BARBARESCO DOP e DOCG

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gpetrus
Messaggi: 2503
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gpetrus » 24 ott 2018 09:53

ciao ragazzi.....ho un quesito di natura tecnico-fiscale-commerciale. Leggendo in rete ho trovato la nuova menzione citata sopra , in particolare sul Barbaresco di Gaja 2014 e 2015. Da quel che ho capito :shock: , mi pare che il marchio DOP era sempre abbinato a prodotti alimentari specifici e non vitivinicoli. a cosa e' dovuto questo cambiamento ?
Che differenza c'è allora tra DOP E DOCG ?
Poi....d'ora in avanti una azienda potra' etichettare a propria discrezione il barolo e il barbaresco in un modo o nell'altro ?
grazie x i chiarimenti
Giorgio
Michelasso
Messaggi: 233
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda Michelasso » 24 ott 2018 10:29

I DOP comprendono i DOCG e i DOC. A quanto ne so io, in etichetta può comparire la sigla DOCG da sola opure in combinazione con la sigla DOP (es. il Fiano di Picariello).
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
gpetrus
Messaggi: 2503
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gpetrus » 24 ott 2018 10:35

Michelasso ha scritto:I DOP comprendono i DOCG e i DOC. A quanto ne so io, in etichetta può comparire la sigla DOCG da sola opure in combinazione con la sigla DOP (es. il Fiano di Picariello).

sul barbaresco di GAJA pero' compare solo la dicitura DOP .....leggendo in rete sembra che questa sia una dicitura approvata dalla UE ...
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gp » 24 ott 2018 10:47

gpetrus ha scritto:
Michelasso ha scritto:I DOP comprendono i DOCG e i DOC. A quanto ne so io, in etichetta può comparire la sigla DOCG da sola opure in combinazione con la sigla DOP (es. il Fiano di Picariello).

sul barbaresco di GAJA pero' compare solo la dicitura DOP .....leggendo in rete sembra che questa sia una dicitura approvata dalla UE ...

Esatto, DOC e DOCG sono la bipartizione italiana, la cui indicazione in etichetta è facoltativa, della DOP prevista come dicitura ufficiale a livello europeo. Sulla fascetta peraltro ci sarà scritto DOCG, immagino.
gp
Michelasso
Messaggi: 233
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda Michelasso » 24 ott 2018 10:51

gp ha scritto:
gpetrus ha scritto:
Michelasso ha scritto:I DOP comprendono i DOCG e i DOC. A quanto ne so io, in etichetta può comparire la sigla DOCG da sola opure in combinazione con la sigla DOP (es. il Fiano di Picariello).

sul barbaresco di GAJA pero' compare solo la dicitura DOP .....leggendo in rete sembra che questa sia una dicitura approvata dalla UE ...

Esatto, DOC e DOCG sono la bipartizione italiana, la cui indicazione in etichetta è facoltativa, della DOP prevista come dicitura ufficiale a livello europeo. Sulla fascetta peraltro ci sarà scritto DOCG, immagino.


A quanto ho letto, dovrebbe essere così:

La normativa comunitaria contempla la possibilità di sostituire le indicazioni
comunitarie “Denominazione di origine protetta”, “Indicazione geografica
protetta” ed i relativi acronimi “DOP” e “IGP” con le corrispondenti menzioni
tradizionali in uso nel Paese ovvero, per l’Italia, “Denominazione di origine
controllata” (o DOC), “Denominazione di origine controllata e garantita” (o
DOCG), “Indicazione geografica tipica” (o IGT).1
E’ facoltà del produttore utilizzare le menzioni tradizionali da sole o
congiuntamente alle corrispondenti espressioni comunitarie.


