calvari ?

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
report
Messaggi: 4071
Iscritto il: 13 giu 2007 12:22

calvari ?

Messaggioda report » 03 ott 2017 21:18

Probabilmente non ci sara' più seguito .....

Ecco queste sono le cose che non riesco proprio a capire .

report
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1922
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: calvari ?

Messaggioda george7179 » 03 ott 2017 22:26

Da quello che so il probabilmente lo puoi togliere... ultima annata 2006.

Già... Perché succedono queste cose?
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
davidef
Messaggi: 7789
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: calvari ?

Messaggioda davidef » 04 ott 2017 00:01

.
Ultima modifica di davidef il 05 nov 2018 18:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 26808
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: calvari ?

Messaggioda vinotec » 04 ott 2017 06:16

davidef ha scritto:motivo semplicissimo, vigna di non proprietà ma in affitto, finito contratto affitto la vigna (piena di fallanze ahimè) è tornata al proprietario originale che ha spiantato per risistemare, nel frattempo Pontoni aveva impiantato con materiale genetico buono due piccolo appezzamenti adeguati

nessun panico, i 2 refoschi nuovi sembrano buoni 8) , diamogli tempo che tutto vada a regime dai su

...però, Davide, non credo che sia solo una questione di clone o di manico...penso che la posizione ed il terroir abbiano la loro grande influenza...magari riuscirà a fare un ottimo prodotto, ma non credo che sarà mai come il vero calvari; chi ne ha se lo tenga stretto :wink:
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
il maestro
Messaggi: 1383
Iscritto il: 12 giu 2007 14:42

Re: calvari ?

Messaggioda il maestro » 04 ott 2017 11:21

Confermo ....
Il vino è veramente pessimo .
Quindi per spirito di solidarietà quando uscirà il refosco COSSUT datelo pure tutto a me !

:D
"finchè fui, sono e sarò in questo mondo,
ho bevuto, bevo e berrò sempre del vino."
MANUZ
Messaggi: 2259
Iscritto il: 12 ago 2008 17:47

Re: calvari ?

Messaggioda MANUZ » 04 ott 2017 20:57

Grande andrea....
Se poi non lo vuole lui passate da me.... :mrgreen: :mrgreen:

Da qnt mi ha detto Enzo il vigneto( lui mi ha parlato di vigneto non di terreno? ) lo ha preso suo 'compare' :lol: meroi
Avete bisogno di barbatelle?
Sono qui...
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7251
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: calvari ?

Messaggioda zampaflex » 05 ott 2017 09:17

MANUZ ha scritto:Da qnt mi ha detto Enzo il vigneto( lui mi ha parlato di vigneto non di terreno? ) lo ha preso suo 'compare' :lol: meroi


Conoscendo Damiano, sarà ancora più muscolare, ma di sicuro non impersonale :wink:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
davidef
Messaggi: 7789
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: calvari ?

Messaggioda davidef » 05 ott 2017 10:17

.
Ultima modifica di davidef il 05 nov 2018 18:05, modificato 1 volta in totale.
vinogodi
Messaggi: 28008
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: calvari ?

Messaggioda vinogodi » 05 ott 2017 10:46

davidef ha scritto:
zampaflex ha scritto:
MANUZ ha scritto:Da qnt mi ha detto Enzo il vigneto( lui mi ha parlato di vigneto non di terreno? ) lo ha preso suo 'compare' :lol: meroi


Conoscendo Damiano, sarà ancora più muscolare, ma di sicuro non impersonale :wink:



io invece penso che si vada volutamente verso vini meno compressi ma più complessi
...Calvari compresso? salvo la 1999 appena uscita (per troppa materia) poi distesasi come fra le migliori annate mai fatte , avrò limiti miei (o affinità eccessive con il genere) ma direi tutto meno che "compresso" . Anzi , nonostante le concentrazioni , esplosioni bombarole sensoriali ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Horace
Messaggi: 56
Iscritto il: 19 set 2016 14:14

Re: calvari ?

Messaggioda Horace » 05 ott 2017 11:07

Scusate ma dove si trovano i vini di Miani? sembrano introvabili anche on line...
davidef
Messaggi: 7789
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: calvari ?

Messaggioda davidef » 05 ott 2017 11:11

.
Ultima modifica di davidef il 05 nov 2018 18:05, modificato 1 volta in totale.
vinogodi
Messaggi: 28008
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: calvari ?

