Galloni

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1390
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: Galloni

Messaggioda gabresso » 08 mag 2017 23:40

videodrome ha scritto:
gabresso ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
gabresso ha scritto:
Si possono sapere anche i prezzi .....giusto x dare un' idea di quel che sarà ????


25 il base
34,50 Acclivi
36,50 Monvigliero
40,50 Cannubi

Dalle parole di Fabio Alessandria, ho inteso che cercheranno di accontentare più clienti, ma centellinando le bottiglie ("altrimenti, fra 15 giorni non avremo più nulla")


come volevasi dimostrare oggi ricevo email newsletter di noto rivenditore online di Alba che mi propone Monvigliero 2013 a 110 euro/bott :evil:

Va bene ma la cantina cosa può farci se c'è chi prova a speculare sulla cosa? Fabio Alessandria mica può imporre il prezzo bloccato a tutte le enoteche del globo...


Su il fatto che passi il concetto ....dell'io mi spacco culo ,creo un prodotto e te lo vendo a x ...e tu lo rigiri a x+300%......come una cosa assolutamente normale e che non possa essere per lo meno contrastata dal produttore.....io proprio non la capisco. Trovatemi un qualsiasi altro caso simile di ricarico in un solo passaggio...e spiegatemelo
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3455
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: Galloni

Messaggioda videodrome » 08 mag 2017 23:50

gabresso ha scritto:
videodrome ha scritto:
gabresso ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
gabresso ha scritto:
Si possono sapere anche i prezzi .....giusto x dare un' idea di quel che sarà ????


25 il base
34,50 Acclivi
36,50 Monvigliero
40,50 Cannubi

Dalle parole di Fabio Alessandria, ho inteso che cercheranno di accontentare più clienti, ma centellinando le bottiglie ("altrimenti, fra 15 giorni non avremo più nulla")


come volevasi dimostrare oggi ricevo email newsletter di noto rivenditore online di Alba che mi propone Monvigliero 2013 a 110 euro/bott :evil:

Va bene ma la cantina cosa può farci se c'è chi prova a speculare sulla cosa? Fabio Alessandria mica può imporre il prezzo bloccato a tutte le enoteche del globo...


Su il fatto che passi il concetto ....dell'io mi spacco culo ,creo un prodotto e te lo vendo a x ...e tu lo rigiri a x+300%......come una cosa assolutamente normale e che non possa essere per lo meno contrastata dal produttore.....io proprio non la capisco. Trovatemi un qualsiasi altro caso simile di ricarico in un solo passaggio...e spiegatemelo

Tutti quelli che rivendono coche dury in 1^ passaggio (ristoratori francesi ad es.) cosa pensi che rincarino, il 10%? Ed alcuni mi dicono vendano anche bott extra dei vini venduti in tavola per monetizzare. Purtroppo è così, non sto dicendo che sia giusto; io di certo non compro vini da questi "fine wine merchant" neanche quei vini che vendono a prezzi meno speculativi. Li depenno proprio dai possibili venditori...
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Galloni

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 09 mag 2017 00:11

Raga ma che c'entra il produttore? Anzi, io credo che il produttore in queste dinamiche guadagna meno di quello che potrebbe guadagnare..Rinaldi a vendere a 100 a boccia in cantina ci guadagnerebbe sicuramente di più..chi lucra ci riesce fintanto che c'è qualcuno che compra..prendetevela con chi compra a quei prezzi!
Lorenzo
ZEL WINE
Messaggi: 7545
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Galloni

Messaggioda ZEL WINE » 09 mag 2017 00:25

E prendersela con nessuno! Com'è la vedete?! Parliamo di bottiglie di vino, credo. Non farmaci salvavita.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1390
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: Galloni

