OK...siamo alla follia dai........

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
pstrada75
Messaggi: 734
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pstrada75 » 08 mar 2017 12:19

Quoto il testo che riporta un sito italiano di vendita di vini prettamente naturali.......

I vini di Giorgio Mercandelli sono naturalmente e artisticamente unici ed irripetibili: sono manifestazione di un’arte liquida che trascende il senso della varietà, del territorio e delle mode. Sono vini di “frequenze” e universali, capaci di accordarsi nel gusto con qualsiasi alimento, lasciandolo intatto nella sua sfericità senza alterarlo e senza corrompersi. Svincolano il termine di piacevolezza da una accezione superficiale e commerciale per coinvolgerci in un esperienza personale e dell’anima (sinestesia) che ci fa approdare al gusto primordiale. Sono vini da sperimentare superando i nostri sensi e l'analisi sensoriale ma ascoltando quel sussulto che risuona in noi e che ci colpisce e ci attrae inspiegabilmente: questa è l’armonia della natura che si riflette in noi. Così le etichette sono espressione minimale del glifo solare (il simbolo più antico e semplice del sole presente in tutte le culture che rappresenta l’emanazione della vita sotto forma di luce con un cerchio, simbolo dell’infinito e della perfezione, ed un punto come fonte da cui la luce propaga, origine di ogni cosa che si manifesta nella perfezione della vita) su fondo dai colori accesi. Riflettono la nostra sensibilità nel dare un carattere vibrazionale a ciò in cui si trasforma il vino: suoni, immagini, colori. Come quando guardiamo o leggiamo qualcosa e a seconda della nostra sensibilità restiamo catturati da una frase o un simbolo. Che ognuno scelga liberamente, si emozioni come vuole per il colore ed il suono che ospiterà nella propria memoria. Questo è il rapporto con il mondo se riusciamo a vedere. Se non vediamo, la scritta in braille supera tutti i livelli di visione. Nessun nome al vino se non cinque vocali, che sono origine del linguaggio e della vita (pensiamo a quando veniamo al mondo..), una per ciascuno dei cinque cru.

Semplici vini? Vini universali?

Forse destinati a sconvolgerci, a spiazzarci, ma certamente fenomeni artistici da non ricondurre alla realtà del mondo cui vengono paragonati.

Provate ad aprirne una bottiglia e custodirla per mesi. Riassaggiatela. La scoprirete intatta, senza nessuna alterazione, senza cedimenti. Eterna.

Semplici vini?


Trattasi di produttore che sta nel pavese (di cui non so nulla e non ho mai provato nulla, quindi non posso criticarlo pero'..........). Bottiglie che oscillano in vendita tra I 70 e I 250 EURO .....250 Euro per un vino del Pavese.........

Adesso, anche con il rispetto del lavoro di tutti. Ma c'e' veramente qualcuno che compra e spende questo genere di cifre per vini come questi?????????
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 08 mar 2017 12:25

pstrada75 ha scritto:Quoto il testo che riporta un sito italiano di vendita di vini prettamente naturali.......

I vini di Giorgio Mercandelli sono naturalmente e artisticamente unici ed irripetibili: sono manifestazione di un’arte liquida che trascende il senso della varietà, del territorio e delle mode. Sono vini di “frequenze” e universali, capaci di accordarsi nel gusto con qualsiasi alimento, lasciandolo intatto nella sua sfericità senza alterarlo e senza corrompersi. Svincolano il termine di piacevolezza da una accezione superficiale e commerciale per coinvolgerci in un esperienza personale e dell’anima (sinestesia) che ci fa approdare al gusto primordiale. Sono vini da sperimentare superando i nostri sensi e l'analisi sensoriale ma ascoltando quel sussulto che risuona in noi e che ci colpisce e ci attrae inspiegabilmente: questa è l’armonia della natura che si riflette in noi. Così le etichette sono espressione minimale del glifo solare (il simbolo più antico e semplice del sole presente in tutte le culture che rappresenta l’emanazione della vita sotto forma di luce con un cerchio, simbolo dell’infinito e della perfezione, ed un punto come fonte da cui la luce propaga, origine di ogni cosa che si manifesta nella perfezione della vita) su fondo dai colori accesi. Riflettono la nostra sensibilità nel dare un carattere vibrazionale a ciò in cui si trasforma il vino: suoni, immagini, colori. Come quando guardiamo o leggiamo qualcosa e a seconda della nostra sensibilità restiamo catturati da una frase o un simbolo. Che ognuno scelga liberamente, si emozioni come vuole per il colore ed il suono che ospiterà nella propria memoria. Questo è il rapporto con il mondo se riusciamo a vedere. Se non vediamo, la scritta in braille supera tutti i livelli di visione. Nessun nome al vino se non cinque vocali, che sono origine del linguaggio e della vita (pensiamo a quando veniamo al mondo..), una per ciascuno dei cinque cru.

