Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
vinogodi
Messaggi: 30356
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 13 nov 2020 09:25

Nexus1990 ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
gmi1 ha scritto:Bergianti rosso 2014 che bella bevuta, colore evoluto ma ancora bello limpido, note di caffé piacevolissime, bolla ancora ben presente e carezzevole al palato.... bravissimo GianLuca, bella figura che fai fare al Salamino :D


purtroppo io l'ho trovato puzzolente del sentore di stalla... riassaggerò visto che sei il secondo nel giro di poco che di questo vino ne parla bene.

Ho messo di punta il per franco e il san vincent e vediamo se si riescono a degorgiare... se solo togliesse già in origine quella feccia li, non sarebbe più buono?
Chiaro che ti(produttore) costa meno...però 10-12€ per sentire la feccia( e non è tanto una questione estetica, ma fastidio per quei sapori di lievito)... fa quasi incazzare visto che i suoi rifermentati sono buoni :D

Il radice di paltrinieri invece, se messo di punta, ha una feccia più consistente e si riesce a pulire bene.
Per mio gusto, decisamente meglio degorgiato... mi è sembrato addirittura più ampio di sapori del solito

Una volta presi un lotto dove c’erano 4 Bergianti, ben 3 puzzavano di capra. Per carità, mai più. Sarò stato sfortunato ma non ritenterò la fortuna :roll:
...Bergianti è un bravo artigiano , ma la filosofia è quella di camillo (Donati) oppure Fondo Bozzole : a volte grandi bottiglie , a volte (spesso) ... :roll:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Nexus1990
Messaggi: 811
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda Nexus1990 » 13 nov 2020 09:35

vinogodi ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
gmi1 ha scritto:Bergianti rosso 2014 che bella bevuta, colore evoluto ma ancora bello limpido, note di caffé piacevolissime, bolla ancora ben presente e carezzevole al palato.... bravissimo GianLuca, bella figura che fai fare al Salamino :D


purtroppo io l'ho trovato puzzolente del sentore di stalla... riassaggerò visto che sei il secondo nel giro di poco che di questo vino ne parla bene.

Ho messo di punta il per franco e il san vincent e vediamo se si riescono a degorgiare... se solo togliesse già in origine quella feccia li, non sarebbe più buono?
Chiaro che ti(produttore) costa meno...però 10-12€ per sentire la feccia( e non è tanto una questione estetica, ma fastidio per quei sapori di lievito)... fa quasi incazzare visto che i suoi rifermentati sono buoni :D

Il radice di paltrinieri invece, se messo di punta, ha una feccia più consistente e si riesce a pulire bene.
Per mio gusto, decisamente meglio degorgiato... mi è sembrato addirittura più ampio di sapori del solito

Una volta presi un lotto dove c’erano 4 Bergianti, ben 3 puzzavano di capra. Per carità, mai più. Sarò stato sfortunato ma non ritenterò la fortuna :roll:
...Bergianti è un bravo artigiano , ma la filosofia è quella di camillo (Donati) oppure Fondo Bozzole : a volte grandi bottiglie , a volte (spesso) ... :roll:

Infatti devo dire che mi dispiacque molto, perché l’unica bottiglia buona delle 4 (Ironia della sorte, la prima) era davvero buona.
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8460
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda brifazio » 13 nov 2020 14:52

berafede ha scritto:
brifazio ha scritto:
berafede ha scritto:
brifazio ha scritto:
berafede ha scritto:Rovistando il forum ho trovato una discussione di Vinogodi molto interessante, ma vorrei ora chiedervi se possibile di consigliarmi qualche etichette per ogni zona così da avere una comprensione più ampia possibile.
Riprendere le vecchie discussioni e continuare a scrivere su di esse -anche solo un semplice e meritorio UP- sarebbe il modo migliore per non perderle per sempre, visto che questa schifezza di piattaforma non archivia per più di tanto i thread.

Dato che la richiesta era leggermente differente dal topic di 5 anni fa ho optato per aprirne uno nuovo.
Tu hai qualcosa da aggiungere sull'argomento?