Messaggioda gabresso » 09 mag 2017 08:22

Capisco la dinamica del mercato...e del, tanto finché ci sara chi compra Rinaldi a 150€ invece che 40€ ....chi se ne frega, saran fatti suoi...son bottglie e non farmaci.. e che colpa ha il produttore se poi ci rincarano su...ecc ecc. Io non mi riferisco certo a ristoratore che passa dal rivenditore( anche se ormai si passa anche dalla cantina) e ha le sue spese e la giacenza...e i costi..e va bene.
Io vorrei capire il pensiero del produttore
Ma Scusate, nella mia ignoranza su questo tema , fatemi capire . se io fossi il produttore e sapessi che il vino che compri da me a 10 tu lo rivendi a 100...io l'anno dopo sarò libero di non vendertelo più perché non avvallo questa politica? O sono obbligato da vincoli contrattuali? Potrò scegliermi vetrine che sposano la mia filosofia...o devo acconsentire a queste logiche di mercato senza poter dire nulla?
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6206
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Galloni

Messaggioda il chiaro » 09 mag 2017 08:40

gabresso ha scritto:Capisco la dinamica del mercato...e del, tanto finché ci sara chi compra Rinaldi a 150€ invece che 40€ ....chi se ne frega, saran fatti suoi...son bottglie e non farmaci.. e che colpa ha il produttore se poi ci rincarano su...ecc ecc. Io non mi riferisco certo a ristoratore che passa dal rivenditore( anche se ormai si passa anche dalla cantina) e ha le sue spese e la giacenza...e i costi..e va bene.
Io vorrei capire il pensiero del produttore
Ma Scusate, nella mia ignoranza su questo tema , fatemi capire . se io fossi il produttore e sapessi che il vino che compri da me a 10 tu lo rivendi a 100...io l'anno dopo sarò libero di non vendertelo più perché non avvallo questa politica? O sono obbligato da vincoli contrattuali? Potrò scegliermi vetrine che sposano la mia filosofia...o devo acconsentire a queste logiche di mercato senza poter dire nulla?


Tanto per cominciare un'attività commerciale non può non vendere il prodotto che fa se qualcuno, stando alle condizioni di chi vende, accetta di comprare.
Quando poi diventi proprietario di un bene ne fai quel piffero che ti pare: puoi anche regalarlo.
Il Rinaldi di turno vende a cifre relativamente basse, se alzasse troppo l'asticella probabilmente ad un certo punto si troverebbe con il vino fermo in cantina. Perché se vendesse a 100€ (per es.) secondo me molti non andrebbero più in pellegrinaggio a elemosinare (perché di questo si tratta quando la Marta ti centellina il vino). Quelli che qui vengono chiamati speculatori permettono anche al vino di Rinaldi di raggiungere gente che altrimenti dovrebbe accontentarsi di guardare qualche fotografia su internet.

Faccio anche un piccolo ragionamento all'indietro: secondo il tuo ragionamento chi vende le etichette a Rinaldi, ma anche i tappi o la bottiglia di vetro o il cartone etc. etc. potrebbe risentirsi che Rinaldi vende a oltre 30€ la bottiglia. Ma sarebbe follia a mio modo di vedere.
Io penso che se Rinaldi vende a quella cifra è perché quello è ciò che vuole incassare. Di quello che succede dopo non dovrebbe curarsene. Pensare a un prezzo imposto lo trovo quantomeno ridicolo.
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Galloni

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 09 mag 2017 10:17

premesso che sono daccordo con zel wine (non c'è da prendersela, è il mercato), io credo che se rinaldi volesse alzare l'asticella a 100 avrebbe comunque la cantina vuota dopo due mesi: non è che se in cantina non trovo il vino a un prezzo più basso non ci vado..anzi spesso e volentieri capita che in cantina trovi gli stessi prezzi del mercato al dettaglio, ma non mi pare che monte ragni, mascarello (e credo che la lista sia lunghetta) abbiano un esubero di bottiglie invendute, tale è la sproporzione tra quanto chiede il mercato e quanto il produttore offre..

non credo che rinaldi abbia il potere commerciale di imporre alcunché.. non vendo a chi specula?..praticamente a tutti i ristoranti/enoteche/winebar/e-commerce/squali del forum che fino a ieri compravano da te..non proprio una bella mossa beppe.. :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 1030
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Galloni

Messaggioda Unodimille » 09 mag 2017 10:38

Dal punto di vista di immagine, ma soprattutto commerciale, passare da €30 a 100 sarebbe un autogol clamoroso.
Tanti produttori in passato sono finiti in bancarotta triplicando i prezzi per poi finire con delle faraoniche cantine appena ristrutturare piene di vino invenduto. Vedi gli anni 90/2000 a Bolgheri...uno su tutti il buon Michele Satta.
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Galloni