Quindi più che facoltativa l'indicazione DOC e DOCG, direi che non è obbligatoria l'indicazione DOP. Ovviamente Gaja può permettersi di lasciare la sola DOP, altri produttori preferiranno comunque mantenere la dicitura tradizionale per distinguere un DOCG da un DOC, fermo restando che, come scrivi tu, in etichetta immagino resti la dicitura tradizionale.
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
gpetrus
Messaggi: 2503
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gpetrus » 24 ott 2018 11:06

Michelasso ha scritto:
gp ha scritto:
gpetrus ha scritto:
Michelasso ha scritto:I DOP comprendono i DOCG e i DOC. A quanto ne so io, in etichetta può comparire la sigla DOCG da sola opure in combinazione con la sigla DOP (es. il Fiano di Picariello).

sul barbaresco di GAJA pero' compare solo la dicitura DOP .....leggendo in rete sembra che questa sia una dicitura approvata dalla UE ...

Esatto, DOC e DOCG sono la bipartizione italiana, la cui indicazione in etichetta è facoltativa, della DOP prevista come dicitura ufficiale a livello europeo. Sulla fascetta peraltro ci sarà scritto DOCG, immagino.


A quanto ho letto, dovrebbe essere così:

La normativa comunitaria contempla la possibilità di sostituire le indicazioni
comunitarie “Denominazione di origine protetta”, “Indicazione geografica
protetta” ed i relativi acronimi “DOP” e “IGP” con le corrispondenti menzioni
tradizionali in uso nel Paese ovvero, per l’Italia, “Denominazione di origine
controllata” (o DOC), “Denominazione di origine controllata e garantita” (o
DOCG), “Indicazione geografica tipica” (o IGT).1
E’ facoltà del produttore utilizzare le menzioni tradizionali da sole o
congiuntamente alle corrispondenti espressioni comunitarie.


Quindi più che facoltativa l'indicazione DOC e DOCG, direi che non è obbligatoria l'indicazione DOP. Ovviamente Gaja può permettersi di lasciare la sola DOP, altri produttori preferiranno comunque mantenere la dicitura tradizionale per distinguere un DOCG da un DOC, fermo restando che, come scrivi tu, in etichetta immagino resti la dicitura tradizionale.

grazie mille
Michelasso
Messaggi: 233
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda Michelasso » 24 ott 2018 13:42

Comunque ho appena verificato su una bottiglia di Barbaresco Gaja 2014 (Non mia purtroppo...): DOP in etichetta e DOCG in fascetta.
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
maxer
Messaggi: 2986
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda maxer » 24 ott 2018 14:24

Sul sito del Ministero delle Politiche Agricole, alla voce "Vini DOP", ho letto che già nel 2009 erano state approvate come DOP ben 403 (quattrocentotre) Denominazioni, fra DOC e DOCG :shock:
carpe diem 8)
gpetrus
Messaggi: 2503
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gpetrus » 24 ott 2018 14:37

Michelasso ha scritto:Comunque ho appena verificato su una bottiglia di Barbaresco Gaja 2014 (Non mia purtroppo...): DOP in etichetta e DOCG in fascetta.

in effetti e' stata la prima volta che ho notato questa dicitura.....controllero' a casa su tutte le bt langarole :D
alì65
Messaggi: 11624
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda alì65 » 24 ott 2018 15:22

adesso che sono venuto a conoscenza di una legge comunitaria che ci garantisce ulteriormente dormo più tranquillo..
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gp » 24 ott 2018 17:07

alì65 ha scritto:adesso che sono venuto a conoscenza di una legge comunitaria che ci garantisce ulteriormente dormo più tranquillo..

Più che altro, è una legge comunitaria che ci lascia dei margini di flessibilità in modo da poter continuare ad applicare la nostra classificazione, che è più dettagliata dato che distingue tra Doc e Docg. Una cosa incredibile per chi dipinge un'Europa sadica che "pone molta attenzione nel normare inutilmente il diametro delle vongole" -- ma in realtà anche in quel caso ci era venuta incontro, recependo la richiesta italiana di aumentare il limite fissato inizialmente.
gp
Michelasso
Messaggi: 233
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda Michelasso » 25 ott 2018 00:24

maxer ha scritto:Sul sito del Ministero delle Politiche Agricole, alla voce "Vini DOP", ho letto che già nel 2009 erano state approvate come DOP ben 403 (quattrocentotre) Denominazioni, fra DOC e DOCG :shock:


