DOMPERIGNON 2008

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Tambo636
Messaggi: 62
Iscritto il: 02 lug 2018 08:37
Località: Parma

Re: DOMPERIGNON 2008

Messaggioda Tambo636 » 24 gen 2019 17:22

Smarco ha scritto:quindi secondo voi Tannico ha pagato Dom Perignon come me 117€ + IVA? :) :D :lol:


Marco lo ritieni affidabile Tannico? te lo chiedo perchè non ho mai acquistato su questo sito famoso
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7775
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: DOMPERIGNON 2008

Messaggioda zampaflex » 24 gen 2019 17:29

Wineduck ha scritto:#messicanizzazione


Ma noi dobbiamo tornare a stampare la nostra moneta...

#venezuelizzazione
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
vinnae
Messaggi: 2238
Iscritto il: 27 ott 2013 10:34

Re: DOMPERIGNON 2008

Messaggioda vinnae » 24 gen 2019 18:56

Wineduck ha scritto:
Smarco ha scritto:
vinnae ha scritto:
egio ha scritto:
Andyele ha scritto:In effetti è un po' una tristezza trovarsi a dover comprare su Tannico per risparmiare rispetto al forum :cry:

Ma si sa di qualcuno che sia riuscito a comperare Dom 08 su tannico a 145 o su vino75 a 130? Il giochino di quei prezzi farlocchi su prodotti esauriti è ormai noto, e pure io posso fare un annuncio a 20 euro a bottiglia, scrivendo che però il prodotto è esaurito...ma mi sembra se ne fosse già discusso in un altro thread.

Ciao Lorenzo,
sono vecchie storie....
Se Tannico ha venduto una Dom Perignon 2008 a 145,00 euro come detto, dato i suoi costi
ha perso circa il 20% a bottiglia dal costo iniziale da lui pagato. (FIDATI)

non credo :D


Confermo e posso assicurare che utilizzando i migliori strumenti oggi disponibili per il remarketing (tutti disponibili gratuitamente su Google Analytics... basta mettersi a studiarli!) per ogni bottiglia di DP 2008 venduta praticamente al costo (il prezzo di listino + IVA è di poco inferiore), Tannico ha sicuramente incrementato in modo significativo il suo fatturato ad elevata marginalità.
Sono pronto a scommettere che compariranno altre bottiglie fra qualche giorno o settimana al massimo. Concordo con chi dice che tanto questo non è un prodotto di cui mancherà mai la disponibilità, infatti è il perfetto prodotto "civetta" con cui attirare traffico, salire nel ranking di google, incrementare il pubblico di provenienza "organica" ed infine far crescere il proprio EBIT.
Casualmente seguo su Instagram uno dei proprietari di Tannico e vi posso assicurare che il suo stile di vita non è propriamente (e non vuole apparire) assolutamente "morigerato". Gli affari non gli devono andare proprio male considerando come vive e cosa beve quasi tutti i giorni.
Non esiste più una differenza fra il marketing tradizionale ed il web marketing: orami il business è tutto sulla rete, anche se poi una parte della distribuzione e del mercato è offline. Se non sei sulla rete, o stai mungendo un monopolio, oppure sei destinato a diventare un pezzente (o forse lo sei già).
Purtroppo in Italia questo lo hanno capito in pochissimi e ancora meno sono quelli che ci stanno investendo sopra: ed anche per questo che noi siamo un paese che non cresce più e che vede sempre più da lontano la ricchezza ed il benessere degli altri. Il resto del mondo si sviluppa, le classi medie salgono nella scala sociale e noi siamo qui a tifare per l'elemosina da dare ad eserciti di nullafacenti che si affosseranno sempre di più in un baratro di assistenzialismo da terzo mondo.
Quando ero bambino io, guardavamo dall'alto popoli come i brasiliani od i thailandesi che consideravamo irrimediabilmente dei morti di fame senza speranza. In soli 40 anni la situazione si è totalmente ribaltata i morti di fame siamo diventati noi.
#messicanizzazione

Ale,
io parlavo di un calcolo aritmetico,
che poi.. Tannico puo' permettersi di perdere su alcuni prodotti, "civetta" non lo metto affatto in dubbio, anzi......
Succede sempre qualcosa di bello intorno ad una bottiglia di Champagne.......
Avatar utente
vinnae
Messaggi: 2238
Iscritto il: 27 ott 2013 10:34

Re: DOMPERIGNON 2008

Messaggioda vinnae » 24 gen 2019 19:01

Smarco ha scritto:quindi secondo voi Tannico ha pagato Dom Perignon come me 117€ + IVA? :) :D :lol:

no !!!!!!!!!!!!!!!!
Succede sempre qualcosa di bello intorno ad una bottiglia di Champagne.......
Smarco
Messaggi: 3594
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: DOMPERIGNON 2008

Messaggioda Smarco » 24 gen 2019 22:02

Tambo636 ha scritto:
Smarco ha scritto:quindi secondo voi Tannico ha pagato Dom Perignon come me 117€ + IVA? :) :D :lol:


Marco lo ritieni affidabile Tannico? te lo chiedo perchè non ho mai acquistato su questo sito famoso

affidabile nel senso?
Tambo636
Messaggi: 62
Iscritto il: 02 lug 2018 08:37
Località: Parma

Re: DOMPERIGNON 2008

Messaggioda Tambo636 » 24 gen 2019 22:13

Smarco ha scritto:
Tambo636 ha scritto:
Smarco ha scritto:quindi secondo voi Tannico ha pagato Dom Perignon come me 117€ + IVA? :) :D :lol:


Marco lo ritieni affidabile Tannico? te lo chiedo perchè non ho mai acquistato su questo sito famoso

affidabile nel senso?


sulla qualità e provenienza delle bottiglie
Smarco
Messaggi: 3594
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: DOMPERIGNON 2008

Messaggioda Smarco » 24 gen 2019 22:20

Tambo636 ha scritto:
Smarco ha scritto:
Tambo636 ha scritto:
Smarco ha scritto:quindi secondo voi Tannico ha pagato Dom Perignon come me 117€ + IVA? :) :D :lol:


Marco lo ritieni affidabile Tannico? te lo chiedo perchè non ho mai acquistato su questo sito famoso

affidabile nel senso?


sulla qualità e provenienza delle bottiglie

mai acquistato su tannico, ma non credo abbiano problemi a reperire bottiglie, avendo una partita iva italiana, francese, inglese e tedesca poi.... possono comprare dove più gli conviene

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: berafede, Ludi, spatangide e 14 ospiti