Semplici vini? Vini universali?

Forse destinati a sconvolgerci, a spiazzarci, ma certamente fenomeni artistici da non ricondurre alla realtà del mondo cui vengono paragonati.

[b]Provate ad aprirne una bottiglia e custodirla per mesi. Riassaggiatela. La scoprirete intatta, senza nessuna alterazione, senza cedimenti. Eterna.


Semplici vini?[/b]


Trattasi di produttore che sta nel pavese (di cui non so nulla e non ho mai provato nulla, quindi non posso criticarlo pero'..........). Bottiglie che oscillano in vendita tra I 70 e I 250 EURO .....250 Euro per un vino del Pavese.........

Adesso, anche con il rispetto del lavoro di tutti. Ma c'e' veramente qualcuno che compra e spende questo genere di cifre per vini come questi?????????



ahahahaha la roba di aprirla e custodirla per mesi per poi scoprirla intatta è veramente esilarante.. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
pstrada75
Messaggi: 734
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pstrada75 » 08 mar 2017 12:30

Perche' quando dicono "capaci di accordarsi nel gusto con qualsiasi alimento, lasciandolo intatto nella sua sfericità senza alterarlo e senza corrompersi" ......

Magari lo posto nella discussione in abbinamento cibo/vino riguardo a Barolo/formaggi stagionati, cosi' per scombussolare ancora un po' le carte in tavola.........
vinogodi
Messaggi: 30355
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda vinogodi » 08 mar 2017 12:36

...n'è mica che è prodotto con vigna "erectus" ?... l'argomentazione sarebbe quindi comprensibile e pertinente ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 30355
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda vinogodi » 08 mar 2017 12:37

pstrada75 ha scritto:Perche' quando dicono "capaci di accordarsi nel gusto con qualsiasi alimento, lasciandolo intatto nella sua sfericità senza alterarlo e senza corrompersi" ......

Magari lo posto nella discussione in abbinamento cibo/vino riguardo a Barolo/formaggi stagionati, cosi' per scombussolare ancora un po' le carte in tavola.........
...si vede che non hai mai né letto né acquistato la guida di Maroni ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 1027
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda Unodimille » 08 mar 2017 12:42

Io che lo conosco bene non mi stupisco per niente. Un fulminato totale
Il padre Giovanni, tutt'altro personaggio, creò l'az vin Cabanon
Paolo
pstrada75
Messaggi: 734
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pstrada75 » 08 mar 2017 12:58

Ah ah ah.....no qualcosa di Maroni lo avevo letto, ma li' raggiungiamo dei livelli da fuoriclasse intoccabili......

Si, va bene fulminato.....ma io mi preoccupo di piu' dei fulminati che lo comprano.....perche' avra' un mercato no????
Fedevarius
Messaggi: 436
Iscritto il: 24 mag 2016 14:47
Località: Firenze

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda Fedevarius » 08 mar 2017 13:00

pstrada75 ha scritto:Perche' quando dicono "capaci di accordarsi nel gusto con qualsiasi alimento, lasciandolo intatto nella sua sfericità senza alterarlo e senza corrompersi" ......

Magari lo posto nella discussione in abbinamento cibo/vino riguardo a Barolo/formaggi stagionati, cosi' per scombussolare ancora un po' le carte in tavola.........



badando bene che l'alimento sia sferico però... forse una mozzarella? :mrgreen:
"E poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita, e ti piace lasciarti ascoltare…"
https://www.instagram.com/winerumors/
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gp » 08 mar 2017 13:11

pstrada75 ha scritto:Ah ah ah.....no qualcosa di Maroni lo avevo letto, ma li' raggiungiamo dei livelli da fuoriclasse intoccabili......
Si, va bene fulminato.....ma io mi preoccupo di piu' dei fulminati che lo comprano.....perche' avra' un mercato no????

