Barolo 2014

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gpetrus
Messaggi: 2731
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2014

Messaggioda gpetrus » 01 mar 2018 20:31

Kalosartipos ha scritto:
dc87 ha scritto:
arnaldo ha scritto:Perchè un thread intitolato BAROLO 2014 deve ridursi a parlare di un vino che ormai se lo possono permettere quei 4 che hanno l assegnazione diretta e gli altri guardano.....quando esiste poi un mondo di barolo 2014 leggermente piu' accessibili ???
Faccio fatica a capirlo.....


Quoto.
Qualcuno ha assaggiato qualcosa di 2014? Se sì, cosa?

Il Vigna Rionda '14 di Guido Porro mi parve una bella bestiolina :mrgreen:

Concordo con piccola riserva, assaggiato da botte lo scorso settembre mi è parso ottimo, dopo una decina di minuti nel caluce erano scomparsi quasi tutti i profumi. Forse sarà normale in questa fase.....
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Barolo 2014

Messaggioda il chiaro » 01 mar 2018 21:25

dc87 ha scritto:
arnaldo ha scritto:Perchè un thread intitolato BAROLO 2014 deve ridursi a parlare di un vino che ormai se lo possono permettere quei 4 che hanno l assegnazione diretta e gli altri guardano.....quando esiste poi un mondo di barolo 2014 leggermente piu' accessibili ???
Faccio fatica a capirlo.....


Quoto.
Qualcuno ha assaggiato qualcosa di 2014? Se sì, cosa?


La 2014 se non si è preso grandine non è così grama. Vendemmiare a ottobre il nebbiolo ha permesso un buon recupero dell'annata grazie a un bel settembre. Certo le annate grandiose sono altre. Che poi Conterno abbia fatto il miglior monfo della sua vita... beh, lui è un fuoriclasse.
Ho assaggiato tutta la gamma di Schiavenza e Giovanni Rosso e non vi dirò niente visto che sono aziende con cui lavoro.

PS: il 2015 sarà un'altra spremuta di sangue per i portafogli, assaggiato cose dalle botti :shock: :shock: :shock: e pure la gamma dei barbaresco 2015 di Rizzi fa davvero salivare parecchio
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
bettioldieci
Messaggi: 907
Iscritto il: 21 lug 2010 09:46
Località: VILLORBA (Treviso)

Re: Barolo 2014

Messaggioda bettioldieci » 01 mar 2018 23:52

per farla un po' più semplice.....se la 2010 è 5 stelle, la 2014? e la futura 2015?
nel mio piccolo nelle varie degustazioni fatte la 2014 mi ha sempre molto deluso in tutta Italia, tranne i vini dell'etna. Da appassinato spero sempre che la vigna e l'annata caratterizzino il prodotto più dei tecnicismi di cantina.
dc87
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Barolo 2014

Messaggioda dc87 » 02 mar 2018 00:32

il chiaro ha scritto:
dc87 ha scritto:
arnaldo ha scritto:Perchè un thread intitolato BAROLO 2014 deve ridursi a parlare di un vino che ormai se lo possono permettere quei 4 che hanno l assegnazione diretta e gli altri guardano.....quando esiste poi un mondo di barolo 2014 leggermente piu' accessibili ???
Faccio fatica a capirlo.....


Quoto.
Qualcuno ha assaggiato qualcosa di 2014? Se sì, cosa?


La 2014 se non si è preso grandine non è così grama. Vendemmiare a ottobre il nebbiolo ha permesso un buon recupero dell'annata grazie a un bel settembre. Certo le annate grandiose sono altre. Che poi Conterno abbia fatto il miglior monfo della sua vita... beh, lui è un fuoriclasse.
Ho assaggiato tutta la gamma di Schiavenza e Giovanni Rosso e non vi dirò niente visto che sono aziende con cui lavoro.

