Vinitaly 2018

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
dc87
Messaggi: 440
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Vinitaly 2018

Messaggioda dc87 » 03 apr 2018 17:16

Chi mi consigliate di andare a trovare durante la prossima edizione di Vinitaly?
Grazie per qualsiasi suggerimento... l'idea è di focalizzarmi soprattutto sulla toscana.
gpetrus
Messaggi: 2417
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda gpetrus » 04 apr 2018 06:53

Ormai vale la pena solo per le standiste :mrgreen:
divino59
Messaggi: 1595
Iscritto il: 06 giu 2007 17:54
Località: Ruvo di Puglia
Contatta:

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda divino59 » 04 apr 2018 07:39

gpetrus ha scritto:Ormai vale la pena solo per le standiste :mrgreen:

Confermo :P :lol: :D
dc87
Messaggi: 440
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda dc87 » 04 apr 2018 09:38

Non vado fino a Verona per vedere delle standiste :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
supersonic76
Messaggi: 659
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda supersonic76 » 04 apr 2018 14:47

gpetrus ha scritto:Ormai vale la pena solo per le standiste :mrgreen:


Sicilia e Veneto
:oops:
Memento Audere Semper
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7251
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda zampaflex » 05 apr 2018 10:43

Non dovrebbero esserci i Brunello 2013?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda littlewood » 05 apr 2018 12:18

zampaflex ha scritto:Non dovrebbero esserci i Brunello 2013?

Certo! E ris 012
Sal Paradise
Messaggi: 50
Iscritto il: 30 dic 2015 21:38
Località: Nella nebbia

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda Sal Paradise » 05 apr 2018 12:26

Dai su non siate timidi :D :D :D
Io per quanto riguarda la Toscana vorrei visitare qualcuno tra questi:
Ragnaie
Le Chiuse
Pian dell'Orino
Fattoi
Valdicava
Uccelliera
Monteraponi
Val delle corti
Bucciarelli
Buondonno
Castello di Monsanto
dc87
Messaggi: 440
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda dc87 » 05 apr 2018 13:30

zampaflex ha scritto:Non dovrebbero esserci i Brunello 2013?


Sì appunto, chiedevo qualche nome al di fuori dei soliti.
Sempre se c'è ovviamente.
supersonic76
Messaggi: 659
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda supersonic76 » 05 apr 2018 13:34

In Toscana mediamente sono piuttosto taccagni quanto gli assaggi.
E' uno stand in cui transito molto velocemente

Regioni di maggior soddisfazione quanto a gentilezza, millilitri e piacevolezza:Alto Adige, Friuli, Puglia
Memento Audere Semper
gpetrus
Messaggi: 2417
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda gpetrus » 05 apr 2018 15:01

come al solito per bere qualcosa e farti accogliere bisogna esser raccomandati. E infatti noi andiamo a Cerea da anni :mrgreen: ....e prima ancora nella splendida Villa Boschi
ausone
Messaggi: 366
Iscritto il: 05 gen 2011 02:57
Località: Trieste

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda ausone » 05 apr 2018 16:44

In Friuli Venezia Giulia ti consiglio vivamente:

I CLIVI di Ferdinando Zanusso
RENATO KEBER

ce ne sono tantissimi altri, ma venendo via dopo gli assaggi a queste due aziende emetterai ALTI LATRATI DI GIOIA !!!
gmi1
Messaggi: 591
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda gmi1 » 05 apr 2018 17:07

ausone ha scritto:In Friuli Venezia Giulia ti consiglio vivamente:

I CLIVI di Ferdinando Zanusso
RENATO KEBER

ce ne sono tantissimi altri, ma venendo via dopo gli assaggi a queste due aziende emetterai ALTI LATRATI DI GIOIA !!!


le mie esperienze dicono la stessa cosa di Colle Duga...
ausone
Messaggi: 366
Iscritto il: 05 gen 2011 02:57
Località: Trieste

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda ausone » 05 apr 2018 17:26

Nessuna preclusione per COLLE DUGA,
ma quelli che ti ho indicato io sono di una categoria superiore, li conosco personalmente come conosco il 90 per cento dei produttori del Collio essendo vicino (Trieste) ma ripeto, qui si riscontra una marcia in più!
Assaggiali se vai a Vinitaly, poi mi dirai le tue impressioni...
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda littlewood » 05 apr 2018 21:52

gmi1 ha scritto:
ausone ha scritto:In Friuli Venezia Giulia ti consiglio vivamente:

I CLIVI di Ferdinando Zanusso
RENATO KEBER

ce ne sono tantissimi altri, ma venendo via dopo gli assaggi a queste due aziende emetterai ALTI LATRATI DI GIOIA !!!


le mie esperienze dicono la stessa cosa di Colle Duga...

