Dom Perignon

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
MarioC77
Messaggi: 158
Iscritto il: 12 set 2013 11:32
Località: Verona

Re: Dom Perignon

Messaggioda MarioC77 » 20 apr 2018 12:12

pippuz ha scritto:Se è come il 2006 (e in teoria l'annata 2009 è peggiore) lascerei perdere.


In realtà pare che la 2009 come annata sia molto molto meglio della 2006
H/=\V
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20168
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Dom Perignon

Messaggioda pippuz » 20 apr 2018 12:52

MarioC77 ha scritto:
pippuz ha scritto:Se è come il 2006 (e in teoria l'annata 2009 è peggiore) lascerei perdere.


In realtà pare che la 2009 come annata sia molto molto meglio della 2006

Se ne parlava ieri sera proprio a proposito di DP; io non l'ho assaggiato, ma mi dicevano che il 2009 è decisamente meglio del 2006. Come annate siamo li, sempre nell'intorno della tristezza, anche se qualcosa di buono ho assaggiato (Jardin de la grosse pierre di Lahaye ad esempio).
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1458
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Dom Perignon

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 20 apr 2018 12:52

ragazzi in questo thread è stato detto tutto e il contrario di tutto :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
MarioC77
Messaggi: 158
Iscritto il: 12 set 2013 11:32
Località: Verona

Re: Dom Perignon

Messaggioda MarioC77 » 20 apr 2018 20:32

pippuz ha scritto:
MarioC77 ha scritto:
pippuz ha scritto:Se è come il 2006 (e in teoria l'annata 2009 è peggiore) lascerei perdere.


In realtà pare che la 2009 come annata sia molto molto meglio della 2006

Se ne parlava ieri sera proprio a proposito di DP; io non l'ho assaggiato, ma mi dicevano che il 2009 è decisamente meglio del 2006. Come annate siamo li, sempre nell'intorno della tristezza, anche se qualcosa di buono ho assaggiato (Jardin de la grosse pierre di Lahaye ad esempio).


Si te lo confermo. Assaggiati entrambi, seppur giovani ancora, ma 2009 altro livello.
H/=\V
Becho
Messaggi: 1839
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: Dom Perignon

Messaggioda Becho » 21 apr 2018 08:40

vinogodi ha scritto:
Becho ha scritto:.... Poi magari può non piacere...
...purtroppo è una frase politically correct che sempre meno mi attrae , forse perché (ho compiuto gli anni ieri) con la maturità si è meno inclini al compromesso , soprattutto di gusto. E trincerarsi dietro al degustibus si giustificano ogni genere di corbelleria , dove chiunque può dire qualsiasi cosa su qualsiasi argomento/vino . Quindi si può sdoganare la mia povera madre che schifava qualsiasi bevanda non gassata (evvai di Prosecco e Lambrusco e abbasso Nebbiolko e Borgogna) ) , mia moglie che schifa l'Amarone (evvai coi vinelli) , il neofita attratto dai vini guidaioli , il biotalebano a cui piacciono le riduzioni o , peggio, il brett che rende ricooscibilissima la categoria , ecc, ecc. La mia lotta personale è sempre stata quella di disgiungere il gusto personale con quel che assaggio, tentando di intravvedere ciò che di positivo e negativo esista in ogni categoria , ma questa è anche questione di visione del mondo e di esperienza personale e ... di , ahimè, tanti anni di collaborazione con le guide (prima Gambero Rosso , oggi Doctor Wine) . Poi , nell'intimo, bevo ciò che mi va al momento , quello che mi dà più piacere in quel contesto , ma esiste una "oggettività relativa del gusto" a cui, ritengo, non si possa prescindere e alla quale un appassionato deve tendere , anche se in maniera compromissoria...


Ma infatti nel mio post di compromessi non ce ne sono, mi sembrava chiaro il messaggio.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bart, ninetto, SAUZER, Trikyred, win_67 e 12 ospiti