PS: il 2015 sarà un'altra spremuta di sangue per i portafogli, assaggiato cose dalle botti :shock: :shock: :shock: e pure la gamma dei barbaresco 2015 di Rizzi fa davvero salivare parecchio


L’ultima volta da Rizzi non ho assaggiato niente da botte ma amici fidati mi hanno parlato benissimo dei barbareschi 2015.. se non ricordo male soprattutto del Nervo.

A sto punto che qualcuno apra un thread “Barbaresco 2015” :mrgreen:
Amicouligano
Messaggi: 76
Iscritto il: 28 apr 2017 13:10

Re: Barolo 2014

Messaggioda Amicouligano » 02 mar 2018 10:52

A proposito di 2014 con un occhio su 2015 e 2016.

http://www.intravino.com/primo-piano/vi ... 2015-2016/
Amicouligano
Messaggi: 76
Iscritto il: 28 apr 2017 13:10

Re: Barolo 2014

Messaggioda Amicouligano » 02 mar 2018 11:45

dc87 ha scritto:
L’ultima volta da Rizzi non ho assaggiato niente da botte ma amici fidati mi hanno parlato benissimo dei barbareschi 2015.. se non ricordo male soprattutto del Nervo.

A sto punto che qualcuno apra un thread “Barbaresco 2015” :mrgreen:



Speller non mi è sembrato entusiasta dei barbaresco di Rizzi. Vedremo
Avatar utente
giucas
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 gen 2012 00:13
Località: bologna

Re: Barolo 2014

Messaggioda giucas » 11 mar 2018 13:00

Rilancio, speranzoso di avere qualche opinione dai piu' competenti. Piu' che altro perchè la crescita dei prezzi mi costringe ad acquisti sempre piu' mirati e ragionati. I bei tempi sono finiti , viene un po' di tristezza, ma pazienza. La furia dei prezzi e della speculazione è inevitabile, e mi pare vada al di là della simpatia o meno per i vari Monfortino di turno. Comunque:..a novembre scorso Maria Teresa Mascarello mi diceva un po' sconsolata che del 2014 ne ha fatto circa la metà, e che la qualità non era certo paragonabile ad annate classiche od importanti. Le risultava che in generale a Barbaresco fosse andata parecchio meglio, specie in certe sottozone dove erano riusciti vini importanti. Cio' detto: qualcuno ha opinioni dei barolo 2014, magari di quelli che mi pare verranno rilasciati prima dell'estate? ...Sergio Germano ( esce col Vigna Rionda ?..), Burlotto (no Acclivi..?), Scavino, Vietti (mi pare già beatificato nuovamente)..Rinaldi Beppe ma anche Francesco...F.lli Alessandria..?...Il Rionda 2014 di Porro l'ho assaggiato da botte l'anno passato e non mi aveva molto impressionato ( al contrario del 2015!). Potrebbe essere che si trovino dei 2014 'base' - in cui magari confluiscano i cru- molto interessanti ?..
Infine aggiungo, già che ci sono (..Vinogodi aiuto !! 8) ) :..CA' D'MORISSIO 2010....bono, bonissimo, o mitico ?...Grazie a tutti per l'aiuto ad impoverimi con maggior consapevolezza e raziocinio :lol:
vinogodi
Messaggi: 29553
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Barolo 2014

Messaggioda vinogodi » 11 mar 2018 14:49

giucas ha scritto:...Infine aggiungo, già che ci sono (..Vinogodi aiuto !! 8) ) :..CA' D'MORISSIO 2010....bono, bonissimo, o mitico ?...Grazie a tutti per l'aiuto ad impoverimi con maggior consapevolezza e raziocinio :lol:
...assaggiato "en primeur" chiuso come un riccio e potente come poche versioni. Mi esprimerò meglio fra qualche settimana a "bocce ferme" assaggiandolo dalla bottiglia . Secondo me una versione storica per il vino (recente) ma ancora meno espressivo di quello che fu Monfortino allo stesso stadio. Ad oggi 96-97 ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
giucas
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 gen 2012 00:13
Località: bologna