Sì, intanto se me lo chiedi sono in grado di unire i due topic il vecchio e questo per non perdere entrambi. E poi se mi chiedi -pur essendo estraneo perché de Roma- qualcosa di specifico su Sorbara, ecchime.

Brifazio quando vuoi procedi pure con l'unire i vari topic visto che c'è dell'interesse ed è un peccato se andasse perso quanto detto in precedenza :D grazie
Fatto.
Prego.
gmi1
Messaggi: 761
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda gmi1 » 13 nov 2020 15:15

vinogodi ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
gmi1 ha scritto:Bergianti rosso 2014 che bella bevuta, colore evoluto ma ancora bello limpido, note di caffé piacevolissime, bolla ancora ben presente e carezzevole al palato.... bravissimo GianLuca, bella figura che fai fare al Salamino :D


purtroppo io l'ho trovato puzzolente del sentore di stalla... riassaggerò visto che sei il secondo nel giro di poco che di questo vino ne parla bene.

Ho messo di punta il per franco e il san vincent e vediamo se si riescono a degorgiare... se solo togliesse già in origine quella feccia li, non sarebbe più buono?
Chiaro che ti(produttore) costa meno...però 10-12€ per sentire la feccia( e non è tanto una questione estetica, ma fastidio per quei sapori di lievito)... fa quasi incazzare visto che i suoi rifermentati sono buoni :D

Il radice di paltrinieri invece, se messo di punta, ha una feccia più consistente e si riesce a pulire bene.
Per mio gusto, decisamente meglio degorgiato... mi è sembrato addirittura più ampio di sapori del solito

Una volta presi un lotto dove c’erano 4 Bergianti, ben 3 puzzavano di capra. Per carità, mai più. Sarò stato sfortunato ma non ritenterò la fortuna :roll:
...Bergianti è un bravo artigiano , ma la filosofia è quella di camillo (Donati) oppure Fondo Bozzole : a volte grandi bottiglie , a volte (spesso) ... :roll:

nell'ultimo anno é migliorato tanto, sa benissimo le cazzate che ha fatto in passato e ora ci sta attento.... il suo puro sboccato due anni fa era pieno di difetti (tutte le 0,75) mentre i magnum si erano salvati.... ma ora ha cambiato registro certi scivoloni riesce ad evitarli....
proprio la settimana scorsa ho bevuto un Rino (non é la sezione giusta ma tanté....) buonissimo prodotto di grechetto gentile della bassa carpigiana che consiglio a tutti.... é fermo, fa anche il pignoletto frizzante, ma secondo me non ancora alla stessa altezza qualitativa e piacevolezza...
gmi1
Messaggi: 761
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda gmi1 » 13 nov 2020 15:18

Messner ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
gmi1 ha scritto:Bergianti rosso 2014 che bella bevuta, colore evoluto ma ancora bello limpido, note di caffé piacevolissime, bolla ancora ben presente e carezzevole al palato.... bravissimo GianLuca, bella figura che fai fare al Salamino :D


purtroppo io l'ho trovato puzzolente del sentore di stalla... riassaggerò visto che sei il secondo nel giro di poco che di questo vino ne parla bene.

Ho messo di punta il per franco e il san vincent e vediamo se si riescono a degorgiare... se solo togliesse già in origine quella feccia li, non sarebbe più buono?
Chiaro che ti(produttore) costa meno...però 10-12€ per sentire la feccia( e non è tanto una questione estetica, ma fastidio per quei sapori di lievito)... fa quasi incazzare visto che i suoi rifermentati sono buoni :D

Il radice di paltrinieri invece, se messo di punta, ha una feccia più consistente e si riesce a pulire bene.
Per mio gusto, decisamente meglio degorgiato... mi è sembrato addirittura più ampio di sapori del solito


Pulita anche la mia, molto su note di caffè, china, radici. Buono ma non ai livelli di Lini

i due metodi di produzione non sono proprimente gli stessi peró, anche se sono d'accordo che sul Salamino Lini é ancora un passo avanti, ma chissá col tempo....
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9205
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda zampaflex » 13 nov 2020 17:11

gmi1 ha scritto:nell'ultimo anno é migliorato tanto, sa benissimo le cazzate che ha fatto in passato e ora ci sta attento....