Attualmente dovremmo essere a 407 (333 DOC + 74 DOCG; l'ultima in ordine di tempo ad essere stata approvata, se non erro, è la DOCG Nizza).
Prossimamente potrebbe esserci una DOCG in più, la Ribolla di Oslavia:
http://www.civiltadelbere.com/ribolla-oslavia-docg-proposta-disciplinare/
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2803
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda Ludi » 25 ott 2018 09:19

gp ha scritto:Più che altro, è una legge comunitaria che ci lascia dei margini di flessibilità in modo da poter continuare ad applicare la nostra classificazione, che è più dettagliata dato che distingue tra Doc e Docg. Una cosa incredibile per chi dipinge un'Europa sadica che "pone molta attenzione nel normare inutilmente il diametro delle vongole" -- ma in realtà anche in quel caso ci era venuta incontro, recependo la richiesta italiana di aumentare il limite fissato inizialmente.


giustissimo, tenuto conto che solo una manciata di Paesi europei si discosta dal modello francese prevedendo un livello superiore alla DOC.
TEO85
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 ott 2018 11:53

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda TEO85 » 29 ott 2018 14:04

senza andare su gaja......giuseppe negro pian cavallo o gallina...... 25 euro la bottiglia da lui in cantina
TANTA ROBAAAAAAAA
maxer
Messaggi: 2986
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda maxer » 29 ott 2018 14:39

TEO85 ha scritto:senza andare su gaja......giuseppe negro pian cavallo o gallina...... 25 euro la bottiglia da lui in cantina
TANTA ROBAAAAAAAA

Buono, sulla fiducia.
Ma è DOP o DOCG ? :roll:
carpe diem 8)
gpetrus
Messaggi: 2503
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gpetrus » 29 ott 2018 16:27

TEO85 ha scritto:senza andare su gaja......giuseppe negro pian cavallo o gallina...... 25 euro la bottiglia da lui in cantina
TANTA ROBAAAAAAAA

forse dovevi leggere tutti i post ...prima...si parlava d'altro :roll:
TEO85
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 ott 2018 11:53

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda TEO85 » 29 ott 2018 16:46

maxer ha scritto:
TEO85 ha scritto:senza andare su gaja......giuseppe negro pian cavallo o gallina...... 25 euro la bottiglia da lui in cantina
TANTA ROBAAAAAAAA

Buono, sulla fiducia.
Ma è DOP o DOCG ? :roll:

DOCG
TEO85
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 ott 2018 11:53

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda TEO85 » 29 ott 2018 16:47

gpetrus ha scritto:
TEO85 ha scritto:senza andare su gaja......giuseppe negro pian cavallo o gallina...... 25 euro la bottiglia da lui in cantina
TANTA ROBAAAAAAAA

forse dovevi leggere tutti i post ...prima...si parlava d'altro :roll:

E VABBEH DAI......mi son lasciato andare, ma in maniera controllata.... non protetta :lol: :lol: :lol:
maxer
Messaggi: 2986
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda maxer » 29 ott 2018 17:33

TEO85 ha scritto:
gpetrus ha scritto:
TEO85 ha scritto:senza andare su gaja......giuseppe negro pian cavallo o gallina...... 25 euro la bottiglia da lui in cantina
TANTA ROBAAAAAAAA

forse dovevi leggere tutti i post ...prima...si parlava d'altro :roll:

E VABBEH DAI......mi son lasciato andare, ma in maniera controllata.... non protetta :lol: :lol: :lol:

Persona di spirito ! :wink:
BENVENUTO :D
carpe diem 8)
gpetrus
Messaggi: 2503
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: BARBARESCO DOP e DOCG

Messaggioda gpetrus » 29 ott 2018 20:03

TEO85 ha scritto:
gpetrus ha scritto:
TEO85 ha scritto:senza andare su gaja......giuseppe negro pian cavallo o gallina...... 25 euro la bottiglia da lui in cantina
TANTA ROBAAAAAAAA

forse dovevi leggere tutti i post ...prima...si parlava d'altro :roll:

E VABBEH DAI......mi son lasciato andare, ma in maniera controllata.... non protetta :lol: :lol: :lol:

Ben arrivato :mrgreen:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: aldog, alleg, declar, Lanathewall e 19 ospiti