Re: Barolo 2014

Messaggioda giucas » 12 mar 2018 22:43

vinogodi ha scritto:
giucas ha scritto:...Infine aggiungo, già che ci sono (..Vinogodi aiuto !! 8) ) :..CA' D'MORISSIO 2010....bono, bonissimo, o mitico ?...Grazie a tutti per l'aiuto ad impoverimi con maggior consapevolezza e raziocinio :lol:
...assaggiato "en primeur" chiuso come un riccio e potente come poche versioni. Mi esprimerò meglio fra qualche settimana a "bocce ferme" assaggiandolo dalla bottiglia . Secondo me una versione storica per il vino (recente) ma ancora meno espressivo di quello che fu Monfortino allo stesso stadio. Ad oggi 96-97 ...


Grazie Vinogodi ! ...autorevole e conviviale come sempre. Altre opinioni :) ?...
AlessandroMarzocchi
Messaggi: 262
Iscritto il: 25 giu 2016 21:57

Re: Barolo 2014

Messaggioda AlessandroMarzocchi » 14 mar 2018 14:10

Produttore da tenere d'occhio (se qualcuno ne sa qualcosa si faccia avanti, prego) questo Rivetto di Serralunga, conosciuto recentemente a Live Wine a Milano. Il Barolo base, l'unico della vendemmia 2014, mi è parso molto interessante, fresco e profumato, trama tannica invadente al punto giusto e piacevole. Ovvio, non un vino di potenza ma un Barolo da beva...
Rimando i giudizi alla mia prossima visita in Langa.
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: Barolo 2014

Messaggioda Bruciato » 14 mar 2018 15:47

AlessandroMarzocchi ha scritto:Produttore da tenere d'occhio (se qualcuno ne sa qualcosa si faccia avanti, prego) questo Rivetto di Serralunga, conosciuto recentemente a Live Wine a Milano. Il Barolo base, l'unico della vendemmia 2014, mi è parso molto interessante, fresco e profumato, trama tannica invadente al punto giusto e piacevole. Ovvio, non un vino di potenza ma un Barolo da beva...
Rimando i giudizi alla mia prossima visita in Langa.


e grazie al causen :D

credo che nel 2014 non abbia fatto il briccolina e quindi le uve tutte nel base son finite...
Avatar utente
Raido
Messaggi: 126
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Barolo 2014

Messaggioda Raido » 10 apr 2018 09:41

Sabato ho fatto un giro a Ba&Ba a Torino, evento annuale AIS di presentazione delle annate 2014 del Barolo e 2015 del Barbaresco. Un centinaio di produttori presenti.

In sintesi la 2014 mi è sembrata un po’ più indietro rispetto alla 2013 assaggiata l’anno scorso, anche i cru più fini come Cannubi o i Serralunga sono ancora un bel pò “duri”, non so però se sia un vero svantaggio o meno., forse un’evoluzione più lenta da anche risultati più interessanti.

Barbaresco 2015:
Ancora indietro ma ben promettenti Rongalio di Abrigo :D :D :D , Basarin di Adriano :D :D :D , e sia Basarin che Comune di Angelo Negro :D :D :D . Discorso a parte per Asili di Cà del Baio :D :D :D :D , già bello godibile e complesso e Nervo di Rizzi :D :D :D :o , appena un pelo sotto a Cà del Baio

