca).

Gran bel piatto, pur (o proprio) nella sua semplicità : lo copierò golosamente :wink:
Con un Riesling. Quale mi consigli ?

Grazie.
E' un piatto che nell'abbinamento a parer mio dipende quasi tutto dalla variabile pecorino...direi un riesling di principio trocken o feinherb, di maturità/intensità proporzionale a quella del formaggio.

Grazie : andrò con un Dönnhoff Trocken Tonschiefer 2010
carpe diem 8)
stefanor
Messaggi: 44
Iscritto il: 27 gen 2014 14:51

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda stefanor » 07 mar 2019 10:23

supersonic76 ha scritto:
Michelasso ha scritto:Barbera Francia Conterno 2016...sicuramente utenti più esperti di me ne hanno già scritto, ma non posso non esporre la mia modesta opinione di neofita a riguardo: che grande vino!
Nel mio piccolo repertorio di assaggi recenti, si colloca sicuramente al primo posto, oserei, se permesso, accostarlo al Sassicaia 2015 (il 2016 non ho ancora avuto la fortuna di berlo).


E' ancora meglio del già strepitoso 2015.
Vino pazzesco


Ho una 2014 in cantina, che faccio la apro ?
( immagino comunque che non sia un annata particolarmente felice, giusto ? )
BarbarEdo
Messaggi: 718
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda BarbarEdo » 07 mar 2019 10:42

stefanor ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
Michelasso ha scritto:Barbera Francia Conterno 2016...sicuramente utenti più esperti di me ne hanno già scritto, ma non posso non esporre la mia modesta opinione di neofita a riguardo: che grande vino!
Nel mio piccolo repertorio di assaggi recenti, si colloca sicuramente al primo posto, oserei, se permesso, accostarlo al Sassicaia 2015 (il 2016 non ho ancora avuto la fortuna di berlo).


E' ancora meglio del già strepitoso 2015.
Vino pazzesco


Ho una 2014 in cantina, che faccio la apro ?
( immagino comunque che non sia un annata particolarmente felice, giusto ? )

È molto buona, vai tranquillo :wink:
Primum bibere deinde philosophari
stefanor
Messaggi: 44
Iscritto il: 27 gen 2014 14:51

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda stefanor » 07 mar 2019 10:46

BarbarEdo ha scritto:
stefanor ha scritto:Ho una 2014 in cantina, che faccio la apro ?
( immagino comunque che non sia un annata particolarmente felice, giusto ? )

È molto buona, vai tranquillo :wink:


bene, grazie ! :D
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1495
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 07 mar 2019 11:43

barolo bussia simone scaletta 2014

scalpitante, tannino e alcol fuori fase, il naso è un'ondata di classici profumi floreali e fruttati, dalla viola all'anguria, con deboli note ferrose e di smalto..con l'ossigeno si apre nelle sue mille sfumature, mostrando un'anima schietta e solare..in bocca risulta un po slegato, ma ben accompagnato può senz'altro dire la sua già adesso..sta tanto denigrata 2014 non me la racconta giusta...
Lorenzo
sburtt
Messaggi: 329
Iscritto il: 24 mag 2017 12:29

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda sburtt » 07 mar 2019 15:15

Settimana di Fuoco, varie degustazioni tra le quali il Nebbiolo Day a Londra con oltre 90 produttori e 500 vini tutto Piemonte.
La maratona iniziata alle 11:00 per me e' finita alle 22:00 con l'unica bottiglia "bevuta" al ristorante Castello dei Rampolla, Vigna d'Alceo 2010 100AG, aprirla e' stato una cattiveria ma considerato il prezzo in lista era dovuto. Vino al momento completamente in letargo, da riprovare tra 10 anni per vedere se c'e qualche sentore di risveglio, ora chiuso a riccio ma elegante e molto puro, potenziale enorme qui. Ma facciamo un salto indietro... Piemonte provati molti baroli 2015 e barbareschi e nebbioli 2016. Facendo il calcolo ho assaggiato circa 105 vini diversi (una fatica...). Sensazioni generali sono che il livello medio in Piemonte al momento e' altissimo, piu' alto che mai e si fa fatica a trovare vini cattivi. Livello medio piu' altro che altre regioni, piu' alto che in Borgogna e visto i prezzi medi offre ancora molto valore. Non faccio nomi dei produttori che a mio avviso stanno cannando i vini, ma vi dico cosa secondo me mi ha colpito. Vi dico subito che non c'erano R Contero, Rinaldi, Mascarello, Cappellano, Canonica.