Il mio amico Max di Podere Sotto il Noce è andato da lui inizialmente per le vinificazioni, ma avendo preferenze per i vini puliti non gli ha lasciato mano completamente libera; e comunque si vede che in pochissimi anni è migliorato parecchio.
Adesso comunque fa quasi da solo, con l'occhio vigile di Bergianti pronto a dare consigli se serve.
Gli ultimi assaggiati (2019) erano notevoli.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
michelep
Messaggi: 79
Iscritto il: 27 ott 2016 12:26

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda michelep » 11 dic 2020 13:29

vinogodi ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
gmi1 ha scritto:Bergianti rosso 2014 che bella bevuta, colore evoluto ma ancora bello limpido, note di caffé piacevolissime, bolla ancora ben presente e carezzevole al palato.... bravissimo GianLuca, bella figura che fai fare al Salamino :D


purtroppo io l'ho trovato puzzolente del sentore di stalla... riassaggerò visto che sei il secondo nel giro di poco che di questo vino ne parla bene.

Ho messo di punta il per franco e il san vincent e vediamo se si riescono a degorgiare... se solo togliesse già in origine quella feccia li, non sarebbe più buono?
Chiaro che ti(produttore) costa meno...però 10-12€ per sentire la feccia( e non è tanto una questione estetica, ma fastidio per quei sapori di lievito)... fa quasi incazzare visto che i suoi rifermentati sono buoni :D

Il radice di paltrinieri invece, se messo di punta, ha una feccia più consistente e si riesce a pulire bene.
Per mio gusto, decisamente meglio degorgiato... mi è sembrato addirittura più ampio di sapori del solito

Una volta presi un lotto dove c’erano 4 Bergianti, ben 3 puzzavano di capra. Per carità, mai più. Sarò stato sfortunato ma non ritenterò la fortuna :roll:
...Bergianti è un bravo artigiano , ma la filosofia è quella di camillo (Donati) oppure Fondo Bozzole : a volte grandi bottiglie , a volte (spesso) ... :roll:


l'anno scorso andai in cantina, mi fece assaggiare due annate di MC. La più vecchia era sbagliata (non gli piaceva più di tanto e sapeva anche l'errore), la più nuova pulita e molto buona.
Mi disse che non stava dietro a rifornire certi canali con le bottiglie vecchie, che invece storcevano il naso con quelle pulite.

Cmq, se non sbaglio, entro breve non farà più metodo classico ma solo rifermentati (e il bianco fermo).
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 849
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Conoscere il Lambrusco

Messaggioda bobbisolo » 11 dic 2020 14:51

michelep ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
gmi1 ha scritto:Bergianti rosso 2014 che bella bevuta, colore evoluto ma ancora bello limpido, note di caffé piacevolissime, bolla ancora ben presente e carezzevole al palato.... bravissimo GianLuca, bella figura che fai fare al Salamino :D


purtroppo io l'ho trovato puzzolente del sentore di stalla... riassaggerò visto che sei il secondo nel giro di poco che di questo vino ne parla bene.

Ho messo di punta il per franco e il san vincent e vediamo se si riescono a degorgiare... se solo togliesse già in origine quella feccia li, non sarebbe più buono?
Chiaro che ti(produttore) costa meno...però 10-12€ per sentire la feccia( e non è tanto una questione estetica, ma fastidio per quei sapori di lievito)... fa quasi incazzare visto che i suoi rifermentati sono buoni :D

Il radice di paltrinieri invece, se messo di punta, ha una feccia più consistente e si riesce a pulire bene.
Per mio gusto, decisamente meglio degorgiato... mi è sembrato addirittura più ampio di sapori del solito

Una volta presi un lotto dove c’erano 4 Bergianti, ben 3 puzzavano di capra. Per carità, mai più. Sarò stato sfortunato ma non ritenterò la fortuna :roll:
...Bergianti è un bravo artigiano , ma la filosofia è quella di camillo (Donati) oppure Fondo Bozzole : a volte grandi bottiglie , a volte (spesso) ... :roll:


l'anno scorso andai in cantina, mi fece assaggiare due annate di MC. La più vecchia era sbagliata (non gli piaceva più di tanto e sapeva anche l'errore), la più nuova pulita e molto buona.
Mi disse che non stava dietro a rifornire certi canali con le bottiglie vecchie, che invece storcevano il naso con quelle pulite.