Barolo:
Cannubi di Brezza :D :D :D :)
Sarmassa di Brezza :D :D :D
Prapò di Ceretto :D :D :D :)
Conterno Fantino, il mio produttore preferito della giornata,
......Castelletto :D :D :D :D
......Sorì Ginestra :D :D :D :D :)
Cannubi di Damilano :D :D :D :)
Rocche di Mario Gagliasso :D :D :D :)
Riserva 2011 di Mario Gagliasso :D :D :D :D
Comune di Serralunga di Garesio :D :D :D :)
Prapò di Ettore Germano :D :D :D
Cannubi di Pira- Chiara Boschis :D :D :D :)
Cannubi di Poderi Einaudi :D :D :D
Terlo di Poderi Einaudi :D :D :D :)
Marcenasco di Ratti :D :D :D
Rocche di Ratti :D :D :D :)
Monprivato di Sordo :D :D :D
Riserva Perno 2010 di Sordo :D :D :D :)
La Serra di Voerzio :D :D :D
vinogodi
Messaggi: 29553
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Barolo 2014

Messaggioda vinogodi » 10 apr 2018 10:04

Raido ha scritto:... anche i cru più fini come Cannubi o i Serralunga ...
...perdonami , ma devo rivedere le mie convinzioni personali, dopo questa tua affermazione (tra l'altro ti ringrazio per la splendida panoramica ) ... ma Cannubi è nel mio cuore proprio per l'austerità , così i cru di Serralunga brillano soprattutto per vigore e potenza tannica ... che contrastano , entrambi, un pochetto con il concetto di "finezza" così come la intende il popolo dedito al piacere enoico ... che poi tutto è relativo , 'chè la finezza di Monvigliero è terribile ruvidezza per un cultore della Borgogna di Chambolle... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gpetrus
Messaggi: 2731
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2014

Messaggioda gpetrus » 10 apr 2018 10:58

vinogodi ha scritto:
giucas ha scritto:...Infine aggiungo, già che ci sono (..Vinogodi aiuto !! 8) ) :..CA' D'MORISSIO 2010....bono, bonissimo, o mitico ?...Grazie a tutti per l'aiuto ad impoverimi con maggior consapevolezza e raziocinio :lol:
...assaggiato "en primeur" chiuso come un riccio e potente come poche versioni. Mi esprimerò meglio fra qualche settimana a "bocce ferme" assaggiandolo dalla bottiglia . Secondo me una versione storica per il vino (recente) ma ancora meno espressivo di quello che fu Monfortino allo stesso stadio. Ad oggi 96-97 ...

di mitico questi vini hanno solo il prezzo ormai :lol: :shock: 8)
BarbarEdo
Messaggi: 718
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Barolo 2014

Messaggioda BarbarEdo » 10 apr 2018 11:52

Raido ha scritto:Sabato ho fatto un giro a Ba&Ba a Torino, evento annuale AIS di presentazione delle annate 2014 del Barolo e 2015 del Barbaresco. Un centinaio di produttori presenti.

In sintesi la 2014 mi è sembrata un po’ più indietro rispetto alla 2013 assaggiata l’anno scorso, anche i cru più fini come Cannubi o i Serralunga sono ancora un bel pò “duri”, non so però se sia un vero svantaggio o meno., forse un’evoluzione più lenta da anche risultati più interessanti.

Barbaresco 2015:
Ancora indietro ma ben promettenti Rongalio di Abrigo :D :D :D , Basarin di Adriano :D :D :D , e sia Basarin che Comune di Angelo Negro :D :D :D . Discorso a parte per Asili di Cà del Baio :D :D :D :D , già bello godibile e complesso e Nervo di Rizzi :D :D :D :o , appena un pelo sotto a Cà del Baio

Barolo:
Cannubi di Brezza :D :D :D :)
Sarmassa di Brezza :D :D :D
Prapò di Ceretto :D :D :D :)
Conterno Fantino, il mio produttore preferito della giornata,
......Castelletto :D :D :D :D
......Sorì Ginestra :D :D :D :D :)
Cannubi di Damilano :D :D :D :)
Rocche di Mario Gagliasso :D :D :D :)
Riserva 2011 di Mario Gagliasso :D :D :D :D
Comune di Serralunga di Garesio :D :D :D :)
Prapò di Ettore Germano :D :D :D
Cannubi di Pira- Chiara Boschis :D :D :D :)
Cannubi di Poderi Einaudi :D :D :D
Terlo di Poderi Einaudi :D :D :D :)
Marcenasco di Ratti :D :D :D
Rocche di Ratti :D :D :D :)
Monprivato di Sordo :D :D :D
Riserva Perno 2010 di Sordo :D :D :D :)
La Serra di Voerzio :D :D :D


