presentazione Guida Vitae - assaggi

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20182
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda pippuz » 22 ott 2018 12:20

gbaenergiaeco10 ha scritto:
pippuz ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ma c'è da qualche parte una lista pubblicata dei produttori che erano presenti?

Qui ci sono tutti i vini:
https://www.italiaatavola.net/vino/guide/2018/10/19/vitae-guida-ais-vini-regione/57917/


NO MA RAGAZZI UN MOMENTO:

ERANO PRESENTI TUTTI I VINI CITATI IN QUESTA LISTA????

Non li ho controllati tutti, ma direi di si :mrgreen:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20182
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda pippuz » 22 ott 2018 12:22

Altri assaggi validi, man mano che rileggo la lista:
Barolo Bricco Delle Viole 2014 - Vajra
Colline Novaresi Nebbiolo Mötziflon 2015 - Francesco Brigatti
Gattinara Tre Vigne 2013 - Travaglini
Valtellina Superiore Grumello Sant’antonio Riserva 2009 - Arpepe
Valtellina Superiore Castel Chiuro Riserva 2009 - Nino Negri
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1460
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 22 ott 2018 12:24

pippuz ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:
pippuz ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ma c'è da qualche parte una lista pubblicata dei produttori che erano presenti?

Qui ci sono tutti i vini:
https://www.italiaatavola.net/vino/guide/2018/10/19/vitae-guida-ais-vini-regione/57917/


NO MA RAGAZZI UN MOMENTO:

ERANO PRESENTI TUTTI I VINI CITATI IN QUESTA LISTA????

Non li ho controllati tutti, ma direi di si :mrgreen:


maronna benedetta dell'incoroneta..........metto un promemoria adesso per l'anno prossimo......
Lorenzo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7333
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda zampaflex » 22 ott 2018 12:26

Ah, incrociato un sempre contento Claudio Fenocchio con famiglia, che mi ha confermato che tutte le annate in maturazione, e la 2018 pure, stanno uscendo bene.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Raido
Messaggi: 101
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda Raido » 22 ott 2018 12:27

zampaflex ha scritto:Vedi, non sempre le presentazioni delle guide sono una perdita di tempo... :wink:

Tra l'altro questa volta invece delle solite 3-4 ore di delirio hanno aperto alle 11 e chiuso alle 20, con le bottiglie più "pregiate" aperte a intervalli regolari lungo la giornata, decisamente più godibile
LaSciura
Messaggi: 69
Iscritto il: 09 feb 2018 13:38
Località: Modena

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda LaSciura » 22 ott 2018 12:59

I vini 4 viti c'erano tutti alla degustazione, io sono risucito ad assaggiarne almeno una sessantina... delusissimo però dalla lista dei premiati in quanto emiliano.
Sono state assegnate delle eccellenze a 3 prosecchi dry ed extra dry e a ben 15 etichette di Franciacorta e non è presente neanche un lambrusco (le provincie di Parma, Reggio e Modena non hanno eccellenze sulla guida). Inoltre due dei 4 grappoli assegnati alla mia amata regione (che in tutto ne ha presi 5, pareggiando con il Molise e prendendo un +1 dalla Calabria che ne ha 6) sono stati assegnati a vini della stessa cantina (Luretta, nei colli piacentini).
Scusatemi lo sfogo ma non riesco a cogliere il significato di questo tipo di scelta da parte dell'AIS, ma mi sembra che stiano imboccando anche loro una certa strada... "comoda", mettiamola così...
La sola arma che tollero, è un cavatappi.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7333
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda zampaflex » 22 ott 2018 13:10

pippuz ha scritto:Altri assaggi validi, man mano che rileggo la lista:
Barolo Bricco Delle Viole 2014 - Vajra
Valtellina Superiore Grumello Sant’antonio Riserva 2009 - Arpepe
Valtellina Superiore Castel Chiuro Riserva 2009 - Nino Negri


A me il Bricco non mi ha particolarmente colpito.
Castel Chiuro provato domenica scorsa, buono ma costa 65 euro (yes), troppo.
Il Grumello lo conosciamo bene, anche se a me era piaciuto di più il nuovo Inferno. Vero Fil?