Cmq, se non sbaglio, entro breve non farà più metodo classico ma solo rifermentati (e il bianco fermo).


A mio parere lancestrale assomiglia più a una birra che a un vino.
Forse è per questo che ha successo(??)
Avatar utente
Südtiroler Spitzbua
Messaggi: 606
Iscritto il: 06 giu 2007 14:43
Località: Südtirol

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda Südtiroler Spitzbua » 14 dic 2020 23:17

nell'ultimo periodo ho bevuto
Lambrusco Secco Concerto 2019 Medici Ermete
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Radice 2019 Paltrinieri
Emilia Lambrusco IGT Solco 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Leclisse 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara 'Vigna del Cristo' Cavicchioli 2019

quello che mi è piaciuto di meno : Solco, mi è sembrato il meno preciso, anche un po rustico
quello che mi è piaciuto di più : vigna del cristo, forse il più armonico ed equilibrato
il più intrigante: leclisse, una lama tagliente che mi ha spiazzato, ma anche una bella eleganza
il più piacione: concerto, un fruttosone di impatto, che all'inizio ti stupisce ma in seguito annoia
radice non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinto, forse il fondo ahahah
Avvinazzato1970
Messaggi: 690
Iscritto il: 01 feb 2018 22:50

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda Avvinazzato1970 » 15 dic 2020 01:06

Südtiroler Spitzbua ha scritto:nell'ultimo periodo ho bevuto
Lambrusco Secco Concerto 2019 Medici Ermete
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Radice 2019 Paltrinieri
Emilia Lambrusco IGT Solco 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Leclisse 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara 'Vigna del Cristo' Cavicchioli 2019

quello che mi è piaciuto di meno : Solco, mi è sembrato il meno preciso, anche un po rustico
quello che mi è piaciuto di più : vigna del cristo, forse il più armonico ed equilibrato
il più intrigante: leclisse, una lama tagliente che mi ha spiazzato, ma anche una bella eleganza
il più piacione: concerto, un fruttosone di impatto, che all'inizio ti stupisce ma in seguito annoia
radice non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinto, forse il fondo ahahah


Secondo la mia esperienza Radice è la bottiglia più spettacolare di tutte... ma devi pescare quella giusta :mrgreen:
vinogodi
Messaggi: 30356
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda vinogodi » 15 dic 2020 08:39

Avvinazzato1970 ha scritto:
Südtiroler Spitzbua ha scritto:nell'ultimo periodo ho bevuto
Lambrusco Secco Concerto 2019 Medici Ermete
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Radice 2019 Paltrinieri
Emilia Lambrusco IGT Solco 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Leclisse 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara 'Vigna del Cristo' Cavicchioli 2019

quello che mi è piaciuto di meno : Solco, mi è sembrato il meno preciso, anche un po rustico
quello che mi è piaciuto di più : vigna del cristo, forse il più armonico ed equilibrato
il più intrigante: leclisse, una lama tagliente che mi ha spiazzato, ma anche una bella eleganza
il più piacione: concerto, un fruttosone di impatto, che all'inizio ti stupisce ma in seguito annoia
radice non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinto, forse il fondo ahahah


Secondo la mia esperienza Radice è la bottiglia più spettacolare di tutte... ma devi pescare quella giusta :mrgreen:
...devi aspettare almeno 2 - 3 anni : appena uscito è ustionante e ho imparato ad attenderlo con pazienza...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 849
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda bobbisolo » 15 dic 2020 09:51

Südtiroler Spitzbua ha scritto:nell'ultimo periodo ho bevuto
Lambrusco Secco Concerto 2019 Medici Ermete
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Radice 2019 Paltrinieri
Emilia Lambrusco IGT Solco 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Leclisse 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara 'Vigna del Cristo' Cavicchioli 2019

quello che mi è piaciuto di meno : Solco, mi è sembrato il meno preciso, anche un po rustico
radice non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinto, forse il fondo ahahah


ah... quindi non è colpa dell'lsd... sono rinfrancato

salamino scuro petrolio, ci credo che sia rustico... comunque se tutte le attenzioni sono dedicate alla sorbara, rimane poco per il salamino... poi sarà anche il terreno modenese a contribuire, chissà. Bergianti per franco è un'idea quasi opposta di salamino.