Molto d'accordo con te sul Sorì Ginestra di Conterno Fantino. Bella materia, (frutto scuro-balsamico), e legno sorprendentemente ben gestito.
Basarin di Adriano un po' impreciso, a mio parere, con una nota quasi luquorosa in apertura che non va mai via del tutto.
Brezza per me davvero troppo esili i '14. Non so se il tempo li aiuterà a caratterizzarsi, ma non sono fiducioso.
Grazie per il reportage!
Primum bibere deinde philosophari
Avatar utente
Raido
Messaggi: 126
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Barolo 2014

Messaggioda Raido » 10 apr 2018 12:18

vinogodi ha scritto:
Raido ha scritto:... anche i cru più fini come Cannubi o i Serralunga ...
...perdonami , ma devo rivedere le mie convinzioni personali, dopo questa tua affermazione (tra l'altro ti ringrazio per la splendida panoramica ) ... ma Cannubi è nel mio cuore proprio per l'austerità , così i cru di Serralunga brillano soprattutto per vigore e potenza tannica ... che contrastano , entrambi, un pochetto con il concetto di "finezza" così come la intende il popolo dedito al piacere enoico ... che poi tutto è relativo , 'chè la finezza di Monvigliero è terribile ruvidezza per un cultore della Borgogna di Chambolle... 8)


Eh si... :D Forse fra cent'anni avro' la tua esperienza... L'impressione (tutta mia e personale) che ho avuto nelle degustazioni comparate degli ultimi 3-4 anni e' stata quella che io considererei finezza, soprattutto per Cannubi, i produttori mi parlano del terreno più sabbioso della zona rispetto ad altre e mi pareva coerente. Probabilmente equivoco io il concetto di finezza, mescolando complessità e non eccessiva ruvidezza dei tannini. Ripeto, ne parliamo fra cent'anni :D :D :D
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1631
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Barolo 2014

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 10 apr 2018 13:41

AlessandroMarzocchi ha scritto:Produttore da tenere d'occhio (se qualcuno ne sa qualcosa si faccia avanti, prego) questo Rivetto di Serralunga, conosciuto recentemente a Live Wine a Milano. Il Barolo base, l'unico della vendemmia 2014, mi è parso molto interessante, fresco e profumato, trama tannica invadente al punto giusto e piacevole. Ovvio, non un vino di potenza ma un Barolo da beva...
Rimando i giudizi alla mia prossima visita in Langa.


ma sbaglio o questo produttore si cimenta anche con un nebbiolo macerato affinato in anfora? qualcuno ne sa qualcosa?
Lorenzo
alì65
Messaggi: 12431
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Barolo 2014

Messaggioda alì65 » 10 apr 2018 14:17

Raido ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Raido ha scritto:... anche i cru più fini come Cannubi o i Serralunga ...
...perdonami , ma devo rivedere le mie convinzioni personali, dopo questa tua affermazione (tra l'altro ti ringrazio per la splendida panoramica ) ... ma Cannubi è nel mio cuore proprio per l'austerità , così i cru di Serralunga brillano soprattutto per vigore e potenza tannica ... che contrastano , entrambi, un pochetto con il concetto di "finezza" così come la intende il popolo dedito al piacere enoico ... che poi tutto è relativo , 'chè la finezza di Monvigliero è terribile ruvidezza per un cultore della Borgogna di Chambolle... 8)