EDIT: faccio ammenda, ho invertito gli ArPePe. Il Grumello mi era piaciuto molto, più dell'Inferno, a differenza di Pippuz.
Ultima modifica di zampaflex il 22 ott 2018 23:52, modificato 1 volta in totale.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20182
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda pippuz » 22 ott 2018 13:22

zampaflex ha scritto:
pippuz ha scritto:Altri assaggi validi, man mano che rileggo la lista:
Barolo Bricco Delle Viole 2014 - Vajra
Valtellina Superiore Grumello Sant’antonio Riserva 2009 - Arpepe
Valtellina Superiore Castel Chiuro Riserva 2009 - Nino Negri


A me il Bricco non mi ha particolarmente colpito.
Castel Chiuro provato domenica scorsa, buono ma costa 65 euro (yes), troppo.
Il Grumello lo conosciamo bene, anche se a me era piaciuto di più il nuovo Inferno. Vero Fil?

A me invece si, ma tu sei più maroniano e ci sta :lol:
Castel Chiuro ... minkia, mica lo sapevo il prezzo :shock:
Confermo, meglio anche rocce rosse; questo Sant'Antonio è più scuretto come vino.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7333
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda zampaflex » 22 ott 2018 14:22

LaSciura ha scritto:I vini 4 viti c'erano tutti alla degustazione, io sono risucito ad assaggiarne almeno una sessantina... delusissimo però dalla lista dei premiati in quanto emiliano.
Sono state assegnate delle eccellenze a 3 prosecchi dry ed extra dry e a ben 15 etichette di Franciacorta e non è presente neanche un lambrusco (le provincie di Parma, Reggio e Modena non hanno eccellenze sulla guida). Inoltre due dei 4 grappoli assegnati alla mia amata regione (che in tutto ne ha presi 5, pareggiando con il Molise e prendendo un +1 dalla Calabria che ne ha 6) sono stati assegnati a vini della stessa cantina (Luretta, nei colli piacentini).
Scusatemi lo sfogo ma non riesco a cogliere il significato di questo tipo di scelta da parte dell'AIS, ma mi sembra che stiano imboccando anche loro una certa strada... "comoda", mettiamola così...


Vedi la discussione con Alessio Pietrobattista l'altra settimana: ci sono i lavori delle commissioni regionali, e quelli dei Politbur... comitati centrali.
Io sono convinto, a vedere come da alcune regioni emergano delle scelte innovative, e da altre invece scelte consolidate, che non sempre il primo filtro funzioni nel migliore dei modi.
In Lombardia, per esempio, c'è da rabbrividire. Da anni. Ma non solo sul GR, anche in AIS. Pure Slowine a volte arranca.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda gp » 22 ott 2018 15:13

zampaflex ha scritto:
LaSciura ha scritto:I vini 4 viti c'erano tutti alla degustazione, io sono risucito ad assaggiarne almeno una sessantina... delusissimo però dalla lista dei premiati in quanto emiliano.
Sono state assegnate delle eccellenze a 3 prosecchi dry ed extra dry e a ben 15 etichette di Franciacorta e non è presente neanche un lambrusco (le provincie di Parma, Reggio e Modena non hanno eccellenze sulla guida). Inoltre due dei 4 grappoli assegnati alla mia amata regione (che in tutto ne ha presi 5, pareggiando con il Molise e prendendo un +1 dalla Calabria che ne ha 6) sono stati assegnati a vini della stessa cantina (Luretta, nei colli piacentini).
Scusatemi lo sfogo ma non riesco a cogliere il significato di questo tipo di scelta da parte dell'AIS, ma mi sembra che stiano imboccando anche loro una certa strada... "comoda", mettiamola così...


Vedi la discussione con Alessio Pietrobattista l'altra settimana: ci sono i lavori delle commissioni regionali, e quelli dei Politbur... comitati centrali.
Io sono convinto, a vedere come da alcune regioni emergano delle scelte innovative, e da altre invece scelte consolidate, che non sempre il primo filtro funzioni nel migliore dei modi.
In Lombardia, per esempio, c'è da rabbrividire. Da anni. Ma non solo sul GR, anche in AIS. Pure Slowine a volte arranca.

