miglior bianco italiano

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
stecca
Messaggi: 377
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

miglior bianco italiano

Messaggioda stecca » 03 mar 2017 20:55

Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?
GiorgioM
Messaggi: 33
Iscritto il: 03 mar 2015 17:07

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda GiorgioM » 03 mar 2017 21:21

stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?

Cervaro della Sala 2009 senza dubbio
stecca
Messaggi: 377
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda stecca » 03 mar 2017 21:25

GiorgioM ha scritto:
stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?

Cervaro della Sala 2009 senza dubbio


intendevo facendo una media, non la singola annata :wink:
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5086
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda Andyele » 03 mar 2017 21:47

GiorgioM ha scritto:
stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?

Cervaro della Sala 2009 senza dubbio


Senza dubbio alcuno.
alì65
Messaggi: 11381
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda alì65 » 03 mar 2017 23:04

stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:

- rapporto q/p


Valentini?


sicuramente il migliore!! :D
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Bruciato
Messaggi: 262
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda Bruciato » 04 mar 2017 00:05

secondo me come costanza è una bella lotta tra Walter Massa e il Voglar di Peter Dipoli... O l' Herzù di Germano e le riserve di San Lorenzo...


cavolo ma il Cervaro 2009 è così buono? :shock:
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3373
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda videodrome » 04 mar 2017 00:20

Andyele ha scritto:
GiorgioM ha scritto:
stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?

Cervaro della Sala 2009 senza dubbio


Senza dubbio alcuno.

:lol: :lol:
report
Messaggi: 4071
Iscritto il: 13 giu 2007 12:22

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda report » 04 mar 2017 00:28

valentini 90 .

non ce ne più !!!!

e non ne faranno più!!!

purtroppo.

report
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10525
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda alexer3b » 04 mar 2017 00:30

Fiano di Avellino Pietracupa.

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
@ndre@
Messaggi: 2117
Iscritto il: 17 nov 2008 14:58
Località: Parma (petite capital) ora in fase rinascimentale

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda @ndre@ » 04 mar 2017 10:00

stecca ha scritto:
GiorgioM ha scritto:
stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?

Cervaro della Sala 2009 senza dubbio


intendevo facendo una media, non la singola annata :wink:

avevo inteso "sedia" e lo trovavo pure azzeccato :D :D
L'è méj al vén sénsa bicér, che al bicér sénsa vén
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7252
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda zampaflex » 04 mar 2017 11:02

alexer3b ha scritto:Fiano di Avellino Pietracupa.

Alex


Mai abbastanza degnato di attenzione, ahinoi.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7252
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda zampaflex » 04 mar 2017 11:10

Bruciato ha scritto:secondo me come costanza è una bella lotta tra Walter Massa e il Voglar di Peter Dipoli... O l' Herzù di Germano e le riserve di San Lorenzo...


cavolo ma il Cervaro 2009 è così buono? :shock:


Mmmm...insomma...tra quelli da te nominati meglio l'herzu. Ma dimentichi le tre zone più vocate qualitativamente per gli autoctoni: irpinia, soave e colli marchigiani. In alto adige ne preferirei altri, in val d'Aosta ce n'è alcuni notevolissimi. Massa sborda troppo nell'alcoolico (in effetti, conoscendolo...).

E Valentini è una garanzia.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Timoteo
Messaggi: 2225
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda Timoteo » 04 mar 2017 11:16

stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?


e la costanza?
Ziliovino
Messaggi: 3099
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda Ziliovino » 04 mar 2017 11:42

Villa Bucci?
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Bruciato
Messaggi: 262
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda Bruciato » 04 mar 2017 12:05

zampaflex ha scritto:
Bruciato ha scritto:secondo me come costanza è una bella lotta tra Walter Massa e il Voglar di Peter Dipoli... O l' Herzù di Germano e le riserve di San Lorenzo...


cavolo ma il Cervaro 2009 è così buono? :shock:

Massa sborda troppo nell'alcoolico (in effetti, conoscendolo...).

E Valentini è una garanzia.


ma sai che questo sbordare nell'alcolicità non ce lo sento nei bianchi di Massa...
le barbera si... sono delle bombe ma i suoi timorasso li ho sempre trovati equilibratissimi.

Valentini è fantastico... però è un vino che compri adesso (ad un prezzo decisamente alto) e bevi tra 10 anni...
buonissimo e un affare paragonato ai grandi bianchi di Francia ma paragonato ad altri bianchi italiani non ha poi sto gran rapporto q\p
supersonic76
Messaggi: 659
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda supersonic76 » 04 mar 2017 12:17

Bevendo il Trebbiano 2012 di Valentini ho avuto la stessa sensazione che ho avuto con il Valpolicella 2004 Quintarelli:vini completamente STACCATI (usando uno slang da bimbominkia bolognese) da tutti gli altri.
Nettamente il miglior bianco bevuto in vita mia.A grande distanza, lo strepitoso Sylvaner 2009 di Manni Noessing
Memento Audere Semper
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1458
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 04 mar 2017 12:28

Beh il post è sul miglior bianco dal 2007 in avanti...non il miglior bianco da bere subito...quindi, per quello che ho assaggiato in questi pochi anni di scimmia, dico Valentini...come hanno scritto sopra anch'io ho notato questo stacco netto da tutto il resto..
Lorenzo
GiorgioM
Messaggi: 33
Iscritto il: 03 mar 2015 17:07

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda GiorgioM » 04 mar 2017 12:59

Andyele ha scritto:
GiorgioM ha scritto:
stecca ha scritto:Considerando le ultime 10 annate (dal 2007 ad oggi) quale ritenete il miglior bianco fermo dei patri confini considerando:
- la costanza qualitativa
- prospettive di longevità e la capacità di evoluzione nel tempo.
- rapporto q/p
- territorialità

Valentini?

Cervaro della Sala 2009 senza dubbio


Senza dubbio alcuno.



Ho colto dell'ironia nella tua risposta :wink:
Tuttavia si richiedeva di valutare diversi parametri
Costanza qualitativa e longevita' e tenuta nel tempo: chi ha provato Cervaro di annate antecedenti a quelle indicate lo potrà confermare,si tratta di un vino che invecchiando perde la caratteristica dovuta al legno ( evidente nel primo quinquennio di vita)per virare ed evolversi in modo da diventare paragonabile a produzioni assai più blasonate,con rapporto qualità / prezzo assai meno vantaggioso.
Certamente molti dei vini ricordati presi nella singola annata potranno essere migliori e sicuramente la loro territorialità li premia,in questa ricerca.
Però tutti i fattori da considerare (per Valentini costanza qualitativa e prezzo,per esempio)dal mio punto di vista li rendono meno adatti a rappresentare il top delle caratteristiche richieste.
Avatar utente
venicka
Messaggi: 395
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda venicka » 04 mar 2017 13:05

Per me valentini gioca un campionato a parte, anche se per molti è un vino troppo estremo e il rapporto qualità prezzo boh, diciamo che dipende da quanto ti piace.
A me piace da impazzire ergo ci sta però è soggettiva la cosa.
Parlando di affidabilità e evoluzione negli anni per me non si puo' non citare il pietramarina di benanti, è davvero un gran bel bere e invecchia da dio.
Come rapporto qualità prezzo obiettivamente buono ai limiti dello scandaloso il verdicchio collestefano senza se e senza ma stravince.
Poi io personalmente amo il fiano pietracupa ma non conosco tutte le annate citate ne so quanti anni tiene.
Infine come scommessa per il futuro sparo ciro biondi: sta tirando fuori dei bianchi che sono pietra liquida, pura pietra liquida, buoni da morire.
alì65
Messaggi: 11381
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda alì65 » 04 mar 2017 13:06

questo 3ad lo candido tra i migliori dell'anno..
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7252
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda zampaflex » 04 mar 2017 13:17

alì65 ha scritto:questo 3ad lo candido tra i migliori dell'anno..

Manca un post di Chris :mrgreen:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
alì65
Messaggi: 11381
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda alì65 » 04 mar 2017 13:18

ne dirò uno solo che, per me, da SEMPRE affidabilità, e pure nella maturazione è fantastico, ora i 2000 sono molto buoni
Vorberg
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
alì65
Messaggi: 11381
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda alì65 » 04 mar 2017 13:18

zampaflex ha scritto:
alì65 ha scritto:questo 3ad lo candido tra i migliori dell'anno..

Manca un post di Chris :mrgreen:


ma Chris sappiamo quale voterebbe.. :D
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Spectator
Messaggi: 3709
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda Spectator » 04 mar 2017 13:46

venicka ha scritto:Per me valentini gioca un campionato a parte, anche se per molti è un vino troppo estremo e il rapporto qualità prezzo boh, diciamo che dipende da quanto ti piace.
A me piace da impazzire ergo ci sta però è soggettiva la cosa.
Parlando di affidabilità e evoluzione negli anni per me non si puo' non citare il pietramarina di benanti, è davvero un gran bel bere e invecchia da dio.
Come rapporto qualità prezzo obiettivamente buono ai limiti dello scandaloso il verdicchio collestefano senza se e senza ma stravince.
Poi io personalmente amo il fiano pietracupa ma non conosco tutte le annate citate ne so quanti anni tiene.
Infine come scommessa per il futuro sparo ciro biondi: sta tirando fuori dei bianchi che sono pietra liquida, pura pietra liquida, buoni da morire.


..Quoterrimo. Per gusto personale aggiungo al Collestefano, Podium di Garofoli in buona annata e,perche no,qualche La Rocca di Pieropan.
vinogodi
Messaggi: 28017
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: miglior bianco italiano

Messaggioda vinogodi » 04 mar 2017 13:51

1) Valentini 2) Villa Bucci 3)Fiorduva Marisa Cuomo
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alessandro zanuso, mikmanc e 11 ospiti