Ci sono anche i fulminati che propagano il virus:
Grignaffini, uno dei killer della guida vini L'Espresso, ha scritto:“Sono una via di mezzo tra i vini di Lino Maga, ma privi di rusticità, e quelli essenziali di Bepi Quintarelli”
gp
pstrada75
Messaggi: 734
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pstrada75 » 08 mar 2017 13:15

gp ha scritto:Ci sono anche i fulminati che propagano il virus:


Preso dalla curiosita' ho googlato e "sorpresa sorpresa" pure il gambero ne parlava nel 2015

http://www.gamberorosso.it/it/app/10212 ... i-mongioia

Con questa conclusione : Lui consiglia di bere i vini (tutti a prezzo da super amatore) nel raku, la terraglia giapponese, vaso nero da test alla cieca. Voi fate come volete. Usate il tulipano. Ma una volta, almeno, fatelo. Non vi pentirete.

io direi....ma anche no........
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 08 mar 2017 13:16

pstrada75 ha scritto:Ah ah ah.....no qualcosa di Maroni lo avevo letto, ma li' raggiungiamo dei livelli da fuoriclasse intoccabili......

Si, va bene fulminato.....ma io mi preoccupo di piu' dei fulminati che lo comprano.....perche' avra' un mercato no????


per arrivare a costare così qualcuno lo comprerà per forza..

ad ogni modo: mai bevuto nulla di questo produttore (e difficilmente lo farò visti i prezzi), ma qui più che alla follia siamo al misticismo truffaiolo alla vanna marchi....mi ero letto qualche articolo qua e la e alcune interviste....ma stiamo scherzando? e alcuni "giornalisti" che gli vanno pure dietro: "L’intensità dell’intervista stessa sembra trasmetterci, secondo noi, un senso di pace"....ma siete dei ciellini rincoglioniti.........

"Penso veramente che ci sia stata affidata una missione: l’agricoltura spirituale." certo, come no.....ma nella tua missione è compresa anche quella di far pagare 200 euro una tua bottiglia vino? 200 euro spirituali eh, si intende....non comprendo come nel 2017 ci possano essere persone senzienti che si bevono queste ***
Lorenzo
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20287
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pippuz » 08 mar 2017 13:20

gp ha scritto:
pstrada75 ha scritto:Ah ah ah.....no qualcosa di Maroni lo avevo letto, ma li' raggiungiamo dei livelli da fuoriclasse intoccabili......
Si, va bene fulminato.....ma io mi preoccupo di piu' dei fulminati che lo comprano.....perche' avra' un mercato no????

Ci sono anche i fulminati che propagano il virus:
Grignaffini, uno dei killer della guida vini L'Espresso, ha scritto:“Sono una via di mezzo tra i vini di Lino Maga, ma privi di rusticità, e quelli essenziali di Bepi Quintarelli”

Solo per il fatto di aver paragonato Lino Maga a 'sta roba andrebbe fustigato
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gp » 08 mar 2017 13:22

pstrada75 ha scritto:
gp ha scritto:Ci sono anche i fulminati che propagano il virus:


Preso dalla curiosita' ho googlato e "sorpresa sorpresa" pure il gambero ne parlava nel 2015

http://www.gamberorosso.it/it/app/10212 ... i-mongioia

Con questa conclusione : Lui consiglia di bere i vini (tutti a prezzo da super amatore) nel raku, la terraglia giapponese, vaso nero da test alla cieca. Voi fate come volete. Usate il tulipano. Ma una volta, almeno, fatelo. Non vi pentirete.

io direi....ma anche no........

... e guarda caso l'autore di quel pezzullo è un altro dei bounty killer della guida vini L'Espresso...
gp
vinogodi
Messaggi: 30355
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda vinogodi » 08 mar 2017 13:22

gbaenergiaeco10 ha scritto:
pstrada75 ha scritto:Ah ah ah.....no qualcosa di Maroni lo avevo letto, ma li' raggiungiamo dei livelli da fuoriclasse intoccabili......

Si, va bene fulminato.....ma io mi preoccupo di piu' dei fulminati che lo comprano.....perche' avra' un mercato no????


per arrivare a costare così qualcuno lo comprerà per forza..

ad ogni modo: mai bevuto nulla di questo produttore (e difficilmente lo farò visti i prezzi), ma qui più che alla follia siamo al misticismo truffaiolo alla vanna marchi....mi ero letto qualche articolo qua e la e alcune interviste....ma stiamo scherzando? e alcuni "giornalisti" che gli vanno pure dietro: "L’intensità dell’intervista stessa sembra trasmetterci, secondo noi, un senso di pace"....ma siete dei ciellini rincoglioniti.........

"Penso veramente che ci sia stata affidata una missione: l’agricoltura spirituale." certo, come no.....ma nella tua missione è compresa anche quella di far pagare 200 euro una tua bottiglia vino? 200 euro spirituali eh, si intende....non comprendo come nel 2017 ci possano essere persone senzienti che si bevono queste ***
...prodotto con le tecniche di quello servito alle Nozze di Cana , caro mio, ateo e miscredente. .. non sopporto gli ignorantoni e saputoni. Prima di parlare, compratelo e bevetelo (... e raccontatemelo 8) ) ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gp » 08 mar 2017 13:24

pippuz ha scritto:
gp ha scritto:
pstrada75 ha scritto:Ah ah ah.....no qualcosa di Maroni lo avevo letto, ma li' raggiungiamo dei livelli da fuoriclasse intoccabili......
Si, va bene fulminato.....ma io mi preoccupo di piu' dei fulminati che lo comprano.....perche' avra' un mercato no????

Ci sono anche i fulminati che propagano il virus:
Grignaffini, uno dei killer della guida vini L'Espresso, ha scritto:“Sono una via di mezzo tra i vini di Lino Maga, ma privi di rusticità, e quelli essenziali di Bepi Quintarelli”

Solo per il fatto di aver paragonato Lino Maga a 'sta roba andrebbe fustigato

Invece L'Espresso e Vizzari gli hanno affidato la condirezione della guida, con tutte le conseguenze che è facile immaginare :roll:
gp
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20287
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pippuz » 08 mar 2017 13:25

Guide ? Nel 2017 ? :lol: :lol: :lol:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 08 mar 2017 13:45

stavo leggendo or ora...rese di 2/3 quintali ad ettaro?
riporto l'intervista di lavinium:
Quali sono le rese dei vostri vini?
(Mimmo) "Negli ultimi quattro anni sono, dai due a massimo tre quintali per ettaro. Per molti è niente per noi è molto. Noi ringraziamo sempre ogni anno anche per quel poco… Bisogna sempre ringraziare perché non rende felice soltanto il molto, ma anche quel poco. Se poi arriva un po’ di più non cambia la nostra gioia, anzi rimane, se quello che abbiamo raccolto è come desideriamo noi. E’ chiaro che quando l’uva è bella noi non la raccogliamo, noi la raccogliamo quando l’uva è buona, perché quando è bella, è tanta, ma non è buona."

ringraziano per quel poco che fanno pagare quel tanto.
al di là del buono del bello e del tanto sul quale non mi soffermo perchè mi manca la levatura spirituale per somatizzare, qualcuno sa spiegarmi il motivo di rese così basse? vigne troppo vecchie? supermega diradamenti?
Lorenzo
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 13705
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda Alberto » 08 mar 2017 13:49

Ma scusate l'azienda di costui è sempre Sacrafamilia? O ha cambiato nome? :roll:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
AedesLaterani2012
Messaggi: 1492
Iscritto il: 31 gen 2013 17:01
Località: Centro

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda AedesLaterani2012 » 08 mar 2017 13:53

Certo, interessante almeno dal punto di vista scientifico: un vino che non teme l'ossidazione... pensate a tutti quei cretini che si sono sbattuti per anni alla ricerca del sughero perfetto: gente del calibro di Satta, Valentini, Bologna... qui, invece, stappi la bottiglia e, contro tutte le leggi della chimica (e della fisica), il vino rimane immutato, in eterno...

Cosa dire: la quintessenza dell'arte di imbonire, pensando di rivolgersi ad un pubblico d'idioti totali e persi... :cry:
Honni soit qui mal y pense
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9203
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda zampaflex » 08 mar 2017 13:58

Sti vinacci li ha provati un mio compagno di bevute milanese. Appassionato di vini naturali, ovviamente...e ne ha parlato bene. Ma contemporaneamente (si, Alberto, sempre quella gente lì di Sacrafamilia) li ha provati anche un altro mio conoscente più "tradizionale" di cui mi fido di più su certi soggetti e ha confermato che sono interessanti.