Eh si... :D Forse fra cent'anni avro' la tua esperienza... L'impressione (tutta mia e personale) che ho avuto nelle degustazioni comparate degli ultimi 3-4 anni e' stata quella che io considererei finezza, soprattutto per Cannubi, i produttori mi parlano del terreno più sabbioso della zona rispetto ad altre e mi pareva coerente. Probabilmente equivoco io il concetto di finezza, mescolando complessità e non eccessiva ruvidezza dei tannini. Ripeto, ne parliamo fra cent'anni :D :D :D


Serralunga è elegante tanto come me quando sono al lavoro.....
Cannubi lo definirei solido, più che fine...
futuro incerto...2020 di merda!!!
ale1984
Messaggi: 406
Iscritto il: 10 gen 2018 15:40

Re: Barolo 2014

Messaggioda ale1984 » 10 apr 2018 14:35

gbaenergiaeco10 ha scritto:
AlessandroMarzocchi ha scritto:Produttore da tenere d'occhio (se qualcuno ne sa qualcosa si faccia avanti, prego) questo Rivetto di Serralunga, conosciuto recentemente a Live Wine a Milano. Il Barolo base, l'unico della vendemmia 2014, mi è parso molto interessante, fresco e profumato, trama tannica invadente al punto giusto e piacevole. Ovvio, non un vino di potenza ma un Barolo da beva...
Rimando i giudizi alla mia prossima visita in Langa.


ma sbaglio o questo produttore si cimenta anche con un nebbiolo macerato affinato in anfora? qualcuno ne sa qualcosa?


Si, credo lo chiami semplicemente Vino Rosso, o qualcosa del genere. È un assemblaggio di nebbioli di diverse annate affinato in anfora. Se non ricordo male sta tra i 20 e i 30 euro. Piaciutino, nulla di sconvolgente...

Edit: 22 euro in cantina a novembre 2017, controllato ora.
dc87
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Barolo 2014

Messaggioda dc87 » 10 apr 2018 14:40

Raido ha scritto:Sabato ho fatto un giro a Ba&Ba a Torino, evento annuale AIS di presentazione delle annate 2014 del Barolo e 2015 del Barbaresco. Un centinaio di produttori presenti.

In sintesi la 2014 mi è sembrata un po’ più indietro rispetto alla 2013 assaggiata l’anno scorso, anche i cru più fini come Cannubi o i Serralunga sono ancora un bel pò “duri”, non so però se sia un vero svantaggio o meno., forse un’evoluzione più lenta da anche risultati più interessanti.

Barbaresco 2015:
Ancora indietro ma ben promettenti Rongalio di Abrigo :D :D :D , Basarin di Adriano :D :D :D , e sia Basarin che Comune di Angelo Negro :D :D :D . Discorso a parte per Asili di Cà del Baio :D :D :D :D , già bello godibile e complesso e Nervo di Rizzi :D :D :D :o , appena un pelo sotto a Cà del Baio

Barolo:
Cannubi di Brezza :D :D :D :)
Sarmassa di Brezza :D :D :D
Prapò di Ceretto :D :D :D :)
Conterno Fantino, il mio produttore preferito della giornata,
......Castelletto :D :D :D :D
......Sorì Ginestra :D :D :D :D :)
Cannubi di Damilano :D :D :D :)
Rocche di Mario Gagliasso :D :D :D :)
Riserva 2011 di Mario Gagliasso :D :D :D :D
Comune di Serralunga di Garesio :D :D :D :)
Prapò di Ettore Germano :D :D :D
Cannubi di Pira- Chiara Boschis :D :D :D :)
Cannubi di Poderi Einaudi :D :D :D
Terlo di Poderi Einaudi :D :D :D :)
Marcenasco di Ratti :D :D :D
Rocche di Ratti :D :D :D :)
Monprivato di Sordo :D :D :D
Riserva Perno 2010 di Sordo :D :D :D :)
La Serra di Voerzio :D :D :D


Purtroppo organizzandola di sabato hanno tagliato fuori una grossa fetta di operatori..