Soprattutto pignolo e friulano zegla!
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda littlewood » 05 apr 2018 21:58

dc87 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Non dovrebbero esserci i Brunello 2013?


Sì appunto, chiedevo qualche nome al di fuori dei soliti.
Sempre se c'è ovviamente.

Stella di campalto e pian dell' orino stesso stand( digli che ti mando io!)
Chiuse
Salvioni
Ragnaie
Cortonesi la mannella
Uccelliera
Salicutti( e' al stand fivi)
Fattoria del pino
Castello del terriccio
Valdicava
Castello. Di monsanto
Felsina
Tua rita
pudepu
Messaggi: 1183
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda pudepu » 06 apr 2018 04:40

supersonic76 ha scritto:In Toscana mediamente sono piuttosto taccagni quanto gli assaggi.


in che senso?
patetico valutatore di etichette
supersonic76
Messaggi: 659
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda supersonic76 » 06 apr 2018 09:46

pudepu ha scritto:
supersonic76 ha scritto:In Toscana mediamente sono piuttosto taccagni quanto gli assaggi.


in che senso?


Nel senso che se la tirano.
E ti danno nel bicchiere un milligrammo di vino.
Memento Audere Semper
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda littlewood » 06 apr 2018 10:30

supersonic76 ha scritto:
pudepu ha scritto:
supersonic76 ha scritto:In Toscana mediamente sono piuttosto taccagni quanto gli assaggi.


in che senso?


Nel senso che se la tirano.
E ti danno nel bicchiere un milligrammo di vino.

Questa con tutto il riapetto mi sembra una cagata pazzesca! Sei al vinitaly nn all' osteria!
supersonic76
Messaggi: 659
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda supersonic76 » 06 apr 2018 10:47

littlewood ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
pudepu ha scritto:
supersonic76 ha scritto:In Toscana mediamente sono piuttosto taccagni quanto gli assaggi.


in che senso?


Nel senso che se la tirano.
E ti danno nel bicchiere un milligrammo di vino.

Questa con tutto il riapetto mi sembra una cagata pazzesca! Sei al vinitaly nn all' osteria!


Ma che cazzo c'entra :lol:

Il Vinitaly è comunque un'occasione per farsi conoscere (e apprezzare) anche dai non strettamente addetti al settore.

La politica del non essere eccessivamente tirchi negli assaggi credo sia un politica giusta e vincente.

Burlotto (non proprio l'ultima delle aziende agricole) hanno un approccio estremamente gentile anche con coloro che non sono dei buyer ma dei semplici appassionati.E ti fanno (nei limiti) assaggiare di tutto in bicchieri "umani"
Memento Audere Semper
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda littlewood » 06 apr 2018 10:53

supersonic76 ha scritto:
littlewood ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
pudepu ha scritto:
supersonic76 ha scritto:In Toscana mediamente sono piuttosto taccagni quanto gli assaggi.


in che senso?


Nel senso che se la tirano.
E ti danno nel bicchiere un milligrammo di vino.

Questa con tutto il riapetto mi sembra una cagata pazzesca! Sei al vinitaly nn all' osteria!


Ma che cazzo c'entra :lol:

Il Vinitaly è comunque un'occasione per farsi conoscere (e apprezzare) anche dai non strettamente addetti al settore.

La politica del non essere eccessivamente tirchi negli assaggi credo sia un politica giusta e vincente.

Burlotto (non proprio l'ultima delle aziende agricole) hanno un approccio estremamente gentile anche con coloro che non sono dei buyer ma dei semplici appassionati.E ti fanno (nei limiti) assaggiare di tutto in bicchieri "umani"

Sara' il decimo vinitaly che faccio e questa tirchieria antropologica toscana nn la vedo propio! Se hai bisogno di mezzo calice comprati la bottiglia....
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8632
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda arnaldo » 06 apr 2018 11:05

supersonic76 ha scritto:
Il Vinitaly è comunque un'occasione per farsi conoscere (e apprezzare) anche dai non strettamente addetti al settore.

"


Qui ti sbagli. Vinitaly vuole sempre di piu' convogliare il semplice appassionato alle rassegne esterne allo stesso. Diverra' negli anni, ma di fatto lo è gia' col forte calo di presenze avuto l'anno scorso, sempre di piu' SOLO x addetti ai lavori. Ci sono comunicati stampa che parlano e confermano nel merito.
Che poi, di lunedi', giorno di operatori, con gli stessi....ci sia il trenino di : fidanzate, mogli, amanti, suoceri, zii, nipoti, cani e gatti ....che creano un mega intasamento di gente qualunque che girano a cazzo, sbuffando, ansimando, sgomitando.....questo è un altro dato di fatto.
Certo che la politica di alzare sempre piu' il prezzo di ingresso al pubblico normale, questo si' che scoraggia non poco pure il semplice appassionato, o comunque il bevitore seriale che veniva unicamente per bere compulsivamente.
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
supersonic76
Messaggi: 659
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda supersonic76 » 06 apr 2018 11:13

littlewood ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
littlewood ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
pudepu ha scritto:
in che senso?