Messaggioda vinogodi » 05 ott 2017 11:12

Horace ha scritto:Scusate ma dove si trovano i vini di Miani? sembrano introvabili anche on line...
...Calvari l'ho sempre comprato in abbondanza al Lidl di Viadana...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Bruciato
Messaggi: 262
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: calvari ?

Messaggioda Bruciato » 05 ott 2017 11:27

davidef ha scritto:motivo semplicissimo, vigna di non proprietà ma in affitto, finito contratto affitto la vigna (piena di fallanze ahimè) è tornata al proprietario originale che ha spiantato per risistemare, nel frattempo Pontoni aveva impiantato con materiale genetico buono due piccolo appezzamenti adeguati

nessun panico, i 2 refoschi nuovi sembrano buoni 8) , diamogli tempo che tutto vada a regime dai su


il ragazzo si farà... :D
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7251
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: calvari ?

Messaggioda zampaflex » 05 ott 2017 11:49

davidef ha scritto:
zampaflex ha scritto:
MANUZ ha scritto:Da qnt mi ha detto Enzo il vigneto( lui mi ha parlato di vigneto non di terreno? ) lo ha preso suo 'compare' :lol: meroi


Conoscendo Damiano, sarà ancora più muscolare, ma di sicuro non impersonale :wink:



io invece penso che si vada volutamente verso vini meno compressi ma più complessi


Comunque vada, sarà un successo. :D
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
davidef
Messaggi: 7789
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: calvari ?

Messaggioda davidef » 05 ott 2017 12:51

.
Ultima modifica di davidef il 05 nov 2018 18:04, modificato 1 volta in totale.
vinogodi
Messaggi: 28008
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: calvari ?

Messaggioda vinogodi » 05 ott 2017 13:12

davidef ha scritto:
zampaflex ha scritto:
davidef ha scritto:
zampaflex ha scritto:
MANUZ ha scritto:Da qnt mi ha detto Enzo il vigneto( lui mi ha parlato di vigneto non di terreno? ) lo ha preso suo 'compare' :lol: meroi


Conoscendo Damiano, sarà ancora più muscolare, ma di sicuro non impersonale :wink:



io invece penso che si vada volutamente verso vini meno compressi ma più complessi


Comunque vada, sarà un successo. :D


io parlavo del nuovo Refosco di Miani, non di quanto farà Meroi, anche perchè se non sbaglio la vigna è stata spiantata per essere reimpiantata
...a Glera? ... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
MANUZ
Messaggi: 2259
Iscritto il: 12 ago 2008 17:47

Re: calvari ?

Messaggioda MANUZ » 05 ott 2017 13:20

No marco...
Ieri ho fatto un giro per lavoro in collio e tutti mi chiedono ribolla... nei prox anni ci sarà un boom di ribolla ferma ma al 90% spumantizzata.. la stanno piantando i trevisani e loro hanno un fiuto per gli affari che il resto d'Italia se lo sogna..
Avete bisogno di barbatelle?
Sono qui...
MANUZ
Messaggi: 2259
Iscritto il: 12 ago 2008 17:47

Re: calvari ?

Messaggioda MANUZ » 05 ott 2017 13:24

come ho notato una richiesta davvero 'strana' di sauvignon..
in una settimana ho avuto richieste da nuovi e vecchi clienti per un totale di una 10ina di ettari..che è strana per una realtà come la mia..
ieri un produtore mi ha spiegato il perché
prima dello scandalo che ha coinvolto alcuni produttori friulani, il sauvignon in cantina lo 'correggevi' acquistandolo, in quanto alcuni lo avevano moooolto aromatico e profumato..
dopo che si sono accorti cosa succedeva guarda caso negli ultimi 2 anni i sauvignon friulani hanno perso profumo tipico del sauvignon friulano..
si sono accorti che i vigneti molto vecchi di sauvignon non danno aromaticità e quindi stanno espiantando per mettere tutto nuovo..come si potrebbe pensare non chiedono cloni tipo r3 o similari, ma mix di cloni...uno più produttivo unito a uno più vegetale e magari uno fruttato...comunque cercando un mix..
ho notato in questo periodo questo fenomeno....
vedremo...
Avete bisogno di barbatelle?
Sono qui...
vinogodi
Messaggi: 28008
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: calvari ?