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 09 mag 2017 12:42

Unodimille ha scritto:Dal punto di vista di immagine, ma soprattutto commerciale, passare da €30 a 100 sarebbe un autogol clamoroso.
Tanti produttori in passato sono finiti in bancarotta triplicando i prezzi per poi finire con delle faraoniche cantine appena ristrutturare piene di vino invenduto. Vedi gli anni 90/2000 a Bolgheri...uno su tutti il buon Michele Satta.


Beh, ma staremmo parlando di rinaldi.....e sarebbe esclusivamente un allineamento ai prezzi di dettaglio....per il consumatore che acquista in cantina non cambierebbe nulla, per il consumatore che acquista in enoteca cambierebbe molto..ma se l'enotecaro a 190 non lo vende deve per forza di cose scendere col prezzo (fino a raggiungere un ricarico normale, al quale credo si venderebbe senza problemi)
Lorenzo
stemolino
Messaggi: 588
Iscritto il: 25 nov 2011 12:27
Località: Alba
Contatta:

Re: Galloni

Messaggioda stemolino » 09 mag 2017 14:57

Tanto per cominciare un'attività commerciale non può non vendere il prodotto che fa se qualcuno, stando alle condizioni di chi vende, accetta di comprare.

Ecco, fidati non è proprio così, qui in Langa ne abbiamo alcuni esempi...
Per il resto sul prezzo di rivendita dei commercianti potremmo discutere ore senza venirne mai a capo.
"A chi non beve vino Dio neghi anche l'acqua"

http://www.instagram.com/winedays/
http://www.winedays.it
dc87
Messaggi: 455
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Galloni

Messaggioda dc87 » 09 mag 2017 22:29

gabresso ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
gabresso ha scritto:
Si possono sapere anche i prezzi .....giusto x dare un' idea di quel che sarà ????


25 il base
34,50 Acclivi
36,50 Monvigliero
40,50 Cannubi

Dalle parole di Fabio Alessandria, ho inteso che cercheranno di accontentare più clienti, ma centellinando le bottiglie ("altrimenti, fra 15 giorni non avremo più nulla")


come volevasi dimostrare oggi ricevo email newsletter di noto rivenditore online di Alba che mi propone Monvigliero 2013 a 110 euro/bott :evil:


Puoi fare il nome del venditore online? Così ce ne stiamo tutti alla larga...
fr78it
Messaggi: 38
Iscritto il: 14 dic 2015 11:30
Località: Milano

Re: Galloni

Messaggioda fr78it » 10 mag 2017 09:04

scusate ma qual è il problema se uno prova a vendere una panda (povera sempre bistrattata :mrgreen: ) di terza mano a 15k euro ? ... semplice, il suo destino è di tenersela nel box a vita. E qual è il problema se uno vende un biglietto di un concerto pagato 100 ad un prezzo di 300 euro ? ... semplice, commette un reato.
Credo, ma è una mia opinione sia chiaro, che un soggetto autorizzato a vendere possa di principio fare il prezzo che vuole. Purtroppo spetta al consumatore/acquirente accollarsi la rottura di capire il prezzo adeguato al prodotto/servizio offerto e rifiutarsi di pagare certe cifre.
Nel caso specifico è probabile che prima o poi qualche avventuriero disposto a farsi spennare venga trovato. Fortunatamente esistono luoghi come questo forum che aiutano noi acquirenti ad evitare certi furbetti.

Poi dico, ma di cosa ci meravigliamo quando uno dei più noti, e di successo, store-online pubblicizza da anni come scontatissimi dei prezzi che rispecchiano ampiamente la media non solo di altri store-online ma anche di enoteche fisiche ? Io per principio non comprerò mai da uno che fa questo tipo di falsa-propaganda sui prezzi, eppure, a guardare i numeri che fa sembra che quella sia una strategia vincente.