bevuto podere il saliceto, che trovo fra i migliori ancestraly.. questa volta capovolgendo la bottiglia... deve piacere il lievito.
Dite magari che questi ancestrali sono da aspettare? Magari il sapore di lievito si perde col tempo?
E inoltre, tenete la bottiglia in piedi o la capovolgete prima di servire?
ORSO85
Messaggi: 1361
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda ORSO85 » 15 dic 2020 09:58

Io i vari ancestrali aspetto almeno un anno e li trovo più godibili....
non capovolgo niente, semplicemente la tiro in piedi e la apro subito.
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
gmi1
Messaggi: 761
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda gmi1 » 15 dic 2020 10:20

vinogodi ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
Südtiroler Spitzbua ha scritto:nell'ultimo periodo ho bevuto
Lambrusco Secco Concerto 2019 Medici Ermete
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Radice 2019 Paltrinieri
Emilia Lambrusco IGT Solco 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Leclisse 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara 'Vigna del Cristo' Cavicchioli 2019

quello che mi è piaciuto di meno : Solco, mi è sembrato il meno preciso, anche un po rustico
quello che mi è piaciuto di più : vigna del cristo, forse il più armonico ed equilibrato
il più intrigante: leclisse, una lama tagliente che mi ha spiazzato, ma anche una bella eleganza
il più piacione: concerto, un fruttosone di impatto, che all'inizio ti stupisce ma in seguito annoia
radice non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinto, forse il fondo ahahah


Secondo la mia esperienza Radice è la bottiglia più spettacolare di tutte... ma devi pescare quella giusta :mrgreen:
...devi aspettare almeno 2 - 3 anni : appena uscito è ustionante e ho imparato ad attenderlo con pazienza...

mettiti in cantina il Radice 19 magnum, li bevi fra 3-6 anni e godi come un riccio per un boccione pagato 19 euro....
gmi1
Messaggi: 761
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda gmi1 » 15 dic 2020 10:24

ORSO85 ha scritto:Io i vari ancestrali aspetto almeno un anno e li trovo più godibili....
non capovolgo niente, semplicemente la tiro in piedi e la apro subito.

quelli fatti per bene hanno bisogno di un annetto almeno, se non di piú, per dare il meglio, sono in sintonia con te...
i migliori poi andrebbero presi in magnum, formato ideale a mio parere..... provato personalmente con il Radice a 3 anni dalla vendemmia, la 0.75 ottima, il magnum almeno una spanna sopra dal gran che si faceva bere goduriosamente :mrgreen:
ORSO85
Messaggi: 1361
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda ORSO85 » 15 dic 2020 10:31

gmi1 ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Io i vari ancestrali aspetto almeno un anno e li trovo più godibili....
non capovolgo niente, semplicemente la tiro in piedi e la apro subito.

quelli fatti per bene hanno bisogno di un annetto almeno, se non di piú, per dare il meglio, sono in sintonia con te...
i migliori poi andrebbero presi in magnum, formato ideale a mio parere..... provato personalmente con il Radice a 3 anni dalla vendemmia, la 0.75 ottima, il magnum almeno una spanna sopra dal gran che si faceva bere goduriosamente :mrgreen:


Potremmo farla la prossima primavera una bella "Lambruscata" qui in zona Modena / Reggio.
Io sono adottato quindi molti prodotti devo ancora conoscerli, sarebbe interessante!
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
gmi1
Messaggi: 761
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda gmi1 » 15 dic 2020 11:21

ORSO85 ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Io i vari ancestrali aspetto almeno un anno e li trovo più godibili....
non capovolgo niente, semplicemente la tiro in piedi e la apro subito.

quelli fatti per bene hanno bisogno di un annetto almeno, se non di piú, per dare il meglio, sono in sintonia con te...
i migliori poi andrebbero presi in magnum, formato ideale a mio parere..... provato personalmente con il Radice a 3 anni dalla vendemmia, la 0.75 ottima, il magnum almeno una spanna sopra dal gran che si faceva bere goduriosamente :mrgreen:


Potremmo farla la prossima primavera una bella "Lambruscata" qui in zona Modena / Reggio.
Io sono adottato quindi molti prodotti devo ancora conoscerli, sarebbe interessante!

se le condizioni lo permetteranno perché no? credo che di interessati se ne potrebbero trovare sicuramente....
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 849
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda bobbisolo » 15 dic 2020 11:40

gmi1 ha scritto:
ORSO85 ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Io i vari ancestrali aspetto almeno un anno e li trovo più godibili....
non capovolgo niente, semplicemente la tiro in piedi e la apro subito.

quelli fatti per bene hanno bisogno di un annetto almeno, se non di piú, per dare il meglio, sono in sintonia con te...
i migliori poi andrebbero presi in magnum, formato ideale a mio parere..... provato personalmente con il Radice a 3 anni dalla vendemmia, la 0.75 ottima, il magnum almeno una spanna sopra dal gran che si faceva bere goduriosamente :mrgreen:


Potremmo farla la prossima primavera una bella "Lambruscata" qui in zona Modena / Reggio.
Io sono adottato quindi molti prodotti devo ancora conoscerli, sarebbe interessante!

se le condizioni lo permetteranno perché no? credo che di interessati se ne potrebbero trovare sicuramente....


magari!! Presente...
Macca84
Messaggi: 506
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda Macca84 » 15 dic 2020 11:43

ORSO85 ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Io i vari ancestrali aspetto almeno un anno e li trovo più godibili....
non capovolgo niente, semplicemente la tiro in piedi e la apro subito.

quelli fatti per bene hanno bisogno di un annetto almeno, se non di piú, per dare il meglio, sono in sintonia con te...
i migliori poi andrebbero presi in magnum, formato ideale a mio parere..... provato personalmente con il Radice a 3 anni dalla vendemmia, la 0.75 ottima, il magnum almeno una spanna sopra dal gran che si faceva bere goduriosamente :mrgreen:


Potremmo farla la prossima primavera una bella "Lambruscata" qui in zona Modena / Reggio.
Io sono adottato quindi molti prodotti devo ancora conoscerli, sarebbe interessante!



Quoto e mi accodo ome presente!!!
Biavo
Messaggi: 701
Iscritto il: 11 nov 2016 12:46
Località: Parma

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda Biavo » 15 dic 2020 12:18

Macca84 ha scritto:
ORSO85 ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Io i vari ancestrali aspetto almeno un anno e li trovo più godibili....
non capovolgo niente, semplicemente la tiro in piedi e la apro subito.

quelli fatti per bene hanno bisogno di un annetto almeno, se non di piú, per dare il meglio, sono in sintonia con te...
i migliori poi andrebbero presi in magnum, formato ideale a mio parere..... provato personalmente con il Radice a 3 anni dalla vendemmia, la 0.75 ottima, il magnum almeno una spanna sopra dal gran che si faceva bere goduriosamente :mrgreen:


Potremmo farla la prossima primavera una bella "Lambruscata" qui in zona Modena / Reggio.
Io sono adottato quindi molti prodotti devo ancora conoscerli, sarebbe interessante!



Quoto e mi accodo ome presente!!!


Mi accodo anche io :wink:
Avvinazzato1970
Messaggi: 690
Iscritto il: 01 feb 2018 22:50

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda Avvinazzato1970 » 15 dic 2020 12:31

gmi1 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
Südtiroler Spitzbua ha scritto:nell'ultimo periodo ho bevuto
Lambrusco Secco Concerto 2019 Medici Ermete
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Radice 2019 Paltrinieri
Emilia Lambrusco IGT Solco 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Leclisse 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara 'Vigna del Cristo' Cavicchioli 2019

quello che mi è piaciuto di meno : Solco, mi è sembrato il meno preciso, anche un po rustico
quello che mi è piaciuto di più : vigna del cristo, forse il più armonico ed equilibrato
il più intrigante: leclisse, una lama tagliente che mi ha spiazzato, ma anche una bella eleganza
il più piacione: concerto, un fruttosone di impatto, che all'inizio ti stupisce ma in seguito annoia
radice non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinto, forse il fondo ahahah


Secondo la mia esperienza Radice è la bottiglia più spettacolare di tutte... ma devi pescare quella giusta :mrgreen:
...devi aspettare almeno 2 - 3 anni : appena uscito è ustionante e ho imparato ad attenderlo con pazienza...

mettiti in cantina il Radice 19 magnum, li bevi fra 3-6 anni e godi come un riccio per un boccione pagato 19 euro....


E' che oramai le MG di Radice sono divenute rarità...
vinogodi
Messaggi: 30356
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda vinogodi » 15 dic 2020 12:31

...guardate che è stato interrotto quest'anno causa COVID , ma è 6 - 7 anni che la facciamo a Parma , all'Angiol D'Or . Una volta anche a casa di Ali 65 ... un paio di verticali di Grand Concerto e Lini Lambrusco Metodo Classico 10 anni sui lieviti , poi panoramica ogni zona ... c'è solo da ripristinare ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ORSO85
Messaggi: 1361
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda ORSO85 » 15 dic 2020 12:35

vinogodi ha scritto:...guardate che è stato interrotto quest'anno causa COVID , ma è 6 - 7 anni che la facciamo a Parma , all'Angiol D'Or . Una volta anche a casa di Ali 65 ... un paio di verticali di Grand Concerto e Lini Lambrusco Metodo Classico 10 anni sui lieviti , poi panoramica ogni zona ... c'è solo da ripristinare ... 8)


Ma tu le fai per lucrarci, è risaputo. o dividiamo o ci facciamo le nostre :P :P

Scherzo, ben volentieri! 8)
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
gmi1
Messaggi: 761
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda gmi1 » 15 dic 2020 14:25

Avvinazzato1970 ha scritto:
gmi1 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Avvinazzato1970 ha scritto:
Südtiroler Spitzbua ha scritto:nell'ultimo periodo ho bevuto
Lambrusco Secco Concerto 2019 Medici Ermete
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Radice 2019 Paltrinieri
Emilia Lambrusco IGT Solco 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara Secco DOC Leclisse 2019 Paltrinieri
Lambrusco di Sorbara 'Vigna del Cristo' Cavicchioli 2019

quello che mi è piaciuto di meno : Solco, mi è sembrato il meno preciso, anche un po rustico
quello che mi è piaciuto di più : vigna del cristo, forse il più armonico ed equilibrato
il più intrigante: leclisse, una lama tagliente che mi ha spiazzato, ma anche una bella eleganza
il più piacione: concerto, un fruttosone di impatto, che all'inizio ti stupisce ma in seguito annoia
radice non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinto, forse il fondo ahahah


Secondo la mia esperienza Radice è la bottiglia più spettacolare di tutte... ma devi pescare quella giusta :mrgreen:
...devi aspettare almeno 2 - 3 anni : appena uscito è ustionante e ho imparato ad attenderlo con pazienza...

mettiti in cantina il Radice 19 magnum, li bevi fra 3-6 anni e godi come un riccio per un boccione pagato 19 euro....


E' che oramai le MG di Radice sono divenute rarità...

alberto ne ha ancora, facciamo cosí, portami qualche boccia di castel Juval, ci troviamo a Sorbara e passi a prendere le magnum di Radice :D che dici?
gmi1
Messaggi: 761
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Grandi Lambrusco - THREAD UNIFICATO

Messaggioda gmi1 » 15 dic 2020 14:27

vinogodi ha scritto:...guardate che è stato interrotto quest'anno causa COVID , ma è 6 - 7 anni che la facciamo a Parma , all'Angiol D'Or . Una volta anche a casa di Ali 65 ... un paio di verticali di Grand Concerto e Lini Lambrusco Metodo Classico 10 anni sui lieviti , poi panoramica ogni zona ... c'è solo da ripristinare ... 8)

ecco che entra in campo l'artiglieria pesante.... :mrgreen:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ilmache, karroth, ucce e 1 ospite