Hai per caso sentito i Baroli di Brovia, Fenocchio, Cascina Fontana, Palladino, Vajra, Ferdinando Principiano?
Ed i Barbaresco di Castello di Neive e Giuseppe Cortese?

Nel caso, grazie!
Avatar utente
Raido
Messaggi: 126
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Barolo 2014

Messaggioda Raido » 10 apr 2018 18:51

dc87 ha scritto:
Purtroppo organizzandola di sabato hanno tagliato fuori una grossa fetta di operatori..

Hai per caso sentito i Baroli di Brovia, Fenocchio, Cascina Fontana, Palladino, Vajra, Ferdinando Principiano?
Ed i Barbaresco di Castello di Neive e Giuseppe Cortese?

Nel caso, grazie!


Ho parlato con gli organizzatori, hanno voluto mantenere la sede dell'evento dove è già stato negli ultimi 2 anni, nelle sale del museo del Risorgimento a Palazzo Carignano, posto veramente stupendo ma gettonatissimo e quindi con date praticamente obbligate.
Purtroppo non ho assaggiato nessuno dei baroli che ti interessano, avrei voluto avere un paio d'ore in più :)
ho dimenticato però di inserire
Pajorè di Sottimano :D :D :D
Ravera di Cogno :D :D :D :)
dc87
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Barolo 2014

Messaggioda dc87 » 10 apr 2018 19:37

Raido ha scritto:
dc87 ha scritto:
Purtroppo organizzandola di sabato hanno tagliato fuori una grossa fetta di operatori..

Hai per caso sentito i Baroli di Brovia, Fenocchio, Cascina Fontana, Palladino, Vajra, Ferdinando Principiano?
Ed i Barbaresco di Castello di Neive e Giuseppe Cortese?

Nel caso, grazie!


Ho parlato con gli organizzatori, hanno voluto mantenere la sede dell'evento dove è già stato negli ultimi 2 anni, nelle sale del museo del Risorgimento a Palazzo Carignano, posto veramente stupendo ma gettonatissimo e quindi con date praticamente obbligate.
Purtroppo non ho assaggiato nessuno dei baroli che ti interessano, avrei voluto avere un paio d'ore in più :)
ho dimenticato però di inserire
Pajorè di Sottimano :D :D :D
Ravera di Cogno :D :D :D :)


Grazie comunque.
Io avrei aspettato più tempo e l'avrei di nuovo organizzata di lunedì, o comunque in settimana.
Pazienza, speriamo di poter partecipare nuovamente il prossimo anno.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13382
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Barolo 2014

Messaggioda Kalosartipos » 12 apr 2018 14:04

Ieri un giretto a Serralunga... da LUIGI PIRA, in mezzo ad una gamma di vini veramente degna di nota, segnalo il suo Barolo Serralunga 2014: in questa annata non ha prodotto i cru, ma solo questo generico, che è piaciuto ed una me la sono comprata

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13382
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Barolo 2014

Messaggioda Kalosartipos » 12 apr 2018 14:25

Da GIOVANNI ROSSO, invece, hanno fatto pure i cru Serra e Cerretta.. ancora da etichettare (ma ormai prossimi alla commercializzazione), ci è parso migliore (abbastanza nettamente) il Serra

Immagine

Pure il generico Serralunga è, comunque, una bella riuscita

Immagine

Gli assaggi da botte delle annate 2015 e 2016 sono sembrati molto promettenti.. :D
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13382
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Barolo 2014

Messaggioda Kalosartipos » 12 apr 2018 14:38

Annata dove chi ha lavorato bene (e non ha avuto problemi di grandine) è comunque riuscito a presentare vini almeno dignitosi.. credo che serva testare di persona, prima di dare fiducia.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ciscuz500r, lucalupo, montrachet, Tigerlollo9, zan8 e 1 ospite