Certo, a quel prezzo e con quella filosofia li, andassero a cagare...


E comunque IL VATE è inarrivabile!
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
pstrada75
Messaggi: 734
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pstrada75 » 08 mar 2017 14:01

Alberto ha scritto:Ma scusate l'azienda di costui è sempre Sacrafamilia? O ha cambiato nome?


Aah ah !!!! Ecco perche' quando qualcuno ha buttato li' la cosa della spiritualita' mi si era accesa una piccola lampadina......

Credo che hai proprio ragione, il tizio e' lo stesso ma ora ha cambiato nome, si chiama RiLuce.....

Per me la cosa che rimane un mistero della fede e' il soggetto che rappresenta l'acquirente di questi vini.....ma vi rendete conto di quanta roba e di che livello si puo' bere a 250 Euro a boccia......?????
Avatar utente
venicka
Messaggi: 395
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda venicka » 08 mar 2017 14:34

"il sole? non esiste"
"non bevo il mio vino perché è il mio corpo e sarei un cannibale"
"la papessa di shumei e un produttore hollywodiano volevano fare un musical sulla mia vita"

http://divini.corriere.it/2016/09/29/lalchimista-che-trasforma-il-vino/

grazie, ho svoltato la giornata e sto volando, quest'uomo è diventato ufficialmente il mio nuovo idolo di vita :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1389
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gabresso » 08 mar 2017 14:35

zampaflex ha scritto:Sti vinacci li ha provati un mio compagno di bevute milanese. Appassionato di vini naturali, ovviamente...e ne ha parlato bene. Ma contemporaneamente (si, Alberto, sempre quella gente lì di Sacrafamilia) li ha provati anche un altro mio conoscente più "tradizionale" di cui mi fido di più su certi soggetti e ha confermato che sono interessanti.

Certo, a quel prezzo e con quella filosofia li, andassero a cagare...


E comunque IL VATE è inarrivabile!


Immagino Ale , non mi sbaglio vero Luciano ???
Gabri
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 08 mar 2017 14:50

venicka ha scritto:"il sole? non esiste"
"non bevo il mio vino perché è il mio corpo e sarei un cannibale"
"la papessa di shumei e un produttore hollywodiano volevano fare un musical sulla mia vita"

http://divini.corriere.it/2016/09/29/lalchimista-che-trasforma-il-vino/

grazie, ho svoltato la giornata e sto volando, quest'uomo è diventato ufficialmente il mio nuovo idolo di vita :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


ma adesso viene il bello:

intervista da lavinium risalente al 15/04/2016 (ancora sacrafamilia), anna (la moglie di giovanni) dichiara: "Il termine biotico appartiene a mio fratello. Noi non sappiamo neppure cosa voglia dire. Noi abbiamo sempre lavorato in vigna ed in cantina e basta.

dall'articolo riportato da venicka al 29/09/2016: "“Metodo biotico”, lo definisce Giorgio, che per spiegarlo parla senza sosta di anime e pianeti. “Mi occupo di natura alchemica – argomenta -, ovvero della commistione tra natura e forma. Il frutto, l’uva, riflette le frequenze della natura che si ritrovano nel vino. Non usiamo né zolfo, né rame. Stabilisco il contatto tra chi coltiva e il bene coltivato. L’uomo si realizza senza resistenze nel vino e nel pane”

cioè in pratica prima erano ciellini, ora siamo all'animismo in stile donna rossa del trono di spade...con tanto di posa sparata per l'articolo...ma la verità è che la vera colpa, la vera responsbilità è in capo a chi questi articoli li scrive, a chi concede spazio critico a queste persone...
Lorenzo
pstrada75
Messaggi: 734
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: OK...siamo alla follia dai........

Messaggioda pstrada75 » 08 mar 2017 14:52

No dai, quando ho aperto la discussione stamattina non pensavo di scoprire un genio del genere........

L'intervista del corriere e la storia sono delirio allo stato puro.....questo li batte tutti, altro che Cornelissen....... :lol:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Giova, Guido_88 e 1 ospite