Ps. certe volte basta chiamare il produttore e chiedere se ha una (non dieci) bottiglia da vendere, o se sa dove si può comprare a prezzi onesti
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Galloni

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 10 mag 2017 09:41

fr78it ha scritto:scusate ma qual è il problema se uno prova a vendere una panda (povera sempre bistrattata :mrgreen: ) di terza mano a 15k euro ? ... semplice, il suo destino è di tenersela nel box a vita. E qual è il problema se uno vende un biglietto di un concerto pagato 100 ad un prezzo di 300 euro ? ... semplice, commette un reato.
Credo, ma è una mia opinione sia chiaro, che un soggetto autorizzato a vendere possa di principio fare il prezzo che vuole. Purtroppo spetta al consumatore/acquirente accollarsi la rottura di capire il prezzo adeguato al prodotto/servizio offerto e rifiutarsi di pagare certe cifre.
Nel caso specifico è probabile che prima o poi qualche avventuriero disposto a farsi spennare venga trovato. Fortunatamente esistono luoghi come questo forum che aiutano noi acquirenti ad evitare certi furbetti.

Poi dico, ma di cosa ci meravigliamo quando uno dei più noti, e di successo, store-online pubblicizza da anni come scontatissimi dei prezzi che rispecchiano ampiamente la media non solo di altri store-online ma anche di enoteche fisiche ? Io per principio non comprerò mai da uno che fa questo tipo di falsa-propaganda sui prezzi, eppure, a guardare i numeri che fa sembra che quella sia una strategia vincente.

Ps. certe volte basta chiamare il produttore e chiedere se ha una (non dieci) bottiglia da vendere, o se sa dove si può comprare a prezzi onesti


a quale sito ti riferisci?
Lorenzo
mikmanc
Messaggi: 114
Iscritto il: 01 nov 2016 17:22

Re: Galloni

Messaggioda mikmanc » 10 mag 2017 09:46

penso si riferisca a Tannico...
vinone
Messaggi: 142
Iscritto il: 24 set 2016 16:05

Re: Galloni

Messaggioda vinone » 10 mag 2017 09:59

secondo me il discorso è più ampio....
parlando con un amico enotecaro ho capito che molte volte dipende anche da come ci si pone pensando anche ai prodotti che restano sullo scaffale per anni.
Esempio vuoi solo esclusivamente il barolo 2013 di mascarello etichetta disegnata ok allora la paghi 150€.
Compri 5/6 bt di vini che si vendono difficilmente spendendo qualche soldino (250/300€) e vuoi una bt di barolo 2013 di mascarello posso dartela anche a 75€.
Concludo così facendo ti porti a casa anche tu una parte di quei vini che magari nemmeno loro volevano comprare ma tu comunque provi un po di vini magari fuori moda ma comunque buoni.....
provare per credere :D
Smarco
Messaggi: 4466
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Galloni

Messaggioda Smarco » 10 mag 2017 10:26

un enoteca compra vini da una cantina ogni anno, con il rischio di doversele tenere magari per anni se non sono grandi annate, sarebbe troppo comodo comprarle solo nelle annate top, dove stavano tutti questi appassionati di Burlotto quando non prendeva i suoi 100 punti? dove stanno i grandi appassionati di Ravera di Vietti quando non prende 100 punti? il Ravera 2011 ha girato qualche giorno fa sul forum a 80 € e dico 80€ cioè il prezzo di acquisto e non so quanti up ha fatto, se mettete un Ravera 2013 a 80€ oggi sul forum quanto tempo pensate che duri?
poi il discorso di Rinaldi che vorrebbe che il suo vino venga venduto a 45€ io sinceramente non l ho capito...
vinogodi
Messaggi: 30583
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Galloni

Messaggioda vinogodi » 10 mag 2017 11:39

Smarco ha scritto:... dove stavano tutti questi appassionati di Burlotto quando non prendeva i suoi 100 punti? ...
...nel medesimo posto dove sto spesso tutt'ora: in cantina ad assaggiare i suoi vini (da vent'anni) oppure comodamente a casa (da ben oltre) a bermeli con gioia... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
fr78it
Messaggi: 38
Iscritto il: 14 dic 2015 11:30
Località: Milano