Eleganza e purezza come i grandi
****Massolino tutta la gamma dei Baroli 2015 + Rionda 2013 (ma da dimenticare in cantina almeno per 20 anni),
****E Grasso Baroli 2015
****Oddero (vini di Cristina, per me la prima volta che li provavo.. grandi vini i 2012 assaggiati)

Fascia media, vini ottimi
**(*)Cavallotto Bricco Brioschi e Ris 2013
***(*)Castello di Verduno tutta la gamma, mano delicatissima stile molto elegante
**Brovia Baroli 2015 li ho trovati un pochino chiusi e al naso come se avessero sofferto il caldo, ma forse mi sbaglio perche' ad altri priaciuto molto
***Cascina Fontana Barolo 2015, campione da botte promette molto bene
**(*)Fenocchio, bellissima tutta la gamma, ma per me il Cannubi ha una marcia in +
**(*)G Cortese Rabaja 2016, naso strano a mio avviso ma bocca strepitosa
***Castello di Neive, tutta la gamma 2016 + Riserva 2013 per me grande scoperta, grandi vini ed Italo un personaggio incredibile
***Trediberri Rocche 2015 gran bella bottiglia, molto elegante e stile di beva che non richiede 20 anni in cantina

Fascia media alta ma con prezzi secondo me troppo alti
**(*)Ester Canale Rosso Nebbiolo 2016, praticamente un Barolo declassificato molto buono, grande potenziale ma a 100e a bottiglia mi sembra follia
***Giacosa tutta la gamma 2015 + Asili ER 2014, quest'ultimo ad un altro livello con un acidita' in bocca unica, ma il resto della gamma mi e' sembrata molto sul leggero, mano delicata forse delicatissima, ma non sono in grado di capire se questa leggerezza nel tempo verra' colmata e per il prezzo non so se vale il rischio

Altri assaggi non-Piemonte
**(*)Marroneto, Rosso di Montalcino 2016 gran bella beva
***(*)Marroneto, Madonna delle Grazie RISERVA da MG vino strepitoso ma il prezzo ancora +strepitoso
**Pietradolce Contrada Rampante 2016 bellissimo per me, e piu' facile beva del Barbagalli dove il legno e' invadente a mio avviso, almeno per ora

Provati anche Sassicaia e Ornellaia 2016, sul primo bellissima bocca ma ci vorranno anni prima di aprire una bottiglia, il secondo troppo moderno a mio avviso e in bordeaux bevi meglio e paghi meno
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8662
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda arnaldo » 07 mar 2019 17:19

stefanor ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:
stefanor ha scritto:Ho una 2014 in cantina, che faccio la apro ?
( immagino comunque che non sia un annata particolarmente felice, giusto ? )

È molto buona, vai tranquillo :wink:


bene, grazie ! :D

Per i delicatini.....c'ha un filino di legno da smaltire...che si sente appena acquista calore nel bicchiere....ma sono dettagli...sfumature....si puo' bere come aspettare un annetto....
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
ale1984
Messaggi: 236
Iscritto il: 10 gen 2018 15:40

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda ale1984 » 07 mar 2019 17:27

Io di Cascina Francia Barbera ho bevuto la 15 qualche giorno fa ed ho goduto come un riccio. Sarà più buona tra un paio d’anni: probabile, ma anche adesso... :shock:

Altro ri-assaggio Alongi Vigna Barbischio 15, confermo ottima impressione come la volta scorsa, ma qui il tannino è ancora graffiante: da aspettare...
maxer
Messaggi: 2998
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda maxer » 07 mar 2019 20:35

sburtt ha scritto:..... Settimana di Fuoco...... facendo il calcolo ho assaggiato circa 105 vini diversi (una fatica...). Sensazioni generali .....

https://youtu.be/f1jkAwQZ1_A

(dal minuto 2' 40")
carpe diem 8)
Spectator
Messaggi: 3758
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda Spectator » 08 mar 2019 09:19

merlotto85 ha scritto:Nebbiolo 2016 Cortese

Naso un po' chiuso , poi frutto rosso , in bocca fresco su frutto e cenni di spezie ,  tannino disteso e pulito nel finale con bella bevibilitá..


..Quoto.Bevuto ieri sera..boccia finita in un..amen.Vino goloso!
vinogodi
Messaggi: 28435
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda vinogodi » 08 mar 2019 09:54

.... ieri sera bevutina con 4 amici con i quali ci si trova poco , causa impegni completamente sballati e poco sovrapponibili di lavoro, ma quando ci si trova si cerca di sbevucchiare . Con le mie manine sante preparai :
- Carpaccio di pesce spada
- Culatello 30 mesi
- Risotto (con riso "Reperso" , il più buono del mondo .... Acquerello invecchiato ci fa una pippa...) ai funghi porcini e salamelle fresche
- Fagiano in casseruola agli agrumi
- finale "no dolce" con Bagoss 60 mesi , Parmigiano 60 mesi e Roquefort "non so quanti mesi ( :lol: )"

Bevucchiato, perché l'obiettivo era stare in compagnia dopo qualche tempo che non ci si vedeva mangiando cose sfiziose:

Aperitivo: Jacquesson millesimato 2002 DT (coi ciccioli freschi) :D :D :D :D ++
- Salon 1996 :D :D :D :D :) (oeh .,... qualche anno fa lo schifavo , ora è fra i miei preferiti ... si vede che quando lo pagavo poco lo snobbavo, ora che costa un botto .... :mrgreen: )
- Chevalieres Montrachet 2004 Domaine Leflaive :D :D :D :D :D (questo si pappa il 90% dei Montrachet ....)
- Echezaux 2001 Domaine Romanée Conti :D :D :D :D (eccellente , ma troppo "Leroyano , con struttura energica olfattiva ma bocca fin troppo "delicata" , da risentirsi a breve in annata più "carnale")
- Riesling 1998 Eiswein (da 1/2 bottiglia) Donnhoff :D :D :D :D :D .... delirante , ci voleva una magnum ... coi formaggi stagionati libidine senza senso...
Ultima modifica di vinogodi il 08 mar 2019 10:39, modificato 2 volte in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ORSO85
Messaggi: 971
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda ORSO85 » 08 mar 2019 10:17

Grande!
Posso chiederti la ricetta del fagiano? pensi ci possa stare bene anche un'anatra?

Grazie!
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
vinogodi
Messaggi: 28435
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda vinogodi » 08 mar 2019 10:37

ORSO85 ha scritto:Grande!
Posso chiederti la ricetta del fagiano? pensi ci possa stare bene anche un'anatra?

Grazie!
...certo : qui rigorosamente all'arancia appena spremuta miscelata con vino bianco ( stagione perfetta)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Alessio
Messaggi: 189
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda Alessio » 10 mar 2019 08:23

Chablis Ferrari 2015.
Molto buono, a tratti didascalici. Si sente l’annata un po’ calda con la frutta gialla che esce fuori. Per la Francia ottima qualità prezzo (11 euro).
Francois Gaunoux Puligny Montrachet village 2009.
Vista l’annata non avevo particolari aspettative invece c’era tutto quanto di bello e buono si possa chiedere a Puligny. Teso, verticale, minerale con una gradevolissima nota di miele al naso. Mi raccontavano che non fa legno, che in Borgogna è cosa abbastanza rara. Convinto dalla bontà del village cercherò di assaggiare il Folatieres.
Alessio
Messaggi: 189
Iscritto il: 03 gen 2008 16:55

Re: A MARZO SI BEVE ACQUA?

Messaggioda Alessio » 10 mar 2019 08:24

error
Ultima modifica di Alessio il 11 mar 2019 13:10, modificato 1 volta in totale.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti