Valpolicella, aiuto

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
egio
Messaggi: 1175
Iscritto il: 09 set 2009 12:15
Località: Bologna

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda egio » 04 dic 2018 19:16

teo777full ha scritto:Ferragú come lavora?


Bevuto alcune sue bottiglie clamorose, altre piuttosto fuori fuoco. Ma secondo me ha la potenzialità per arrivare a alti livelli. Forse deve sganciarsi un po' dall'impostazione "dalforniana" a tutti i costi, e trovare una strada sua più compiuta e definita, non so...solo impressioni mie, non conosco direttamente il produttore se non attraverso i suoi vini.

Oltre a alcuni di quelli citati e alla coppia d'assi solita e nota (e anche a certi vecchi Bertani), devo dire che Zymé a me piace in diverse etichette, Roccolo Grassi mi piace spesso, ho bei ricordi di Brigaldara ma ultimamente l'ho abbandonato. Ho bevuto anche cose buone di Tommaso Bussola, ma diversi anni fa ormai. Cosa ne pensate, littlewood in primis, dei vini di queste aziende?

E che si dice di Meroni? Mai assaggiato nulla, non ne so nulla, ma ho in cantina un paio di bottiglie di Riserva 2010 il Velluto, cosa devo aspettarmi?
ruben_1982
Messaggi: 336
Iscritto il: 11 giu 2012 15:18

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda ruben_1982 » 04 dic 2018 19:51

Mentre dell'azienda Flatio di San Pietro in Cariano c'è qualcuno che ha all'attivo qualche assaggio recente?
Ho assaggiato il loro Amarone Classico 2012 e sinceramente non mi è dispiaciuto
littlewood
Messaggi: 1695
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda littlewood » 04 dic 2018 20:05

egio ha scritto:
teo777full ha scritto:Ferragú come lavora?


Bevuto alcune sue bottiglie clamorose, altre piuttosto fuori fuoco. Ma secondo me ha la potenzialità per arrivare a alti livelli. Forse deve sganciarsi un po' dall'impostazione "dalforniana" a tutti i costi, e trovare una strada sua più compiuta e definita, non so...solo impressioni mie, non conosco direttamente il produttore se non attraverso i suoi vini.

Oltre a alcuni di quelli citati e alla coppia d'assi solita e nota (e anche a certi vecchi Bertani), devo dire che Zymé a me piace in diverse etichette, Roccolo Grassi mi piace spesso, ho bei ricordi di Brigaldara ma ultimamente l'ho abbandonato. Ho bevuto anche cose buone di Tommaso Bussola, ma diversi anni fa ormai. Cosa ne pensate, littlewood in primis, dei vini di queste aziende?

E che si dice di Meroni? Mai assaggiato nulla, non ne so nulla, ma ho in cantina un paio di bottiglie di Riserva 2010 il Velluto, cosa devo aspettarmi?[
Di zyme' harlequin e mattonara sono tra i vertici. Di roccolo grassi che dire? I vini di marco son molto belli lui e' uno di quelli veramente bravi la virata verso vini meno giocati sulla potenza e piu' sull' eleganza nn gli fara' che bene. Ferragu' penso sia uno scalino e mezzo sotto. Meroni e' un' altro che potrebbe fare moolto di piu' mi ha colpito la sua ris colors 03 ma nn il velluto. Brigaldara pesante e marmellatoso . Anche no!
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8634
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda arnaldo » 05 dic 2018 10:13

teo777full ha scritto:Ferragú come lavora?


Ripassare tra 15 anni. 8)
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
eno
Messaggi: 2130
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda eno » 05 dic 2018 11:53

Assaggiato una sola volta tempo fa, quindi e’ un giudizio rivedibile: troppo muscolare e stancante
littlewood
Messaggi: 1695
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda littlewood » 05 dic 2018 12:37

eno ha scritto:Assaggiato una sola volta tempo fa, quindi e’ un giudizio rivedibile: troppo muscolare e stancante

Sergio e' piu' facile fare vini potenti che eleganti.....
eno
Messaggi: 2130
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda eno » 05 dic 2018 14:29

Piu’ ancora far insiemeentrambe le cose
littlewood
Messaggi: 1695
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda littlewood » 05 dic 2018 15:33

eno ha scritto:Piu’ ancora far insiemeentrambe le cose

Cioe' la magia dei vecchi quintarelli....
gpetrus
Messaggi: 2431
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda gpetrus » 05 dic 2018 15:47

arnaldo ha scritto:
teo777full ha scritto:Ferragú come lavora?


Ripassare tra 15 anni. 8)

direi che questi numeri cominciano a preoccuparmi....avessi io 15 anni in meno ... :shock:
alì65
Messaggi: 11443
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda alì65 » 05 dic 2018 15:54

Marion, com'è ultimamente, Franco...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8634
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda arnaldo » 05 dic 2018 16:48

Affidabile Claudio....
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
littlewood
Messaggi: 1695
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda littlewood » 05 dic 2018 16:56

arnaldo ha scritto:Affidabile Claudio....

Ma nn trascendentale
maxer
Messaggi: 2706
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda maxer » 05 dic 2018 22:06

gpetrus ha scritto:
arnaldo ha scritto:Ripassare tra 15 anni. 8)

direi che questi numeri cominciano a preoccuparmi....avessi io 15 anni in meno ... :shock:

..... a chi lo dici ..... :? :cry: :?
carpe diem 8)
Michelasso
Messaggi: 191
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda Michelasso » 09 dic 2018 20:37

Non c'entra molto con la Valpolicella, ma mi sembrava inutile aprire un thread apposta per una richiesta che non so quanti riscontri otterrà, e forse chi può rispondere segue questo thread. Dunque, sarei curioso di bere una bottiglia di Enantio riserva, nel veronese credo ci sia un'unica cantina che lo produce (Roeno), e costicchia parecchio (non so in cantina, online si va sui 50€ allegramente). Ne vale la pena?
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 427
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda emigrato » 10 dic 2018 00:25

Domanda da barbone, ma esistono Amaroni decenti sui 25-30 euro? :mrgreen:
maxer
Messaggi: 2706
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda maxer » 10 dic 2018 00:56

Michelasso ha scritto:..... sarei curioso di bere una bottiglia di Enantio riserva, nel veronese credo ci sia un'unica cantina che lo produce (Roeno), e costicchia parecchio (non so in cantina, online si va sui 50€ allegramente). Ne vale la pena?

Mah .....
A parte che sono in vendita degli Enantio non riserva con prezzi dai 10 ai 15 €uro, non spenderei mai quella cifra per questo vino.
Prodotto con uve, uniche in Italia, di Lambrusco a foglia frastagliata, vecchio vitigno autoctono della Bassa Vallagarina soppiantato nel tempo dalle varie uve 'internazionali', era stato salvato dall' ultima estirpazione per l' intervento del gruppo "I Dolomitici", guidato da Elisabetta Foradori (e composto da Eugenio Rosi, Marco Zani, Elisabetta Dalzocchio, Francesco Poli, Cesconi, Fanti e pochi altri che non ricordo).
Nel 2012 venne presentato il vino Ciso 2010, primo Enantio sul mercato, 3.000 bottiglie, da vigne di oltre 100 anni, con affinamento in botte grande e barrique.
Con vignaioli come i succitati non poteva che essere un bel vino : e costava meno di 20 €uro.
Purtroppo ora è introvabile e credo che non venga più prodotto.
Con tutto il rispetto per chi lo produce adesso ( :? ), non c' è paragone con il Ciso.
Lascia perdere
carpe diem 8)
Michelasso
Messaggi: 191
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda Michelasso » 10 dic 2018 11:20

maxer ha scritto:
Michelasso ha scritto:..... sarei curioso di bere una bottiglia di Enantio riserva, nel veronese credo ci sia un'unica cantina che lo produce (Roeno), e costicchia parecchio (non so in cantina, online si va sui 50€ allegramente). Ne vale la pena?

Mah .....
A parte che sono in vendita degli Enantio non riserva con prezzi dai 10 ai 15 €uro, non spenderei mai quella cifra per questo vino.
Prodotto con uve, uniche in Italia, di Lambrusco a foglia frastagliata, vecchio vitigno autoctono della Bassa Vallagarina soppiantato nel tempo dalle varie uve 'internazionali', era stato salvato dall' ultima estirpazione per l' intervento del gruppo "I Dolomitici", guidato da Elisabetta Foradori (e composto da Eugenio Rosi, Marco Zani, Elisabetta Dalzocchio, Francesco Poli, Cesconi, Fanti e pochi altri che non ricordo).
Nel 2012 venne presentato il vino Ciso 2010, primo Enantio sul mercato, 3.000 bottiglie, da vigne di oltre 100 anni, con affinamento in botte grande e barrique.
Con vignaioli come i succitati non poteva che essere un bel vino : e costava meno di 20 €uro.
Purtroppo ora è introvabile e credo che non venga più prodotto.
Con tutto il rispetto per chi lo produce adesso ( :? ), non c' è paragone con il Ciso.
Lascia perdere


Ok, grazie. Da quanto ho trovato in rete temo anch'io il Ciso non venga più prodotto, ma c'è uno Shop online con sede a Riva del Garda che pare avere ancora alcune bottiglie dell'annata 2011, prezzo ovviamente un po' più alto ma ci faccio un pensierino.
Tornando in topic, ho visto che il Valpolicella Superiore di Dal Forno citato nel messaggio di inizio thread stacca prezzi importanti, abbastanza superiori a quelli degli altri produttori citati, li vale tutti?
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
eno
Messaggi: 2130
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda eno » 10 dic 2018 11:36

Certo che si’. Il suo valpo vald un amaronr di altri produttori, molto lingevo tra l’altro. Bevuti 97 e 04 eccellenti e vivissimi
ruben_1982
Messaggi: 336
Iscritto il: 11 giu 2012 15:18

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda ruben_1982 » 10 dic 2018 17:35

Michelasso ha scritto:
maxer ha scritto:
Michelasso ha scritto:..... sarei curioso di bere una bottiglia di Enantio riserva, nel veronese credo ci sia un'unica cantina che lo produce (Roeno), e costicchia parecchio (non so in cantina, online si va sui 50€ allegramente). Ne vale la pena?

Mah .....
A parte che sono in vendita degli Enantio non riserva con prezzi dai 10 ai 15 €uro, non spenderei mai quella cifra per questo vino.
Prodotto con uve, uniche in Italia, di Lambrusco a foglia frastagliata, vecchio vitigno autoctono della Bassa Vallagarina soppiantato nel tempo dalle varie uve 'internazionali', era stato salvato dall' ultima estirpazione per l' intervento del gruppo "I Dolomitici", guidato da Elisabetta Foradori (e composto da Eugenio Rosi, Marco Zani, Elisabetta Dalzocchio, Francesco Poli, Cesconi, Fanti e pochi altri che non ricordo).
Nel 2012 venne presentato il vino Ciso 2010, primo Enantio sul mercato, 3.000 bottiglie, da vigne di oltre 100 anni, con affinamento in botte grande e barrique.
Con vignaioli come i succitati non poteva che essere un bel vino : e costava meno di 20 €uro.
Purtroppo ora è introvabile e credo che non venga più prodotto.
Con tutto il rispetto per chi lo produce adesso ( :? ), non c' è paragone con il Ciso.
Lascia perdere


Ok, grazie. Da quanto ho trovato in rete temo anch'io il Ciso non venga più prodotto, ma c'è uno Shop online con sede a Riva del Garda che pare avere ancora alcune bottiglie dell'annata 2011, prezzo ovviamente un po' più alto ma ci faccio un pensierino.
Tornando in topic, ho visto che il Valpolicella Superiore di Dal Forno citato nel messaggio di inizio thread stacca prezzi importanti, abbastanza superiori a quelli degli altri produttori citati, li vale tutti?


Se ti interessa ho da poco bevuto un enantio 2013 (annata attualmente in commercio) niente male ad un prezzo di di poco superiore i 10€
maxer
Messaggi: 2706
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda maxer » 10 dic 2018 20:43

ruben_1982 ha scritto:Se ti interessa, ho da poco bevuto un Enantio 2013 (annata attualmente in commercio) niente male ad un prezzo di poco superiore i 10 €

Dicci, dicci !
Scrivi, scrivi !
(no mp)
carpe diem 8)
ruben_1982
Messaggi: 336
Iscritto il: 11 giu 2012 15:18

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda ruben_1982 » 10 dic 2018 21:17

maxer ha scritto:
ruben_1982 ha scritto:Se ti interessa, ho da poco bevuto un Enantio 2013 (annata attualmente in commercio) niente male ad un prezzo di poco superiore i 10 €

Dicci, dicci !
Scrivi, scrivi !
(no mp)


Curiosoni :mrgreen:

BrividoRosso di Antico Fenilon (da uve appassite in fruttaio)
Avatar utente
vinnae
Messaggi: 2140
Iscritto il: 27 ott 2013 10:34

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda vinnae » 10 dic 2018 23:20

arnaldo ha scritto:Affidabile Claudio....

lo chiamerebbero ad Harward x i Valpo.
Fidatevi!!!!!
Succede sempre qualcosa di bello intorno ad una bottiglia di Champagne.......
Michelasso
Messaggi: 191
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda Michelasso » 11 dic 2018 00:48

ruben_1982 ha scritto:
maxer ha scritto:
ruben_1982 ha scritto:Se ti interessa, ho da poco bevuto un Enantio 2013 (annata attualmente in commercio) niente male ad un prezzo di poco superiore i 10 €

Dicci, dicci !
Scrivi, scrivi !
(no mp)


Curiosoni :mrgreen:

BrividoRosso di Antico Fenilon (da uve appassite in fruttaio)


Grazie mille. Con cosa lo abbineresti?
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
maxer
Messaggi: 2706
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Valpolicella, aiuto

Messaggioda maxer » 11 dic 2018 02:00

Michelasso ha scritto:
ruben_1982 ha scritto:
maxer ha scritto:
ruben_1982 ha scritto:Se ti interessa, ho da poco bevuto un Enantio 2013 (annata attualmente in commercio) niente male ad un prezzo di poco superiore i 10 €

Dicci, dicci !
Scrivi, scrivi !
(no mp)


Curiosoni :mrgreen:

BrividoRosso di Antico Fenilon (da uve appassite in fruttaio)


Grazie mille. Con cosa lo abbineresti?

Non ho assaggiato il BrividoRosso ma, tenuto conto di qualche mia esperienza con altri Enantio e il particolare e interessante appassimento di questo vino, lo vedrei bene abbinato a selvaggina e carni rosse alla brace.
carpe diem 8)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: teknopadre e 13 ospiti