Messaggioda vinogodi » 05 ott 2017 14:11

MANUZ ha scritto:come ho notato una richiesta davvero 'strana' di sauvignon..
in una settimana ho avuto richieste da nuovi e vecchi clienti per un totale di una 10ina di ettari..che è strana per una realtà come la mia..
ieri un produtore mi ha spiegato il perché
prima dello scandalo che ha coinvolto alcuni produttori friulani, il sauvignon in cantina lo 'correggevi' acquistandolo, in quanto alcuni lo avevano moooolto aromatico e profumato..
dopo che si sono accorti cosa succedeva guarda caso negli ultimi 2 anni i sauvignon friulani hanno perso profumo tipico del sauvignon friulano..
si sono accorti che i vigneti molto vecchi di sauvignon non danno aromaticità e quindi stanno espiantando per mettere tutto nuovo..come si potrebbe pensare non chiedono cloni tipo r3 o similari, ma mix di cloni...uno più produttivo unito a uno più vegetale e magari uno fruttato...comunque cercando un mix..
ho notato in questo periodo questo fenomeno....
vedremo...
... mi sono sempre chiesto: ma esiste il clone "Daguenau" da piantare in Friuli?
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7251
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: calvari ?

Messaggioda zampaflex » 05 ott 2017 14:18

vinogodi ha scritto:
MANUZ ha scritto:come ho notato una richiesta davvero 'strana' di sauvignon..
in una settimana ho avuto richieste da nuovi e vecchi clienti per un totale di una 10ina di ettari..che è strana per una realtà come la mia..
ieri un produtore mi ha spiegato il perché
prima dello scandalo che ha coinvolto alcuni produttori friulani, il sauvignon in cantina lo 'correggevi' acquistandolo, in quanto alcuni lo avevano moooolto aromatico e profumato..
dopo che si sono accorti cosa succedeva guarda caso negli ultimi 2 anni i sauvignon friulani hanno perso profumo tipico del sauvignon friulano..
si sono accorti che i vigneti molto vecchi di sauvignon non danno aromaticità e quindi stanno espiantando per mettere tutto nuovo..come si potrebbe pensare non chiedono cloni tipo r3 o similari, ma mix di cloni...uno più produttivo unito a uno più vegetale e magari uno fruttato...comunque cercando un mix..
ho notato in questo periodo questo fenomeno....
vedremo...
... mi sono sempre chiesto: ma esiste il clone "Daguenau" da piantare in Friuli?


Argomento toccato in recente discussione :D
Che i produttori non vogliano più solo l'R3 (perché poi non riescano più a miscelare i vini o meno, poco importa) per me è un grande passo avanti.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
MANUZ
Messaggi: 2259
Iscritto il: 12 ago 2008 17:47

Re: calvari ?

Messaggioda MANUZ » 05 ott 2017 15:48

vinogodi ha scritto:
MANUZ ha scritto:come ho notato una richiesta davvero 'strana' di sauvignon..
in una settimana ho avuto richieste da nuovi e vecchi clienti per un totale di una 10ina di ettari..che è strana per una realtà come la mia..
ieri un produtore mi ha spiegato il perché
prima dello scandalo che ha coinvolto alcuni produttori friulani, il sauvignon in cantina lo 'correggevi' acquistandolo, in quanto alcuni lo avevano moooolto aromatico e profumato..
dopo che si sono accorti cosa succedeva guarda caso negli ultimi 2 anni i sauvignon friulani hanno perso profumo tipico del sauvignon friulano..
si sono accorti che i vigneti molto vecchi di sauvignon non danno aromaticità e quindi stanno espiantando per mettere tutto nuovo..come si potrebbe pensare non chiedono cloni tipo r3 o similari, ma mix di cloni...uno più produttivo unito a uno più vegetale e magari uno fruttato...comunque cercando un mix..
ho notato in questo periodo questo fenomeno....
vedremo...
... mi sono sempre chiesto: ma esiste il clone "Daguenau" da piantare in Friuli?

Sarebbe interessante poter andare a raccogliere le sue gemme, innestarle e piantarle in Friuli e vedere che vino ne esce...
Avete bisogno di barbatelle?
Sono qui...

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea_boch, littlewood, Max1991, Travolta e 15 ospiti