Più che altro, è la prima volta che vedo una lista in cui Emilia e Romagna (fino a prova contraria un'unica regione) sono separate :shock:
https://www.italiaatavola.net/vino/guid ... one/57917/
Se si segue questo... scriterio, andrebbero separati anche "Friuli" e "Venezia Giulia", e chi più ne ha più ne metta.
gp
LaSciura
Messaggi: 69
Iscritto il: 09 feb 2018 13:38
Località: Modena

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda LaSciura » 22 ott 2018 15:40

gp ha scritto:
zampaflex ha scritto:
LaSciura ha scritto:I vini 4 viti c'erano tutti alla degustazione, io sono risucito ad assaggiarne almeno una sessantina... delusissimo però dalla lista dei premiati in quanto emiliano.
Sono state assegnate delle eccellenze a 3 prosecchi dry ed extra dry e a ben 15 etichette di Franciacorta e non è presente neanche un lambrusco (le provincie di Parma, Reggio e Modena non hanno eccellenze sulla guida). Inoltre due dei 4 grappoli assegnati alla mia amata regione (che in tutto ne ha presi 5, pareggiando con il Molise e prendendo un +1 dalla Calabria che ne ha 6) sono stati assegnati a vini della stessa cantina (Luretta, nei colli piacentini).
Scusatemi lo sfogo ma non riesco a cogliere il significato di questo tipo di scelta da parte dell'AIS, ma mi sembra che stiano imboccando anche loro una certa strada... "comoda", mettiamola così...


Vedi la discussione con Alessio Pietrobattista l'altra settimana: ci sono i lavori delle commissioni regionali, e quelli dei Politbur... comitati centrali.
Io sono convinto, a vedere come da alcune regioni emergano delle scelte innovative, e da altre invece scelte consolidate, che non sempre il primo filtro funzioni nel migliore dei modi.
In Lombardia, per esempio, c'è da rabbrividire. Da anni. Ma non solo sul GR, anche in AIS. Pure Slowine a volte arranca.

Più che altro, è la prima volta che vedo una lista in cui Emilia e Romagna (fino a prova contraria un'unica regione) sono separate :shock:
https://www.italiaatavola.net/vino/guid ... one/57917/
Se si segue questo... scriterio, andrebbero separati anche "Friuli" e "Venezia Giulia", e chi più ne ha più ne metta.


Credo la cosa sia dovuta unicamente al fatto che le delegazioni regionali AIS sono divise da tempo, Emilia e Romagna, con due direttivi distinti... un senso almeno in questo lo si trova :lol:
La sola arma che tollero, è un cavatappi.
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda gp » 22 ott 2018 15:45

LaSciura ha scritto:
gp ha scritto:
zampaflex ha scritto:
LaSciura ha scritto:I vini 4 viti c'erano tutti alla degustazione, io sono risucito ad assaggiarne almeno una sessantina... delusissimo però dalla lista dei premiati in quanto emiliano.
Sono state assegnate delle eccellenze a 3 prosecchi dry ed extra dry e a ben 15 etichette di Franciacorta e non è presente neanche un lambrusco (le provincie di Parma, Reggio e Modena non hanno eccellenze sulla guida). Inoltre due dei 4 grappoli assegnati alla mia amata regione (che in tutto ne ha presi 5, pareggiando con il Molise e prendendo un +1 dalla Calabria che ne ha 6) sono stati assegnati a vini della stessa cantina (Luretta, nei colli piacentini).
Scusatemi lo sfogo ma non riesco a cogliere il significato di questo tipo di scelta da parte dell'AIS, ma mi sembra che stiano imboccando anche loro una certa strada... "comoda", mettiamola così...


Vedi la discussione con Alessio Pietrobattista l'altra settimana: ci sono i lavori delle commissioni regionali, e quelli dei Politbur... comitati centrali.
Io sono convinto, a vedere come da alcune regioni emergano delle scelte innovative, e da altre invece scelte consolidate, che non sempre il primo filtro funzioni nel migliore dei modi.
In Lombardia, per esempio, c'è da rabbrividire. Da anni. Ma non solo sul GR, anche in AIS. Pure Slowine a volte arranca.

Più che altro, è la prima volta che vedo una lista in cui Emilia e Romagna (fino a prova contraria un'unica regione) sono separate :shock:
https://www.italiaatavola.net/vino/guid ... one/57917/
Se si segue questo... scriterio, andrebbero separati anche "Friuli" e "Venezia Giulia", e chi più ne ha più ne metta.


Credo la cosa sia dovuta unicamente al fatto che le delegazioni regionali AIS sono divise da tempo, Emilia e Romagna, con due direttivi distinti... un senso almeno in questo lo si trova :lol:

Capisco, però questi sono affari loro. Quando si fa una lista che si pubblica i vini vanno riuniti sotto "Emilia Romagna".
gp
supersonic76
Messaggi: 670
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda supersonic76 » 22 ott 2018 16:02

gp ha scritto:[
Più che altro, è la prima volta che vedo una lista in cui Emilia e Romagna (fino a prova contraria un'unica regione) sono separate :shock:


Secondo me ci può anche stare.
Sono mondi, vitigni, terroir, persone ( :lol: ) agli opposti
Memento Audere Semper
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda gp » 22 ott 2018 16:16

supersonic76 ha scritto:
gp ha scritto:[
Più che altro, è la prima volta che vedo una lista in cui Emilia e Romagna (fino a prova contraria un'unica regione) sono separate :shock:

Secondo me ci può anche stare.
Sono mondi, vitigni, terroir, persone ( :lol: ) agli opposti
Ma questo vale anche per Friuli e Venezia Giulia.
gp
supersonic76
Messaggi: 670
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda supersonic76 » 22 ott 2018 16:49

gp ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
gp ha scritto:[
Più che altro, è la prima volta che vedo una lista in cui Emilia e Romagna (fino a prova contraria un'unica regione) sono separate :shock:

Secondo me ci può anche stare.
Sono mondi, vitigni, terroir, persone ( :lol: ) agli opposti
Ma questo vale anche per Friuli e Venezia Giulia.


Assolutamente sì
Memento Audere Semper
maxer
Messaggi: 2721
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda maxer » 22 ott 2018 22:41

zampaflex ha scritto:Ah, incrociato un sempre contento Claudio Fenocchio con famiglia, che mi ha confermato che tutte le annate in maturazione, e la 2018 pure, stanno uscendo bene.

Meno male ! Ero molto in ansia, da vero 8)
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7333
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda zampaflex » 22 ott 2018 23:19

Aggiungo anche io alla lista, adesso che la sto scorrendo:

borgo del tiglio - ronco della chiesa 2016 :D :D ma sono incerto, questi friulani tradizionali mi sembra sempre manchino di grip
gaja Barbaresco - Sorì Tildin 2015 :D :D :) bono, altroché
praesidium - montepulciano d'abruzzo riserva a marianna 2012 :D :D :) prima volta, piaciuto assai
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11468
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda Alberto » 23 ott 2018 00:27

pippuz ha scritto:Ka Mancinè Rossese Angè 16

Ciao Filippo...sai per caso se Angè 2015 è stato prodotto?
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11468
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda Alberto » 23 ott 2018 00:34

gp ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
gp ha scritto:[
Più che altro, è la prima volta che vedo una lista in cui Emilia e Romagna (fino a prova contraria un'unica regione) sono separate :shock:

Secondo me ci può anche stare.
Sono mondi, vitigni, terroir, persone ( :lol: ) agli opposti
Ma questo vale anche per Friuli e Venezia Giulia.

Solo in parte: le basi ampelografiche, Carso escluso, sono praticamente le stesse (considerando come tradizionali anche le uve bordolesi)...cosa che tra Emilia e Romagna non è (che io sappia l'unico vitigno autoctono condiviso è il pignoletto/rebola).
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20182
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: presentazione Guida Vitae - assaggi

Messaggioda pippuz » 23 ott 2018 09:31

Alberto ha scritto:
pippuz ha scritto:Ka Mancinè Rossese Angè 16

Ciao Filippo...sai per caso se Angè 2015 è stato prodotto?

Ciao Alberto. Non lo so.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti