Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 04 ago 2020 07:52

vinogodi ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:certo vinogodi...il Capanna l'ho abbinato con un ottimo capretto al forno. Mai ho pensato di degustarlo senza abbinamento a fine pasto.
Per questo ti ho fatto il nome di Biondi Santi...quello si...lo prenderei come vino da "meditazione".
Volevo chiederti, col messaggio di prima, se oltre al Biondi Santi potevi consigliarmi un altro Brunello da bere fuori pasto...quindi un Brunello difficilmente abbinabile e meritevole di essere apprezzato nelle sue sfumature con tutta calma
...i Brunello "Gambelliani" , che dopo qualche anno hanno una complessità eccezionale e una poeticità straordinarie, sfumature facilmente copribili con cibi succulenti mentre sono esaltate da formaggi oppure ...da soli : parlo dei vecchi Case Basse (da evitare per i prezzi) , Poggio di Sotto oppure , se li trovi perchè abbastanza rari , dei maturi Macioche Riserva ...aggiungerei Salvioni , dalla eccezionale complessità a prescindere e di cesello estremo... 8)


Trovato il Brunello...alla fine ho preso quello di Salvioni annata 2006.
Adesso vedo di trovare un buon barolo.
Non vorrei prendere una bottiglia troppo vecchia rischiando di non trovarla al top per la mal conservazione
vinogodi
Messaggi: 29877
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda vinogodi » 04 ago 2020 08:24

rossobarbagia ha scritto:
vinogodi ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:certo vinogodi...il Capanna l'ho abbinato con un ottimo capretto al forno. Mai ho pensato di degustarlo senza abbinamento a fine pasto.
Per questo ti ho fatto il nome di Biondi Santi...quello si...lo prenderei come vino da "meditazione".
Volevo chiederti, col messaggio di prima, se oltre al Biondi Santi potevi consigliarmi un altro Brunello da bere fuori pasto...quindi un Brunello difficilmente abbinabile e meritevole di essere apprezzato nelle sue sfumature con tutta calma
...i Brunello "Gambelliani" , che dopo qualche anno hanno una complessità eccezionale e una poeticità straordinarie, sfumature facilmente copribili con cibi succulenti mentre sono esaltate da formaggi oppure ...da soli : parlo dei vecchi Case Basse (da evitare per i prezzi) , Poggio di Sotto oppure , se li trovi perchè abbastanza rari , dei maturi Macioche Riserva ...aggiungerei Salvioni , dalla eccezionale complessità a prescindere e di cesello estremo... 8)


Trovato il Brunello...alla fine ho preso quello di Salvioni annata 2006.
Adesso vedo di trovare un buon barolo.
Non vorrei prendere una bottiglia troppo vecchia rischiando di non trovarla al top per la mal conservazione
...abbastanza probabile...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 05 ago 2020 14:27

Per quanto riguarda i Barolo ne ho presi 2 in modo da vedere se è una tipologia che fa per me...il Serralunga di Principiano 2016 ed il Monvigliero 2015 dei F.lli Alessandria.
Il Monvigliero per fine pasto / fuori pasto.
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1634
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda pumpkin » 05 ago 2020 15:11

rossobarbagia ha scritto:Per quanto riguarda i Barolo ne ho presi 2 in modo da vedere se è una tipologia che fa per me...il Serralunga di Principiano 2016 ed il Monvigliero 2015 dei F.lli Alessandria.
Il Monvigliero per fine pasto / fuori pasto.


Ottime scelte, ma io aspetterei un po' di anni prima di aprirle ... anche perché i barolo con qualche anno sulle spalle ti possono dire molto di più in termini di evoluzione nel bicchiere.
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 05 ago 2020 16:08

pumpkin ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:Per quanto riguarda i Barolo ne ho presi 2 in modo da vedere se è una tipologia che fa per me...il Serralunga di Principiano 2016 ed il Monvigliero 2015 dei F.lli Alessandria.
Il Monvigliero per fine pasto / fuori pasto.


Ottime scelte, ma io aspetterei un po' di anni prima di aprirle ... anche perché i barolo con qualche anno sulle spalle ti possono dire molto di più in termini di evoluzione nel bicchiere.


Non volevo aspettare qualche anno ad assaggiarne almeno una delle 2.
Da quel che ho letto qua l'annata 2016 è già più che godibile.
Ovviamente aprirò la bottiglia un paio d'ore in anticipo poi l'assaggio con calma
sia a pranzo che a cena...mantenendola in cantina e non in frigo nell'intervallo dei 2 pasti.
Se invece mi sconsigliate appieno di aprirla adesso (perchè dalla forza tannica capirei poco o niente del vino) dovrò
prenderne un'altra già pronta da bere
Messner
Messaggi: 1074
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda Messner » 05 ago 2020 19:42

rossobarbagia ha scritto:
pumpkin ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:Per quanto riguarda i Barolo ne ho presi 2 in modo da vedere se è una tipologia che fa per me...il Serralunga di Principiano 2016 ed il Monvigliero 2015 dei F.lli Alessandria.
Il Monvigliero per fine pasto / fuori pasto.


Ottime scelte, ma io aspetterei un po' di anni prima di aprirle ... anche perché i barolo con qualche anno sulle spalle ti possono dire molto di più in termini di evoluzione nel bicchiere.


Non volevo aspettare qualche anno ad assaggiarne almeno una delle 2.
Da quel che ho letto qua l'annata 2016 è già più che godibile.
Ovviamente aprirò la bottiglia un paio d'ore in anticipo poi l'assaggio con calma
sia a pranzo che a cena...mantenendola in cantina e non in frigo nell'intervallo dei 2 pasti.
Se invece mi sconsigliate appieno di aprirla adesso (perchè dalla forza tannica capirei poco o niente del vino) dovrò
prenderne un'altra già pronta da bere


Bevili
Non sono dei Bordeaux, sono espressivi anche adesso...
Monvigliero Alessandria poi è buonissimo...A quel prezzo in Langa ci sono solo due o tre vini che lo possono sorpassare, a volte...
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 05 ago 2020 22:01

Buona notizia.

Presi anche 3 amaroni...oltre al Ca' La Bionda riserva 2012 ed il classico di Zymé 2015....preso anche il Quintarelli 1998 :oops:
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 19 ago 2020 21:36

Stavo cercando un paio di vini rossi friulani / istriani da bere fuori pasto..
Qualche consiglio ?
gpetrus
Messaggi: 2777
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda gpetrus » 19 ago 2020 21:58

rossobarbagia ha scritto:Stavo cercando un paio di vini rossi friulani / istriani da bere fuori pasto..
Qualche consiglio ?

Renero di Rojac, imponente refosco surmaturo della costa slovena. Per capirci assomiglia vagamente ad un amarone...giusto per darti un'idea
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 19 ago 2020 22:01

gpetrus ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:Stavo cercando un paio di vini rossi friulani / istriani da bere fuori pasto..
Qualche consiglio ?

Renero di Rojac, imponente refosco surmaturo della costa slovena. Per capirci assomiglia vagamente ad un amarone...giusto per darti un'idea


grazie gpetrus.
Da provare allora.

Radikon e/o Podversic producono vini corposi da bere anche fuori pasto ?
Son 2 produttori che volevo provare
gpetrus
Messaggi: 2777
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda gpetrus » 19 ago 2020 22:09

rossobarbagia ha scritto:
gpetrus ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:Stavo cercando un paio di vini rossi friulani / istriani da bere fuori pasto..
Qualche consiglio ?

Renero di Rojac, imponente refosco surmaturo della costa slovena. Per capirci assomiglia vagamente ad un amarone...giusto per darti un'idea


grazie gpetrus.
Da provare allora.

Radikon e/o Podversic producono vini corposi da bere anche fuori pasto ?
Son 2 produttori che volevo provare

Orange wines...o piacciono o si evitano come la peste :mrgreen: .......devi capire se i macerati spinti sono il tuo genere. Poi....perchè berli fuori pasto ? :)
gpetrus
Messaggi: 2777
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda gpetrus » 19 ago 2020 22:11

Aggiungo il Kortinca di Korenika & Moskon....sempre refosco affinato 6 anni , mi pare, in botte. Più facile del Renero , per capirci.
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 19 ago 2020 22:29

gpetrus ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:
gpetrus ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:Stavo cercando un paio di vini rossi friulani / istriani da bere fuori pasto..
Qualche consiglio ?

Renero di Rojac, imponente refosco surmaturo della costa slovena. Per capirci assomiglia vagamente ad un amarone...giusto per darti un'idea


grazie gpetrus.
Da provare allora.

Radikon e/o Podversic producono vini corposi da bere anche fuori pasto ?
Son 2 produttori che volevo provare

Orange wines...o piacciono o si evitano come la peste :mrgreen: .......devi capire se i macerati spinti sono il tuo genere. Poi....perchè berli fuori pasto ? :)


No, gli orange non sono il mio tipo di vino.
Fuori pasto perchè mi piace apprezzare ogni sfumatura del vino.
A pasto un buon chianti (nemmeno una gran riserva), barolo (ottimo il Serralunga di Principiano, ad esempio, bevuto ieri abbinato ad un sugo di cinghiale), vini buoni ma non di grande complessità e "difficili" da bere / abbinare
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda maxer » 19 ago 2020 22:42

rossobarbagia ha scritto:... (ottimo il Serralunga di Principiano, ad esempio, bevuto ieri abbinato ad un sugo di cinghiale) ...

..... se gli aggiungi dei tajarin, è meglio ..... 8)

credimi :wink:
carpe diem 8)
rossobarbagia
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 giu 2017 10:27

Re: Vino rosso da fine pasto / fuori pasto

Messaggioda rossobarbagia » 19 ago 2020 22:59

maxer ha scritto:
rossobarbagia ha scritto:... (ottimo il Serralunga di Principiano, ad esempio, bevuto ieri abbinato ad un sugo di cinghiale) ...

..... se gli aggiungi dei tajarin, è meglio ..... 8)

credimi :wink:


....o pappardelle con abbondante tuorlo nell'impasto. Sarebbe stato il Top.
Me lo hai ricordato per la prossima volta

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale Lenzi, dani23, teo777full e 1 ospite