Nel senso che se la tirano.
E ti danno nel bicchiere un milligrammo di vino.

Questa con tutto il riapetto mi sembra una cagata pazzesca! Sei al vinitaly nn all' osteria!


Ma che cazzo c'entra :lol:

Il Vinitaly è comunque un'occasione per farsi conoscere (e apprezzare) anche dai non strettamente addetti al settore.

La politica del non essere eccessivamente tirchi negli assaggi credo sia un politica giusta e vincente.

Burlotto (non proprio l'ultima delle aziende agricole) hanno un approccio estremamente gentile anche con coloro che non sono dei buyer ma dei semplici appassionati.E ti fanno (nei limiti) assaggiare di tutto in bicchieri "umani"

Sara' il decimo vinitaly che faccio e questa tirchieria antropologica toscana nn la vedo propio! Se hai bisogno di mezzo calice comprati la bottiglia....



Mamma mia sei toscano?
:mrgreen:
Chi ha parlato di "tirchieria antropologica"
Dico solo che al Vinitaly (cosi' come ahimè in molti visite dirette in cantina) i produttori toscani non sono dei mostri di generosità.
Memento Audere Semper
supersonic76
Messaggi: 659
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda supersonic76 » 06 apr 2018 11:18

arnaldo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
Il Vinitaly è comunque un'occasione per farsi conoscere (e apprezzare) anche dai non strettamente addetti al settore.

"


Qui ti sbagli. Vinitaly vuole sempre di piu' convogliare il semplice appassionato alle rassegne esterne allo stesso. Diverra' negli anni, ma di fatto lo è gia' col forte calo di presenze avuto l'anno scorso, sempre di piu' SOLO x addetti ai lavori. Ci sono comunicati stampa che parlano e confermano nel merito.
Che poi, di lunedi', giorno di operatori, con gli stessi....ci sia il trenino di : fidanzate, mogli, amanti, suoceri, zii, nipoti, cani e gatti ....che creano un mega intasamento di gente qualunque che girano a cazzo, sbuffando, ansimando, sgomitando.....questo è un altro dato di fatto.
Certo che la politica di alzare sempre piu' il prezzo di ingresso al pubblico normale, questo si' che scoraggia non poco pure il semplice appassionato, o comunque il bevitore seriale che veniva unicamente per bere compulsivamente.



A prescindere dai "comunicati stampa" , di fatto il Vinitaly non è una manifestazione solo per addetti ai lavori.
Ad esempio, quanti di questo forum NON sono addetti ai lavori e vanno al Vinitaly?? :lol:
Per questo è divertente e piacevole, oltre che appassionante.
Non sono cosi' sicuro che la totalità dei produttori sia incazzata del fatto che al Vinitaly entrino pure fratelli, cuggini, amici, imbazzati etc etc
Memento Audere Semper
littlewood
Messaggi: 1689
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Vinitaly 2018

Messaggioda littlewood » 06 apr 2018 11:31

supersonic76 ha scritto:
arnaldo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
Il Vinitaly è comunque un'occasione per farsi conoscere (e apprezzare) anche dai non strettamente addetti al settore.

"


Qui ti sbagli. Vinitaly vuole sempre di piu' convogliare il semplice appassionato alle rassegne esterne allo stesso. Diverra' negli anni, ma di fatto lo è gia' col forte calo di presenze avuto l'anno scorso, sempre di piu' SOLO x addetti ai lavori. Ci sono comunicati stampa che parlano e confermano nel merito.
Che poi, di lunedi', giorno di operatori, con gli stessi....ci sia il trenino di : fidanzate, mogli, amanti, suoceri, zii, nipoti, cani e gatti ....che creano un mega intasamento di gente qualunque che girano a cazzo, sbuffando, ansimando, sgomitando.....questo è un altro dato di fatto.
Certo che la politica di alzare sempre piu' il prezzo di ingresso al pubblico normale, questo si' che scoraggia non poco pure il semplice appassionato, o comunque il bevitore seriale che veniva unicamente per bere compulsivamente.



A prescindere dai "comunicati stampa" , di fatto il Vinitaly non è una manifestazione solo per addetti ai lavori.
Ad esempio, quanti di questo forum NON sono addetti ai lavori e vanno al Vinitaly?? :lol:
Per questo è divertente e piacevole, oltre che appassionante.
Non sono cosi' sicuro che la totalità dei produttori sia incazzata del fatto che al Vinitaly entrino pure fratelli, cuggini, amici, imbazzati etc etc

Uno spasso vero veramente... :(

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: cavallo bianco, fabio11973, gabresso, littlewood, Postino, win_67, Zbigniew e 15 ospiti