Re: Galloni

Messaggioda fr78it » 10 mag 2017 12:15

penso sia normale che quando aumenta la notorietà di un prodotto aumenti anche la sua richiesta sul mercato con altrettanto logico aumento di prezzo.
A quel punto chi prima non lo conosceva si troverà a pagare un pò di più, chi prima lo conosceva dovrà farsi una ragione dell'aumento di prezzo (ma tanto ne avrà già qualche boccia in cantina acquistata prima) e l'enotecario che prima non lo vendeva si troverà a veder ripagati i suoi acquisti con l'improvviso impoverimento di scorte e la possibilità di rivendere le bottiglie a qualche euro in più.
E poi c'è chi farà da spettatore a tutto questo gustandosi un buon bicchiere.
...insomma tutti felici e contenti .... o no? :mrgreen:
Smarco
Messaggi: 4466
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Galloni

Messaggioda Smarco » 10 mag 2017 12:27

vinogodi ha scritto:
Smarco ha scritto:... dove stavano tutti questi appassionati di Burlotto quando non prendeva i suoi 100 punti? ...
...nel medesimo posto dove sto spesso tutt'ora: in cantina ad assaggiare i suoi vini (da vent'anni) oppure comodamente a casa (da ben oltre) a bermeli con gioia... 8)

:lol: :lol: :lol: e infatti tu ora non ti lamenti 8)
dc87
Messaggi: 455
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Galloni

Messaggioda dc87 » 10 mag 2017 12:32

Smarco ha scritto:un enoteca compra vini da una cantina ogni anno, con il rischio di doversele tenere magari per anni se non sono grandi annate, sarebbe troppo comodo comprarle solo nelle annate top, dove stavano tutti questi appassionati di Burlotto quando non prendeva i suoi 100 punti? dove stanno i grandi appassionati di Ravera di Vietti quando non prende 100 punti? il Ravera 2011 ha girato qualche giorno fa sul forum a 80 € e dico 80€ cioè il prezzo di acquisto e non so quanti up ha fatto, se mettete un Ravera 2013 a 80€ oggi sul forum quanto tempo pensate che duri?
poi il discorso di Rinaldi che vorrebbe che il suo vino venga venduto a 45€ io sinceramente non l ho capito...



Parlando di Rinaldi io ho appena comprato un Tre Tine 2013 a 55E.. Trovo che il range 55-65 sia il prezzo corretto per i suoi vini, dovrebbero uscire a 33 o 35 se non sbaglio.
merlotto85
Messaggi: 122
Iscritto il: 07 mar 2017 15:18
Località: Firenze

Re: Galloni

Messaggioda merlotto85 » 10 mag 2017 12:46

a cerea lo vendeva a 39 anche se è durato pochissimo
Smarco
Messaggi: 4466
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Galloni

Messaggioda Smarco » 10 mag 2017 13:56

dc87 ha scritto:
Smarco ha scritto:un enoteca compra vini da una cantina ogni anno, con il rischio di doversele tenere magari per anni se non sono grandi annate, sarebbe troppo comodo comprarle solo nelle annate top, dove stavano tutti questi appassionati di Burlotto quando non prendeva i suoi 100 punti? dove stanno i grandi appassionati di Ravera di Vietti quando non prende 100 punti? il Ravera 2011 ha girato qualche giorno fa sul forum a 80 € e dico 80€ cioè il prezzo di acquisto e non so quanti up ha fatto, se mettete un Ravera 2013 a 80€ oggi sul forum quanto tempo pensate che duri?
poi il discorso di Rinaldi che vorrebbe che il suo vino venga venduto a 45€ io sinceramente non l ho capito...



Parlando di Rinaldi io ho appena comprato un Tre Tine 2013 a 55E.. Trovo che il range 55-65 sia il prezzo corretto per i suoi vini, dovrebbero uscire a 33 o 35 se non sbaglio.

Al ristorante 1* dalle mie parti è in carta a 80 o 85 non mi ricordo, comunque si il prezzo è quello (dovrebbe essere)
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Galloni

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 10 mag 2017 14:56

dc87 ha scritto:
Smarco ha scritto:un enoteca compra vini da una cantina ogni anno, con il rischio di doversele tenere magari per anni se non sono grandi annate, sarebbe troppo comodo comprarle solo nelle annate top, dove stavano tutti questi appassionati di Burlotto quando non prendeva i suoi 100 punti? dove stanno i grandi appassionati di Ravera di Vietti quando non prende 100 punti? il Ravera 2011 ha girato qualche giorno fa sul forum a 80 € e dico 80€ cioè il prezzo di acquisto e non so quanti up ha fatto, se mettete un Ravera 2013 a 80€ oggi sul forum quanto tempo pensate che duri?
poi il discorso di Rinaldi che vorrebbe che il suo vino venga venduto a 45€ io sinceramente non l ho capito...



Parlando di Rinaldi io ho appena comprato un Tre Tine 2013 a 55E.. Trovo che il range 55-65 sia il prezzo corretto per i suoi vini, dovrebbero uscire a 33 o 35 se non sbaglio.


trovato dove?
Lorenzo
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6206
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Galloni

Messaggioda il chiaro » 10 mag 2017 21:59

gbaenergiaeco10 ha scritto:
Unodimille ha scritto:Dal punto di vista di immagine, ma soprattutto commerciale, passare da €30 a 100 sarebbe un autogol clamoroso.
Tanti produttori in passato sono finiti in bancarotta triplicando i prezzi per poi finire con delle faraoniche cantine appena ristrutturare piene di vino invenduto. Vedi gli anni 90/2000 a Bolgheri...uno su tutti il buon Michele Satta.


Beh, ma staremmo parlando di rinaldi.....e sarebbe esclusivamente un allineamento ai prezzi di dettaglio....per il consumatore che acquista in cantina non cambierebbe nulla, per il consumatore che acquista in enoteca cambierebbe molto..ma se l'enotecaro a 190 non lo vende deve per forza di cose scendere col prezzo (fino a raggiungere un ricarico normale, al quale credo si venderebbe senza problemi)


Visto con i miei occhi comprare Rinaldi in cantina allo stesso prezzo (ivato) fatto a ristoranti e enoteche. Per cui per il consumatore che acquista in cantina qualcosa cambierebbe.

Citrico se ne faccia una ragione: i suoi barolo sono richiestissimi ed essendo prodotti in pochi esemplari le quotazioni sono destinate a salire tanto rispetto alla cifra (onestissima) a cui li vende lui.
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1653
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Galloni

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 11 mag 2017 13:45

il chiaro ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:
Unodimille ha scritto:Dal punto di vista di immagine, ma soprattutto commerciale, passare da €30 a 100 sarebbe un autogol clamoroso.
Tanti produttori in passato sono finiti in bancarotta triplicando i prezzi per poi finire con delle faraoniche cantine appena ristrutturare piene di vino invenduto. Vedi gli anni 90/2000 a Bolgheri...uno su tutti il buon Michele Satta.


Beh, ma staremmo parlando di rinaldi.....e sarebbe esclusivamente un allineamento ai prezzi di dettaglio....per il consumatore che acquista in cantina non cambierebbe nulla, per il consumatore che acquista in enoteca cambierebbe molto..ma se l'enotecaro a 190 non lo vende deve per forza di cose scendere col prezzo (fino a raggiungere un ricarico normale, al quale credo si venderebbe senza problemi)


Visto con i miei occhi comprare Rinaldi in cantina allo stesso prezzo (ivato) fatto a ristoranti e enoteche. Per cui per il consumatore che acquista in cantina qualcosa cambierebbe.

Citrico se ne faccia una ragione: i suoi barolo sono richiestissimi ed essendo prodotti in pochi esemplari le quotazioni sono destinate a salire tanto rispetto alla cifra (onestissima) a cui li vende lui.


si si mi sono espresso male intendevo dire che non ci sarebbe differenza a quel punto tra chi acquista in cantina e chi ad oggi si ritrova ad acquistare da enoteche (oneste) a 100 euro circa..una situazione riscontrabile ormai per diversi produttori..per me la politica dei prezzi di rinaldi rimani una prova dell'integrità morale e professionale dell'individuo..ad avercene di cantine in cui paghi la metà o meno del prezzo di mercato al dettaglio....
Lorenzo

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite